T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Differenze pad per cuffie.

Andare in basso

Differenze pad per cuffie. Empty Differenze pad per cuffie.

Messaggio Da pij il Dom 29 Lug 2018 - 12:59

Salve a tutti, i pad per le mie Pioneer SE-4 sono oramai andati, ho quindi provveduto a prendere dei pad da Aliexpress in pleather per sostituire quelli vecchi. La sostituzione dei pad ha fatto guadagnare alle cuffie dei bassi a dir poco estremi e sbilanciati, con dei medi molto soffusi. Sono praticamente diventate delle Beats! Mi sono quindi rimesso alla ricerca di nuovi pad, e ho trovato alcuni utenti Reddit che suggerivano come i pad in velluto riducessero i bassi fornendo più medi e acuti.  

Tuttavia appaiono esserci più tipi di pad di velluto, quelli coperti con un sottile strato di plastica, tipo questi
Differenze pad per cuffie. Zomo-earpad-set-velour-hdj-2000-black_1_DJE0003606-000
e questi altri, con il tessuto visibile
Differenze pad per cuffie. 71UlUbjlKkL._SX575_

C'è differenza tra i due tipi? Forniscono veramente meno bassi dei pad in pelle / pleather? Inoltre lo spessore del pad influisce sul suono, in che modo?

Grazie mille in anticipo.

pij
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.05.15
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : Frosinone
Impianto : CDP: AMC CD8, Gira: Thorens TD321 / Linn Basik LVX / Linn K9, Amplificatore: HK AVR255.
Cuffie: Grado SR325e, Koss Porta Pro.

Torna in alto Andare in basso

Differenze pad per cuffie. Empty Re: Differenze pad per cuffie.

Messaggio Da sportyerre il Dom 29 Lug 2018 - 19:14

La grossa differenza la fa lo spessore, più sono sottili più si avvicina l’altoparlante all’orecchio e i bassi aumentano, ma solo se la tenuta dell’aria è garantita, e questo dipende dal materiale.
Su headfi.org ci sono decine di pagine su questo argomento per la Grado
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 3126
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Differenze pad per cuffie. Empty Re: Differenze pad per cuffie.

Messaggio Da pij il Lun 30 Lug 2018 - 1:21

Quindi in assenza di tenuta d'aria si hanno meno bassi, e da ciò dipende il suono più "leggero" del velluto? Quindi il secondo tipo dovrebbe fornire meno "tenuta" del primo. Inoltre, meno è spesso è il pad più bassi si hanno, considerato il carattere delle cuffie leggermente tendente al medioso sarebbe meglio cercarne uno di spessore medio di velluto non ricoperto, giusto? Potresti inoltre linkarmi la discussione in pvt di headfi che fatico a trovarla? Grazie mille!

Inviato con Topic'it

pij
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.05.15
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : Frosinone
Impianto : CDP: AMC CD8, Gira: Thorens TD321 / Linn Basik LVX / Linn K9, Amplificatore: HK AVR255.
Cuffie: Grado SR325e, Koss Porta Pro.

Torna in alto Andare in basso

Differenze pad per cuffie. Empty Re: Differenze pad per cuffie.

Messaggio Da sportyerre il Mar 31 Lug 2018 - 14:07

https://www.head-fi.org/threads/sr60-mod.508459/
Qui oltre 300 pagine di modifiche alla Grado SR60, tra cui svariate configurazioni di cuscinetti.
..ma ogni cuffia è diversa, per esempio la Philips Fidelio X1 e X2 hanno i pads molto spessi e in velluto e abbondano in basso
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 3126
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Differenze pad per cuffie. Empty Re: Differenze pad per cuffie.

Messaggio Da pij il Sab 8 Set 2018 - 16:20

Finalmente sono arrivati i pad di velluto! Incollati ai supporti di plastica dei vecchi pad (queste cuffie hanno un sistema di montaggio strano) ed ecco il risultato. Il suono si è aperto di molto ed ora le cuffie sono tornate ad essere ascoltabili e anche molto comode. Tuttavia hanno ancora un po' troppi bassi per i miei gusti, sto pensando di fare come mi hai descritto: aumentare la distanza dall'orecchio mettendo dell'ovatta nell'intercapedine che c'è tra il pad e il suo supporto.

Differenze pad per cuffie. Img_2011
Differenze pad per cuffie. Img_2010

pij
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.05.15
Numero di messaggi : 174
Provincia (Città) : Frosinone
Impianto : CDP: AMC CD8, Gira: Thorens TD321 / Linn Basik LVX / Linn K9, Amplificatore: HK AVR255.
Cuffie: Grado SR325e, Koss Porta Pro.

Torna in alto Andare in basso

Differenze pad per cuffie. Empty Re: Differenze pad per cuffie.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum