T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da dinamanu il Gio 1 Dic 2016 - 21:26

@sportyerre ha scritto:
...e diventa anche un oggetto pericoloso, la protezione termica è montata in serie al primario.
Spero la tua professione di architetto non abbia niente a che fare con l'analisi dei rischi.

ottima !non ci avevo pensato anche se non credo che l'abbia
avatar
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da Angel2000 il Gio 1 Dic 2016 - 21:30

si parlava di trasformatori, quello dell'UPS non ha protezioni e funziona benissimo a casa da anni per alimentare un integrato con doppia alimentazione autocostruito, si parlava di trasformatori, quelli valvolari sono TRASFORMATORI, fanno l'identico lavoro



Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da sportyerre il Gio 1 Dic 2016 - 21:40

@Angel2000 ha scritto:si parlava di trasformatori, quello dell'UPS non ha protezioni e funziona benissimo a casa da anni per alimentare un integrato con doppia alimentazione autocostruito, si parlava di trasformatori, quelli valvolari sono TRASFORMATORI, fanno l'identico lavoro
Un trasformatore da 100VA non ha protezione termica?
Laughing Laughing
Sei un pericoloso incompetente
avatar
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 2571
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa
Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da Angel2000 il Gio 1 Dic 2016 - 22:06

@sportyerre ha scritto:
@Angel2000 ha scritto:si parlava di trasformatori, quello dell'UPS non ha protezioni e funziona benissimo a casa da anni per alimentare un integrato con doppia alimentazione autocostruito, si parlava di trasformatori, quelli valvolari sono TRASFORMATORI, fanno l'identico lavoro
Un trasformatore da 100VA non ha protezione termica?
Laughing Laughing
Sei un pericoloso incompetente
 e chi ha parlato di 100 VA? ma poi è chiaro che ci metto un fusibile, la protezione termica è altra cosa, li si usa un termistore ma solo per impieghi gravosi ma non in hifi, quindi non capisco la questione... incompetente io no, tu  forse...

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da sportyerre il Gio 1 Dic 2016 - 22:18

Non perdo tempo a spiegarti la differenza tra protezione termica e fusibile, ah, a proposito, in Europa i fusibili devono essere due.
Lascia perdere gli elettroni che ti fai male e torna a sciegliere il colore delle tende che fai meno danni....forse.
avatar
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 2571
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa
Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da dinamanu il Gio 1 Dic 2016 - 22:19

@Angel2000 ha scritto: si parlava di trasformatori, quelli valvolari sono TRASFORMATORI, fanno l'identico lavoro
te si che sei esperto
avatar
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da Angel2000 il Gio 1 Dic 2016 - 22:26

@dinamanu ha scritto:
@Angel2000 ha scritto: si parlava di trasformatori, quelli valvolari sono TRASFORMATORI, fanno l'identico lavoro
te si che sei esperto
 sempre modestamente rispetto a chi lo fa per professione, ma quel poco lo dimostro mica a parole .. certo di più di chi crede che ci siano differenze tra i trasformatori, sono tutti uguali per funzionamento se non per potenza...

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da sportyerre il Gio 1 Dic 2016 - 22:43

@Angel2000 ha scritto:
@dinamanu ha scritto:
te si che sei esperto
 sempre modestamente rispetto a chi lo fa per professione, ma quel poco lo dimostro mica a parole .. certo di più di chi crede che ci siano differenze tra i trasformatori, sono tutti uguali per funzionamento se non per potenza...
 

Kiss 
avatar
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 2571
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa
Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da dinamanu il Gio 1 Dic 2016 - 23:25

non creddo Hehe

peccato che per sostenere la minchiata dell' ofc sull alimentazione sei andato a prendermi un trasformatore di uscita x un pushpull che e' altra cosa ...
e si funzionano tutti con lo stesso principio,strano !
avatar
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da Angel2000 il Gio 1 Dic 2016 - 23:53

@dinamanu ha scritto:non creddo Hehe

peccato che per sostenere la minchiata dell' ofc sull alimentazione sei andato a prendermi un trasformatore di uscita x un pushpull che e' altra cosa ...
e si funzionano tutti con lo stesso principio,strano  !
i trasformatori sono tutti funzionanti con lo stesso principio, quello era un esempio, ma ce ne sono anche per l'alimentazione, ti ripeto, stai solo cercando il pelo nell'uovo, rilassati...
se prendi un anello di ferrite e intorno ci metti due serie di spire di filo elettrico, già hai un trasformatore, moltissimi li fabbricano da sè.
Il principio è quello del rapporto tra le spire, praticamente è sempre e solo quello il trasformatore, lo puoi fare a 1,2,3, 4,5 ecc. secondari e un solo primario o anche più primari se deve funzionare a tensioni diverse, ma sempre lo stesso principio da quando  è nato

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da dinamanu il Ven 2 Dic 2016 - 0:01

grazie ma sai a scuola li avvolgevamo spesso....
ps prima li progettavamo Hehe
avatar
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

Re: alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum