T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da Michele61 il Mer 13 Nov 2019 - 9:41

Ciao a tutti.
E' da tempo che penso di utilizzare un DAC esterno , ovviamente piu' performante di quello di serie del mio amplificatore.
Vorrei capire pero' se quanto vado ad acquistare e' oggettivamente migliore di quanto gia' in mio possesso, e fino a quanto, l'impianto in mio possesso mi permetterebbe di apprezzarne le differenze.

il mio impianto attualmente e' costituito da un ampli onkyo TXNR646 che monta un dac AK4458115dB 768kHz 32-bit 8ch , del quale dispongo di tutte le caratteristiche che confesso di non essere in grado di interpretare. Le casse per l'ascolto in stereo sono due Focal Chorus 726. Non ho un ambiente 'trattato' ad hoc e non ho cavi superlusso per i collegamenti delle casse.
In queste condizioni, secondo voi, vale la pena acquistare un dac esterno ? Grazie

Michele61
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.04.18
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : cavenago d'adda
Impianto : onkyo TXNR-646, Rega Planar 1, Focal Chorus 726

Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da silver surfer il Mer 13 Nov 2019 - 15:03

Solo qualche domanda per mettere a fuoco le cose. Perchè senti la necessità di fare questo cambiamento? Giradischi a parte, a tuo avviso quale sorgente del set up in uso avrebbe necessità di essere valorizzata da un dac più performante? Impieghi file ad alta risoluzione oppure streaming di qualità? Il posizionamento dell'impianto nel tuo ambiente di ascolto è adeguato oppure penalizza in qualche modo la riproduzione audio? Che genere di musica ascolti? Che budget saresti disposto ad investire per l'upgrade?

Se le domande ti dovessero sembrare fuori luogo sappi che, considerate le basi di partenza, a mio modo di vedere devono sussistere condizioni minime ragionevoli per ipotizzare lo step che stai valutando. Se, per ipotesi, il tuo attuale ascolto si dovesse contemporaneamente basare su mp3 di thrash metal sgangherato in un ambiente sacrificato, magari carico di riverberi e stazionarie, beh in questo caso non varrebbe nemmeno la pena di porsi la questione. Non so se mi sono spiegato...
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 905
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da Michele61 il Mer 13 Nov 2019 - 15:34

ciao silver e grazie per la risposta. Intendo perfettamente cosa dici. Ascolto di tutto, tranne metal , disco (thump, thump) e commerciale in genere. Propendo per progressive, ambient, jazz, rock, ma anche vivaldi e wagner etc etc (da Brian Eno ai madrigali). Ho una libreria di file flac sulla quale ho riversato tutti i miei cd e lp ma ho anche molte integrazioni 'esterne', con qualita' spesso maggiore del cd. I files li 'ciuccio' da un disco di rete e maneggio attraverso KODI installato sul firestick di Amazon, il tutto collegato ovviamente al mio ampli. L'ambiente e' una taverna finestrata con tappeto, divano, pouf , dei mobili bassi contenitori , un tavolo e cucina 'moderna' , 'riflettente' alle spalle. Non sento suoni particolarmente 'sporchi', forse solo un leggero rimbombo sui bassi, ma non su tutte le tracce. Ho anche un giradischi che uso quando mi viene la nostalgia del bel suono analogico... :-)
Ho la curiosita' di capire se mi sto perdendo qualcosa che posso avere con poco sforzo (ed esborso) , oppure sto gia' gustando il meglio di quello che mi posso permettere a questo livello. Lo step superiore , magari, richiede un salto di qualita' che non posso permettermi anche logisticamente.... Rolling Eyes

Michele61
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.04.18
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : cavenago d'adda
Impianto : onkyo TXNR-646, Rega Planar 1, Focal Chorus 726

Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da silver surfer il Gio 14 Nov 2019 - 10:54

Allora Michele, bene per i generi musicali che ascolti e per la qualità dei file audio di cui disponi. Bene anche per l'ambiente "dedicato" in cui hai posizionato il tuo set up. Per quanto multiuso, mi pare sufficientemente adatto o adattabile alle esigenze di spazio delle tue oneste Focal 726. Non sono certo un top di gamma, ma a me la loro definizione e il loro suono chiaro e trasparente alla "francese" è sempre piaciuto. Si tratta in ogni caso di una coppia di casse in grado di farti apprezzare le caratteristiche acustiche di un impianto.

Detto questo, volevo condividere questa riflessione. Personalmente non ho mai avuto occasione di ascoltare il tuo Onkyo TXNR646. Mi pare che in rete se ne parli abbastanza bene. I commenti su Amazon sono più che positivi. Le sue caratteristiche di targa sono senz'altro apprezzabili. Aggiungo che per il prezzo si tratta di un vero performer. Dotazioni a gogò: 160 watt, dac AKM hi-grade on board, streaming audio e video, airplay, bluetooth, connessioni digitali e analogiche, HDMI, stadio phono e cuffie, dolby, calibrazione ambientale, 7.2 canali. Davvero tanta roba!

Vedi però Michele, per quanto l'amplificatore in questione sia un crack ed Onkyo un'azienda da sempre nota per i suoi ampli economici di grande qualità (io stesso ne possiedo un paio), stiamo pur sempre parlando di una macchina dal costo contenuto, nata per l'HT, multicanale, fornita di una quantità di funzionalità esorbitante per il costo. Ora per quanto riuscito, la sua qualità non potrai mai essere equivalente a quella di un due canali stereo dedicato. Dac compreso.

In hifi nessuno regala nulla. Ed Onkyo non fa eccezione. Ma non mi va di pontificare oltre senza aver mai avuto modo di provare direttamente l'elettronica di cui parliamo. Nè mi sento di paragonare il suo dac con altri standalone senza nemmeno avere una tua indicazione di budget.

Quello che mi sento invece di fare è darti un suggerimento semplice semplice. Sicuramente avrai un amico od un conoscente appassionato di hifi che avrà un dac entry level/mid price in casa. Chiediglielo in prestito e provalo nel tuo impianto. Quale risposta migliore potesti avere ai tuoi dubbi se non un test diretto nel tuo sistema domestico!
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 905
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da Michele61 il Gio 14 Nov 2019 - 17:20

Surfer, grazie per i tuoi commenti dei quali apprezzo l'oggettivita' e la competenza.
Sono abbastanza contento delle Focal, scelte dopo una ventina d'anni di RCF BR41. Anche loro avevano un suono 'aperto' a mio avviso, certo, entrambe di low budget, (ma e' un'altro discorso).
Ho piu' volte pensato anch'io di acquistare un ampli stereo da abbinare alle focal, ma non saprei come lasciare tutto al suo posto e 'aggiungere' i cavi alle focal. Sarebbe possibile? In tal caso, forse meglio un ampli completamente dedicato che il solo dac esterno, perche' immagino che in un ampli stereo dedicato, anche le sezioni d'alimentazione, rumore, etc, sono ben differenti che un pur ottimo ampli 5.1. Secondo te, da che badget dovrei partire per un ampli stereo che mi permette di apprezzare le differenze dal mio attuale ? pensavo anche ad un ibrido valvolare, sempre che non costi una fortuna. (scusa se approfitto della tua cortesia). grazie



Michele61
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.04.18
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : cavenago d'adda
Impianto : onkyo TXNR-646, Rega Planar 1, Focal Chorus 726

Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da Michele61 il Gio 14 Nov 2019 - 17:23

..come DAC invece, ho sentito parlare molto bene di Chord Mojo...

Michele61
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.04.18
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : cavenago d'adda
Impianto : onkyo TXNR-646, Rega Planar 1, Focal Chorus 726

Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da ftalien77 il Gio 14 Nov 2019 - 18:41

Puoi tranquillamente collegare due ampli ad un solo paio di casse, ci sono selettori appositi in vendita che, pur progettati per l'opposto (due coppie di casse con un solo ampli) presumo non abbiano il minimo problema a lavorare come nel modo sopra descritto. Se tali adattatori non ti convincessero nel mondo dei materiali elettrici trovi di tutto e di più.

Non ho mai ascoltato il tuo impianto, però credo che per un vero passo avanti ci vorrebbero diversi dobloni.


ftalien77
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 19.04.14
Numero di messaggi : 1315
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Due orecchie.

Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da Michele61 il Ven 15 Nov 2019 - 9:36

grazie ftalien.
Vedro' di trovare qualcosa, nel caso mi decidessi a prendere un ampli piuttosto che un dac esterno. Certo e' che piu' 'roba' metti fra casse e ampli, e piu' c'e' rischio di introdurre distorsioni del segnale.....

vedro' se c'e' qualcosa gia' testato e provato che non costi quanto uno stereo a parte. :-)

Michele61
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.04.18
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : cavenago d'adda
Impianto : onkyo TXNR-646, Rega Planar 1, Focal Chorus 726

Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da giucam61 il Ven 15 Nov 2019 - 10:23

Io uso questo per collegare due ampli agli stessi diffusori, semplice, bellino ed economico..
https://www.giuntialpunto.it/product/b0047n09k2/elettronica-dynavox-amp-s-commutatore-amplificatore-colore-nero
..ovviamente devi collegare le sorgenti ad entrambi gli amplificatori.
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7734
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da silver surfer il Ven 15 Nov 2019 - 11:53

@Michele61 ha scritto:Certo e' che piu' 'roba' metti fra casse e ampli, e piu' c'e' rischio di introdurre distorsioni del segnale.....

In linea di massima concordo. A meno di trovare dispositivi di comprovata qualità. Cosa che inevitabilmente comporterebbe l'incremento dei costi a fronte della conseguente poca congruità dell'intervento rispetto al valore dell'impianto. In proposito bisognerebbe farsi magari raccontare qualcosa del suo commutatore dall'amico Giucam: 69 euro mi paiono una cifra molto ragionevole...

Per quanto invece riguarda il discorso del secondo ampli stereo, in effetti potrebbe avere un suo perchè. Soprattutto se tu decidessi di "estremizzare" un tantino il concetto e fossi disposto ad un po' di semplice attacca/stacca coi cavi di potenza del tuo impianto.

Come? Molto semplice. Ti tieni l'Onkyo con tutte le sue funzionalità per il tuo divertimento in HT ed invece metti a punto una brevissima catena audio composta da un buon dac standalone e un amplificatore di potenza dual mono che ti dia qualità e potenza per il suono stereo. Ovviamente il dac in questione fungerà da pre con volume per pilotare il finale.

Budget permettendo, a me pare un'ottima idea. Invece di acquistare una seconda elettronica che replichi parte delle stesse features già presenti sul tuo TXNR646, ti porti a casa un sistema essenziale, alternativo al primo, tutto dedicato alla pulizia ed alla salvaguardia del segnale.

D'accordo, tutto bello. Ma di che cifre stiamo parlando? Diciamo che le alternative possono essere diverse. Ovviamente tutto dipende dalle tue disponibilità. A mio avviso l'operazione potrebbe avere il suo perchè investendo un migliaio di euro. Un 3/400 per il dac ed il resto per il dual mono. Sto pensando per esempio ad un combo basato su un Audio-GD NFB-11.28 Music Edition DAC (c.a 350€) o un Pro-Ject Pre Box S2 (c.a 300€) associato ad uno Schiit Vidar (c.a 750€) da 100 watt per canale. Ma anche a un finale in classe D dell'italiana Rouge Audio basato sull'implementazione di moduli Hypex.

Le soluzioni sono tante. Anche più economiche, senza però scortarsi molto dalla soglia dei 1.000 euro che ti ho indicato. Magari prendendo in considerazione dac come gli SMSL o i Topping. Oppure ampli di potenza come i Project od altri ancora. Se l'idea ti dovesse piacere le alternative non mancherebbero...
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 905
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da Michele61 il Ven 15 Nov 2019 - 13:07

grazie ad entrambi per le info. Penso che quel commutatore sia ottimo per me. Riguardo al resto del progetto, direi che mi tenta molto, e non avevo mai pensato di poter avere 2 finali mono ed un dac degno di nota a meno di 1000 euro. Ti ringrazio molto anche per i modelli che hai citato, che posso prendere per riferimento come caratteristiche se eventualmente mi imbattessi in altri apparati (magari di seconda mano....) . So comunque di piccoli produttori italiani che producono gioiellini non troppo fuori badget, ma vedremo... Per cominciare, potrei acquistare il commutatore e vedere se riesco a farmi prestare un ampli stereo , tanto per avere una prima idea... In caso, verro' a disturbarvi ancora :-)

Michele61
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.04.18
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : cavenago d'adda
Impianto : onkyo TXNR-646, Rega Planar 1, Focal Chorus 726

Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da Michele61 il Ven 15 Nov 2019 - 14:42

Silver, vedo adesso che 700 euro e' il costo di 1 solo ampli. se lo devo usare in mono ne devo prendere 2 e siamo a 1400 :-(

Michele61
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.04.18
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : cavenago d'adda
Impianto : onkyo TXNR-646, Rega Planar 1, Focal Chorus 726

Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da silver surfer il Ven 15 Nov 2019 - 14:54

@Michele61 ha scritto:Silver, vedo adesso che 700 euro e' il costo di 1 solo ampli. se lo devo usare in mono ne devo prendere 2 e siamo a 1400   :-(
Tranquillo, Michele. Tutti i finali che ti ho segnalato sono dual mono ovvero possono essere utilizzati anche in configurazione stereo...
@Michele61 ha scritto:So comunque di piccoli produttori italiani che producono gioiellini non troppo fuori badget, ma vedremo...
Per qualsiasi approfondimento sugli eccellenti finali Rouge Audio telefona e parla direttamente col titolare, il dott. Federico Rossi. Si tratta di persona squisita e molto disponibile. Avendo acquistato da loro più di un prodotto, parlo con cognizione di causa.
@Michele61 ha scritto:Per cominciare, potrei acquistare il commutatore e vedere se riesco a farmi prestare un ampli stereo , tanto per avere una prima idea...  In caso, verro' a disturbarvi ancora :-)
Non farti fuorviare dallo sviluppo del 3d. Io partirei dal test sul dac. Non era forse quello il tuo dubbio iniziale?
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 905
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da p.cristallini il Ven 15 Nov 2019 - 19:58

Io ti consiglierei un tutto in uno.
Amp integrato+dac+pre phono (mancante mi pare in altre soluzioni) in una sola elettronica.
Entro i 1000 euro si trovano Marantz e Advance Acoustic con queste caratteristiche.
Per es
https://www.lyrics.it/index.php?_route_=Amplificatori-Integrati/Marantz%20PM7005
https://www.lyrics.it/index.php?_route_=Amplificatori-Integrati/Advance-Acoustic-X-I105
Altra soluzione tutto compreso sarebbe il Peachtree Audio Decco125. E' una marca diffusa negli Usa ma poco conosciuta in Italia. Ottimi prodotti, per esperienza personale, con una sonorità molto naturale e dac di prima categoria.
https://www.amazon.com/Peachtree-Audio-Integrated-Amplifier-Capability/dp/B075F8D6ZD/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1507066289&sr=8-1&keywords=decco125
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 2880
Località : Aosta
Provincia (Città) :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Thorens TD160B + SME 3009 + Audio Technica AT F-7. Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Lehmann Black Cube SE. Lettore CD Meridian 506. PC + JRiver. Gustard U12. DAC Aqvox USB 2 /A MKII. Pre Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattaa.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. DAC diy con TDA1541/PCM2704. Trends Audio TA-10.2. Monovia diy con Fostex 207E. Amp cuffia Bravo Audio V1. Cuffia Hifiman HE400i.
# 3 - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Schiit Mani. Marantz cd-50. PC + JRiver. Arcam rDac. Amp Yarland FV 34A con KT88. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da Michele61 il Mar 19 Nov 2019 - 10:33

grazie Paolo,
perche' pensi che una soluzione 'tutto in uno' sia migliore?, certo sarebbe piu' ...'pratica', e mi tenta. Ma come sara' il dac di un'ampli di quelli da te citati a confronto con un dac stand alone di buona fattura? daro' una lettura ai link che mi hai mandato e faro' dei raffronti, vediamo cosa viene fuori.... ahaha che nostalgia di quando ero contento di aver costruito il mio primo amplificatorino stereo con un tba 810 e ascoltavo la filodiffusione!

Michele61
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.04.18
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : cavenago d'adda
Impianto : onkyo TXNR-646, Rega Planar 1, Focal Chorus 726

Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da p.cristallini il Mar 19 Nov 2019 - 17:51

I dac integrati negli ampli che ti ho segnalato sono dei signori dac e non hanno nulla da invidiare a quelli stand alone, in più ci sono compresi anche gli ingressi phono
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 2880
Località : Aosta
Provincia (Città) :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Thorens TD160B + SME 3009 + Audio Technica AT F-7. Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Lehmann Black Cube SE. Lettore CD Meridian 506. PC + JRiver. Gustard U12. DAC Aqvox USB 2 /A MKII. Pre Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattaa.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. DAC diy con TDA1541/PCM2704. Trends Audio TA-10.2. Monovia diy con Fostex 207E. Amp cuffia Bravo Audio V1. Cuffia Hifiman HE400i.
# 3 - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Schiit Mani. Marantz cd-50. PC + JRiver. Arcam rDac. Amp Yarland FV 34A con KT88. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore. Empty Re: un DAC esterno migliore di quello dell'amplificatore.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum