T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Ampli in classe D - che confusione 3116, Alien, AD18, ....

Andare in basso

Ampli in classe D - che confusione 3116, Alien, AD18, ....

Messaggio Da asimmetrico il Mer 10 Gen 2018 - 17:10

E si, non riesco a prendere una decisione. Credo comunque di non essere il solo.

L'antefatto.
Complici le feste Natalizie, su richiesta dei ragazzi, ho spostato un TV dalla sala hobby al soggiorno. L'impianto audio è rimasto giù. Acceso il tv mi ha letteralmente scorticato i timpani.
Sono tornato sotto e ho riesumato da uno scatolone un paio di minidiffusori che avevo realizzato una trentina di anni fa (che non suonavano malaccio) e un subwoofer JBL da 8" che stavo usando come supporto. Peccato i woofer da 4" hanno la sospensione in schiuma che si sta rovinando. Presto dovrò intervenire in qualche modo.

Le sorgenti sono il tv (uscita audio, toslink e coassiale), un'android box (toslink), PS4 e perchè no, il telefono / tablet / raspberry.

Sorge il problema dell'amplificazione.
La prima idea è di usare l'uscita analogica del TV che riporta l'audio del componente attivo del momento.
In un cassetto avevo una schedina con TDA7482 (credo) classe D 25W bluetooth. Non c'è ingresso analogico. Ho provato a mettemi in parallelo all'uscita del modulo bluetooth ma non essendoci una massa a schermare il cavetto prende ronzii e disturbi ovunque. Soluzione di emergenza utilizzare il bluetooth dell'android box. Funziona ma la qualità è scadente e non posso utilizzare gli altri componenti.

Qui è iniziata l'odissea perchè non vorrei spenderci molto e per molto intendo molto poco.

Il primo che ho trovato, oltre alle schede con TPA 3116 è il Breeze Audio nelle varie salse. Necessita almeno di un paio di modifiche sulle capacità di ingresso e sul guadagno e il bypass del volume. Si può fare. Per il Bluetooth posso aggiungere una schedina con il CSR8645 (che ha ATP-X). Posso prendere la versione 2.1 così elimino l'ampli del sub (però bisogna modificare la frequenza di crossover). Resto però senza telecomando e tutti i segnali devono passare attraverso il TV. Mi sembra una soluzione un pò accroccata anche se alla fine spendo meno di 50 euro.

Capito su questo forum e leggo un sacco di cose.

Mi solletica abbastanza l'Alientek D8. Ha potenza da vendere, ingressi vari e il telecomando i feedback mi sembrano positivi, ha il XMOS (poi mi spiegate a cosa serve Smile). Costa 85 euro dalla Cina (Aoshida mi sembra) se non si incappa nella dogana. Sarebbe perfetto se poi non avessi visto l'altro.

Il SMSL AD18 sembra l'uovo di colombo. Ha tutto quello che ha l'alieno (tranne XMOS e devo ancora capire cosa significa) ma in più il Bluetooth, l'uscita per il sub e arriva dalla Francia! Il problema è che costa il doppio (145 euro spedito) ed è fuori budget (ero partito da 20 euro ....). Il suono, vuoto per pieno, credo sia simile a parte sfumature.

Le domande sarebbero tante (considerate che vista l'età e le esperienze passate sono abbastanza analogico per l'audio e il full digital è un universo tutto da scoprire).
Quella principale è capire se esiste un modo semplice per tirare fuori il segnale per il sub dall'Alientek, visto che non ha uscite di basso livello.

Seconda se c'è qualche venditore che ha prezzi migliori di quelli che ho trovato girando una mezz'ora sul web.

Per ora vi ringrazio per l'attenzione

Ciao

Al


asimmetrico
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 09.01.18
Numero di messaggi : 23
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Diffusori autocostruiti mini 2 vie derivato da Chario Hyper 1, micro 2 vie autocostruiti, sub Yamaha 8", sub AR 12".
Ampli Onkyo AV
CD Technics e Sony (entry level)
Turntable Technics SL 2000
Soundbase Bose

Torna in alto Andare in basso

Re: Ampli in classe D - che confusione 3116, Alien, AD18, ....

Messaggio Da giucam61 il Mer 10 Gen 2018 - 17:45

Io il D8 l'ho pagato 130€ dazi compresi e arrivo in 8gg.
Gp9 ha l'AD18,connessioni meno audiofile ma BT e uscita per sub amplificato,non mi sembra abbia il chip xmoss,ma potrei sbagliarmi,che comunque si usa solo con l'ingresso USB.
Alcuni sub possono essere collegati anche con il classico cavo per diffusori senza bisogno di un'uscita apposita.
Se vuoi meno complicazioni vai di SMSL AD18,collega tutto in digitale al tv (HDMI,coax e ottico,dipende da cosa accetta il tuo TV) da lì tramite ottico o coax all'ampli e sei a posto.
Più difficile da spiegare che da fare Laughing
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7115
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Ampli in classe D - che confusione 3116, Alien, AD18, ....

Messaggio Da Masterix il Mer 10 Gen 2018 - 17:47

@asimmetrico ha scritto:...ha il XMOS (poi mi spiegate a cosa serve Smile).
L'XMOS è un tipo di ricevitore USB asincrono usato negli ingressi di DAC o ampli con DAC integrato. Per quello scopo non esiste solo l'XMOS, ci sono altri tipi di chip che fanno esattamente la stessa cosa. Ad esempio l'SMSL AD18 usa il TI TAS1020B, non lo conosco ma non è detto che sia peggiore.
Se non si usa l'ingresso USB è indifferente quale chip sia montato.
avatar
Masterix
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.10.09
Numero di messaggi : 4065
Località : Marche
Occupazione/Hobby : Motociclista/Operaio
Provincia (Città) : AN (Jesi)
Impianto :
Spoiler:
sorgente - Musica liquida da PC con Foobar2000
DAC - Audio-gd NFB-1 ES9018
ampli - Denon PMA-1500ae
diffusori - Klipsch RB-81MKII
cavo USB - Audio-gd USB cable
cavi segnale - Thender silver DIY
cavi segnale - Mogami W2534 XLR
cavi potenza Wf - QED Silver Anniversary XT
cavi potenza Tw - Ricable U40

amp cuffie - Audio-gd NFB-1 Amp
cuffie - HifiMan HE400i
cavo cuffie - Mogami W2534


Torna in alto Andare in basso

Re: Ampli in classe D - che confusione 3116, Alien, AD18, ....

Messaggio Da TODD 80 il Mer 10 Gen 2018 - 21:36

proprietario di alientek: xmos ti dovrebbe servire (io non ci capisco un tubo) per sfruttare l'uscita usb, ho scaricato i driver dal sito francese che se vuoi ti vende il d8 stesso, e con un cavo usb posso guardare cose in straeaming sul computer (o un dvd, per dire) con l'audio delle casse. mi serviva più che altro per alzare il volume, poi per il discorso qualità me ne importa meno, visto che la musica non la ascolto dal computer ma dal lettore.

prezzi e concorrenza: per il d8 la soluzione più economica è da aliexpress con spedizione gratuita (ma lenta), Aoshida è ok come venditore, poi quando l'ho preso io ricordo che il suo concorrente diretto era il Fx802, che volendo trovi anche su ebay. in caso cerca anche Feixiang invece di FX, mi pare sia la stessa cosa. l'Ad18 ancora non c'era o non me lo ricordo io. c'è a un prezzo simile (sui 140 euro) l'SMSL Q5, non ho la minima idea di come siano, ma giusto per sparare qualche nome, magari è utile Very Happy

sennò boh, qualche Topping ti da un FDA ma non so le uscite, oppure su Amazon a prezzi più bassi trovi i Sabaj A2 e A3, non so quale sia meglio, ma trovi diversi commenti, mi pare anche qua sul forum.
avatar
TODD 80
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 18.12.16
Numero di messaggi : 331
Provincia (Città) : gr
Impianto : lettore LG dp542h, diffusori Q acoustics 3020.

ampli: Alientek D8 xmos

Torna in alto Andare in basso

Re: Ampli in classe D - che confusione 3116, Alien, AD18, ....

Messaggio Da asimmetrico il Lun 15 Gen 2018 - 11:28

Grazie,
l'alientek sembrerebbe un'ottima scelta. Devo decidermi tra questo e il AD18.
Certo la spedizione dalla Cina del primo non gioca a favore. col rischio dogana i prezzi si avvicinano molto.

Al

asimmetrico
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 09.01.18
Numero di messaggi : 23
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Diffusori autocostruiti mini 2 vie derivato da Chario Hyper 1, micro 2 vie autocostruiti, sub Yamaha 8", sub AR 12".
Ampli Onkyo AV
CD Technics e Sony (entry level)
Turntable Technics SL 2000
Soundbase Bose

Torna in alto Andare in basso

Re: Ampli in classe D - che confusione 3116, Alien, AD18, ....

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum