T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da foghat il Lun 26 Nov 2018 - 0:25

Salve a tutti Smile è il mio primo post e volevo chiedere un consiglio essendo io non espertissimo di hifi, diffusori, etc..
Avevo intenzione di acquistare un paio di diffusori (fascia bassa) da collegare al mi vecchio giradischi JVC.
Ero indeciso tra un paio di casse della linea INDIANA LINE (sui 180 euro) e le casse EDIFIER R1700B T. Queste ultime hanno anche la connessione Bluetooth. Da quel che so, le INDIANA dovrebbero essere di una qualità superiore, dll'altro lato le EDIFIER (da quello che ho letto,comunque ottime), hanno la connessione bluetooth, magari quindi potrebbero essere usate anche collegandole alla smart tv.
C'è qualcuno sul forum che ha esperienza con diffusori del genere?
Grazie

foghat
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 25.11.18
Numero di messaggi : 16
Provincia (Città) : Roma
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da ftalien77 il Lun 26 Nov 2018 - 10:08

Non le conosco, ma IL è un marchio italiano presente da molto tempo, Edifier mi pare una marca più orientata al prezzo. Il fatto che includano il BT può essere utile, ma sappi che esistono ricevitori BT a pochi soldi quindi puoi rendere BT ogni impianto.

La differenza ulteriore è che, per quello che ne so, IL fa casse passive che richiedono amplificatore, mentre Edifier fa casse attive.

Poi bisogna vedere come esce il tuo giradischi, potrebbe servirti un'interfaccia phono.

ftalien77
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 19.04.14
Numero di messaggi : 1153
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Due orecchie.

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da foghat il Lun 26 Nov 2018 - 10:38

Ah grazie per la risposta.
Da quello che ho letto anche le Edifier sono tra le migliori in quella fascia di prezzo. Certo la IL è da tempo sul mercato ed è specializzata proprio in quella fascia.
Ah è possibile renderle bluetooth?? Con che ricevitore?
Per l'amplificazione, avevo letto che le IL non sono amplificate, il che (volendo evitare di collegare il mio vecchio e ingombrante amplificatore)pu' essere una cosa negativa. Potrei mettere un piccolo pre vicino al giradischi, ma non sono abbastanza esperto per capire quale Smile
Il mio giradischi in pratica è quello che si vede in questa foto Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? 15107492189_24b632919f_c JVC AL-F3
....più tardi vedo un po' che uscita ha sul retro.

foghat
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 25.11.18
Numero di messaggi : 16
Provincia (Città) : Roma
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da ftalien77 il Lun 26 Nov 2018 - 15:00

A naso non mi pare abbia uscita aux, ti serve il pre phono. Non ne ho mai comprato uno, non saprei consigliarti.

Riguardo all'ampli, invece, sappi che io uso delle IL con un piccolissimo SMLS SA50 che funziona molto bene, anche se manca dei controlli di tono.

ftalien77
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 19.04.14
Numero di messaggi : 1153
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Due orecchie.

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da p.cristallini il Lun 26 Nov 2018 - 17:35

Ti consiglio i diffusori IL.
Per l'ampli cercherei un Denon PMA 520 usato.
E' un buon ampli, ha anche l'ingresso phono integrato, lo trovi sui 100-150 euro.
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 2811
Località : Aosta
Provincia (Città) :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Thorens TD160B + SME 3009 + Audio Technica AT F-7. Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Lehmann Black Cube SE. Lettore CD Meridian 506. PC + JRiver. Gustard U12. DAC Aqvox USB 2 D/A MKII. Pre Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattata.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. DAC diy con TDA1541/PCM2704. Trends Audio TA-10.2. Monovia diy con Fostex 207E. Amp cuffia Bravo Audio V1. Cuffia Hifiman HE400i.
# 3 - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Monrio ADN-N. Marantz cd-50. PC + JRiver. Arcam rDac. Amp Yarland FV 34A con KT88. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da foghat il Lun 26 Nov 2018 - 18:54

@ftalien77 ha scritto:A naso non mi pare abbia uscita aux, ti serve il pre phono. Non ne ho mai comprato uno, non saprei consigliarti.

Riguardo all'ampli, invece, sappi che io uso delle IL con un piccolissimo SMLS SA50 che funziona molto bene, anche se manca dei controlli di tono.
Grazie!
Il giradischi, nella parte posteriore non ha entrate (è chiuso) ma solo un filo dove penso alla fine ci siano i connettori Bianco e Rosso.
Scusa l'ignoranza, ma il prePhono a cosa dovrebbe servire?? Non serve nel caso in cui si vogliano collegare al giradischi delle casse non preamplificate?? E se è cosi', poi perchè mi parli di ampli??

foghat
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 25.11.18
Numero di messaggi : 16
Provincia (Città) : Roma
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da foghat il Lun 26 Nov 2018 - 18:58

@p.cristallini ha scritto:Ti consiglio i diffusori IL.
Per l'ampli cercherei un Denon PMA 520 usato.
E' un buon ampli, ha anche l'ingresso phono integrato, lo trovi sui 100-150 euro.
Il Denon è bello, ma abbastanza ingombrante...a questo punto metterei il mio vecchio amplificatore akai, solo che, volendo mettere il giradischi sullo scaffale della libreria, vorrei evitare di metterci sopra anche l'amplificatore. Cercavo una soluzione (sempre nella mia ignoranza) diciamo più snella, cioè solo il giradischi con i diffusori.

foghat
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 25.11.18
Numero di messaggi : 16
Provincia (Città) : Roma
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da sportyerre il Lun 26 Nov 2018 - 19:21

Il tuo vecchio e ingombrante amplificatore ha già sicuramente il pre phono (che è quel dispositivo che serve per amplificare e correggere la risposta in frequenza della testina del giradischi) e, molto probabilmente, suona meglio di un amplificatore moderno cacciato di forza in una coppia di casse amplificate da 150€ tutto incluso (a cui dovresti comunque aggiungere un pre phono esterno che non costa comunque due soldi).
Tieni quello che hai e aggiungi, se proprio ti serve, un ricevitore BT (ma ancora meglio un Chromecast Audio, cerca con Google) e compra due casse vere.
Le IL valgono i soldi che costano, in alternativa guarda anche nell'usato
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 3168
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da foghat il Lun 26 Nov 2018 - 19:31

Grazie per la risposta.
Purtroppo come ho scritto sopra, ho dei "problemi" di spazio sullo scaffale, ed anche di,diciamo,bellezza del tutto, altrimenti monterei direttamente il mio vecchio HIFI con cassoni che andavano di moda negli anni 80/90 Very Happy
Anche la scelta di quel tipo di diffusori (IL o EDIFIER) è legata a questa esigenza di spazio ed estetica.
@sportyerre ha scritto:Il tuo vecchio e ingombrante amplificatore ha già sicuramente il pre phono (che è quel dispositivo che serve per amplificare e correggere la risposta in frequenza della testina del giradischi) e, molto probabilmente, suona meglio di un amplificatore moderno cacciato di forza in una coppia di casse amplificate da 150€ tutto incluso (a cui dovresti comunque aggiungere un pre phono esterno che non costa comunque due soldi).
Tieni quello che hai e aggiungi, se proprio ti serve, un ricevitore BT (ma ancora meglio un Chromecast Audio, cerca con Google) e compra due casse vere.
Le IL valgono i soldi che costano, in alternativa guarda anche nell'usato

foghat
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 25.11.18
Numero di messaggi : 16
Provincia (Città) : Roma
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da silver surfer il Lun 26 Nov 2018 - 20:47

@sportyerre ha scritto:Il tuo vecchio e ingombrante amplificatore ha già sicuramente il pre phono (che è quel dispositivo che serve per amplificare e correggere la risposta in frequenza della testina del giradischi) e, molto probabilmente, suona meglio di un amplificatore moderno cacciato di forza in una coppia di casse amplificate da 150€ tutto incluso (a cui dovresti comunque aggiungere un pre phono esterno che non costa comunque due soldi).
Tieni quello che hai e aggiungi, se proprio ti serve, un ricevitore BT (ma ancora meglio un Chromecast Audio, cerca con Google) e compra due casse vere.
Le IL valgono i soldi che costano, in alternativa guarda anche nell'usato

Mi pare un'osservazione di buon senso. Concordo. Nel caso in cui il tuo vecchio ampli funzionasse ancora... piuttosto che una ciofeca moderna, vai di vintage! E poi, perchè solo Indiana Line? Volendo, con 200€ c.a si può trovare anche altro.
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 846
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da silver surfer il Lun 26 Nov 2018 - 21:06

@foghat ha scritto:Ero indeciso tra un paio di casse della linea INDIANA LINE (sui 180 euro) e le casse EDIFIER R1700B T. Queste ultime hanno anche la connessione Bluetooth. Da quel che so, le INDIANA dovrebbero essere di una qualità superiore, dll'altro lato le EDIFIER (da quello che ho letto,comunque ottime), hanno la connessione bluetooth, magari quindi potrebbero essere usate anche collegandole alla smart tv.

Edifier è un'azienda sicuramente affidabile. Da tempo commercializza diffusori attivi di una certa qualità. Trattasi di prodotti onesti che spaziano dal piccolo e basico entry level a quello sicuramente più sofisticato di maggior litraggio.

Quelli a cui fai riferimento tu appartengono più alla prima fascia che alla seconda. Sono fondamentalmente una coppia di monitor da desktop destinati, per potenza, SPL e qualità complessiva, all'esclusivo ascolto nearfield.
silver surfer
silver surfer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.02.09
Numero di messaggi : 846
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Un po' in classe T ed un po' no...


Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da foghat il Lun 26 Nov 2018 - 23:13

@silver surfer ha scritto:
Mi pare un'osservazione di buon senso. Concordo. Nel caso in cui il tuo vecchio ampli funzionasse ancora... piuttosto che una ciofeca moderna, vai di vintage! E poi, perchè solo Indiana Line? Volendo, con 200€ c.a si può trovare anche altro.

Eh lo so, ma non posso riesumare il vecchio rack, non c'è spazio sufficiente dove vorei invece piazzare il solo giradischi e diffusori.
QUale altra marca alternativa ad Indiana Line?

foghat
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 25.11.18
Numero di messaggi : 16
Provincia (Città) : Roma
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da foghat il Lun 26 Nov 2018 - 23:17

@silver surfer ha scritto:
@foghat ha scritto:Ero indeciso tra un paio di casse della linea INDIANA LINE (sui 180 euro) e le casse EDIFIER R1700B T. Queste ultime hanno anche la connessione Bluetooth. Da quel che so, le INDIANA dovrebbero essere di una qualità superiore, dll'altro lato le EDIFIER (da quello che ho letto,comunque ottime), hanno la connessione bluetooth, magari quindi potrebbero essere usate anche collegandole alla smart tv.

Edifier è un'azienda sicuramente affidabile. Da tempo commercializza diffusori attivi di una certa qualità. Trattasi di prodotti onesti che spaziano dal piccolo e basico entry level a quello sicuramente più sofisticato di maggior litraggio.

Quelli a cui fai riferimento tu appartengono più alla prima fascia che alla seconda. Sono fondamentalmente una coppia di monitor da desktop destinati, per potenza, SPL e qualità complessiva, all'esclusivo ascolto nearfield.
Dici quindi che le Edifier non sarebbero sufficienti per ascoltare rock e blues in maniera decente in una stanza? Possono essere usati solo come monitor audio?

foghat
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 25.11.18
Numero di messaggi : 16
Provincia (Città) : Roma
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da Kha-Jinn il Mar 27 Nov 2018 - 0:59

Se vai di Edifier prendi le R1800BT, è il modello successivo delle R1700BT, costano uguali e sono più bilanciate.
Se vuoi farti un favore arriva a 200€ e prendi invece le MAudio BX5 D3, con queste siamo su tutt'altro livello.
Kha-Jinn
Kha-Jinn
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.05.16
Numero di messaggi : 1831
Provincia (Città) : Sicilia Centrale
Impianto : :
Principale:
Denon PMA-1500AE
Monitor Audio Silver RX8
NAD 523
Kenwood KT-6040
Google Chromecast Audio
Marantz HD-DAC1
Belkin Pure AV Coax Digital Cable
KabelDirekt Digital Stereo Audio Cable - PRO Series
KabelDirekt Mini TOSLINK Optical Digital Audio Cable - PRO Series
KJ Copper Series 10 AWG MKIII

Secondario:
Rotel RA-931 MKII
Mission 751
Pioneer PD7300

Per la mia lei:
Alientek D8
Scythe Kro Craft Rev.B
Jabra Revo
Samsung SMT-C5320
PipeLine ET-5A Optical Cable
KJ Copper Series 6 AWG MKI


Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da ftalien77 il Mar 27 Nov 2018 - 10:23

Visto che l'amico ha problemi di spazio io rimarrei su delle amplificate tipo MAudio+pre phono (se non usi ampli con ingresso phono DEVI comprare un pre phono per quel giradischi).

L'alternativa sono certi giradischi con ampli incorporato, alcuni sono anche molto belli da vedere, tipo i vecchi Grundig Studio, ma ce ne sono molti. Un Grundig Studio 300 è bellissimo, suona benissimo e integra tutto, anche la radio.

L'alternativa ulteriore sono i piccolissimi ampli come quello che avevo suggerito (SMSL SA50) che, francamente, spingono bene. Nel mio caso, però, ho equalizzato dal pc, se no il suono non mi piaceva. Resta che non mancano di spinta per ascolti "normali".


ftalien77
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 19.04.14
Numero di messaggi : 1153
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Due orecchie.

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da Olegol il Mar 27 Nov 2018 - 11:45

@foghat ha scritto:
@silver surfer ha scritto:
Mi pare un'osservazione di buon senso. Concordo. Nel caso in cui il tuo vecchio ampli funzionasse ancora... piuttosto che una ciofeca moderna, vai di vintage! E poi, perchè solo Indiana Line? Volendo, con 200€ c.a si può trovare anche altro.

Eh lo so, ma non posso riesumare il vecchio rack, non c'è spazio sufficiente dove vorei invece piazzare il solo giradischi e diffusori.
QUale altra marca alternativa ad Indiana Line?


Se vuoi una formula compatta   giradischi Audio-Technica AT-LP60-USB   che ha incorporato la scheda fono abbinato a delle cassettine attive .
Le uniche Edifier bilanciate con buona resa  sono le  R1280T- Le altre sono piuttosto gonfie in gamma bassa e poco bilanciate.
Queste sono piccole ,da scrivania ,ma hanno un discreto rendimento e un buon timbro con caratteristiche monitor ma gradevole con il punto di forza in gamma media e sono  bilanciate e ben suonanti in rapporto al costo. Non esiste niente di meglio per 90 euro . Sono anche carine esteticamente .
Come alternativa ci sono le Microlab SOLO-6C Minispeaker oppure le M-Audio BX5 D3.
Le edifier e le Microlab hanno un solo amplificatore in una cassa e l'altra è passiva e non hanno crossover mentre le M audio hanno un amplificatore per diffusore . Io ho un paio di 1280T da scrivania e con la sostituzione del condensatore elettrolitico sul tweeter con un piccolo crossover di primo ordine con 1 condensatori mkp e 1 bobina per ogni cassa vanno molto bene e sono quelle più rinomate e apprezzate nel mondo  per il loro rapporto prezzo-qualità mentre le M audio sono più sostanziose e curate mantenendo sempre caratteristica monitor ma apprezzabile e con un volume -rendimento superiore per la loro potenza più che doppia. Le microlab si difendono bene e si mantengono in linea con le edifier con un timbro più chiaro e una potenza superiore . Per una stanza da sonorizzare meglio m-audio in virtù della potenza anche se rimangono sempre piuttosto direzionali mentre per un ascolto più contenuto le altre vanno benissimo sempre rapportate al risultato e ai costi.
Olegol
Olegol
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.03.15
Numero di messaggi : 1084
Provincia (Città) : RIMINI
Impianto : SPACE CYCLIC

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da Kha-Jinn il Mar 27 Nov 2018 - 12:14

@Olegol ha scritto:
Le uniche Edifier bilanciate con buona resa  sono le  R1280T- Le altre sono piuttosto gonfie in gamma bassa e poco bilanciate.
Non è vero, le R1800 nella versione TIII le ho avute e non erano assolutamente gonfie in basso, al massimo le R1700BT possono esserlo e non a caso ho consigliato il modello successivo. Per 150€ non trovi di meglio delle R1800BT.
Kha-Jinn
Kha-Jinn
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.05.16
Numero di messaggi : 1831
Provincia (Città) : Sicilia Centrale
Impianto : :
Principale:
Denon PMA-1500AE
Monitor Audio Silver RX8
NAD 523
Kenwood KT-6040
Google Chromecast Audio
Marantz HD-DAC1
Belkin Pure AV Coax Digital Cable
KabelDirekt Digital Stereo Audio Cable - PRO Series
KabelDirekt Mini TOSLINK Optical Digital Audio Cable - PRO Series
KJ Copper Series 10 AWG MKIII

Secondario:
Rotel RA-931 MKII
Mission 751
Pioneer PD7300

Per la mia lei:
Alientek D8
Scythe Kro Craft Rev.B
Jabra Revo
Samsung SMT-C5320
PipeLine ET-5A Optical Cable
KJ Copper Series 6 AWG MKI


Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da Olegol il Mar 27 Nov 2018 - 12:28

@Kha-Jinn ha scritto:
@Olegol ha scritto:
Le uniche Edifier bilanciate con buona resa  sono le  R1280T- Le altre sono piuttosto gonfie in gamma bassa e poco bilanciate.
Non è vero, le R1800 nella versione TIII le ho avute e non erano assolutamente gonfie in basso, al massimo le R1700BT possono esserlo e non a caso ho consigliato il modello successivo. Per 150€ non trovi di meglio delle R1800BT.

Dipende sempre dagli abbinamenti . Sono diffusori senza crossover e in certe situazioni sono poco ascoltabili e in special modo con giradischi. Le ho provate tutte e nonostante le 1800 vadano meglio delle 1700 non sono equilibrate come le piccole e richiedono un posizionamento ben curato. Certamente non esiste una verità assoluta ma secondo le mie prove con i miei riferimenti sono arrivato a queste conclusioni sul campo. Il basso senza crossover non può essere mai così controllato e aumentando il litraggio e la potenza fanno quello che possono ma rimane sempre sporco e poco preciso - Naturalmente queste sono tutte mie considerazioni personali con i miei gusti .
Olegol
Olegol
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.03.15
Numero di messaggi : 1084
Provincia (Città) : RIMINI
Impianto : SPACE CYCLIC

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da Kha-Jinn il Mar 27 Nov 2018 - 12:48

@Olegol ha scritto:
@Kha-Jinn ha scritto:
@Olegol ha scritto:
Le uniche Edifier bilanciate con buona resa  sono le  R1280T- Le altre sono piuttosto gonfie in gamma bassa e poco bilanciate.
Non è vero, le R1800 nella versione TIII le ho avute e non erano assolutamente gonfie in basso, al massimo le R1700BT possono esserlo e non a caso ho consigliato il modello successivo. Per 150€ non trovi di meglio delle R1800BT.

Dipende sempre dagli abbinamenti . Sono diffusori senza crossover e in certe situazioni sono poco ascoltabili e in special modo con giradischi. Le ho provate tutte e nonostante le 1800 vadano meglio delle 1700 non sono equilibrate come le piccole e richiedono un posizionamento ben curato. Certamente non esiste una verità assoluta ma secondo le mie prove con i miei riferimenti sono arrivato a queste conclusioni sul campo. Il basso senza crossover non può essere mai così controllato e aumentando il litraggio e la potenza fanno quello che possono ma rimane sempre sporco e poco preciso - Naturalmente queste sono tutte mie considerazioni personali con i miei gusti .
Non le ho aperte ma che io sappia hanno crossover digitale ed essendo dotate di DSP la cosa ha senso per me. Tutti i diffusori che ho avuto o anche solo ascoltato in vita mia hanno sempre richiesto cura nel posizionamento, non ci vedo nulla di strano.
Kha-Jinn
Kha-Jinn
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.05.16
Numero di messaggi : 1831
Provincia (Città) : Sicilia Centrale
Impianto : :
Principale:
Denon PMA-1500AE
Monitor Audio Silver RX8
NAD 523
Kenwood KT-6040
Google Chromecast Audio
Marantz HD-DAC1
Belkin Pure AV Coax Digital Cable
KabelDirekt Digital Stereo Audio Cable - PRO Series
KabelDirekt Mini TOSLINK Optical Digital Audio Cable - PRO Series
KJ Copper Series 10 AWG MKIII

Secondario:
Rotel RA-931 MKII
Mission 751
Pioneer PD7300

Per la mia lei:
Alientek D8
Scythe Kro Craft Rev.B
Jabra Revo
Samsung SMT-C5320
PipeLine ET-5A Optical Cable
KJ Copper Series 6 AWG MKI


Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da Olegol il Mar 27 Nov 2018 - 14:12

@Kha-Jinn ha scritto:
@Olegol ha scritto:
@Kha-Jinn ha scritto:
Non è vero, le R1800 nella versione TIII le ho avute e non erano assolutamente gonfie in basso, al massimo le R1700BT possono esserlo e non a caso ho consigliato il modello successivo. Per 150€ non trovi di meglio delle R1800BT.

Dipende sempre dagli abbinamenti . Sono diffusori senza crossover e in certe situazioni sono poco ascoltabili e in special modo con giradischi. Le ho provate tutte e nonostante le 1800 vadano meglio delle 1700 non sono equilibrate come le piccole e richiedono un posizionamento ben curato. Certamente non esiste una verità assoluta ma secondo le mie prove con i miei riferimenti sono arrivato a queste conclusioni sul campo. Il basso senza crossover non può essere mai così controllato e aumentando il litraggio e la potenza fanno quello che possono ma rimane sempre sporco e poco preciso - Naturalmente queste sono tutte mie considerazioni personali con i miei gusti .
Non le ho aperte ma che io sappia hanno crossover digitale ed essendo dotate di DSP la cosa ha senso per me. Tutti i diffusori che ho avuto o anche solo ascoltato in vita mia hanno sempre richiesto cura nel posizionamento, non ci vedo nulla di strano.

Hanno solo un condensatore elettrolitico sul tweeter con valore a caso a seconda di quello che hanno a disposizione. Alcune con valore 2.2uf e altre 3,3 uf . L'amplificatore ha un filtro digitale molto relativo tanto è che i controlli di bassi e acuti seppure presenti, sono pressochè ininfluenti . Comunque per il prezzo e qualche adattamento e cura con pad per monitor sotto il diffusore e attenzione al posizionamento con i tweeter possibilmente ad altezza orecchio sono discrete considerata la costruzione,il cabinet e il sound sopratutto.
Olegol
Olegol
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.03.15
Numero di messaggi : 1084
Provincia (Città) : RIMINI
Impianto : SPACE CYCLIC

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da Kha-Jinn il Mar 27 Nov 2018 - 16:06

@Olegol ha scritto:
Hanno solo un condensatore elettrolitico sul tweeter con valore a caso a seconda di quello che hanno a disposizione. Alcune con valore 2.2uf e altre 3,3 uf . L'amplificatore ha un filtro digitale molto relativo tanto è che i controlli di bassi e acuti seppure presenti, sono pressochè ininfluenti . Comunque per il prezzo e qualche adattamento e cura con pad per monitor sotto il diffusore e attenzione al posizionamento con i tweeter possibilmente ad altezza orecchio sono discrete considerata la costruzione,il cabinet e il sound sopratutto.
È possibile che il condensatore sia li per protezione, non è una cosa tanto rara con i crossover digitali.
Sulle R1800TIII i controlli di tono funzionavano bene, le tenevo su una scrivania su ruote e in base alla distanza dalla parete posteriore adattavo il controllo sui bassi.

Per me il loro valore deve essere rapportato al prezzo e con 150€ la scelta non è molta. La presenza di quel cabinet da solo per me vale il prezzo d'acquisto. Una curiosità, le R1800 hai provato a spingerle a tutto volume? Io si e posso dirti che non mostrano un filo di distorsione, il DRC funziona e anche bene. Cerchiamo di capirci, stiamo a fare le pulci ad un cosetto da 150€ che oltre a suonare bene fa più di quel che dovrebbe, per me con una Xonar U7 (mia prima scheda audio vera), o DAC cinese equivalente, rappresentano un ingresso più che dignitoso nel mondo dell'audio di qualità.
Poi ovvio, come ho già detto sopra se il nostro amico può salire fino alla soglia dei 200€ ci sono le BX5 D3 che fanno sembrare tutta la roba di cui abbiamo parlato finora dei giocattoli. Smile
Kha-Jinn
Kha-Jinn
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.05.16
Numero di messaggi : 1831
Provincia (Città) : Sicilia Centrale
Impianto : :
Principale:
Denon PMA-1500AE
Monitor Audio Silver RX8
NAD 523
Kenwood KT-6040
Google Chromecast Audio
Marantz HD-DAC1
Belkin Pure AV Coax Digital Cable
KabelDirekt Digital Stereo Audio Cable - PRO Series
KabelDirekt Mini TOSLINK Optical Digital Audio Cable - PRO Series
KJ Copper Series 10 AWG MKIII

Secondario:
Rotel RA-931 MKII
Mission 751
Pioneer PD7300

Per la mia lei:
Alientek D8
Scythe Kro Craft Rev.B
Jabra Revo
Samsung SMT-C5320
PipeLine ET-5A Optical Cable
KJ Copper Series 6 AWG MKI


Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da Olegol il Mar 27 Nov 2018 - 21:05

@Kha-Jinn ha scritto:
@Olegol ha scritto:
Hanno solo un condensatore elettrolitico sul tweeter con valore a caso a seconda di quello che hanno a disposizione. Alcune con valore 2.2uf e altre 3,3 uf . L'amplificatore ha un filtro digitale molto relativo tanto è che i controlli di bassi e acuti seppure presenti, sono pressochè ininfluenti . Comunque per il prezzo e qualche adattamento e cura con pad per monitor sotto il diffusore e attenzione al posizionamento con i tweeter possibilmente ad altezza orecchio sono discrete considerata la costruzione,il cabinet e il sound sopratutto.
È possibile che il condensatore sia li per protezione, non è una cosa tanto rara con i crossover digitali.
Sulle R1800TIII i controlli di tono funzionavano bene, le tenevo su una scrivania su ruote e in base alla distanza dalla parete posteriore adattavo il controllo sui bassi.

Per me il loro valore deve essere rapportato al prezzo e con 150€ la scelta non è molta. La presenza di quel cabinet da solo per me vale il prezzo d'acquisto. Una curiosità, le R1800 hai provato a spingerle a tutto volume? Io si e posso dirti che non mostrano un filo di distorsione, il DRC funziona e anche bene. Cerchiamo di capirci, stiamo a fare le pulci ad un cosetto da 150€ che oltre a suonare bene fa più di quel che dovrebbe, per me con una Xonar U7 (mia prima scheda audio vera), o DAC cinese equivalente, rappresentano un ingresso più che dignitoso nel mondo dell'audio di qualità.
Poi ovvio, come ho già detto sopra se il nostro amico può salire fino alla soglia dei 200€ ci sono le BX5 D3 che fanno sembrare tutta la roba di cui abbiamo parlato finora dei giocattoli. Smile

Sono perfettamente d'accordo che per il prezzo e la finitura e il rendimento valgono tutti i centesimi . Anni fa era impensabile con queste cifre comprare qualcosa di dignitoso. Le 1280 non sfigurano vicino a monitor di qualità per la resa timbrica e l'articolazione e anche l'estetica. Le grandi non le ho tenute perché avevano una resa timbrica che non mi piaceva ma si parla sempre di cifre molto basse al confronto con marchi di prim' ordine e di gusti personali.
Olegol
Olegol
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.03.15
Numero di messaggi : 1084
Provincia (Città) : RIMINI
Impianto : SPACE CYCLIC

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da foghat il Mar 4 Dic 2018 - 19:32

Caspita grazie a tutti per le risposte...purtroppo non le avevo lette perchè non mi arrivavano le notifiche Shocked Shocked
Rispondo un po' a tutti Wink

foghat
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 25.11.18
Numero di messaggi : 16
Provincia (Città) : Roma
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da foghat il Mar 4 Dic 2018 - 19:40

Grazie per le risposte, anche se non essendo del settore, leggendole mi è venuto il mal di testa Very Happy Very Happy
Ma le BX5 D3 quale sarebbero?? hai un link? No perchè ho provato a cercarle ma mi escono delle M-Audio BX5 D3 che non costano 200 euro ma 95 euro..evidentemente non sono le stesse che dici tu.
Il DAC cosa sarebbe? E' necessario anche per me per collegare giradischi e diffusori amplificati?

@Kha-Jinn ha scritto:
@Olegol ha scritto:
Hanno solo un condensatore elettrolitico sul tweeter con valore a caso a seconda di quello che hanno a disposizione. Alcune con valore 2.2uf e altre 3,3 uf . L'amplificatore ha un filtro digitale molto relativo tanto è che i controlli di bassi e acuti seppure presenti, sono pressochè ininfluenti . Comunque per il prezzo e qualche adattamento e cura con pad per monitor sotto il diffusore e attenzione al posizionamento con i tweeter possibilmente ad altezza orecchio sono discrete considerata la costruzione,il cabinet e il sound sopratutto.
È possibile che il condensatore sia li per protezione, non è una cosa tanto rara con i crossover digitali.
Sulle R1800TIII i controlli di tono funzionavano bene, le tenevo su una scrivania su ruote e in base alla distanza dalla parete posteriore adattavo il controllo sui bassi.

Per me il loro valore deve essere rapportato al prezzo e con 150€ la scelta non è molta. La presenza di quel cabinet da solo per me vale il prezzo d'acquisto. Una curiosità, le R1800 hai provato a spingerle a tutto volume? Io si e posso dirti che non mostrano un filo di distorsione, il DRC funziona e anche bene. Cerchiamo di capirci, stiamo a fare le pulci ad un cosetto da 150€ che oltre a suonare bene fa più di quel che dovrebbe, per me con una Xonar U7 (mia prima scheda audio vera), o DAC cinese equivalente, rappresentano un ingresso più che dignitoso nel mondo dell'audio di qualità.
Poi ovvio, come ho già detto sopra se il nostro amico può salire fino alla soglia dei 200€ ci sono le BX5 D3 che fanno sembrare tutta la roba di cui abbiamo parlato finora dei giocattoli. Smile

foghat
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 25.11.18
Numero di messaggi : 16
Provincia (Città) : Roma
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da Olegol il Mar 4 Dic 2018 - 20:52

@foghat ha scritto:Grazie per le risposte, anche se non essendo del settore, leggendole mi è venuto il mal di testa  Very Happy  Very Happy
Ma le BX5 D3 quale sarebbero?? hai un link? No perchè ho provato a cercarle ma mi escono delle M-Audio BX5 D3 che non costano 200 euro ma 95 euro..evidentemente non sono le stesse che dici tu.
Il DAC cosa sarebbe? E' necessario anche per me per collegare giradischi e diffusori amplificati?

@Kha-Jinn ha scritto:
@Olegol ha scritto:
Hanno solo un condensatore elettrolitico sul tweeter con valore a caso a seconda di quello che hanno a disposizione. Alcune con valore 2.2uf e altre 3,3 uf . L'amplificatore ha un filtro digitale molto relativo tanto è che i controlli di bassi e acuti seppure presenti, sono pressochè ininfluenti . Comunque per il prezzo e qualche adattamento e cura con pad per monitor sotto il diffusore e attenzione al posizionamento con i tweeter possibilmente ad altezza orecchio sono discrete considerata la costruzione,il cabinet e il sound sopratutto.
È possibile che il condensatore sia li per protezione, non è una cosa tanto rara con i crossover digitali.
Sulle R1800TIII i controlli di tono funzionavano bene, le tenevo su una scrivania su ruote e in base alla distanza dalla parete posteriore adattavo il controllo sui bassi.

Per me il loro valore deve essere rapportato al prezzo e con 150€ la scelta non è molta. La presenza di quel cabinet da solo per me vale il prezzo d'acquisto. Una curiosità, le R1800 hai provato a spingerle a tutto volume? Io si e posso dirti che non mostrano un filo di distorsione, il DRC funziona e anche bene. Cerchiamo di capirci, stiamo a fare le pulci ad un cosetto da 150€ che oltre a suonare bene fa più di quel che dovrebbe, per me con una Xonar U7 (mia prima scheda audio vera), o DAC cinese equivalente, rappresentano un ingresso più che dignitoso nel mondo dell'audio di qualità.
Poi ovvio, come ho già detto sopra se il nostro amico può salire fino alla soglia dei 200€ ci sono le BX5 D3 che fanno sembrare tutta la roba di cui abbiamo parlato finora dei giocattoli. Smile



Costano 95 euro ognuna e quindi x 2 190 . I monitor solitamente vengono venduti con il prezzo per 1 elemento e non la coppia. Sono quelli che hai linkato.

Se non usi pc o altre fonti non hai necessità del dac, l'importante è che il giradischi come quello che ho linkato abbia il preamplificatore phono incorporato e allora lo colleghi direttamente alle casse amplificate e sei a posto.
Olegol
Olegol
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.03.15
Numero di messaggi : 1084
Provincia (Città) : RIMINI
Impianto : SPACE CYCLIC

Torna in alto Andare in basso

Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier? Empty Re: Pareri e consigli su diffusori: Indiana Line o Edifier?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum