T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Pagina 10 di 20 Precedente  1 ... 6 ... 9, 10, 11 ... 15 ... 20  Seguente

Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da Nadir81 il Gio 12 Lug 2018 - 21:06

Ho controllato le specifiche

V30: 2 x 25 Watt su 4 Ohm
Marantz PM6006: 2 x 60 Watt su 4 Ohm

Ciò che si crea - anche su stand - è che il suono non si libera, resta "aggrappato" ai diffusori, non c'è quell'aria dettagliata nelle alte che fa arrivare il suono in maniera ariosa fino a fondo stanza, tutto viene ammorbidito come da una coperta. Sono studiati per avere i pannelli davanti, ma vanificano tutto ciò che più apprezzavo in ogni upgrade. L'unica speranza è provarli coi 60 Watt su 4 Ohm del Marantz (quasi il triplo del V30) e liberare
questo suono intrappolato.
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da nerone il Gio 12 Lug 2018 - 21:16

@Nadir81 ha scritto:Ho controllato le specifiche

V30: 2 x 25 Watt su 4 Ohm
Marantz PM6006: 2 x 60 Watt su 4 Ohm

Ciò che si crea - anche su stand - è che il suono non si libera, resta "aggrappato" ai diffusori, non c'è quell'aria dettagliata nelle alte che fa arrivare il suono in maniera ariosa fino a fondo stanza, tutto viene ammorbidito come da una coperta. Sono studiati per avere i pannelli davanti, ma vanificano tutto ciò che più apprezzavo in ogni upgrade. L'unica speranza è provarli coi 60 Watt su 4 Ohm del Marantz (quasi il triplo del V30) e liberare
questo suono intrappolato.
l'hai fatto andare almeno più di 1/4 d'ora prima di iniziare l'ascolto?
non so se il tuo ha il tasto raushft, se si lo devi inserire.
Cmq i watt che producevano i vecchi amplificatori sono diversi da quelli attuali nel senso che quelli attuali sono più gonfiati dai dichiarati.

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1921
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da Nadir81 il Gio 12 Lug 2018 - 21:30

No Nerone, le Wharfedale col V30 restano impalate, col Marantz volano.
Per farti capire, se metto il Marantz al 30% del volume (ore 10), devo mettere il V30 al 90% del volume per ottenere un volume analogo. E parlo solo di volume, perchè se valuto il dettaglio e la dinamica il V30 sembra il D8 in confronto al Marantz (i suoni sono più piccoli e non si materializzano fuori dai diffusori, non c'è quella ricostruzione che fa sparire i diffusori).
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da nerone il Gio 12 Lug 2018 - 21:50

cavolo mi dispiace, ho provato 3 coppie di diffusori Grundig sempre con esperienze positive, ripeto l'ultima essendo la più piccola mi dacmq  tante soddisfazioni, a questo punto mi viene da pensare che c'è qualcosa che non va.
Ieri sera sono stato in un negozio di dischi usati, il tizio li fa provare su un thorents 215, continuava a ripetere che come si sente il vinile non si sente il digitale ma nel mio caso era molto tempo che non ascoltavo più la musica in quel modo, scusa il termine faceva proprio cagare.
Fai altre prove e facci sapere

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1921
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da Nadir81 il Gio 12 Lug 2018 - 23:15

@nerone ha scritto:cavolo mi dispiace, ho provato 3 coppie di diffusori Grundig sempre con esperienze positive, ripeto l'ultima essendo la più piccola mi dacmq  tante soddisfazioni, a questo punto mi viene da pensare che c'è qualcosa che non va.
Ieri sera sono stato in un negozio di dischi usati, il tizio li fa provare su un thorents 215, continuava a ripetere che come si sente il vinile non si sente il digitale ma nel mio caso era molto tempo che non ascoltavo più la musica in quel modo, scusa il termine faceva proprio cagare.
Fai altre prove e facci sapere

I diffusori ho dato un'occhiata alle parti, ci sono i collegamenti e funzionano...molto semplicemente credo che non sia il suono che cerco. Ad esempio, le chitarre acustiche (avendone una e suonandola, e registrando anche a 24 bit con una scheda semi-pro), non ce la faccio a sentirle così smussate sulle alte e arrotondate, addolcite e "schiacciate" (suono "piacione"?)...per me la chitarra acustica deve suonare così come suona normalmente, tagliente e cruda, con tanta aria: in questo l'altro sistema è a mio parere più corretto, pur avendo altri limiti (litraggio inferiore su tutti). Idem la batteria.
Ma ripeto, provo a cambiare ampli...prossima settimana. Perché il V30 faceva "danni" anche sulle Wharfedale, con questo suono poco raffinato e una scena abbozzata rispetto al Marantz in source direct (mentre il Marantz senza source direct già perde molto)....mi consola sentire diversi parlar male degli ampli Grundig e invece esaltare i diffusori.
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da lello64 il Ven 13 Lug 2018 - 0:10

'scolta... se vuoi tanta aria... e non aggiungo altro Smile
posso capire tutto, ma se con il v30 tu arrivi a 9 con il volume senza strombare quelle cassettine che ti ritrovi c'è qualcosa che tocca
se fossi meno sciocco ti potrei dire che magari, come capita, stai usando un ingresso che ha qualche problema di contatto
che magari potresti provare l'ingresso tape monitor del quale si parlò con soli 3 euro di riduttore
ma mi sono stancato si sentirmi rispondere minchiate
come quella che i loculi, così come stanno, rimbombano
e grazie al cazzo aggiungo
e i tweeter ad altezza sbagliata... ma se diffondono con un arco ampissimo... ma che problema c'è...
ma... ripeto... sapevo che era l'atteggiamento sbagliato dal principio
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9557
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da Nadir81 il Ven 13 Lug 2018 - 1:20

Boh, ci ho speso 400 euro, ho comprato due volte i cavi, comprerò gli stand, cambierò l'ampli, mi farò fare un altro cavo, ho svitato le mensole e le ho riposizionate...non mi pare che non sto facendo tutto il possibile per cavarci qualcosa.

Il punto è: questo suono deve piacere per forza a tutti? Ad alcuni piace, ad altri non piace. Nessuno è più fesso dell'altro, c'è chi preferisce un suono più tirato e arioso.
Ora, un diffusore concepito con quel cappotto sui driver, non può essere un mostro di dettaglio, ma mi accollo io la responsabilità per non averlo capito prima. E' un po' come le cuffie, la migliore cuffia chiusa non avrà mai l'ariosità e il dettaglio di una Grado (anche se la Grado avrà un soundstage più piccolo, sarà più affaticante sui lunghi ascolti etc.).
Allora la mia posizione è: vediamo un attimo di tirare fuori qualcosa da questi diffusori, ad esempio dandogli più spinta...il Marantz l'avrei venduto volentieri (300 euro fanno comodo e mi servono), ma non posso autoconvincermi che suoni peggio, quando i fatti dicono il contrario.
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da mumps il Ven 13 Lug 2018 - 7:56

Ieri sera ascoltavo Mirage dei fleetwood mac con v30 e 350 e mi è sembrato che le chitarre acustiche suonassero molto bene.
Non conosco le waferdale ma non credo di aver mai superato 4/5 sul v30..secondo me l'ampli ha un problema..basterebbe provare un altro ingresso..se solo gli adattatori non degradassero il suono..
avatar
mumps
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.11.12
Numero di messaggi : 1265
Provincia (Città) : viterbo
Impianto :
Spoiler:

SALA:
intel nuc n3050 - daphile > toslink > weiliang dual ak4399
cd - marantz cd6004
lp - thorens 165 - denon dl110 - grado green - ortofon 2m red - AT95e
lettore bluray panasonic bdt130
>>> grundig r35 - grundig box 400

PC:
intel nuc i5 - foobar - gustard u12 - schiit multibit
>>> grundig v30 - grundig box 350
>>> arcam rhead - sennheiser hd600 - fostex t50rp mk3

UFFICIO:
foobar - soundblaster xfi-hd - sennheiser 598

dislocati tra garage e case parenti: technics sl1200 mk2 - technics sl2000 - tannoy system 8 - mission 70mk2 - minerva box6050 - quad 34 + 306 - tpa 3116 breeze - grundig r1000


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da nerone il Ven 13 Lug 2018 - 8:48

cmq, il suono Grundig può piacere e non può piacere ma qui si parla di chitarre e batteria che non si sentono bene.
Posso confermare che sia chitarre che batteria a casa mia si sentono come dal vivo e il confronto è diretto sia coi box 2500 che box 350, certo che i diffusori più grandi hanno più corposità ma il suono Grundig è diverso da quello descritto da te.
Non so se i cavi provati da te siano buoni, nel mio caso hanno fatto la differenza ma la prova è stata fatta sui diffusori grandi dove a medio volume funzionava tutto bene viceversa se si alzava un po' di più il i bassi non uscivano fuori.
Prova a sentire come si comportano i diffusori con il Marantz magari il difetto è sull'amplificatore.

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1921
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da mumps il Ven 13 Lug 2018 - 8:52

pensavo...sul v30 il contour è disinseribile spingendo "lin."
magari l'hai spinto pensando di attivare il contour e invece serve a disinserirlo
avatar
mumps
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.11.12
Numero di messaggi : 1265
Provincia (Città) : viterbo
Impianto :
Spoiler:

SALA:
intel nuc n3050 - daphile > toslink > weiliang dual ak4399
cd - marantz cd6004
lp - thorens 165 - denon dl110 - grado green - ortofon 2m red - AT95e
lettore bluray panasonic bdt130
>>> grundig r35 - grundig box 400

PC:
intel nuc i5 - foobar - gustard u12 - schiit multibit
>>> grundig v30 - grundig box 350
>>> arcam rhead - sennheiser hd600 - fostex t50rp mk3

UFFICIO:
foobar - soundblaster xfi-hd - sennheiser 598

dislocati tra garage e case parenti: technics sl1200 mk2 - technics sl2000 - tannoy system 8 - mission 70mk2 - minerva box6050 - quad 34 + 306 - tpa 3116 breeze - grundig r1000


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da Nadir81 il Ven 13 Lug 2018 - 9:31

Lin ce l'ho spinto perché se lo tolgo diventa tutto troppo gonfio. A 8-9 di volume posso "tirare" su brani quasi silenziosi come Eight Line Poem di Bowie, non certo coi Fleetwood Mac.
Nerone, parlo di chitarre acustiche, e non mi riferivo a come si sentono dal vivo amplificate, ma come si sentono unplugged senza amplificazione.
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da mumps il Ven 13 Lug 2018 - 9:57

non si parlava di chitarre acustiche?
su quel disco dei fleetwood mac le chiatarre acustiche suonano benissimo..sul pezzo di bowie neanche ci sono..
per quello che ho sentito ad alti volumi il linear può avere un senso ma a bassi è meglio con contour..
che poi a quanto ho letto sto loudness è progressivo nel senso che a bassi volumi agisce parecchio mentre ad alti diminuisce..
cmq le tue casse interessano anche a me, se decidessi di venderle mi piacerebbe vederle sul mercatino.

avatar
mumps
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.11.12
Numero di messaggi : 1265
Provincia (Città) : viterbo
Impianto :
Spoiler:

SALA:
intel nuc n3050 - daphile > toslink > weiliang dual ak4399
cd - marantz cd6004
lp - thorens 165 - denon dl110 - grado green - ortofon 2m red - AT95e
lettore bluray panasonic bdt130
>>> grundig r35 - grundig box 400

PC:
intel nuc i5 - foobar - gustard u12 - schiit multibit
>>> grundig v30 - grundig box 350
>>> arcam rhead - sennheiser hd600 - fostex t50rp mk3

UFFICIO:
foobar - soundblaster xfi-hd - sennheiser 598

dislocati tra garage e case parenti: technics sl1200 mk2 - technics sl2000 - tannoy system 8 - mission 70mk2 - minerva box6050 - quad 34 + 306 - tpa 3116 breeze - grundig r1000


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da nerone il Ven 13 Lug 2018 - 9:58

@Nadir81 ha scritto:Lin ce l'ho spinto perché se lo tolgo diventa tutto troppo gonfio. A 8-9 di volume posso "tirare" su brani quasi silenziosi come Eight Line Poem di Bowie, non certo coi Fleetwood Mac.
Nerone, parlo di chitarre acustiche, e non mi riferivo a come si sentono dal vivo amplificate, ma come si sentono unplugged senza amplificazione.
mah, l'altro giorno passeggiando ho sentito suonare una banda musicale di quelle comunali che passano per le strade, il trombone era talmente forte che non credo sia bello sentirlo a casa quindi il suono che esce dai nostri impianti viene attenuato con meno difetti all'ascolto
La chitarra l'ho posseduta e conosco bene il suono, personalmente lo sento simile.

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1921
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da Nadir81 il Ven 13 Lug 2018 - 10:13

No il discorso delle chitarre acustiche è un conto, quello della spinta bassa dell'ampli è un altro. Inoltre non ascolto file commerciali ma trasferimenti dinamici che a volte hanno -6/-7 Db dal picco della Waveform.
Il Marantz spinge bene questi file perché ha un output di partenza superiore (magari ha un gain di base), il V30 resta indietro.
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da lello64 il Ven 13 Lug 2018 - 11:52

nadir abita lontano... e non sono di quelle persone che si autoinvitano... ma farei una eccezione in questo caso... per fargli collegare il v30 alle wharfedale e portare il volume a 9 davanti a me con una sorgente che abbia una uscita "standard" e vederle finalmente strombate... nadir mente... sapendo di mentolo.... o l'amplificatore è rotto... o quantomeno difettoso nell'ingresso che sta utilizzando....
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9557
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da mumps il Ven 13 Lug 2018 - 12:01

anche perché prima l'ampli al massimo non va come la metà del marantz..poi david bowie si ma i fleetwood mac no, poi è un discorso di trasferimenti dinamici e la causa probabilmente è che noi ci compriamo i dischi commerciali mentre lui no..
in buona sostanza ci si è capito poco..o molto a seconda dei punti di vista.
avatar
mumps
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.11.12
Numero di messaggi : 1265
Provincia (Città) : viterbo
Impianto :
Spoiler:

SALA:
intel nuc n3050 - daphile > toslink > weiliang dual ak4399
cd - marantz cd6004
lp - thorens 165 - denon dl110 - grado green - ortofon 2m red - AT95e
lettore bluray panasonic bdt130
>>> grundig r35 - grundig box 400

PC:
intel nuc i5 - foobar - gustard u12 - schiit multibit
>>> grundig v30 - grundig box 350
>>> arcam rhead - sennheiser hd600 - fostex t50rp mk3

UFFICIO:
foobar - soundblaster xfi-hd - sennheiser 598

dislocati tra garage e case parenti: technics sl1200 mk2 - technics sl2000 - tannoy system 8 - mission 70mk2 - minerva box6050 - quad 34 + 306 - tpa 3116 breeze - grundig r1000


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da lello64 il Ven 13 Lug 2018 - 12:36

@Nadir81 ha scritto:
Il Marantz spinge bene questi file perché ha un output di partenza superiore (magari ha un gain di base), il V30 resta indietro.

questa mi era sfuggita ed ha un senso con determinate sorgenti particolarmente basse
anche se non con delle forbici che possano dare differenze di 5 a 9
per questo, o ridimensioni un po' questo parametro, si esagera a volte... o bisogna pensare ad un difetto
però è difficile da lontano valutare
così come è difficile ragionare con uno che si rifiuta di usare un adattatore per principio preso e che parla di microdettaglio e salti dinamici invece che di musica... di come viene posta nella sua interezza... perchè poi è quello il fine....



avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9557
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da nerone il Ven 13 Lug 2018 - 12:44

non voglio discutere i gusti musicali e ne il tipo di formato che si ascolta, quale ingresso sta usando?

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1921
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da Nadir81 il Ven 13 Lug 2018 - 12:51

Ora sono fuori casa fino a domenica....cerco di spiegarmi meglio facendo un parallelo cuffia.
Il Lake People tutti dicevano che pilota bene tutto. Ma io dico dipende con quali file, perchè se si parla di dinamica compressa o Spotify...non mi riguarda. Nel mio caso non solo ho dovuto settare il gain del Lake People al massimo per far cantare le HD600, per avere quella spinta, ma ho anche cambiato dac con uno più performante in volume di uscita.
Oppure col D8 a volte arrivavo a 36-40 per pilotare le Wharfedale. Mi servono quindi quei 7-8 decibel in più da ricavare dall'uscita dell'amplificazione, in modo da far arrivare tutto ai diffusori in maniera più possente.
Col Marantz e col Breeze (che aveva un forte gain) questo funzionava tranquillamente, il V30 invece ha un suono meno potente che resta più "inscatolato" nei diffusori.
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da lello64 il Ven 13 Lug 2018 - 13:46

in maniera possente addirittura.... ma il vicino di casa che rompeva i coglioni è morto?
quando torni a casa prova ad ascoltare senza griglie.... a te che piace il dettaglio che stanca magari piacciono di più...  e comunque i cappotti delle professional dopo 40 anni hanno bisogno di essere battuti... o aspirati con aspirapolvere potente... o meglio ancora soffiati con un compressore....
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9557
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da Nadir81 il Ven 13 Lug 2018 - 15:33

@lello64 ha scritto:in maniera possente addirittura.... ma il vicino di casa che rompeva i coglioni è morto?
quando torni a casa prova ad ascoltare senza griglie.... a te che piace il dettaglio che stanca magari piacciono di più...  e comunque i cappotti delle professional dopo 40 anni hanno bisogno di essere battuti... o aspirati con aspirapolvere potente... o meglio ancora soffiati con un compressore....

Il vicino deve ancora trasferirsi, per ora viene a far lavori 3-4 giorni a settimana.
Senza griglie ho già provato ed è peggio perché si sente che non sono concepiti per suonare senza griglie, non è un ascolto piacevole. Ma anche senza griglie il dettaglio non è sufficiente, troppo pastoso e poco arioso...non è certo un suono scintillante.
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da ftalien77 il Ven 13 Lug 2018 - 16:41

Ma dar su un punto agli alti è considerato blasfemo da queste parti? Ci son le manopole, io le uso chemmefrega.

Personalmente con le 650b e un R1000 sto benone, ma io uso una Chromecast Audio che ha dato un boost prestazionale notevole. E sono uno che giunta i cavi, usa gli adattatori, insomma me ne frego molto. Pensa che le mie 650 son su una mensola a due e più metri di altezza.

Avendo una sorgente con volume settabile ho anche giocato con il loudness perché come dicevano è progressivo, quindi lo accendo, metto il volume (nell'ampli) che mi da il suono "condito" come voglio e poi regolo solo dalla fonte.

Poi mi sono accorto che in sostanza non serve, se tieni il volume dell'ampli costante. Tanto vale settare alti e bassi come li vuoi e bon.

Sempre se non ti fa venire la lebbra toccare l'equalizzazione, chiaro.

Riguardo la cuffia beato te che dopo aver cambiato ingresso ti trovi bene, io considero l'uscita cuffia del mio R1000 la cosa meno riuscita. Suona proprio male. Ho risolto con un adattatore di impedenza, ovvero una resistenza da 175 ohm.

Il mio sistema piega in due roba da 2X, 4X, 10X la spesa? Non lo so, ma con 140€ in tutto ho sonorizzato il salotto e mi piace.

ftalien77
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 19.04.14
Numero di messaggi : 783
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Due orecchie.

Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da Nadir81 il Ven 13 Lug 2018 - 20:00

No io non uso l'uscita cuffia del Grundig...in quanto all'equalizzatore, non è assolutamente la stessa cosa, non si può modificare una ricostruzione scenica, e neanche la qualità delle alte frequenze...le trovi più avanzate nella scena ma non diventano più dettagliate.
Intanto a casa sono arrivati i cavi tedeschi...
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da Nadir81 il Dom 15 Lug 2018 - 20:31

Stasera senza griglia suonavano decisamente meglio, tutto più definito...Forse il fatto che siano state anni ferme prima che le provassi non le aveva fatte esprimere al massimo all'inizio.
Domani sera esperimento col Marantz.
Non è che il Marantz le stromba?  Sono 60 Watt su 4 Ohm, e sui box c'è scritto "40-60 w", saremmo al limite.
I cavi di potenza italiani comprati su eBay sono migliori di quelli di amazon.de, tutto suona più preciso e la plastica del connettore è abbastanza lunga da fuoriuscire dal buco.
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da lello64 il Lun 16 Lug 2018 - 0:49

@Nadir81 ha scritto:Stasera senza griglia suonavano decisamente meglio, tutto più definito...Forse il fatto che siano state anni ferme prima che le provassi non le aveva fatte esprimere al massimo all'inizio.
Domani sera esperimento col Marantz.
Non è che il Marantz le stromba?  Sono 60 Watt su 4 Ohm, e sui box c'è scritto "40-60 w", saremmo al limite.
I cavi di potenza italiani comprati su eBay sono migliori di quelli di amazon.de, tutto suona più preciso e la plastica del connettore è abbastanza lunga da fuoriuscire dal buco.

la maggior parte di noi ha vissuto una vita con ampli ridondanti
la ratio era quella che è più facile rompere le casse tirando il collo ad un ampli piccolo portandolo al clipping che tenere a filo di gas un mostro
è ovvio che ti fermi ad un volume che non rompa le casse
in realtà negli ultimi anni mi chiedo se sia l'approccio giusto... della serie... ma l'ampli da il meglio di se a filo di gas?
comunque sia.... ti fermi appena c'è un minimo indurimento del suono e non succede nulla

per i cavi, se hai individuato una coppia migliore dell'altra (ma quando mai....) la coppia che non usi puoi usarla per collegare il marantz
se tagli dalla parte del maschio ti rimane la femmina da collegare alle casse e ti rimane spellato dall'altra parte
se tagli dalla parte delle femmina fai uno spezzone da 10 cm da collegare al cavo completo già collegato alle casse
ti consiglio la seconda opzione.... io ho visto spaccarsi una vaschetta delle casse e dovetti incollarla.... a nerone mi pare idem.... per cui lascia il cavo in sede e scordatelo
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9557
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Consiglio ragionato per upgrade diffusori

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 10 di 20 Precedente  1 ... 6 ... 9, 10, 11 ... 15 ... 20  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum