T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Un pre economico per finale pro

Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Un pre economico per finale pro

Messaggio Da mako il Mar 28 Ott 2014 - 19:59

Non mi sono mai interessato ad accoppiamenti tra pre e finale e dalla mia ignoranza vi chiedo un aiutino per completare un impianto per un mo amico.
In pratica vuole amplificare due "cassoni" da live con woofer da circa 30 cm, niente di eccezionale comunque, in un locale/pub. Mi ha chiesto qualche consiglio ed ho subito pensato ad uno dei tanti finali pro economici già testati da molti qua e in altri forum. Mi è sembrato di capire che lo Yamaha p 2500s sia quello che ha dato più soddisfazioni, ma ben vengano altri consigli più o meno sulla stessa potenza. Valuterò anche l'usato, meno spende meglio è. Ovviamente gli ascolti non saranno impegnativi ma ci tiene che si percepisca una buona qualità di massima. Per intenderci, ampiezza e profondità della scena saranno totalmente ininfluenti, meglio che gli alti non diano troppo fastidio vista la non ottima classe dei diffusori.
E' indispensabile un preamplificatore solo per connettere più sorgenti quindi niente di stratosferico: qualche idea su cosa orientarmi?

in giro ho trovato robe del genere

http://annunci.ebay.it/annunci/audio-tv-e-video/carbonia-iglesias-annunci-calasetta/preamplificatore-nad-1300/71486681

il prezzo non dovrebbe discostarsi troppo possibilmente


Sono aperto anche ad altre soluzioni nel caso
mako
mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 705
Provincia (Città) : L'Alguer
Impianto : si riparte da zero

Torna in alto Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Re: Un pre economico per finale pro

Messaggio Da lello64 il Mar 28 Ott 2014 - 22:59

se non serve smistare più sorgenti io comincerei con nulla, diretto all'ampli
tutti hanno il volume separato per i due canali, scomodo per un uso comune ma in un locale di solito si mette un volume e si lascia
ho provato una soluzione del genere con il thomann e800 e la sensibilità è sufficiente per interfacciarsi con un dac come il bushmaster che mi pare sia anche bassino come uscita

edit

non avevo letto delle sorgenti diverse... come non detto ... sorry

ma un selettore di ingressi no?
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10682
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Re: Un pre economico per finale pro

Messaggio Da mako il Mer 29 Ott 2014 - 0:30

Perché, il pre è così deleterio dici?
Per quanto riguarda il selettore di ingressi valuto un po', è un' alternativa che farò presente all' amico. . .
mako
mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 705
Provincia (Città) : L'Alguer
Impianto : si riparte da zero

Torna in alto Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Re: Un pre economico per finale pro

Messaggio Da homesick il Mer 29 Ott 2014 - 7:26

@mako ha scritto:Perché, il pre è così deleterio dici?
Per quanto riguarda il selettore di ingressi valuto un po', è un' alternativa che farò presente all' amico. . .

il pre non è deleterio , anzi , ma non essendo la ricerca del suono perfetto la prerogativa del tuo amico , un selettore di ingressi andrebbe più che bene.
lo yamaha lo suggerisco , in quanto lo possiedo , ma sul nuovo costicchia.
per la scelta dell'ampli un occhiatina al sito di Thomann è d'obbligo .
http://www.thomann.de/it/cat.html?gf=amplificatori_fino_a_800_w&oa=pra
homesick
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2603
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:Starting point system dac 3
Audio gd R2R r1
Pre phono Schiit Mani
Lenco L78
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One


Torna in alto Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Re: Un pre economico per finale pro

Messaggio Da lello64 il Mer 29 Ott 2014 - 8:37

@mako ha scritto:Perché, il pre è così deleterio dici?

un pre da doverci spendere 70 euro? molto meglio il nulla.....
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10682
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Re: Un pre economico per finale pro

Messaggio Da mako il Mer 29 Ott 2014 - 12:50

@homesick ha scritto:
@mako ha scritto:Perché, il pre è così deleterio dici?
Per quanto riguarda il selettore di ingressi valuto un po', è un' alternativa che farò presente all' amico. . .

il pre non è deleterio , anzi , ma non essendo la ricerca del suono perfetto la prerogativa del tuo amico , un selettore di ingressi andrebbe più che bene.
lo yamaha lo suggerisco , in quanto lo possiedo , ma sul nuovo costicchia.
per la scelta dell'ampli un occhiatina al sito di Thomann è d'obbligo .
http://www.thomann.de/it/cat.html?gf=amplificatori_fino_a_800_w&oa=pra

Ho visto che costicchia lo yamaha ma ne ho visto uno usato a 200 euro...I T-AMP di Thomann li osservo da tempo, non capisco giusto le varie sigle che differenziano i modelli come E XXX, TA XXX MK-X....ne sai qualcosa per caso?
Qualcuno parla bene anche dei finali Monacor (o IMG, che sarebbe lo stesso), Behringer, Alesis...adesso vedo cosa trovo sull' usato

Grazie dei consigli
mako
mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 705
Provincia (Città) : L'Alguer
Impianto : si riparte da zero

Torna in alto Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Re: Un pre economico per finale pro

Messaggio Da mako il Mer 29 Ott 2014 - 12:57

@lello64 ha scritto:
@mako ha scritto:Perché, il pre è così deleterio dici?

un pre da doverci spendere 70 euro? molto meglio il nulla.....

In effetti era questo il mio dubbio, ora parlo con il mio amico e vedo se è imprescindibile un controllo del volume. Mi ero interessato al pre anche perché credevo, da quello che ho letto, che avrei ammortizzato certe asprezze. Ho letto appunto che tale effetto era stato mitigato dalla sezione pre di un integrato NAD...
Comunque grazie anche a te dei consigli...

P.S. certo che adesso appena lo prendo sto finale pro lo proverò con le mie casse, sono curioso di confrontarlo con il virtue ( eresia ? )
mako
mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 705
Provincia (Città) : L'Alguer
Impianto : si riparte da zero

Torna in alto Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Re: Un pre economico per finale pro

Messaggio Da emmeci il Mer 29 Ott 2014 - 15:17

@mako ha scritto:
@lello64 ha scritto:

un pre da doverci spendere 70 euro? molto meglio il nulla.....

In effetti era questo il mio dubbio, ora parlo con il mio amico e vedo se è imprescindibile un controllo del volume. Mi ero interessato al pre anche perché credevo, da quello che ho letto, che avrei ammortizzato certe asprezze. Ho letto appunto che tale effetto era stato mitigato dalla sezione pre di un integrato NAD...
Comunque grazie anche a te dei consigli...

P.S. certo che adesso appena lo prendo sto finale pro lo proverò con le mie casse, sono curioso di confrontarlo con il virtue (  eresia ? )

Smile Aemmm, opinione ovviamente personale, ma in questo tuo discorso c'è qualcosa di sbagliato a livello concettuale. Per me è un errore, anche abbastanza grosso, cercare di correggere un difetto con uno opposto e contrario. Lo si fa', in molto lo fanno, ma per me continua ad essere un controsenso!

Per quanto riguarda il preamplificatore, spesso ci dimentichiamo che il suo scopo primario è quello di adattare le impedenze di uscita della sorgente con quella di entrata del finale con grosso beneficio per quanto riguarda la distorsione e la timbrica in generale. Ormai con le sorgenti digitali ad alto livello è sempre più difficile che la funzione "guadagno" del pre sia indispensabile.

Vero anche che un "cattivo" preamplificatore potrebbe adirittura peggiorare la situazione ed essere di gran lunga più nocivo di una "semplice potenziometro" messo li in passivo a regolare il volume o del... nulla!

Lo Yamaha che hai citato lo conosco abbastanza bene, e ti posso dire che se non lo spremi in potenza e non pretendi che abbia una gamma medio alta "raffinata" da amplificatore di alto livello, per quello che costa... ottimo ed abbondante!

Con "pochi soldi" potresti provare l'approccio all'autocostruzione per il pre, sempre che ti vada e sappia un minimo dove mettere le mani.

Tempo fa' avevo visto/sentito un pre dell' Advance Acoustic che costava pocopiù di 100€... mbe per quella cifra, insomma, non mi aspetterei di trovare nulla di meglio! Poi c'è sempre il mondo dell'usato, ma qui si apre veramente uno spazio infinito!

Ciao Mauro
emmeci
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Re: Un pre economico per finale pro

Messaggio Da mako il Mer 29 Ott 2014 - 15:46

emmeci, non posso che essere d' accordo, io pongo avanti delle possibilità non conoscendo le questioni tecniche di cui parli. Almeno hai avuto la pazienza di spigarmi qualcosa.

, se ho capito bene una sorgente con un buon livello d' uscita è totalmente inutile il pre.
Potrei pensare di far prendere un dac a questo punto e buona notte...


mako
mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 705
Provincia (Città) : L'Alguer
Impianto : si riparte da zero

Torna in alto Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Re: Un pre economico per finale pro

Messaggio Da emmeci il Mer 29 Ott 2014 - 16:25

@mako ha scritto:emmeci, non posso che essere d' accordo, io pongo avanti delle possibilità non conoscendo le questioni tecniche di cui parli. Almeno hai avuto la pazienza di spigarmi qualcosa.

,  se ho capito bene una sorgente con un buon livello d' uscita è totalmente inutile il pre.
Potrei pensare di far prendere un dac a questo punto e buona notte...



Cool E'... non è così semplice! Diciamo che il livello di segnale al 99% per le sorgenti digitali è più che sufficente a pilotare un finale pro come lo Yamaha citato o i T-AMP di thomann. bisogna vedere come si adattano le impedenze. Attenziona anche ai "volumi regolabili" dei DAC. Se questa regolazione viene effettuata senza "compressione digitale" tutto ok, ma diversamente avrai un degrado del suono piùttosto sensibile. In prima battuta ti converrebbe vedere come vanno le cose con i due (scomodi" volumi di canale dell'ampli, se ne sei soddisfatto... meglio, altrimenti poi se ne riparla! Wink
emmeci
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Re: Un pre economico per finale pro

Messaggio Da mako il Gio 30 Ott 2014 - 0:39

@emmeci ha scritto:
@mako ha scritto:emmeci, non posso che essere d' accordo, io pongo avanti delle possibilità non conoscendo le questioni tecniche di cui parli. Almeno hai avuto la pazienza di spigarmi qualcosa.

,  se ho capito bene una sorgente con un buon livello d' uscita è totalmente inutile il pre.
Potrei pensare di far prendere un dac a questo punto e buona notte...



Cool E'... non è così semplice! Diciamo che il livello di segnale al 99% per le sorgenti digitali è più che sufficente a pilotare un finale pro come lo Yamaha citato o i T-AMP di thomann. bisogna vedere come si adattano le impedenze. Attenziona anche ai "volumi regolabili" dei DAC. Se questa regolazione viene effettuata senza "compressione digitale" tutto ok, ma diversamente avrai un degrado del suono piùttosto sensibile. In prima battuta ti converrebbe vedere come vanno le cose con i due (scomodi" volumi di canale dell'ampli, se ne sei soddisfatto... meglio, altrimenti poi se ne riparla! Wink

e sì non resta che provare. Appena riesco a vendere il sintoampli del mio amico faccio la spesa, provo e vediamo cosa percepisco...
mako
mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 705
Provincia (Città) : L'Alguer
Impianto : si riparte da zero

Torna in alto Andare in basso

Un pre economico per finale pro Empty Re: Un pre economico per finale pro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum