T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Diffusori da collegare a un buon ta2020

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da Sregio il Gio 27 Ott 2016 - 17:59

Vi devo chiedere suggerimenti per scegliere dei diffusori collegare a un ta2020, e le mie richieste potrebbero essere considerate inusuali e di dubbio gusto:
vorrei un suono tendenzialmente analitico, volendo anche "freddo" insomma, per ascolto relativamente ravvicinato (diffusori a 2 metri l'una dall'altro, io a un metro e mezzo di distanza da ciascun diffusore) in un ambiente di circa 12 mq. Non cerco bassi potenti ma voglio sentire decentemente (non ho gran pretese di qualità da vero audiofilo, giusto la decenza risicata, davvero) tutti gli strumenti, principalmente in musica classica, sia sinfonica che da camera. Volumi di ascolto medio bassi, 80/85 dB. So che penserete che dovrei farmi un impianto cuffie e lo farò, ma mi piace molto ascoltare musica dai diffusori.
Per una situazione non molto diversa dalla mia ma ho visto consigliare a un utente le magnat monitor supreme 100 (ora si trovano solo le 102 ma immagino sia lo stesso), e ho letto di altri utenti che trovano invece che le wharfdale diamond 9.1 vadano molto bene con un ta2024 (quindi forse anche col 2020) , però ho qualche timore sulla resa ai volumi di ascolto a cui miro. Ho letto resoconti in cui dicono che le diamond suonano bene solo se vengono spinte. Budget intorno ai 100 euro, aumentabile a 150 se proprio consente un balzo di qualità pazzesco.
Grazie a chiunque mi voglia dare suggerimenti!

Sregio
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.10.16
Numero di messaggi : 58
Occupazione/Hobby : studente universitario (fisica) / musica, sport di montagna
Provincia (Città) : Milano
Impianto : sorgente/dac fiio x3, diffusori cambridge sx60, finale autocostruito simil-gainclone basato su lm3886, un ta2020, un breeze.

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da giucam61 il Dom 30 Ott 2016 - 12:28

potowatax ha in vendita dei fostex che potrebbero fare al caso tuo,anche se non so la resa che potrebbero avere con la musica sinfonica ....è un genere che avrebbe bisogno di grandi volumi d'ascolto
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7226
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da p.cristallini il Dom 30 Ott 2016 - 14:02

L'ambiente è piccolo e la distanza d'ascolto ridotta. Quindi anche diffusori un po' difficili andranno bene. La questione consiste nel fatto che ti converrebbe sceglierli previo ascolto; sono l'elemento più caratterizzante la risposta audio dell'impianto ed il loro carattere varia da marca a marca...!
avatar
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 2703
Località : Aosta
Provincia (Città) :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Thorens TD160B + SME 3009 + Audio Technica AT F-7. Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Lehmann Black Cube SE. Marantz CD72 SE (sola meccanica). PC + JRiver. Gustard U12. DAC Aqvox USB 2 D/A MKII. Pre Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattata.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. DAC diy con TDA1541/PCM2704. Amp Yarland FV 34A. Monovia diy con Fostex 207E. Amp cuffia Bravo Audio V1. Cuffia Hifiman HE400i.
# 3 - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Monrio ADN-N. Marantz cd-50 (sola meccanica). PC + JRiver. DAC diy ES9018 e CM6631. Ampli Nad C320BEE. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da Sregio il Lun 31 Ott 2016 - 16:42

innanzitutto grazie per le risposte! Mi conforta l'idea di non dovermi preoccupare piùà di tanto di quanto sono facili da pilotare i diffusori, oltretutto avevo misurato un po' male le distanze tra me e ciascun diffusore e in realtà siamo più vicini al metro che al metro e mezzo.
Il grosso problema è che temo che dovrò comprare a scatola chiusa, infatti i negozi che ho attorno non hanno quasi niente nel mio budget: i diffusori disponibili partono sempre dai 180/190 euro. Per esempio non ho idea di dove andare ad ascoltare le diamond 9.1 o le magnat monitor supreme.
Colgo l'occasione per chiedervi un suggerimento: Sta per arrivare il ta2020 di cui parlavo e inizio a temere di aver fatto un grosso errore nella scelta dell'alimentatore: è silenziosissimo ma è in grado di arrivare solo a 1,8A (ifi ipower 12V/1.8A). Ho fatto questa scelta seguendo le indicazioni date proprio da audiophonics sulla pagina del prodotto, che suggeriva di usare un alimentatore bello silenzioso da almeno 1A. Prima di esaurirlo in magazzino, ad esempio, nella pagina dell'amplificatore suggerivano un loro alimentatore lineare 12V 1,25A. Secondo voi mi conviene rispedirgli indietro l'ifi da 1,8A appena arriva senza manco aprire la confezione?
da quanto ho capito per valutare aspetti di questo genere bisogna tener conto dei condensatori di alimentazione montati nell'amplificatore e qui, dall'immagine, sembra essercene uno da 4700uF/16V
http://www.audiophonics.fr/en/bargains/audiophonics-t-amp-ta2020-2x20w-aluminium-chassis-p-8573.html


Sregio
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.10.16
Numero di messaggi : 58
Occupazione/Hobby : studente universitario (fisica) / musica, sport di montagna
Provincia (Città) : Milano
Impianto : sorgente/dac fiio x3, diffusori cambridge sx60, finale autocostruito simil-gainclone basato su lm3886, un ta2020, un breeze.

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da dinamanu il Mar 1 Nov 2016 - 17:29

Si e' proprio scarso ...ma molto dipende da cosa ci colleghi x esempio casse da 4 Ohm avrai necessita' del doppio della corrente perche' l'ampli potra erogare 16 non distorti mentre con diffusore da 8 Ohm se avrai solo 8w ma tutto questo con 13,5v quindi con 12v saranno meno ,ma ti scaldera' meno  , in un finale non c'e' bisogno che sia particolarmente silenzioso e la regola e' che l'alimentatore ,x non surriscaldarlo debba poter erogare il doppio di quella richiesta ma il alcuni casi tipo la classe A meglio ancora 4/5 volte....
Comunque dato che di solito si ascolta ad 1 watt potrebbe anche bastarti se abbinato a diffusori efficenti  , ti consiglio un meanwell da 12v alcuni hanno la possibilita di aumentarla del 10%  da 4A
avatar
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da Sregio il Mar 1 Nov 2016 - 19:19

Ah caspita ciò è poco incoraggiante. Iniziavo a nutrire speranze in base al fatto che ho letto diversi resoconti di misurazioni in cui di fatto, arrivati alla soglia dei volumi non più condominiali, un 2020 assorbiva poco meno di 1A /12V come massimo.
Sto anche considerando di usare una batteria al piombo di quelle da 7Ah da modellismo e giocattoli, che costano decisamente poco e dovrebbero darmi tutta l'autonomia di cui ho bisogno (2 batterie più un caricatore me la cavo con 35 euro, avrei dovuto pensarci prima).
comunque grazie, ora valuto la questione. Devo tenere conto che rispedire indietro la roba ad audiophonics non è banale, quindi forse val la pena di fare un tentativo con l'alimentatore che mi arriva.
Tornando ai diffusori, effettivamente vorrei stare su qualcosa di possibilmente sensibile. Nel mio budget ci starebbero anche le Cambridge SX 50, ma ho letto di tanti clienti soddisfatti e tanti insoddisfatti. Tutti però concordano sul fatto che al di la dei dati dichiarati, all'atto pratico sono molto sensibili.
Devo dire comunque che se i calcoli matematici funzionano e le sensibilità dichiarate dai costruttori sono mediamente attendibili, già con dei diffusori da 86dB di sensibilità a 2,8V con impedenza minima di 4 ohm, non andrò comunque mai e poi mai oltre i 3W per canale.
Nel frattempo grazie per la risposta



Sregio
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.10.16
Numero di messaggi : 58
Occupazione/Hobby : studente universitario (fisica) / musica, sport di montagna
Provincia (Città) : Milano
Impianto : sorgente/dac fiio x3, diffusori cambridge sx60, finale autocostruito simil-gainclone basato su lm3886, un ta2020, un breeze.

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da rx78 il Mar 1 Nov 2016 - 19:32

Io possiedo un 2020 e ti garantisco che 1.8a sono davvero pochi e poi ricordati una regola,l'importante e che i volt siano giusti cioe se richiede un 12v non puoi dargli ne un 10 ne un 14 devi dargli i 12 a meno che non regga anche i 14 xo di solito se chiede i 12 v gli si da quelli,per quanto riguarda gli amphere invece piu sono e meglio e' tanto l'ampli usera sempre e solo quelli che gli servono col vantaggio che nei passaggi dove chiede piu energia non va in stallo o in distorsione xche ha un amperaggio adeguato
per concludere io l'avevo collegato ad un alimentatore a 12v 30a e andavada dio
avatar
rx78
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 23.07.14
Numero di messaggi : 2112
Occupazione/Hobby : elettronica
Provincia (Città) : torino
Impianto : breeze 3116 con casse bose acoustimass 3

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da dinamanu il Mer 2 Nov 2016 - 0:29

con il 2020 non devi superare i 14.3 dati ufficiali della tripath
batterie non te le consiglio , meglio ancora se alimentatori lineari non stabilizzati pero' obbligatorio tenersi bassi dato che la tensione di uscita fluttua con la 230v......
avatar
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da dinamanu il Mer 2 Nov 2016 - 9:44

Ps con il tuo budget meglio delle wharfedale non trovi e vanno molto bene con i t-amp.....
avatar
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da Sregio il Mer 2 Nov 2016 - 18:28

Quindi dici meglio le wharfedale delle cambridge? In effetti ho trovato recensioni in giro che le dicono anche particolarmente buone per la musica classica.

Intanto mi è arrivato l'amplificatore col famoso alimentatore ifi ipower... che mi sa che è difettoso. Oppure progettato coi piedi. Fa un rumore di fondo che sembra che mi stia atterrando un elicottero su una spalla. Per confronto ho provato un alimentatore 12V / 2A di un hard disk esterno samsung, che è mille volte più silenzioso, ma mi serve per l'hard disk. Ora vedo di fare il reso ad audiophonics, e trovo un'altra soluzione.

tornando all'argomento diffusori, ora sto usando quelli del mio vecchio stereo aiwa, sono degli "SX-LEM70" di cui non riesco a trovare le specifiche. so solo che hanno impedenza nominale di 6 ohm, e sto constatando che anche se suonano sensibilmente meglio con il nuovo ta2020 che col loro vecchio stereo, la loro sensibilità è un po al limite e continuano a suonare malissimo (anche se un po meno peggio) ai bassi volumi. Specie i medi ricordano un citofono e sono bruttini a tutti i volumi.
Spero che le diamond 9.1 siano un po più sensibili, basterebbe proprio un filo di più.

E grazie ancora per le delucidazioni e i suggerimenti!

Sregio
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.10.16
Numero di messaggi : 58
Occupazione/Hobby : studente universitario (fisica) / musica, sport di montagna
Provincia (Città) : Milano
Impianto : sorgente/dac fiio x3, diffusori cambridge sx60, finale autocostruito simil-gainclone basato su lm3886, un ta2020, un breeze.

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da dinamanu il Mer 2 Nov 2016 - 20:38

mi erano sfuggite le cambridge  sono buone anche loro ed efficenti ...hai pm
avatar
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da natale55 il Gio 3 Nov 2016 - 7:19

ho ascoltato delle piccole canton 220, mi sono sembrate freddine , e in un negozio dove vado a sentire le varie novità ho visto delle piccole indiana line ego a 110 euro , non le ho sentite e non so' come possano suonare , ma visto che sei in zona un giretto lo potresti fare .

e dei largabanda ?  se vuoi sentirene un paio fai un salto da me te le faccio ascoltare volentieri cosi' hai anche un paragone con i multivia

il negozio è questo dove ci sono le IL è questo

http://www.hifi2erre.com/offerte-usato/item/quasi-regalato-usato-fino-a-200-uro-copy
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3398
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da Sregio il Gio 3 Nov 2016 - 17:41

Grazie infinite per la disponibilità natale55, se riesco a organizzarmi ti scrivo in pm e ci mettiamo d'accordo! Il negozio è un po lontanuccio da casa mia però, vedo se riesco a trovare il tempo di andarci.

Dinamanu, mi ero dimenticato di chiederti perchè non mi consigli le batterie al piombo, che leggendo altre conversazioni nel forum e leggendo anche tante altre cose che mi sono capitate sotto mano su internet sembrano essere considerate all'unanimità la miglior fonte di alimentazione, salvo il fatto che non sono praticissime e nemmeno belle da vedere

Sregio
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.10.16
Numero di messaggi : 58
Occupazione/Hobby : studente universitario (fisica) / musica, sport di montagna
Provincia (Città) : Milano
Impianto : sorgente/dac fiio x3, diffusori cambridge sx60, finale autocostruito simil-gainclone basato su lm3886, un ta2020, un breeze.

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da dinamanu il Gio 3 Nov 2016 - 19:25

no non sono la migliore fonte di alimentazione ed una fesseria x un ampli specialmente un t-amp ....sono pericole e tossiche hanno una durata limitata e la menata di ricaricale ...quindi proprio no su tutta la linea!
avatar
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da natale55 il Gio 3 Nov 2016 - 19:57

@Sregio ha scritto:Grazie infinite per la disponibilità natale55, se riesco a organizzarmi ti scrivo in pm e ci mettiamo d'accordo! Il negozio è un po lontanuccio da casa mia però, vedo se riesco a trovare il tempo di andarci.

Dinamanu, mi ero dimenticato di chiederti perchè non mi consigli le batterie al piombo, che leggendo altre conversazioni nel forum e leggendo anche tante altre cose che mi sono capitate sotto mano su internet sembrano essere considerate all'unanimità la miglior fonte di alimentazione, salvo il fatto che non sono praticissime e nemmeno belle da vedere

quando vuoi , nessun problema anzi ......... mi fà sempre piacere fare quattro chiacchiere davanti ad un buon caffè
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3398
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da gubos il Sab 5 Nov 2016 - 18:29

Per l'alimentazione del mio Fenice MKII utilizzo (dopo diverse prove con vari alimentatori, e cavi di alimentazione) una batteria al piombo da 12 V e 7 A da circa 1 anno, con normale cavo elettrico da 2,5 mm (fusibile rapido a 3A). E la soluzione che mi ha dato più soddisfazione. Per la mia (poca) esperienza con questo amplificatore la sensibilità dei diffusori è importante anche se l'ambiente di ascolto è piccolo.

gubos
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.09.14
Numero di messaggi : 222
Provincia (Città) : Mantova
Impianto : 1) T amp / Nad 350 +Yamacha cd 301/ Ttriangle comete202
2) Electrocompaniet ECI 1 +CD Denon serie alfa + Atlantis di A. Bellino Cavi Mogami / Van Den Hul MkIII - Supra Ply s4 - Aliment cavi militari schermati Ciabatta Autocostruita cablata a stella
3) HT Yamaha V430 + Boston Ac VR30 Cavi Tasker

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da gubos il Sab 5 Nov 2016 - 18:31

Ps la batteria che uso è sigillata e dopo 20 ore di ascolto mi da ancora una tensione di 12,1 V ( 12,4 appena caricata)

gubos
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.09.14
Numero di messaggi : 222
Provincia (Città) : Mantova
Impianto : 1) T amp / Nad 350 +Yamacha cd 301/ Ttriangle comete202
2) Electrocompaniet ECI 1 +CD Denon serie alfa + Atlantis di A. Bellino Cavi Mogami / Van Den Hul MkIII - Supra Ply s4 - Aliment cavi militari schermati Ciabatta Autocostruita cablata a stella
3) HT Yamaha V430 + Boston Ac VR30 Cavi Tasker

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da gigetto il Dom 6 Nov 2016 - 8:28

Ti consiglio delle Kef Q1 usate, con 150 al massimo dovresti trovarle...buona ricerca....

gigetto
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.03.15
Numero di messaggi : 1509
Provincia (Città) : Novara
Impianto : Pre+ finale a valvole e monovia oppure PMA50 con Proac 140

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da Sregio il Dom 6 Nov 2016 - 14:37

Innanzitutto grazie delle nuove risposte! nel frattempo sto iniziando a sentire i prodotti dei negozi più vicini, ma, accidenti, tendono a non trattare prodotti nel mio buget. Una cosa che sicuramente NON farò comunque sarà quella di sentire una coppia di diffusori in un negozio e poi comprarla online, casomai dilazioni i tempi di acquisto dei vari componenti. Più passa il tempo più mi convinco che i diffusori devo assolutamente comprarli previo ascolto in un negozio.
Per la batteria, riguardo la pericolosità mi fido delle mie conoscenze scientifiche, che onestamente valuto come trascurabile. La praticità e la qualità poi si possono discutere.
Gubos, dici che senza fusibile si rischia di friggere l'ampli?

Sregio
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.10.16
Numero di messaggi : 58
Occupazione/Hobby : studente universitario (fisica) / musica, sport di montagna
Provincia (Città) : Milano
Impianto : sorgente/dac fiio x3, diffusori cambridge sx60, finale autocostruito simil-gainclone basato su lm3886, un ta2020, un breeze.

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da gigetto il Lun 7 Nov 2016 - 7:29

I negozi hi-fi negli ultimi dieci anni han subito una drastica e consistente riduzione a causa della crisi, ciò che resta se specializzati è l'Hi-end, alla portata di pochi....

gigetto
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.03.15
Numero di messaggi : 1509
Provincia (Città) : Novara
Impianto : Pre+ finale a valvole e monovia oppure PMA50 con Proac 140

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da natale55 il Lun 7 Nov 2016 - 7:56

@gigetto ha scritto:I negozi hi-fi negli ultimi dieci anni han subito una drastica e consistente riduzione a causa della crisi, ciò che resta se specializzati è l'Hi-end, alla portata di pochi....

per fortuna dalle mie parti qualche negozio lo trovo ancora, anche con apparecchi accessibili alle mie povere tasche
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3398
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da gubos il Lun 7 Nov 2016 - 8:23

No il fusibile non è indispensabile anzi: io l'ho messo solo per precauzione (anche le mie conoscenze di elettrotecnica sono ridotte) in caso sbagli qualche cosa lui salta.
Per quanto riguarda la pericolosità di una batteria di questo tipo (sono presenti in tutti i gruppi di continuità x PC) mi sembra una preoccupazione infondata, la batteria è completamente fusa in un guscio di materiale, non ha sfiati , non esce niente quando la carichi.

gubos
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.09.14
Numero di messaggi : 222
Provincia (Città) : Mantova
Impianto : 1) T amp / Nad 350 +Yamacha cd 301/ Ttriangle comete202
2) Electrocompaniet ECI 1 +CD Denon serie alfa + Atlantis di A. Bellino Cavi Mogami / Van Den Hul MkIII - Supra Ply s4 - Aliment cavi militari schermati Ciabatta Autocostruita cablata a stella
3) HT Yamaha V430 + Boston Ac VR30 Cavi Tasker

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da giucam61 il Lun 7 Nov 2016 - 9:31

@Sregio ha scritto:Innanzitutto grazie delle nuove risposte! nel frattempo sto iniziando a sentire i prodotti dei negozi più vicini, ma, accidenti, tendono a non trattare prodotti nel mio buget. Una cosa che sicuramente NON farò comunque sarà quella di sentire una coppia di diffusori in un negozio e poi comprarla online, casomai dilazioni i tempi di acquisto dei vari componenti. Più passa il tempo più mi convinco che i diffusori devo assolutamente comprarli previo ascolto in un negozio.


Per la batteria, riguardo la pericolosità mi fido delle mie conoscenze scientifiche, che onestamente valuto come trascurabile. La praticità e la qualità poi si possono discutere.
Gubos, dici che senza fusibile si rischia di friggere l'ampli?

Ok
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7226
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da gigetto il Lun 7 Nov 2016 - 12:30

@natale55 ha scritto:
@gigetto ha scritto:I negozi hi-fi negli ultimi dieci anni han subito una drastica e consistente riduzione a causa della crisi, ciò che resta se specializzati è l'Hi-end, alla portata di pochi....

per fortuna dalle mie parti qualche negozio lo trovo ancora, anche con apparecchi accessibili alle mie povere tasche

Dalle mie parti nò....

gigetto
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.03.15
Numero di messaggi : 1509
Provincia (Città) : Novara
Impianto : Pre+ finale a valvole e monovia oppure PMA50 con Proac 140

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da dinamanu il Lun 7 Nov 2016 - 13:38

@gubos ha scritto:No il fusibile non è indispensabile anzi: io l'ho messo solo per precauzione (anche le mie conoscenze di elettrotecnica sono ridotte) in caso sbagli qualche cosa lui salta.
Per quanto riguarda la pericolosità di una batteria di questo tipo (sono presenti in tutti i gruppi di continuità x PC) mi sembra una preoccupazione infondata, la batteria è completamente fusa in un guscio di materiale, non ha sfiati , non esce niente quando la carichi.

ti sbagli in fusibile e' indispensabile e gli ups sono pericolosi


avatar
dinamanu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 3828
Provincia (Città) : A
Impianto : B

Torna in alto Andare in basso

Re: Diffusori da collegare a un buon ta2020

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum