T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

ALIENTEK D8 [parte 2]

Pagina 6 di 40 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 23 ... 40  Seguente

Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da lello64 il Ven 6 Ott 2017 - 19:16

si ammutolisce... poi parte pianino... poi riprende a funzionare.... direi che non è il massimo
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10896
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da kalium il Ven 6 Ott 2017 - 23:09

@lello64 ha scritto:si ammutolisce... poi parte pianino... poi riprende a funzionare.... direi che non è il massimo
Direi proprio che è difettoso
kalium
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2710
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
Giradischi Thorens Td145 mkII
Pre phono Shiit Mani
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da lello64 il Ven 6 Ott 2017 - 23:17

@kalium ha scritto:
@lello64 ha scritto:si ammutolisce... poi parte pianino... poi riprende a funzionare.... direi che non è il massimo
Direi proprio che è difettoso

parlavo di quello di nadir

"un pomeriggio non si accendeva più neanche a me, poi ha iniziato ad accendersi in maniera fioca "

ma anche tu eri andato nel panico l'altro giorno, immagino che prima di postare l'avrai spento e acceso senza risolvere li per li ... o no?
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10896
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da kalium il Ven 6 Ott 2017 - 23:54

@lello64 ha scritto:
@kalium ha scritto:
@lello64 ha scritto:si ammutolisce... poi parte pianino... poi riprende a funzionare.... direi che non è il massimo
Direi proprio che è difettoso

parlavo di quello di nadir

"un pomeriggio non si accendeva più neanche a me, poi ha iniziato ad accendersi in maniera fioca "

ma anche tu eri andato nel panico l'altro giorno, immagino che prima di postare l'avrai spento e acceso senza risolvere li per li ... o no?
In effetti pareva non volersi accendere poi si è acceso
kalium
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2710
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
Giradischi Thorens Td145 mkII
Pre phono Shiit Mani
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da Nadir81 il Sab 7 Ott 2017 - 0:29

@lello64 ha scritto:
@kalium ha scritto:
@lello64 ha scritto:si ammutolisce... poi parte pianino... poi riprende a funzionare.... direi che non è il massimo
Direi proprio che è difettoso

parlavo di quello di nadir

"un pomeriggio non si accendeva più neanche a me, poi ha iniziato ad accendersi in maniera fioca "



Ha fatto solo un giorno così..tieni conto che lo alimento con l'Alpha Elettronica con uno spinotto un pochino largo per l'Alientek, e che alla ciabatta alcune prese vanno e non vanno (a momenti, dipende da come le ficchi dentro, con forza, più lateralmente etc. Laughing )
Nadir81
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1891
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da lello64 il Sab 7 Ott 2017 - 13:14

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 20171014
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10896
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da dinamanu il Sab 7 Ott 2017 - 13:19

Ok
dinamanu
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da lello64 il Sab 7 Ott 2017 - 13:26

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 20171015
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10896
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da nerone il Sab 7 Ott 2017 - 15:36

@lello64 ha scritto:ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 20171015
alla fine l'hai preso anche tu il d8

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 2461
Provincia (Città) : ...
Impianto : Grundig... e classe d

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da lello64 il Sab 7 Ott 2017 - 15:43

@nerone ha scritto:
alla fine l'hai preso anche tu il d8

ce l'avevo già, un amico impazzito ne ha presi due e non ne usa nessuno e me lo regalò
subito accantonato anch'io
solo che ho in progetto una sorta di ghettoblaster partendo da un paio di 350 e l'ho ritirato fuori
con un ampli grundig finisco con 17 kg di materiale più il peso del supporto
volevo capire se si poteva usare un cosetto leggero ma ho riprovato a sentire ed è una schifezza pazzesca
adesso, capisco anche chi parte da zero e ha un dac decente che si collega diretto al pc
ma ad esempio uno come kalium che cambia dac come fossero calze.... ma come fa a non sentire una assenza di gamma bassa e l'acidità di questa accozzaglia di circuiti integrati... mah... mistero della fede...
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10896
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da nerone il Sab 7 Ott 2017 - 15:51

è un buon inizio, ma bisogna avere l'orecchio allenato per capire le differenze, anche se  il flamingo ascoltato da un classe d non è tanto male, di medio alte ce ne sono e come

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 2461
Provincia (Città) : ...
Impianto : Grundig... e classe d

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da lello64 il Sab 7 Ott 2017 - 16:01

@nerone ha scritto:è un buon inizio, ma bisogna avere l'orecchio allenato per capire le differenze, anche se  il flamengo ascoltato da un classe d non è tanto male, di medio alte ce ne sono e come

non è questione di esserci ma della qualità con cui ci sono
la digitalità con la quale vengono espresse
tu puoi avere medio alte frizzanti e puoi avere dettaglio in modo più o meno naturale e più o meno artefatto
quasi tutti noi partiamo da sorgenti digitali, di solito con uno stadio finale fatto di opamp (dinamanu ora dice io no... ma di solito è così)
però dopo quel punto basta.... io non ne aggiungo altri e se lo faccio la differenza la sento eccome
altro che le stronzate sui cavi, queste si che sono differenze della madonna
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10896
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da Nadir81 il Sab 7 Ott 2017 - 18:49

@lello64 ha scritto:
ma ad esempio uno come kalium che cambia dac come fossero calze.... ma come fa a non sentire una assenza di gamma bassa e l'acidità di questa accozzaglia di circuiti integrati... mah... mistero della fede...

Io ho cambiato due dac (un single AK4399 e un dual AK4452, entrambi alimentati in lineare) e...beh inutile dire cosa ha combinato il D8 a confronto. Non sento nessuna acidità col D8, anzi...
Nadir81
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1891
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da lello64 il Sab 7 Ott 2017 - 19:03

@Nadir81 ha scritto:
Non sento nessuna acidità col D8, anzi...

fai dei confronti con un ampli fatto tutto di componenti discreti se no non hai nemmeno modo di capire quale sia l'acidità di cui parlo
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10896
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da nerone il Sab 7 Ott 2017 - 19:16

@lello64 ha scritto:
@Nadir81 ha scritto:
Non sento nessuna acidità col D8, anzi...

fai dei confronti con un ampli fatto tutto di componenti discreti se no non hai nemmeno modo di capire quale sia l'acidità di cui parlo
Concordo con Lello, se non fai dei confronti non puoi renderti conto, ma attenzione, una volta che li ascolti non torni più indietro.

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 2461
Provincia (Città) : ...
Impianto : Grundig... e classe d

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da Nadir81 il Sab 7 Ott 2017 - 19:28

Ah non corro questo pericolo...visto che bisogna salire sopra i 1000 per migliorare il D8, non ho questi soldi (e neanche 300...).
Nadir81
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1891
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da lello64 il Sab 7 Ott 2017 - 19:31

ma chi ha parlato di 1000 euro fammi capire?
io ci sono riuscito abbondantissimamente a comprare cose che surclassano un d8 quando con 100 e quando addirittura con 50 euro
hanno sparato cazzate nadir.... tante....
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10896
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da dinamanu il Sab 7 Ott 2017 - 19:54

Lello e' il solito....1000 euro Hehe Hehe
dinamanu
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da dinamanu il Sab 7 Ott 2017 - 20:05

minchia in anteprima mondiale dal RMAF 2017 due attimi fa' ....che cazzee' ????
ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 2017-158
dinamanu
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da lello64 il Sab 7 Ott 2017 - 20:08

eh cominciamo... qui si parla di roba di 60 euro e questo tira fuori l'impossibile....

toh... togliti lo sfizio... 65 euro spedito ... 1000 euro.... mannaggia sua... Smile

http://www.ebay.it/itm/Grundig-V7200-Hifi-Verst%C3%A4rker-V-7200-Amplifier-international-shipping/202054401907?ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT&_trksid=p2055119.m1438.l2649
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10896
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da dinamanu il Sab 7 Ott 2017 - 20:18

200....schiit price
dinamanu
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da Nadir81 il Sab 7 Ott 2017 - 21:08

@lello64 ha scritto:eh cominciamo... qui si parla di roba di 60 euro e questo tira fuori l'impossibile....

toh... togliti lo sfizio... 65 euro spedito ... 1000 euro.... mannaggia sua... Smile

http://www.ebay.it/itm/Grundig-V7200-Hifi-Verst%C3%A4rker-V-7200-Amplifier-international-shipping/202054401907?ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT&_trksid=p2055119.m1438.l2649

Ti ringrazio, ma non compro alla cieca...quando tutti i possessori di D8 (kalium, giucam etc.) saranno concordi che un Grundig da 50 euro è meglio dell'Alientek, allora ci farò un pensierino.
Anche se non ho un "ampli vecchio stile", per questioni di volontariato (diciamo così), ho a disposizione due volte alla settimana due ampli "vecchio stile" (non sul mio impianto): non c'è minimamente il dettaglio che ottengo dal D8, e non voglio più bassi dal D8, questo è il punto. Non lo voglio un ampli più bassoso, ne sento a sufficienza.

Con questo bisogna anche capire che a volte è questione di cosa si cerca dalla musica.
Ad esempio, un Lucio Cadeddu di tnt audio che non è un fesso e ci mette nome e cognome, e ha avuto decine e decine di vecchi amplificatori, e scrive un articolo come questo

Iniziai a collezionare apparecchi degli anni '70 in tempi non sospetti, più che altro per entrare in possesso di oggetti che riempivano i miei sogni da adolescente squattrinato ma appassionato di HiFi. Le tasche erano quel che erano (vuote) e pertanto potevo solo sognare i grandi mostri sacri o anche i semplici prodotti affascinanti di per sé, per l'estetica, il blasone del marchio o una pubblicità particolarmente evocativa. Anni dopo, pian piano, ho riempito uno scaffale di queste reliquie, alcuni sono pezzi di grande pregio, ma mi sono sempre categoricamente rifiutato di pagarli cifre assurde. Ho rovistato tra i mercatini, tra gli annunci di compro-vendo e credo di aver sempre pagato il giusto.
Alcuni di questi apparecchi sono sopravvissuti abbastanza bene al tempo, nel senso che ancora oggi possono essere ascoltati senza imbarazzo. Lo scopo dell'acquisto, però, non era certo quello del buon suono: si trattava e si tratta ancora di un capriccio, della voglia di possedere oggetti che hanno esercitato su di me - ed esercitano ancora - un certo fascino.

Quel che non capisco è come mai dei ragazzi alle loro prime esperienze, disponendo oggi di prodotti straordinariamente ben suonanti e dal costo irrisorio (T-Amp, Trends Audio, Scythe, etc.), decidano di spendere di più per prodotti che sono classificabili vintage solo per ragioni anagrafiche ma che di valore vero sono prossimi allo zero e che certamente suonano MOLTO PEGGIO delle alternative moderne citate. Può essere un Marantz 1030 un'alternativa realistica a un amplificatore come lo Scythe SDA-1100? Ma nemmeno per sogno! La differenza in termini di qualità sonora è semplicemente imbarazzante, il piccolo Marantz perde su tutta la linea.

http://www.tnt-audio.com/editoriali/ottobre10.html

Oppure (e il Pioneer SA8800 è un prodotto da 2000 euro e passa):

tanti appassionati non cercano il suono fedele, ossia HiFi, ma qualcosa che sia una sua gradevole quanto ingannevole e personalissima interpretazione. Ora, che un vecchio Pioneer SA8800, probabilmente pure con tutti i condensatori ormai rinsecchiti, possa suonare meglio di un Audiolab moderno o di un Trends Audio è qualcosa di così distante dalla realtà che non si può davvero sentire. Probabilmente sia il Trends che l'Audiolab ti fanno sentire ciò che c'è realmente inciso nei dischi e non una interpretazione fantasiosa, seppur gradevole e eufonica, come realisticamente fa il Pioneer. Se è questo il suono che cerchi, la strada è segnata: diffusori e amplificazioni vintage, a stato solido o a valvole e amen. Tasto loudness inserito e controllo dei toni a fondo corsa. Una volta si ascoltava così.
Un giorno, stanco della melassa sonora prodotta da questi apparecchi, probabilmente rimpiangerai il, talvolta crudo, realismo delle elettroniche e dei diffusori moderni. È altamente probabile che tu debba compensare con questi suoni artefatti un'acustica ambientale men che ottimale. Infatti, se l'ambiente suona male e ad esempio è molto riflettente, è abbastanza logico che un impianto morbido e caldo, arrotondato e poco definito, possa risultare globalmente più gradevole ed equilibrato di un impianto più “fedele”. Potrebbe anche andar bene così, basta non estrapolarne delle verità assolute, ché di illuminazioni per vecchi cadaveri riesumati dal passato ne abbiamo viste troppe. E spesso questi vecchi cadaveri non godevano di buona reputazione neppure ai loro tempi, figuriamoci oggi!
Il mondo va avanti e gli apparecchi HiFi vanno verso una sempre maggiore fedeltà verso il segnale che è inciso nei dischi. Poi, certo, magari quel che c'è realmente inciso nei dischi non ci piace (infatti fa spesso schifo) ma questo non significa che si debba per forza ricorrere ad artifici per addolcire la pillola. O forse sì, ma non sarebbe alta fedeltà.

http://www.tnt-audio.com/lettere/letter796.html

Comprendo quindi (e le opinioni su questo forum lo rispecchiano) che quantomeno è questione di gusti, e non esiste verità assoluta al riguardo...ovvio che se iniziamo a parlare di ampli sopra i 500-1000 euro non c'è opinione che tenga.
Nadir81
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1891
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da giucam61 il Sab 7 Ott 2017 - 21:46

Ok
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7723
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da dinamanu il Sab 7 Ott 2017 - 22:52

ti basta gia' un 300 euro di un marantz e comunque il fenomeno T-amp e' una cagata pazzesca e ti fa' capire che e' ora di smettere di leggere certi siti ...io ho smesso da tempo
dinamanu
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da giucam61 il Sab 7 Ott 2017 - 23:04

@dinamanu ha scritto:ti basta gia' un 300 euro di un marantz e comunque il fenomeno T-amp e' una cagata pazzesca e ti fa' capire che e' ora di smettere di leggere certi siti ...io ho smesso da tempo

Ma questo non è il T forum? Suspect
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7723
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

ALIENTEK D8 [parte 2] - Pagina 6 Empty Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 40 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 23 ... 40  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum