T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Yamaha A-460 ... anni 80, che fare ?

Andare in basso

Yamaha A-460 ... anni 80, che fare ?

Messaggio Da Pinve il Ven Ott 05, 2018 4:38 pm

Mi ritrovo parcheggiato il mio primo amplificatore preso nuovo almeno 30 anni fa (prima ancora avevo un giradischi compatto della telefunken); a suo tempo l'avevo accantonato a favore del Cyrus 3 (la differenza era abissale); ora ascolto musica con altro ma ho un pò di componenti sparsi che potrei collegare a qualcosa (ampli) e mi frulla l'idea di rimettere in esercizio questo.
saranno 15 anni che è spento ma mi ricordo che già aveva un canale più basso.
Servirebbe qualcuno che mi faccia un bel tagliando (caps, potenziometri,....) senza svenarmi (non so cosa possa valere).
Avete suggerimenti ?
Pinve
Pinve
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 938
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Re: Yamaha A-460 ... anni 80, che fare ?

Messaggio Da ftalien77 il Ven Ott 05, 2018 8:07 pm

Hai una manopola del balance... bilancia tu i canali e tienilo così. Purtroppo è un modello che vale assai poco, un tagliando ti verrebbe a costare più del valore dell'oggetto, temo. Bello però.

ftalien77
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 19.04.14
Numero di messaggi : 952
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Due orecchie.

Torna in alto Andare in basso

Re: Yamaha A-460 ... anni 80, che fare ?

Messaggio Da Pinve il Dom Ott 07, 2018 10:41 am

direi di no... se devo sentire ... almeno decentemente, andrebbe al posto del Trends

Nessuno ha un nominativo "buono"?
Pinve
Pinve
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 938
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Re: Yamaha A-460 ... anni 80, che fare ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum