T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Tiny versus: X1 vs T50RP #BMF

Andare in basso

Tiny versus: X1 vs T50RP #BMF Empty Tiny versus: X1 vs T50RP #BMF

Messaggio Da sh4d3 il Sab 18 Ott 2014 - 19:32

Ciao a tutti, t-forumisti! Smile
Vi leggo sempre con piacere, ma questa è la mia seconda 'recensione' (se così si può chiamare Very Happy) ufficiale.

Eccomi quindi a buttare giù 2 righe di confronto, dopo un po' di pausa..
Mi scuso in anticipo per i termini, non è facile descrivere le sensazioni uditive e le mie orecchie non hanno troppi termini di paragone Sad Sono un newbie, insomma  Embarassed

Comunque, iniziamo col setup.

Tiny versus: X1 vs T50RP #BMF 3582812

  • sorgente: iRiver H140, RBato e moddato con SSD da 128GB (->iHP228)
  • DAP/AMP: Fiio E17 Alpen, stock
  • cavi: V-Moda 3.5-3.5 mm, per entrambe le cuffie- ottico SysConcept a 17 core, SPDIF2SPDIF con adattatori miniplug
  • cuffie: Philips Fidelio X1 (stock)- Fostex T50RP (moddate, come da titolo, @ BMF)

Tracce:
HeartBeat, Texas Ranger - dal CD di HF
Blowing in the wind By Stevie Wonder - FLAC @993 Kbps
Govi_Euphrates - FLAC @892 Kbps

Confermo la mia impressione iniziale di estrema impronta analitica delle Fostex, rispetto alle Olandesi.

Bassi: premetto che dopo la modifica le Giapponesi richiedono più potenza per essere pilotate, nonostante i driver delle X1 siano enormi (tralasciando MA900 e HD800 Very Happy).
L'impressione che mi han dato i bassi delle Fostex è di essere meno 'punchy' delle X1, più secchi e precisi.. dicendo 'fanno tremare meno le orecchie' spero di rendere l'idea.
Caratteristica che vien fuori soprattutto con HeartBeat e Euphrates.
Medi: estremamente gradevoli in entrambe le cuffie. Anche qui l'indole analitica delle giapponesi viene fuori, riuscendo a cogliere anche il respiro nella ripresa fiato (Texas Ranger) e i pizzichi sulle corde (Govi): più precisi nelle Fostex, più dolci nelle X1.
Medio-alti e alti: personalmente ho trovato l'analiticità delle Fostex un po' fastidiosa, qui. Gli alti, anche già negli acuti delle voci (Stevie Wonder) iniziano a stridere e..si avvicinano al fastidio del gesso che stride sulla lavagna, per le mie orecchie Very Happy Un po' taglienti.
Preferisco quelli più dolci delle X1.

Detto questo aggiungo che

  • le Fostex, nonostante siano praticamente delle chiuse, hanno un soundstage che non fa rimpiangere per niente il fatto che lo siano. Secondo me non sono troppo lontane dalle Olandesi, che pur sono aperte.
  • Non so se sia la mia catena o i file (o le Fostex Very Happy), comunque sulle Fostex (che per ovvii motivi hanno bisogno di un volume + alto sul Fiio) si sente una sibilance che aumenta all'aumentare del volume, soprattutto nei pezzi studio, che 'non è un bel sentire'.

Concludo sottolineando la scioccante analiticità delle Fostex, cresciuta in maniera imbarazzante dopo la mod.
Le X1 però hanno una miscela..magica Smile

Grazie a tutti per l'attenzione, spero di non avervi annoiato Very Happy
sh4d3
sh4d3
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.12
Numero di messaggi : 281
Località : Wonderland
Occupazione/Hobby : SW tester/runner
Provincia (Città) : -
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti: Sony Walkman WM-EX170, Sony Walkman WM-D6C, RB(Sansa Clip+, iRiver H228), Sony (NW-A35,NWZ-A826), iBasso DX50
DAC/AMP: Beresford Caiman SEG (alim. lineare), Alpine 3522S, custom Cmoyy, Fiio E12 DIY, Chord Mojo
IEM: Baby-Stax (SR-001 MKII), HiFiMAN RE272, HifiMan RE-00, Victor JVC FX700, Monster Gratitude, Ultimate Ears UE600
Earbuds: VE Monk+
OEM: Koss KSC75Pro, Grado SR60e
AEM: Sennheiser HD600, Fostex T50RP @BMF mod
BT: Sony MDR-100ABN
Casse: largabanda autocostruite, driver Tang Band W3-871SC
Player: custom skin Foobar2k, LMS su DSM


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum