T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Impianto per musica classica

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Impianto per musica classica

Messaggio Da classics il Sab 2 Nov 2019 - 9:32

Carissimi vi chiedo consiglio per l'acquisto di un impianto entry level per l'ascolto soprattutto di musica classica. Il mio budget è di massimo 500 euro. Non ho problemi nell'acquisto online. Ascolto per lo più cd e da internet tramite wifi o cavo di rete. Vi ringrazio in anticipo.

classics
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.11.19
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Non ho impianto

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da classics il Lun 4 Nov 2019 - 18:45

@classics ha scritto:Carissimi vi chiedo consiglio per l'acquisto di un impianto entry level per l'ascolto soprattutto di musica classica. Il mio budget è di massimo 500 euro. Non ho problemi nell'acquisto online. Ascolto per lo più cd e da internet tramite wifi o cavo di rete. Vi ringrazio in anticipo.


che ne pensate di questa configurazione?

Alientek D8


Q acoustics 3020i

cd
non so...

cavi
non so...

classics
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.11.19
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Non ho impianto

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da p.cristallini il Lun 4 Nov 2019 - 19:31

L'amp ha buone recensioni.
I diffusori anche, ma essendo l'anello più importante della catena audio, ti conviene ascoltarle prima di acquistarle. Il fatto che le venda anche Playstereo è comunque una garanzia di qualità.
Lettore cd: usando il dac integrato nell'amp, ti basta prendere un semplice modello da usare solo come meccanica. Basta che abbia l'uscita coassiale ed un display con il numero del brano in ascolto.
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 2852
Località : Aosta
Provincia (Città) :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Thorens TD160B + SME 3009 + Audio Technica AT F-7. Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Lehmann Black Cube SE. Lettore CD Meridian 506. PC + JRiver. Gustard U12. DAC Aqvox USB 2 /A MKII. Pre Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattaa.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. DAC diy con TDA1541/PCM2704. Trends Audio TA-10.2. Monovia diy con Fostex 207E. Amp cuffia Bravo Audio V1. Cuffia Hifiman HE400i.
# 3 - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Schiit Mani. Marantz cd-50. PC + JRiver. Arcam rDac. Amp Yarland FV 34A con KT88. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da classics il Lun 4 Nov 2019 - 19:43

@p.cristallini ha scritto:L'amp ha buone recensioni.
I diffusori anche, ma essendo l'anello più importante della catena audio, ti conviene ascoltarle prima di acquistarle. Il fatto che le venda anche Playstereo è comunque una garanzia di qualità.
Lettore cd: usando il dac integrato nell'amp, ti basta prendere un semplice modello da usare solo come meccanica. Basta che abbia l'uscita coassiale ed un display con il numero del brano in ascolto.

grazie anzitutto

che dici di Onkyo C-7030?

scusami ma il CD si collega all'ampli con il coassiale?

classics
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.11.19
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Non ho impianto

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da giucam61 il Lun 4 Nov 2019 - 20:12

@p.cristallini ha scritto:L'amp ha buone recensioni.
I diffusori anche, ma essendo l'anello più importante della catena audio, ti conviene ascoltarle prima di acquistarle. Il fatto che le venda anche Playstereo è comunque una garanzia di qualità.
Lettore cd: usando il dac integrato nell'amp, ti basta prendere un semplice modello da usare solo come meccanica. Basta che abbia l'uscita coassiale ed un display con il numero del brano in ascolto.

Diffusori a parte è proprio la stessa configurazione che ho in soggiorno più il PC per Tidal...
...ma io non ascolto classica. 😊
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7719
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da p.cristallini il Lun 4 Nov 2019 - 21:13

All'Alientek puoi collegare sia sorgenti analogiche (ingresso rca) che digitali (ingressi coassiale, ottico, usb).
L'Onkyo potrebbe andare bene, lo puoi collegare all'amp sia con l'uscita analogica (sfruttando così il da interno al lettore cd) sia con la coassiale (sfruttando il dac integrato all'amp). Poi puoi scegliere il collegamento migliore.
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 2852
Località : Aosta
Provincia (Città) :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Thorens TD160B + SME 3009 + Audio Technica AT F-7. Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Lehmann Black Cube SE. Lettore CD Meridian 506. PC + JRiver. Gustard U12. DAC Aqvox USB 2 /A MKII. Pre Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattaa.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. DAC diy con TDA1541/PCM2704. Trends Audio TA-10.2. Monovia diy con Fostex 207E. Amp cuffia Bravo Audio V1. Cuffia Hifiman HE400i.
# 3 - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Schiit Mani. Marantz cd-50. PC + JRiver. Arcam rDac. Amp Yarland FV 34A con KT88. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da classics il Mer 6 Nov 2019 - 20:58

@p.cristallini ha scritto:All'Alientek puoi collegare sia sorgenti analogiche (ingresso rca) che digitali (ingressi coassiale, ottico, usb).
L'Onkyo potrebbe andare bene, lo puoi collegare all'amp sia con l'uscita analogica (sfruttando così il da interno al lettore cd) sia con la coassiale (sfruttando il dac integrato all'amp). Poi puoi scegliere il collegamento migliore.

molto bene grazie

ho preso Alientek che è in arrivo

vorrei investire un po' di più sui diffusori rispetto ai Q Acoustics

che cosa mi consigli di valutare?

classics
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.11.19
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Non ho impianto

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da p.cristallini il Mer 6 Nov 2019 - 21:54

I diffusori sono l'elemento più importante. Ti conviene scegliere personalmente, prendi 2-3 cd che conosci bene e fai un giro per negozi. Ascolta più che puoi prendendo appunti, poi fai la tua scelta
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 2852
Località : Aosta
Provincia (Città) :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Thorens TD160B + SME 3009 + Audio Technica AT F-7. Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Lehmann Black Cube SE. Lettore CD Meridian 506. PC + JRiver. Gustard U12. DAC Aqvox USB 2 /A MKII. Pre Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattaa.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. DAC diy con TDA1541/PCM2704. Trends Audio TA-10.2. Monovia diy con Fostex 207E. Amp cuffia Bravo Audio V1. Cuffia Hifiman HE400i.
# 3 - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Schiit Mani. Marantz cd-50. PC + JRiver. Arcam rDac. Amp Yarland FV 34A con KT88. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da giucam61 il Mer 6 Nov 2019 - 22:28

Valuta anche l'usato,i miei hanno 35 anni e vanno benissimo con il D8
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7719
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da silver surfer il Gio 7 Nov 2019 - 11:22

@classics ha scritto:che dici di Onkyo C-7030?
Non male. Ma ricorda, a livello entry level le differenze tra lettori cd sono impalpabili. Parliamo di sfumature.

Risparmiando 30/40€ potresti anche considerare:
Denon DCD-520AE
Pioneer PD-10AE
Yamaha CD-S300

I primi due hanno un'impostazione timbrica eufonica tendente al morbido. Il terzo un po' più aperta e trasparente.

@classics ha scritto:scusami ma il CD si collega all'ampli con il coassiale?
Letta così la domanda è mal posta. Dipende dal tipo di connessioni disponibili sui vari componenti da assemblare. Se un lettore cd è dotato di connessioni digitali (ottica e/o coassiale) ed analogiche (rca), le prime sono deputate a trasmettere solo il segnale digitale mentre le seconde lo veicolano all'ampli già convertito in analogico. Nel primo caso si rende necessaria una conversione da effettuare tramite dac esterno (stand alone o presente on board nell'ampli).
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 872
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da silver surfer il Gio 7 Nov 2019 - 11:43

@classics ha scritto:
@p.cristallini ha scritto:All'Alientek puoi collegare sia sorgenti analogiche (ingresso rca) che digitali (ingressi coassiale, ottico, usb).
L'Onkyo potrebbe andare bene, lo puoi collegare all'amp sia con l'uscita analogica (sfruttando così il da interno al lettore cd) sia con la coassiale (sfruttando il dac integrato all'amp). Poi puoi scegliere il collegamento migliore.

molto bene grazie

ho preso Alientek che è in arrivo

vorrei investire un po' di più sui diffusori rispetto ai Q Acoustics

che cosa mi consigli di valutare?

Se parliamo solo di bookshelf da dedicare all'ascolto esclusivo della classica hai necessità di diffusori tendenzialmente molto lineari compatibili col tuo budget. In questo senso considera senz'altro una coppia di Elac Debut B5.2 (c.a 250€). In alternativa, più o meno allo stesso prezzo, altra soluzione interessante le Dali Spektor 2.
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 872
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da classics il Gio 7 Nov 2019 - 13:09

@silver surfer ha scritto:
@classics ha scritto:che dici di Onkyo C-7030?
Non male. Ma ricorda, a livello entry level le differenze tra lettori cd sono impalpabili. Parliamo di sfumature.

Risparmiando 30/40€ potresti anche considerare:
Denon DCD-520AE
Pioneer PD-10AE
Yamaha CD-S300

I primi due hanno un'impostazione timbrica eufonica tendente al morbido. Il terzo un po' più aperta e trasparente.

@classics ha scritto:scusami ma il CD si collega all'ampli con il coassiale?
Letta così la domanda è mal posta. Dipende dal tipo di connessioni disponibili sui vari componenti da assemblare. Se un lettore cd è dotato di connessioni digitali (ottica e/o coassiale) ed analogiche (rca), le prime sono deputate a trasmettere solo il segnale digitale mentre le seconde lo veicolano all'ampli già convertito in analogico. Nel primo caso si rende necessaria una conversione da effettuare tramite dac esterno (stand alone o presente on board nell'ampli).

li valuto sicuramente.

Avendo preso Alientek come ampli pensavo di utilizzare il dac di questo tramite analogico col CD.
Piuttosto i cavi sono importanti o basta uno qualsiasi?

classics
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.11.19
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Non ho impianto

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da classics il Gio 7 Nov 2019 - 13:55

@silver surfer ha scritto:
@classics ha scritto:
@p.cristallini ha scritto:All'Alientek puoi collegare sia sorgenti analogiche (ingresso rca) che digitali (ingressi coassiale, ottico, usb).
L'Onkyo potrebbe andare bene, lo puoi collegare all'amp sia con l'uscita analogica (sfruttando così il da interno al lettore cd) sia con la coassiale (sfruttando il dac integrato all'amp). Poi puoi scegliere il collegamento migliore.

molto bene grazie

ho preso Alientek che è in arrivo

vorrei investire un po' di più sui diffusori rispetto ai Q Acoustics

che cosa mi consigli di valutare?

Se parliamo solo di bookshelf da dedicare all'ascolto esclusivo della classica hai necessità di diffusori tendenzialmente molto lineari compatibili col tuo budget. In questo senso considera senz'altro una coppia di Elac Debut B5.2 (c.a 250€). In alternativa, più o meno allo stesso prezzo, altra soluzione interessante le Dali Spektor 2.

mi chiedevo se le elac che sono 120 watt vanno bene con Alientek che è 50 + 50?

classics
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.11.19
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Non ho impianto

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da silver surfer il Gio 7 Nov 2019 - 15:34

@classics ha scritto:li valuto sicuramente.

Avendo preso Alientek come ampli pensavo di utilizzare il dac di questo tramite analogico col CD.
Se hai questa intenzione non puoi utilizzare le uscite rca analogiche del lettore cd bensì quelle digitali onde consentire al dac interno dell'ampli (l'Alienteck è dotato di ingresso usb, coassiale, ottico e rca) di elaborare i dati digitali non convertiti. Ciò significa che devi fare attenzione all'acquisto del cd player.
Infatti:
- il Pioneer PD-10AE ha solo connessione rca;
- il Denon DCD-520AE ha solo connessione rca e ottica;
- soltanto Onkyo C-7030 e Yamaha CD-S300 sono completi avendo sia la connessione rca che le due digitali (ottica e coassiale).

@classics ha scritto:Piuttosto i cavi sono importanti o basta uno qualsiasi?
I cavi possono avere la loro importanza ma non in sistemi audio di questo livello. L'importante è dotarsi di uno standard minimo di qualità.
Giusto qualche suggerimento:
https://www.amazon.it/Focal-2-canali-RCA-cavo-3-volte-schermatura/dp/B007S7TUW2/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=cavo+focal+elite&qid=1573136394&sr=8-1 (cavo audio analogico);

https://www.amazon.it/Ricable-Ultimate-DU1-schermatura-connessioni/dp/B00F7HUA0Q/ref=sr_1_7?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=cavo+audio+coassiale&qid=1573136612&sr=8-7 (cavo audio coassiale);

https://www.amazon.it/KabelDirekt-TOSLINK-Digitale-Connettore-Playstation/dp/B004YEEPNQ/ref=pd_sbs_23_4/260-7571612-5612840?_encoding=UTF8&pd_rd_i=B004YEEPNQ&pd_rd_r=30a274b1-3b30-4b1e-a632-9e123058e9fe&pd_rd_w=wRmr7&pd_rd_wg=SyZu4&pf_rd_p=fbcaa110-7762-4ba4-93f0-28dd164e130c&pf_rd_r=EE8BR1STTPH7FEMPK11T&refRID=EE8BR1STTPH7FEMPK11T&th=1 (cavo audio ottico)
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 872
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da silver surfer il Gio 7 Nov 2019 - 15:48

@classics ha scritto:mi chiedevo se le elac che sono 120 watt vanno bene con Alientek che è 50 + 50?
Stiamo parlando di Max Power Input a 120 Watts. Ciò significa che gli 80W x 2 su 4 Ohm e i 50W x 2 su 8 Ohm dell'Alientek vanno più che bene per pilotarle al meglio.
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 872
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da classics il Gio 7 Nov 2019 - 16:47

@silver surfer ha scritto:
@classics ha scritto:li valuto sicuramente.

Avendo preso Alientek come ampli pensavo di utilizzare il dac di questo tramite analogico col CD.
Se hai questa intenzione non puoi utilizzare le uscite rca analogiche del lettore cd bensì quelle digitali onde consentire al dac interno dell'ampli (l'Alienteck è dotato di ingresso usb, coassiale, ottico e rca) di elaborare i dati digitali non convertiti. Ciò significa che devi fare attenzione all'acquisto del cd player.
Infatti:
- il Pioneer PD-10AE ha solo connessione rca;
- il Denon DCD-520AE ha solo connessione rca e ottica;
- soltanto Onkyo C-7030 e Yamaha CD-S300 sono completi avendo sia la connessione rca che le due digitali (ottica e coassiale).

@classics ha scritto:Piuttosto i cavi sono importanti o basta uno qualsiasi?
I cavi possono avere la loro importanza ma non in sistemi audio di questo livello. L'importante è dotarsi di uno standard minimo di qualità.

ottico o coassiale sono indifferenti o è preferibile uno dei due metodi?

per collegare le casse mi servono 4 cavi audio analogico? corretto?

grazie

classics
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.11.19
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Non ho impianto

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da classics il Gio 7 Nov 2019 - 17:53

@silver surfer ha scritto:
@classics ha scritto:mi chiedevo se le elac che sono 120 watt vanno bene con Alientek che è 50 + 50?
Stiamo parlando di Max Power Input a 120 Watts. Ciò significa che gli 80W x 2 su 4 Ohm e i 50W x 2 su 8 Ohm dell'Alientek vanno più che bene per pilotarle al meglio.

mi stavo orientando verso le elac debut b.6.2 + elac subwoofer s10.2. Ha senso come configurazione?

classics
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.11.19
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Non ho impianto

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da silver surfer il Gio 7 Nov 2019 - 19:12

@classics ha scritto:
@silver surfer ha scritto:
@classics ha scritto:li valuto sicuramente.

Avendo preso Alientek come ampli pensavo di utilizzare il dac di questo tramite analogico col CD.
Se hai questa intenzione non puoi utilizzare le uscite rca analogiche del lettore cd bensì quelle digitali onde consentire al dac interno dell'ampli (l'Alienteck è dotato di ingresso usb, coassiale, ottico e rca) di elaborare i dati digitali non convertiti. Ciò significa che devi fare attenzione all'acquisto del cd player.
Infatti:
- il Pioneer PD-10AE ha solo connessione rca;
- il Denon DCD-520AE ha solo connessione rca e ottica;
- soltanto Onkyo C-7030 e Yamaha CD-S300 sono completi avendo sia la connessione rca che le due digitali (ottica e coassiale).

@classics ha scritto:Piuttosto i cavi sono importanti o basta uno qualsiasi?
I cavi possono avere la loro importanza ma non in sistemi audio di questo livello. L'importante è dotarsi di uno standard minimo di qualità.

ottico o coassiale sono indifferenti o è preferibile uno dei due metodi?

per collegare le casse mi servono 4 cavi audio analogico? corretto?

grazie

Prima domanda: come ti ho spiegato prima con lo specchietto, dipende da che lettore cd decidi di acquistare e di conseguenza dalle connessioni che avrai a disposizione. Per quanto riguarda quelle digitali, di norma si tende a previlegiare quella coassiale. Qui di seguito ti segnalo un paio di articoli che possono chiarirti un po' le idee al riguardo.
http://www.tnt-audio.com/adeste/digital.html
https://www.tnt-audio.com/accessories/toslink_comparison.html

Seconda domanda: Shocked stai facendo confusione, per collegare le casse all'ampli occorrono soltanto due semplici cavi di potenza della lunghezza necessaria al corretto posizionamento degli speaker nell'ambiente di ascolto. Ricapitolando, un cavo audio digitale (coassiale/ottico) o, in alternativa, un doppio cavo audio rca analogico per collegare il lettore cd all'ampli e, in aggiunta, due cavi di potenza per collegare l'ampli ai due diffusori...
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 872
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da silver surfer il Gio 7 Nov 2019 - 19:29

@classics ha scritto:
@silver surfer ha scritto:
@classics ha scritto:mi chiedevo se le elac che sono 120 watt vanno bene con Alientek che è 50 + 50?
Stiamo parlando di Max Power Input a 120 Watts. Ciò significa che gli 80W x 2 su 4 Ohm e i 50W x 2 su 8 Ohm dell'Alientek vanno più che bene per pilotarle al meglio.

mi stavo orientando verso le elac debut b.6.2 + elac subwoofer s10.2. Ha senso come configurazione?
Bene per le Elac ma perchè mai hai pensato ad un subwoofer? Sono almeno 300€ in più da spendere. Senza contare cavi e tutto il resto. A questo punto tanto vale concentrare tutto il budget su una coppia di diffusori da terra ed avere un suono più gratificante anche sui bassi. In ogni caso sappi che, a quanto mi risulta, l'Alientek non è dotato di un'uscita dedicata al sub...
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 872
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da classics il Gio 7 Nov 2019 - 19:44

@silver surfer ha scritto:
@classics ha scritto:
@silver surfer ha scritto:
Stiamo parlando di Max Power Input a 120 Watts. Ciò significa che gli 80W x 2 su 4 Ohm e i 50W x 2 su 8 Ohm dell'Alientek vanno più che bene per pilotarle al meglio.

mi stavo orientando verso le elac debut b.6.2 + elac subwoofer s10.2. Ha senso come configurazione?
Bene per le Elac ma perchè mai hai pensato ad un subwoofer? Sono almeno 300€ in più da spendere. Senza contare cavi e tutto il resto. A questo punto tanto vale concentrare tutto il budget su una coppia di diffusori da terra ed avere un suono più gratificante anche sui bassi. In ogni caso sappi che, a quanto mi risulta, l'Alientek non è dotato di un'uscita dedicata al sub...

ok giusto. Ma quali per es, considerando che a spingere c'è Alientek?

classics
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.11.19
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Non ho impianto

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da classics il Gio 7 Nov 2019 - 19:47

@silver surfer ha scritto:
@classics ha scritto:
@silver surfer ha scritto:
Se hai questa intenzione non puoi utilizzare le uscite rca analogiche del lettore cd bensì quelle digitali onde consentire al dac interno dell'ampli (l'Alienteck è dotato di ingresso usb, coassiale, ottico e rca) di elaborare i dati digitali non convertiti. Ciò significa che devi fare attenzione all'acquisto del cd player.
Infatti:
- il Pioneer PD-10AE ha solo connessione rca;
- il Denon DCD-520AE ha solo connessione rca e ottica;
- soltanto Onkyo C-7030 e Yamaha CD-S300 sono completi avendo sia la connessione rca che le due digitali (ottica e coassiale).


I cavi possono avere la loro importanza ma non in sistemi audio di questo livello. L'importante è dotarsi di uno standard minimo di qualità.

ottico o coassiale sono indifferenti o è preferibile uno dei due metodi?

per collegare le casse mi servono 4 cavi audio analogico? corretto?

grazie

Prima domanda: come ti ho spiegato prima con lo specchietto, dipende da che lettore cd decidi di acquistare e di conseguenza dalle connessioni che avrai a disposizione. Per quanto riguarda quelle digitali, di norma si tende a previlegiare quella coassiale. Qui di seguito ti segnalo un paio di articoli che possono chiarirti un po' le idee al riguardo.
tnt-audio.com/adeste/digital.html
tnt-audio.com/accessories/toslink_comparison.html

Seconda domanda: Shocked stai facendo confusione, per collegare le casse all'ampli occorrono soltanto due semplici cavi di potenza della lunghezza necessaria al corretto posizionamento degli speaker nell'ambiente di ascolto. Ricapitolando, un cavo audio digitale (coassiale/ottico) o, in alternativa, un doppio cavo audio rca analogico per collegare il lettore cd all'ampli e, in aggiunta, due cavi di potenza per collegare l'ampli ai due diffusori...

ok capito! spero... Smile

classics
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.11.19
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Non ho impianto

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da p.cristallini il Gio 7 Nov 2019 - 20:28

Ora non ti rimane che ascoltare i diffusori pretendenti e fare la tua scelta! Non scegliere con le orecchie degli altri, le tue per i tuoi gusti sono certo le migliori. A Milano hai ampia scelta di negozi hifi da consultare
Oltre alle ottime Elac già citate ti segnalo altre marche degne di ascolto: Dali, Monitor Audio, Indiana Line
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 2852
Località : Aosta
Provincia (Città) :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Thorens TD160B + SME 3009 + Audio Technica AT F-7. Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Lehmann Black Cube SE. Lettore CD Meridian 506. PC + JRiver. Gustard U12. DAC Aqvox USB 2 /A MKII. Pre Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattaa.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. DAC diy con TDA1541/PCM2704. Trends Audio TA-10.2. Monovia diy con Fostex 207E. Amp cuffia Bravo Audio V1. Cuffia Hifiman HE400i.
# 3 - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Schiit Mani. Marantz cd-50. PC + JRiver. Arcam rDac. Amp Yarland FV 34A con KT88. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da silver surfer il Ven 8 Nov 2019 - 9:56

@classics ha scritto:
@silver surfer ha scritto:
@classics ha scritto:

mi stavo orientando verso le elac debut b.6.2 + elac subwoofer s10.2. Ha senso come configurazione?
Bene per le Elac ma perchè mai hai pensato ad un subwoofer? Sono almeno 300€ in più da spendere. Senza contare cavi e tutto il resto. A questo punto tanto vale concentrare tutto il budget su una coppia di diffusori da terra ed avere un suono più gratificante anche sui bassi. In ogni caso sappi che, a quanto mi risulta, l'Alientek non è dotato di un'uscita dedicata al sub...

ok giusto. Ma quali per es, considerando che a spingere c'è Alientek?
Tenuto conto del budget e della potenza contenuta del D8, per la classica ti proporrei:
- Tannoy Eclipse Three (c.a 500€)
- Dali Spektor 6 (c.a 580€) e Dali Zensor 5 (c.a 700€)
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 872
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da classics il Sab 9 Nov 2019 - 15:36

@silver surfer ha scritto:
@classics ha scritto:
@silver surfer ha scritto:
Bene per le Elac ma perchè mai hai pensato ad un subwoofer? Sono almeno 300€ in più da spendere. Senza contare cavi e tutto il resto. A questo punto tanto vale concentrare tutto il budget su una coppia di diffusori da terra ed avere un suono più gratificante anche sui bassi. In ogni caso sappi che, a quanto mi risulta, l'Alientek non è dotato di un'uscita dedicata al sub...

ok giusto. Ma quali per es, considerando che a spingere c'è Alientek?
Tenuto conto del budget e della potenza contenuta del D8, per la classica ti proporrei:
- Tannoy Eclipse Three (c.a 500€)
- Dali Spektor 6 (c.a 580€) e Dali Zensor 5 (c.a 700€)

vado a sentirli volentieri
mi chiarisci una cosa, quando leggo che una cassa è a tre vie che significa?

classics
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.11.19
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Non ho impianto

Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da silver surfer il Dom 10 Nov 2019 - 23:00

Scusa ma ho visto solo ora la tua domanda.

In estrema sintesi e fatte salve le dovute eccezioni, la maggior parte delle casse acustiche si dividono in modelli a 2 o 3 vie. Un diffusore si dice a 2 vie quando utilizza 2 differenti altoparlanti per riprodurre altrettante bande di frequenza separate: ovvero gamma alta e bassa. Nel diffusore a 3 vie accade lo stesso con l’aggiunta di un ulteriore driver dedicato alle medie frequenze.

In entrambi i casi ciò significa che ciascun driver sarà destinato a riprodurre al meglio un singolo intervallo di frequenza. Per suddividere il suono tra 2 o 3 altoparlanti, viene usato un circuito elettrico passivo chiamato filtro di crossover. Il crossover riceve il segnale dall’amplificatore, lo seleziona in 2 o 3 gamme di frequenza a seconda del tipo di speaker, dopodichè lo invia al trasduttore per essere convertito in suono. In un diffusore a 3 vie, il suono viene diviso tra il tweeter, midrange e woofer. Gli alti vanno al tweeter, i medi al midrange ed i bassi al woofer.

Spero di essermi spiegato al meglio. Diversamente, chiedimi pure.
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 872
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

Impianto per musica classica  Empty Re: Impianto per musica classica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum