T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Aumentare il gain sui pin di input

Andare in basso

Aumentare il gain sui pin di input Empty Aumentare il gain sui pin di input

Messaggio Da MetalBat il Mer 18 Set 2019 - 12:27

Un saluto a tutti.

Mi appresto ad aumentare di un pochino il gain su un TPA3220.

Ho il condensatore di coupling seguito da un 1000 Ohm prima di entrare in IN1_P.

Stessa situazione su entrambi i canali, pertanto:
0.22UF (ELETTROLITICO, PERDITA 1.5%) > 1000 OHM > IN1_P

Che diventano:
0.22UF (POLIPROPILENE, NON CITO QUALE MA ZERO PERDITE MISURATE) > IN1_P

Ho notato un bell'aumento di segnale senza surriscaldamenti.
La speranza è che il passaggio dallo schifossissimo elettrolitico ad il polipropilene adoperato in questo caso, con le sue caratteristiche superiori (cito la perdita inferiore allo 0.1% ed una E.S.R. dieci volte inferiore all'elettrolitico) migliorino la situazione tanto quanto basta a far perdonare l'assenza del 1000 Ohm, pertanto di un segnale maggiore.

Ho anche eliminato il ceramico nell'ordine dei PicoFarad verso massa.

In questo caso preferisco si rompa il tutto piuttosto che dover restare con lo scarsissimo elettrolitico sul percorso del segnale.

Controindicazioni? Devo aspettarmelo un guasto del TPA, o terrà? Wink
MetalBat
MetalBat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.02.18
Numero di messaggi : 229
Provincia (Città) : Somewhere
Impianto : Technics SU-X501

Torna in alto Andare in basso

Aumentare il gain sui pin di input Empty Re: Aumentare il gain sui pin di input

Messaggio Da MetalBat il Mer 18 Set 2019 - 12:46

Ah, dimenticavo.

Il rumore di fondo agli alti volumi è diminuito notevolmente.

C'è da capire quanto gradirà il TPA.

In Classe A/B davanti a questi esperimenti la regola è: se si è acceso la prima volta e funziona, salvo pazzie coi volumi al massimo, funzionerà.

La Classe D/T non è invce altrettanto lineare e prevedibile.
MetalBat
MetalBat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.02.18
Numero di messaggi : 229
Provincia (Città) : Somewhere
Impianto : Technics SU-X501

Torna in alto Andare in basso

Aumentare il gain sui pin di input Empty Re: Aumentare il gain sui pin di input

Messaggio Da sportyerre il Mer 18 Set 2019 - 14:33

Il ceramico di pochi pF verso massa serve ad evitare che segnali RF possano raggiungere lo stadio di amplificazione e mandarlo in autoscillazione o in saturazione.
Ovviamente non si sente se questo succede a meno di essere un pipistrello.
Rimonta un valore equivalente non ceramico.
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 3376
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Aumentare il gain sui pin di input Empty Re: Aumentare il gain sui pin di input

Messaggio Da MetalBat il Mer 18 Set 2019 - 23:20

Lo so. E' un componente precauzionale.

Anche se mi pareva di capire che dal punto in cui abbiamo questo componente, nei centimetri di distanza dal coupling al finale, questo filtro perdesse di efficacia con rientro delle RF.

Mi sa che in tale caso andrebbe messo il ceramico, che il polipropilene salirebbe un pò meno.

Nel circuito di applicazione non è previsto comunque.
Adesso controllo i circuiti di applicazione di altri Classe D.

P.S.: Bat sta per "mazza".
MetalBat
MetalBat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.02.18
Numero di messaggi : 229
Provincia (Città) : Somewhere
Impianto : Technics SU-X501

Torna in alto Andare in basso

Aumentare il gain sui pin di input Empty Re: Aumentare il gain sui pin di input

Messaggio Da MetalBat il Mer 18 Set 2019 - 23:39

Non c'è neppure su circuiti di altri Classe D.

Sulle uscite è invece default lo snubber.

Vediamo come si comporta l'ampli a volumi sostenuti.
MetalBat
MetalBat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.02.18
Numero di messaggi : 229
Provincia (Città) : Somewhere
Impianto : Technics SU-X501

Torna in alto Andare in basso

Aumentare il gain sui pin di input Empty Re: Aumentare il gain sui pin di input

Messaggio Da MetalBat il Gio 19 Set 2019 - 22:05

Il volume massimo è diminuito, ma il suono è qualitativamente migliorato e - cosa ancor più piacevole - è sparito il rumore di fondo agli alti volumi.

Dopo due ore di ascolto continuo in prossimità del massimo non noto surriscaldamenti o instabilità di alcun genere.

Ci sono ancora da effettuare due di sostituzioni in aree millimetriche prima di mettersi l'animo in pace.

I polipropilene adoperati sono dei Wima. Definirli fantastici è riduttivo: non importa dove li schiaffi, fanno la differenza.
MetalBat
MetalBat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.02.18
Numero di messaggi : 229
Provincia (Città) : Somewhere
Impianto : Technics SU-X501

Torna in alto Andare in basso

Aumentare il gain sui pin di input Empty Re: Aumentare il gain sui pin di input

Messaggio Da MetalBat il Sab 21 Set 2019 - 14:06

Funge ancora tutto magnificamente.

Fornisco una manciata di informazioni per chi decidesse di effettuare qualcosa di simile:
1) Rimuovendo i resistori di default abbasseremo l'impedenza. Pertanto, il valore dei condensatori di coupling andrà incrementato, pena una diminuzione delle basse frequenze;
2) Il condensatore da pochi pF è certamente utile. Mettiatene uno in poliestere o polipropilene nel punto di massa più vicino, evitando di eccedere con le distanze. Due o tre centimetri di distanza ed avremo introdotto più disturbi di quanti ne intendiamo curare;
3) Non lesinate sulla qualità del condensatore di accoppiamento. Anche nel circuito più economico, esso farà una differenza sostanziale. Caratteristiche come la E.S.R. o il fattore di perdita giocano un ruolo cruciale sulla resa di tutta la catena sonora che verrà dopo tale componente;
4) Abbiate le idee chiare e studiate. Leggete ed informatevi. Schede a doppio strato con reofori comunicanti, uniti a spazi millimetrici, non vi consentiranno che una sola possibilità di saldatura: successivi tentativi di saldatura con buona probabilità andranno a rovinare piazzole e contatti, con il rischio di dover poi rattoppare con brutti ponticelli che sporcheranno il suono di rumore di fondo;
5) Comprendere se avete esagerato nello scendere col punto dei -3dB non è estremamente complicato. Se siete scesi in maniera eccessiva, infatti, lo potete notare dal rumore al movimento delle manopole del volume nonchè da altri disturbi allo spegnimento e/o all'accensione del circuito che prima non erano presenti.

A spanne consiglio di non eliminare totalmente le resistenze presenti ma di dimezzare il valore della resistenza raddoppiando quello del condensatore di accoppiamento.
MetalBat
MetalBat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.02.18
Numero di messaggi : 229
Provincia (Città) : Somewhere
Impianto : Technics SU-X501

Torna in alto Andare in basso

Aumentare il gain sui pin di input Empty Re: Aumentare il gain sui pin di input

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum