T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Amplificatore Vintage Rumoroso

Andare in basso

Amplificatore Vintage Rumoroso

Messaggio Da gubos il Mer 19 Dic 2018 - 12:21

Come da Titolo
Ho rispolverato per curiosità il vecchio Amplificatore a valvole che mi ha iniziato alla passione audiofila..
Un IMMAGINE vale piu di molti commenti


Ci sono affezionato e quando ho qualche novità lo rispolvero e dopo aver apprezzato la magia delle valvole immancabilmente il ronzio ( su una frequenza abbastanza bassa kostante e indipendente dal volume) di fondo che ne accompagna il funzionamento poi mi fa ritornare sui miei passi e sostituirlo con il suo sostituto , questo rumore l'ha sempre fatto e anche dopo una vistia da un tecnico specialista in valvolari mi ha detto di tenerlo così.
L'altro ieri l'ho collegato con le nuove monovia autocostruite e per caso l'ho collegato senza aver inserito uno dei cavi rca di entrata , Una botta esagerata nei largabanda ... Fortuna che il rodaggio è quasi finito

E normale che se stacco un cavo rca in entrata dai diffusori esca un rumore molto forte ( come se il volume fosse al massimo ) e un ferquenza kostante
Grazie per la risposta

gubos
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.09.14
Numero di messaggi : 228
Provincia (Città) : Mantova
Impianto : 1) T amp / Nad 350 +Yamacha cd 301/ Ttriangle comete202
2) Electrocompaniet ECI 1 +CD Denon serie alfa / traporto Yamaha CDN o Sparky I2S + DAC Gustard X20 + Atlantis di A. Bellino Cavi Mogami / Van Den Hul 502 o MkIII - Supra Ply s4 o Audio Art SC5 - Aliment cavi militari schermati Ciabatta Autocostruita cablata a stella
3) HT Yamaha V430 + Boston Ac VR30 Cavi Tasker

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore Vintage Rumoroso

Messaggio Da valterneri il Ven 21 Dic 2018 - 12:26

@gubos ha scritto:E' normale che se stacco un cavo rca in entrata dai diffusori esca un rumore molto forte e un ferquenza costante?
No, non è normale,
ma capita alle cose precarie, soprattutto a valvole, dove le impedenze d'ingresso sono elevatissime.

Ho questi consigli:

1) i valvolari (soprattutto quelli precari) vanno accesi solo se il carico è già collegato
altrimenti la valvola finale lavora su di un'impedenza anomala del primario del trasformatore d'uscita.

2) se nel percorso tra l'input e griglia della prima valvola c'è un condensatore
questo deve essere a bassissima perdita

3) in parallelo all'input (tra segnale e massa)
inserirei un resistore tra 27.000 e 47.000 Ohm e un condensatore ceramico da 100 pF.

4) tra il pin di massa della presa input e la lamiera intorno inserirei un condensatore ceramico
da 10.000 Pf.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4114
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore Vintage Rumoroso

Messaggio Da gubos il Ven 21 Dic 2018 - 15:24

Innanzitutto grazie per la risposta
Premetto che non ho conoscenze se non elementari di elettrotecnica.
( con un po di impegno distinguo i vari componenti ) comunque quando lo accendo ho sempre tutti i cavi ( entrata RCA e Uscita Casse) sono sempre collegati è capitato per caso di avere un entrata RCA non inserita per quello mi sono accorto del fortissimo rumore .

Controllerò i punti che mi hai segnalato chiedevo una precisazione nel percorso da controllare l'imput a cui ti riferisci è quello della corrente elettrica o quello delle prese RCA (volevo essere sicuro )

Ho fatto un osservazione , i trasformatori non vibrano ( non li sento anche al tatto) invece sento vibrare il grosso condensatore di alluminio che si intravede nella forto in posizione opposta alla valvola (penso sia quella raddrizzatrice) . Quel condensatore ha proprio una vibrazione che a occhio mi sembra della stessa frequenza del rumore di fondo in uscita dalle casse quando tutto è collegato a regola d'arte.

Quando smonto il pannello del vecchietto manderò una foto

gubos
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.09.14
Numero di messaggi : 228
Provincia (Città) : Mantova
Impianto : 1) T amp / Nad 350 +Yamacha cd 301/ Ttriangle comete202
2) Electrocompaniet ECI 1 +CD Denon serie alfa / traporto Yamaha CDN o Sparky I2S + DAC Gustard X20 + Atlantis di A. Bellino Cavi Mogami / Van Den Hul 502 o MkIII - Supra Ply s4 o Audio Art SC5 - Aliment cavi militari schermati Ciabatta Autocostruita cablata a stella
3) HT Yamaha V430 + Boston Ac VR30 Cavi Tasker

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore Vintage Rumoroso

Messaggio Da valterneri il Sab 22 Dic 2018 - 23:59

@gubos ha scritto:... nel percorso da controllare l'input a cui ti riferisci
è quello della corrente elettrica o quello delle prese RCA?
l'RCA.
Ma se non hai dimestichezza con l'elettronica forse è meglio che non fai nessuna modifica,
neppure semplice.
Sarebbe poi anche saggio farle solo dopo aver trovato o ridisegnato lo schema elettrico.


@gubos ha scritto:... i trasformatori non vibrano (non li sento anche al tatto)
invece sento vibrare il grosso condensatore di alluminio ...
Si, è la raddrizzatrice,
e il condensatore che vibra è di livellamento, e non dovrebbe vibrare.

Cercherei un bravo riparatore anziano,
se non professionista almeno che sia un esperto radioamatore.
Diffida degli esperti audiofili,
quelli sanno solo cambiare i condensatori anche quando non occorre.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4114
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore Vintage Rumoroso

Messaggio Da gubos il Dom 23 Dic 2018 - 15:52

Grazie Valteneri ancora per la risposta,
Probabilmente farò così, con pazienza cercherò qualche appasionato che abbia pazienza e voglia di metterci un po la testa.
L'amplificatore è gia stato portato un paio d'anni fa da un tecnico specializzato che costruisce valvolari a PV ( non faccio nomi) ,
Dopo aver fatto alcune modifiche sia alle entrate RCA che alla parte di alimentazione ( sotto il condensatore che vibra) piu regolazione del bias e alla fine mi ha detto di tenerlo così.

Ti confermo che le entrate RCA arrivano dentro le EC 83
La massa va sulla parte centrale della valvola direttamente , mentre li polo caldo del ' Imput RCA va su un pin del piede della EC 83 con l'interposizione di una resistenza (colore Rosso marron Grigio) non vedo condensatore ceramico in nessuno dei collegamenti in entrata.

C'e un parallelo fra segnale e massa dell'imput ma anche in questo caso a me per me è una una semplice resistenza (maron verde oro)

Sul lato alimentazione sotto la valvola rettificatrice ( 5Y3G) ho visto che ga inserito diversi condensatori e resistenze (inserisco una foto)



Ps avevo provato anche a cambiare la valvola 5Y3 ma non è cmbiato nulla , per il condensatore il tecnico mi aveva detto che andava bene e che "quelli li non hanno mai niente"
Se mi confermi le tue osservazioni iniziali cerco qualche tecnico che mi faccia queste modifiche ( dopo una sua valutazione )

gubos
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.09.14
Numero di messaggi : 228
Provincia (Città) : Mantova
Impianto : 1) T amp / Nad 350 +Yamacha cd 301/ Ttriangle comete202
2) Electrocompaniet ECI 1 +CD Denon serie alfa / traporto Yamaha CDN o Sparky I2S + DAC Gustard X20 + Atlantis di A. Bellino Cavi Mogami / Van Den Hul 502 o MkIII - Supra Ply s4 o Audio Art SC5 - Aliment cavi militari schermati Ciabatta Autocostruita cablata a stella
3) HT Yamaha V430 + Boston Ac VR30 Cavi Tasker

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore Vintage Rumoroso

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum