T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Esperienza ascolto 1

Andare in basso

Esperienza ascolto 1 Empty Esperienza ascolto 1

Messaggio Da ste-65 il Sab 23 Mar 2019 - 17:43

Questa è l'esperienza d'ascolto di che mi ha messo sulla strada per l'acquisto dei miei nuovi diffusori.
Mi trovavo nell'unico negozio Hi-fi del mio paese (mi ci ero recato una settimana prima per verificare che le mie vecchie Wharfedale erano orami andate) quindi,dopo pochi preamboli,mi sono state indicate due casse su di uno scaffale e,ignorando l'espressione di disappunto che dovevo avere sul viso,sono state posizionate sugli stands e collegate a due doppini bianchi direi di tipo economico.
Intanto che si metteva in tensione l'impianto ho notato una grossa elettronica Meridian ma non era quella che avremmo ascoltato,sopra c'erano due box neri da 10x20x30cm circa.Uno,completamente privo di comandi,mostrava una piccola scritta verde retroilluminata:Naim Audio,l'altro era un DAC,una manopola,sei tasti retroilluminati,uno schermo oled,un ingresso cuffia.
Tutto l'insieme dava l'impressione di essere minimal-chic,un po' ruffiano,
La scaletta dei brani proveniva da Tidal Master,per me una novità e ha cominciato ad accendersi un certo interesse fino ad allora un poco sopito.
La prima traccia era folk:banjo,tamburelli,cornamuse?,violini.Una buona rappresentazione,ogni strumento ben messo a posto e una naturalezza di suoni direi notevole,Ad un certo punto il violino dal primo piano ha preso a muoversi,non solo a destra e sinistra ma ad avvicinarsi ed allontanarsi con una velocità ed un realismo che pareva il musicista si fosse messo a danzare proprio lì davanti,wow.
Bhe,il folk non è proprio il genere che mi entusiasma di più,ho tirato impassibile fino il passaggio alla seconda traccia che è partita con un jazzato giro di contrabbasso acustico con una profondità tonale ed un controllo che i dati di targa del diffusore rendevano impensabile.Assieme al suono del sax e batteria si aveva l'impressione di un ensemble davvero “credibile”,mi sono girato verso il negoziante e ho detto:”Mi hai già convinto!”.
Ho poi ascoltato un brano che già conoscevo:”Home” dei Depeche Mode e,nonostante lo facessi quasi distrattamente,notai come il particolare vibrato di David Gahan risultasse ricco e piacevole,ben messo a fuoco,forse un po' distaccato,avanzato rispetto al piano sonoro.La seguente traccia:”Stay”degli U2 portava la voce,invece,lontana ed eterea,sul fondo.Il fatto che a seconda del brano,della registrazione,mastering,miixing,ecc, si notasse piuttosto chiaramente lo spostarsi in profondità del piano vocale e sonoro mi fece una buona impressione.
Sarei ripassato per un ascolto dei diffusori con il mio integrato,volevo essere sicuro,ma intanto linko le specifiche del sistema con qualche recensione.
Diffusori Russel K Red50:
https://www.remusic.it/IT/Diffusori-Russell-K-Red-50-9ff41700
https://www.tnt-audio.com/casse/russell_k_red50.html

Finale Naim Audio Nap 100:
https://www.whathifi.com/naim/nap-100/review
https://www.avforums.com/review/naim-nap-100-2-channel-power-amplifier-review.511

Dac V1:
https://www.whathifi.com/naim/dac-v1/review
https://www.naimaudio.com/it/product/dac-v1


ste-65
ste-65
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.02.19
Numero di messaggi : 48
Provincia (Città) : SOMMA LOMBARDO
Impianto : Sorgenti analogiche
Giradischi Technics SLBD20
Sorgenti digitali
Naim Audio CD3
Amplificatore Integrato
Musical Fidelity b1
Casse
Russel K Red-50


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum