T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Amplificatore Vintage con la "V" maiuscola.

Andare in basso

Amplificatore Vintage con la "V" maiuscola. Empty Amplificatore Vintage con la "V" maiuscola.

Messaggio Da Flightangel il Sab 20 Lug 2019 - 17:27

Un saluto a tutti. È da tanto che non scrivo , ma leggo spessissimo gli interventi di tutti. Oggi dopo molti anni ho un motivo per farlo. Chi mi ha letto, in passato, sa che scrivo con sincerità, e con tale sentimento vi voglio fare partecipi di una cosa che mi ha fatto letteralmente saltare sulla sedia. Recentemente, grazie a mio cognato; che è uno spendaccione; ho avuto modo di ascoltare comodamente apparecchi di ogni tipo: ampli,dac,pre e finale etc etc. Apparecchi che fino a qualche anno fa potevo solo sognare, del calibro di Allison, Spectral, Classè, Sonus Faber, Esoteric, Gryphon,Conrad Johnson et similia. Fino a quando, la settimana scorsa mi chiede di andare ad ascoltare un integrato vintage assieme alle Electa Amator. Ero restio a passare un pomeriggio di estate in casa, ma andai... svogliatamente. Esperienza di ampli vintage ne avevo già; in passato recensii qui sul forum un acquisto a cui anelavo da tempo, in quel periodo ( Luxman L510), che tenni per un po', ma alla lunga non suonava come volevo e lo sostituii con un classe D autocostruito (Tas5630), che fino a due giorni fa suonava assieme alle ProAc Response 2.5.
Arrivo a casa sua e la musica era già nell' aria. Patricia Barber eseguiva un pezzo splendido. Scena e dettagli inauditi mai prima d'ora. Sinergia tra i componenti spettacolare. Sono un fanatico della classe D; ma questo ampli è di un'altra classe. In pratica dopo tre ore ero ancora lì. E, sapete la sorpresa più bella? Ne aveva trovato due di questi ampli ( a distanza di mesi) ed uno era per me. Mai sorpresa fu più gradita. Il nome del colpevole è :
" Accuphase E203". Se c'è capita uno; cosa non facile; prendetelo senza esitazioni.
Un saluto (Andrews)
Flightangel
Flightangel
CDP Expert
CDP Expert

Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2356
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli: Accuphase E203
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico

http://www.silipisrl.it

Torna in alto Andare in basso

Amplificatore Vintage con la "V" maiuscola. Empty Re: Amplificatore Vintage con la "V" maiuscola.

Messaggio Da Pinve il Sab 20 Lug 2019 - 19:31

complimenti.
Accuphase è un nome molto celebrato e dietro la fama la sostanza deve pur esserci.
Io non ne ho mai sentito uno (ma non fa testo).
Se poi è - una sorpresa per te - la cosa diventa fantastica.


Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1106
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Amplificatore Vintage con la "V" maiuscola. Empty Re: Amplificatore Vintage con la "V" maiuscola.

Messaggio Da MetalBat il Mer 24 Lug 2019 - 13:55

Tuo cognato ne capisce. Neppure io ho avuto l'onore di ascoltare un Accuphase ma da una veloce occhiata ai suoi circuiti posso dire che era avveniristico.
MetalBat
MetalBat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.02.18
Numero di messaggi : 202
Provincia (Città) : Somewhere
Impianto : Technics SU-X501

Torna in alto Andare in basso

Amplificatore Vintage con la "V" maiuscola. Empty Re: Amplificatore Vintage con la "V" maiuscola.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum