T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Una storia di cavi

Pagina 16 di 16 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16

Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da Fernando Micelli il Mar 29 Nov 2016 - 16:01

Quale idiota su quale incompetente rivista ha scritto che occorre il Litz
per CAVI audio?

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da Fernando Micelli il Mar 29 Nov 2016 - 16:02

Ma chè è questo il "fantasma" del Mulo?

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da MaurArte il Mar 29 Nov 2016 - 16:04

Fernando ogni tanto torna con i suoi 2/3 account e si ricordano i vecchi tempi Very Happy
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7321
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da Fernando Micelli il Mar 29 Nov 2016 - 16:08

Quindi è lui!

Mulacchione, sei tu?

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da sportyerre il Mar 29 Nov 2016 - 16:13

@Fernando Micelli ha scritto:Quindi è lui!

Mulacchione, sei tu?

No, non è lui, non è all'altezza di tale maestro di dialettica arrogante.
Ci prova ma è un dilettante
Laughing
avatar
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 2684
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa
Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da MaurArte il Mar 29 Nov 2016 - 16:14

Mulo v2.0
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7321
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da Angel2000 il Mar 29 Nov 2016 - 16:53

state insozzando il thred, con cretinerie assortite, ot all'ennesima potenza, roba da bar dello sport, ma neppure, perchè lì sono anche più intelligenti e capaci. Tutto questo è sabotare un forum con insulsaggini assortite alla buona, mi meraviglio di Silver, se ci sei, batti un colpo!

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da Angel2000 il Mar 29 Nov 2016 - 16:57

@Fernando Micelli ha scritto:Quale idiota su quale incompetente rivista ha scritto che occorre il Litz
per CAVI audio?

sicuramente qualcuno migliore di te, se non sai queste cose stai inguaiato guagliò Wink

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da thepescator il Mar 29 Nov 2016 - 17:27

Frustiamolo con i suoi cavettini!
Dagli all'untore!
avatar
thepescator
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.12.10
Numero di messaggi : 1012
Località : Lombardia.
Occupazione/Hobby : dipende dai giorni / SAP, Moto, Hifi, pesca
Provincia (Città) : easy
Impianto : Bushmaster MKII
tpa3116
cavi
Neat Motive 2

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da Angel2000 il Mar 29 Nov 2016 - 17:29

@thepescator ha scritto:Frustiamolo con i suoi cavettini!
Dagli all'untore!
mah... saranno i cavettini a mandare meno ossigeno al cervello ? Wink

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da lello64 il Mar 29 Nov 2016 - 17:38

avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9774
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da potowatax il Mar 29 Nov 2016 - 20:14

@luigigi ha scritto:
@potowatax ha scritto:
Venerdì vado all'Opera di Roma per la prima del Rigoletto. Chissà che cavi usano i violinisti per avere gli strumenti più setosi...
Aaaarrrggg.... la mia opera preferita. devo aprire una discussione su verdi ... ah... parlavate di cavi ? scusate... tolgo il distiìurbo

Quando si parla di Verdi, non si è mai OT. Comunque, se vuoi, sabato ti racconterò le impressioni Hello

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr
avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1693
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da Angel2000 il Mar 29 Nov 2016 - 20:57

@lello64 ha scritto:
ahaha, allora sei tu e il tuo clone, solo che manca l'ape car,...si sa che i cafoni l'usano inseme ai doppini rossoneri Wink

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da luigigi il Mar 29 Nov 2016 - 21:13

@potowatax ha scritto:
@luigigi ha scritto:
Aaaarrrggg.... la mia opera preferita. devo aprire una discussione su verdi ... ah... parlavate di cavi ? scusate... tolgo il distiìurbo

Quando si parla di Verdi, non si è mai OT. Comunque, se vuoi, sabato ti racconterò le impressioni Hello
si grazie. Vorrei essere erudito su tale tema... apro veramente un 3d domani. Ho cambiato le mie idee da poco
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2734
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da luigigi il Mar 29 Nov 2016 - 21:19

@luigigi ha scritto:
@potowatax ha scritto:

Quando si parla di Verdi, non si è mai OT. Comunque, se vuoi, sabato ti racconterò le impressioni Hello
si grazie. Vorrei essere erudito su tale tema... apro veramente un 3d domani. Ho cambiato le mie idee da poco; anche se se è Ot, mi sembra più interessante dei cavi e degli animali Laughing Laughing
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2734
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da potowatax il Mar 29 Nov 2016 - 22:39

Laughing Ok

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr
avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1693
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da Suono56 il Gio 8 Dic 2016 - 8:02

Incredibile: siamo arrivati a 16 pagine sulla discussione dei cavi!

Ad averlo saputo prima, ci avrei pesato bene prima di aprire una discussione riguardo i cavi...

Ci vorrebbe un appunto sul regolamento per i nuovi inscritti in cui viene spiegato che è meglio riflettere bene prima di scrivere qualcosa sui cavi!

Suono56
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.11.16
Numero di messaggi : 29
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Sorgente:Pc
Convertitore usb S/Pdif: Beresford Asynch-1
Dac: Beresford Caiman mk2, firmware sfw3
Pre: King rex pre-amp
Finale: King rex class T
Diffusori: JohnBlue JB3


Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da fritznet il Gio 8 Dic 2016 - 10:50

@Suono56 ha scritto:Incredibile: siamo arrivati a 16 pagine sulla discussione dei cavi!

Ad averlo saputo prima, ci avrei pesato bene prima di aprire una discussione riguardo i cavi...

Ci vorrebbe un appunto sul regolamento per i nuovi inscritti in cui viene spiegato che è meglio riflettere bene prima di scrivere qualcosa sui cavi!


mah, sarebbe successo comunque... sono eventi ciclici, come le maree, le mestruazioni, il ritorno dei pantaloni a zampa d'elefante...

avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9819
Località : Grassofdeathland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da giucam61 il Gio 8 Dic 2016 - 11:07

LOL
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7294
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da bob80 il Gio 8 Dic 2016 - 11:45

@fritznet ha scritto:
@Suono56 ha scritto:Incredibile: siamo arrivati a 16 pagine sulla discussione dei cavi!

Ad averlo saputo prima, ci avrei pesato bene prima di aprire una discussione riguardo i cavi...

Ci vorrebbe un appunto sul regolamento per i nuovi inscritti in cui viene spiegato che è meglio riflettere bene prima di scrivere qualcosa sui cavi!


mah, sarebbe successo comunque... sono eventi ciclici, come le maree, le mestruazioni, il ritorno dei pantaloni a zampa d'elefante...  


I cicli economici
avatar
bob80
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 25.03.10
Numero di messaggi : 177
Località : Bitonto
Occupazione/Hobby : Studente Ing. Meccanica
Provincia (Città) : Bari
Impianto :
Povertà:

DAC: Douk DSD1796
Gira: Rega RP1 - Ortofon OM 5e
Pre Phono: TCC TC 750
Ampli: Harman Kardon AVR65RDS
Speakers: Pioneer S-P460 su stand TNT Stubby
Sub: Sony SA-WMS525
Cuffie: Sennheiser HD598 Cs
Cavi: quelli della trifase (4x2,5mm^2)



http://www.hwmaster.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da fritznet il Gio 8 Dic 2016 - 11:49

@bob80 ha scritto:


I cicli economici

anche, ma fan meno danni degli eventi suesposti Hehe
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9819
Località : Grassofdeathland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da Suono56 il Gio 8 Dic 2016 - 12:25

Leggendo le "spiegazioni promozionali" di alcuni cavi molto costosi, è evidente che puntano ad una clientela che segue "le mode".

Dico "le mode" per non offendere!

Riassumendo queste pagine della discussione: possiamo dire che è giusto usare dei buoni cavi, ma senza spendere troppo.

Suono56
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.11.16
Numero di messaggi : 29
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Sorgente:Pc
Convertitore usb S/Pdif: Beresford Asynch-1
Dac: Beresford Caiman mk2, firmware sfw3
Pre: King rex pre-amp
Finale: King rex class T
Diffusori: JohnBlue JB3


Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da Angel2000 il Ven 9 Dic 2016 - 10:57

@Suono56 ha scritto:Leggendo le "spiegazioni promozionali" di alcuni cavi molto costosi, è evidente che puntano ad una clientela che segue "le mode".

Dico "le mode" per non offendere!

Riassumendo queste pagine della discussione: possiamo dire che è giusto usare dei buoni cavi, ma senza spendere troppo.
giusto Smile

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Una storia di cavi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 16 di 16 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum