T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Lo streaming supera il CD

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Lo streaming supera il CD

Messaggio Da Tasso il Dom Ott 05, 2014 8:57 am

http://www.linkiesta.it/streaming-supera-cd-mercato-discografico

Il supporto fisico sta morendo, schiacciato prima dal "Download" ed ora dallo "Streaming". Surprised
Si mettano il cuore in pace i collezionisti come me, feticisti del supporto fisico, viviamo nell'era del digitale. Sad
Molto interessante il grafico a fine pagina sui "Ricavi del mercato musicale statunitense" dal 1983 ad oggi. study
avatar
Tasso
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 05.09.12
Numero di messaggi : 661
Occupazione/Hobby : E se mi viene bene, se la parte mi funziona, allora mi sembra di essere una persona. [G. Gaber]
Provincia (Città) : Il bosco deciduo
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Marantz PM7001 KI
SORGENTI: Marantz CD6003 / Raspberry Pi B+ - Durio Sound PRO - Moode Audio - IFI iPower 9V 2A
DIFFUSORI: Chario Constellation Cygnus
CAVI: Cavo Potenza Supra Ply 3.4S - Cavo Segnale Supra EFF ISL - Cavi Alimentazione Supra LoRad 2.5
CUFFIA: Beyerdynamic DT880 Premium 600 ohm
AMPLI CUFFIA: FiiO E09K - IFI iPower 15V 1.25A


Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da flovato il Dom Ott 05, 2014 9:29 am

@Tasso ha scritto:http://www.linkiesta.it/streaming-supera-cd-mercato-discografico

Il supporto fisico sta morendo, schiacciato prima dal "Download" ed ora dallo "Streaming". Surprised
Si mettano il cuore in pace i collezionisti come me, feticisti del supporto fisico, viviamo nell'era del digitale. Sad
Molto interessante il grafico a fine pagina sui "Ricavi del mercato musicale statunitense" dal 1983 ad oggi. study

Pazienza, mi beccherò anche del presuntuoso ma ci sono miei post in tempi non sospetti che prevedevano il tutto.
Mica ero stregone o guru... è una cosa logica come prevedere la fine dei giornali su carta per il 2027.

Quando dici o scrivi cose ovvie ti prendono in giro, ho venduto tutti i miei 800 CD 6 anni fa e tutti mi hanno detto che ero impazzito.
Il risultato è che ho incassato un bel po di soldi... adesso li butterei tranquillamente nel bidone della plastica.

Non se ne abbiano i cultori dei supporti argentati, non è colpa mia se la tecnologia avanza.

Adesso sono in attesa dello streaming ad alta definizione... vedrete che tra un po arriverà perché il mercato si sta spostando li.

Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da homesick il Dom Ott 05, 2014 9:34 am

@flovato ha scritto:
@Tasso ha scritto:http://www.linkiesta.it/streaming-supera-cd-mercato-discografico

Il supporto fisico sta morendo, schiacciato prima dal "Download" ed ora dallo "Streaming". Surprised
Si mettano il cuore in pace i collezionisti come me, feticisti del supporto fisico, viviamo nell'era del digitale. Sad
Molto interessante il grafico a fine pagina sui "Ricavi del mercato musicale statunitense" dal 1983 ad oggi. study


Adesso sono in attesa dello streaming ad alta definizione... vedrete che tra un po arriverà perché il mercato si sta spostando li.

Hello

ma una roba del genere non è già streaming ad alta risoluzione?
http://www.qobuz.com/fr-fr/
avatar
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2581
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:Starting point system dac 3
Pre phono Schiit Mani
Lenco L78
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One


Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da homesick il Dom Ott 05, 2014 9:57 am

aggiungo una lettura interessantissima , anche se la teoria è del 2004 ma poi in continuo evolversi
Chris Andersonn e la sua teoria della Coda lunga che spiega perchè si è arrivati a questo anche nel settore
della musica.
http://it.wikipedia.org/wiki/Coda_lunga
http://www.studiosamo.it/seo/coda-lunga-posizionamento-nei-motori-di-ricerca/
http://www.longtail.com/about.html
avatar
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2581
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:Starting point system dac 3
Pre phono Schiit Mani
Lenco L78
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One


Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da beppe61 il Dom Ott 05, 2014 10:02 am

Mah, gia' il vinile era defunto decenni orsono, ora il cd; dobbiamo farcene una ragione, d'altronde collezionare le nuove uscite degli one direction o la compilation di amici di maria de filippi o quella di x factor o l'album di vasco che uscira' non e' che sia nelle mie priorita'.
Dobbiamo anche, d'altro canto, pensare che i cd piu' validi che abbiamo per qualita' artistica e di incisione aumenteranno di valore col tempo Mmm (sempre che esistano i lettori per leggerli.....il vintage del futuro?)

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da Tasso il Dom Ott 05, 2014 10:21 am

@flovato ha scritto:Pazienza, mi beccherò anche del presuntuoso ma ci sono miei post in tempi non sospetti che prevedevano il tutto.
Mica ero stregone o guru... è una cosa logica come prevedere la fine dei giornali su carta per il 2027.
Un bel po' prima di te c'era già arrivato Zygmunt Bauman, dalle sue opere si sono ispirati per dar vita al termine "Musica Liquida"! Hehe
Comunque la cosa difficile da prevedere, secondo me, non è stato tanto il fatto che la musica liquida sarebbe stato il futuro, perché ci siamo resi tutti conto fin da subito che sia infinitamente più comoda, fruibile, portabile, ecc. rispetto al supporto fisico; ma che tra i supporti fisici il vinile sarebbe "rinato"!
O meglio...hanno deciso di farlo rinascere e in molti hanno abboccato. Smile
avatar
Tasso
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 05.09.12
Numero di messaggi : 661
Occupazione/Hobby : E se mi viene bene, se la parte mi funziona, allora mi sembra di essere una persona. [G. Gaber]
Provincia (Città) : Il bosco deciduo
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Marantz PM7001 KI
SORGENTI: Marantz CD6003 / Raspberry Pi B+ - Durio Sound PRO - Moode Audio - IFI iPower 9V 2A
DIFFUSORI: Chario Constellation Cygnus
CAVI: Cavo Potenza Supra Ply 3.4S - Cavo Segnale Supra EFF ISL - Cavi Alimentazione Supra LoRad 2.5
CUFFIA: Beyerdynamic DT880 Premium 600 ohm
AMPLI CUFFIA: FiiO E09K - IFI iPower 15V 1.25A


Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da beppe61 il Dom Ott 05, 2014 10:43 am

@Tasso ha scritto: ma che tra i supporti fisici il vinile sarebbe "rinato"!
O meglio...hanno deciso di farlo rinascere e in molti hanno abboccato. Smile

Mah... e' sempre la stessa domanda, e' la richiesta che stimola la produzione o la produzione che crea la richiesta?
(io come collezionista, piccolo, sia di vinili che di cd, sono solo contento di poter ancora trovare lo hardware che mi consente di usufruire dei supporti collezionati.....)

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da fritznet il Dom Ott 05, 2014 10:49 am

@Tasso ha scritto:...

; ma che tra i supporti fisici il vinile sarebbe "rinato"!
O meglio...hanno deciso di farlo rinascere e in molti hanno abboccato. Smile

Verissimo!!!

Scomodo, distorto, dinamica e FR limitatissime, una vera porcheria!

Clap Clap Clap

Cari pesciolini che avete abboccato alla pastura vinilica, se volete liberarvi (*) dei vostri polverosi, gracchianti, rumorosi, ingombranti, malsuonanti LP senza andare fino in discarica, ci penso io, a prezzi modici, per un rimborso spese e un caffè (entrambi per me), ve li porto via anche a pacchi di cento alla volta.

Su, su, il vinile è morto!


Non vorrete mica tenere dei cadaveri in casa, vero?Arrgh! Sick



(*) Se di mio gradimento, e solo da NM/EX in su, soprattutto decadi '70-'80 Hehe
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9706
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : quercetoland
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da Tasso il Dom Ott 05, 2014 10:52 am

@beppe61 ha scritto:
@Tasso ha scritto:  ma che tra i supporti fisici il vinile sarebbe "rinato"!
O meglio...hanno deciso di farlo rinascere e in molti hanno abboccato. Smile

Mah... e' sempre la stessa domanda, e' la richiesta che stimola la produzione o la produzione che crea la richiesta?
(io come collezionista, piccolo, sia di vinili che di cd, sono solo contento di poter ancora trovare lo hardware che mi consente di usufruire dei supporti collezionati.....)
"Tutti" i master sono digitali a 24 bit 96kHz, che senso ha stamparli su Vinile o su CD a 16 bit 44 kHz?!
Perché non ce li vendono già così come sono!?

Si, anche io colleziono CD, ma sono consapevole che ha ben poco senso in realtà!
Siamo un po' come quelli che fumano pur sapendo che il fumo uccide! Hehe
avatar
Tasso
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 05.09.12
Numero di messaggi : 661
Occupazione/Hobby : E se mi viene bene, se la parte mi funziona, allora mi sembra di essere una persona. [G. Gaber]
Provincia (Città) : Il bosco deciduo
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Marantz PM7001 KI
SORGENTI: Marantz CD6003 / Raspberry Pi B+ - Durio Sound PRO - Moode Audio - IFI iPower 9V 2A
DIFFUSORI: Chario Constellation Cygnus
CAVI: Cavo Potenza Supra Ply 3.4S - Cavo Segnale Supra EFF ISL - Cavi Alimentazione Supra LoRad 2.5
CUFFIA: Beyerdynamic DT880 Premium 600 ohm
AMPLI CUFFIA: FiiO E09K - IFI iPower 15V 1.25A


Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da beppe61 il Dom Ott 05, 2014 10:54 am

@Tasso ha scritto:
@beppe61 ha scritto:

Mah... e' sempre la stessa domanda, e' la richiesta che stimola la produzione o la produzione che crea la richiesta?
(io come collezionista, piccolo, sia di vinili che di cd, sono solo contento di poter ancora trovare lo hardware che mi consente di usufruire dei supporti collezionati.....)
"Tutti" i master sono digitali a 24 bit 96kHz, che senso ha stamparli su Vinile o su CD a 16 bit 44 kHz?!
Perché non ce li vendono già così come sono!?

Si, anche io colleziono CD, ma sono consapevole che ha ben poco senso in realtà!
Siamo un po' come quelli che fumano pur sapendo che il fumo uccide! Hehe

Ok non mi addentro nel discorso, se pero' qualcuno ti desse un E-book in cambio di tutti ilibri che possiedi, cosa faresti?

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da Tasso il Dom Ott 05, 2014 11:11 am

@beppe61 ha scritto:Ok non mi addentro nel discorso, se pero' qualcuno ti desse un E-book in cambio di tutti ilibri che possiedi, cosa faresti?
Sicuramente terrei i libri, infatti non metto in dubbio che poter toccare con mano e vedere la tua collezione esposta in una libreria dia soddisfazione e magari faccia anche da arredamento! Wink
avatar
Tasso
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 05.09.12
Numero di messaggi : 661
Occupazione/Hobby : E se mi viene bene, se la parte mi funziona, allora mi sembra di essere una persona. [G. Gaber]
Provincia (Città) : Il bosco deciduo
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Marantz PM7001 KI
SORGENTI: Marantz CD6003 / Raspberry Pi B+ - Durio Sound PRO - Moode Audio - IFI iPower 9V 2A
DIFFUSORI: Chario Constellation Cygnus
CAVI: Cavo Potenza Supra Ply 3.4S - Cavo Segnale Supra EFF ISL - Cavi Alimentazione Supra LoRad 2.5
CUFFIA: Beyerdynamic DT880 Premium 600 ohm
AMPLI CUFFIA: FiiO E09K - IFI iPower 15V 1.25A


Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da alessandro1 il Dom Ott 05, 2014 11:38 am

@Tasso ha scritto:
@beppe61 ha scritto:Ok non mi addentro nel discorso, se pero' qualcuno ti desse un E-book in cambio di tutti ilibri che possiedi, cosa faresti?
Sicuramente terrei i libri, infatti non metto in dubbio che poter toccare con mano e vedere la tua collezione esposta in una libreria dia soddisfazione e magari faccia anche da arredamento! Wink

eh si, poi un ebook mica aiuta a frenare i bassi sbrodolosie e bassi taglienti, le librerie si.
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3674
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da homesick il Dom Ott 05, 2014 12:41 pm

@alessandro1 ha scritto:
@Tasso ha scritto:
Sicuramente terrei i libri, infatti non metto in dubbio che poter toccare con mano e vedere la tua collezione esposta in una libreria dia soddisfazione e magari faccia anche da arredamento! Wink

eh si, poi un ebook mica aiuta a frenare i bassi sbrodolosie e bassi taglienti, le librerie si.

il paragone con l'ebook regge ma fino ad un certo punto.
la sera dopo 8 ore passate al pc farei una fatica bestia a leggere un libro su di uno schermo , per non parlare poi di quando leggo in spiaggia o sul cesso , ecco li l'ebook diventa scomodo assai Laughing Laughing
avatar
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2581
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:Starting point system dac 3
Pre phono Schiit Mani
Lenco L78
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One


Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da beppe61 il Dom Ott 05, 2014 12:41 pm

Tie', beccati una delle ultime pecette permesse Laughing

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da beppe61 il Dom Ott 05, 2014 12:43 pm

@homesick ha scritto:
@alessandro1 ha scritto:

eh si, poi un ebook mica aiuta a frenare i bassi sbrodolosie e bassi taglienti, le librerie si.

il paragone con l'ebook regge ma fino ad un certo punto.
la sera dopo 8 ore passate al pc farei una fatica bestia a leggere un libro su di uno schermo , per non parlare poi di quando leggo in spiaggia o sul cesso , ecco li l'ebook diventa scomodo assai Laughing Laughing

Appunto....

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da zamo il Dom Ott 05, 2014 1:33 pm

Non confondiamo la musica con i supporti più o meno virtuali. Se i miei vinili fossero privi di copertina mi importerebbero molto meno. Feticista, durete voi, forse.
Pensandoci bene anche un Picasso è solo una tela imbrattata di vernice, vendi l'originale e conserva una foto ad alta risoluzione. Il valore di qualsiasi cosa non è solo oggettivo ma anche soggettivo.
avatar
zamo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.05.11
Numero di messaggi : 1247
Località : orso
Provincia (Città) : bs
Impianto : molto vintage

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da rferrinid il Dom Ott 05, 2014 4:41 pm

Amo l'odore dei libri,amo scartare i cd ma sopratutto amo abbassare la puntina del giradischi sui miei lp. Nessun supporto magnetico può darmi queste sensazioni.Ecco perché il vinile non morirà mai , né altri supporti fisici . Sono un flinstoniano musico-letterario, ascolto la radio in fm e sento le radiofoniche delle partite della mia amata squadra di calcio. Vivo con la fantasia e l'immaginazione le radio cronache ,i programmi radiofonici,i miei vinili. E rileggo fino allo sfinimento e alla distruzione i miei libri consunti.
avatar
rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1645
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Dac Ess9018
Beyerdynamic DT990Pro
Docet 10/d
2° impianto (analogico)
Rega Rp2 - Grado Gold
Rotel ra 10
Wharfedale Diamond 220
lettore dvd philips
Fiio d3
in parcheggio:
Tpa 3116



Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da DACCLOR65 il Dom Ott 05, 2014 5:19 pm

Ultima peccetta verde per te! Smile

@rferrinid ha scritto:Amo l'odore dei libri,amo scartare i cd ma sopratutto amo abbassare la puntina del giradischi sui miei lp. Nessun supporto magnetico può darmi queste sensazioni.Ecco perché il vinile non morirà mai , né altri supporti fisici . Sono un flinstoniano musico-letterario, ascolto la radio in fm e sento le radiofoniche delle partite della mia amata squadra di calcio. Vivo con la fantasia e l'immaginazione le radio cronache ,i programmi radiofonici,i miei vinili. E rileggo fino allo sfinimento e alla distruzione i miei libri consunti.
avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19633
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series




http://www.progarchives.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da rferrinid il Dom Ott 05, 2014 9:23 pm

Grazie Lorenzo.


avatar
rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1645
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Dac Ess9018
Beyerdynamic DT990Pro
Docet 10/d
2° impianto (analogico)
Rega Rp2 - Grado Gold
Rotel ra 10
Wharfedale Diamond 220
lettore dvd philips
Fiio d3
in parcheggio:
Tpa 3116



Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da donluca il Dom Ott 05, 2014 9:46 pm

Come flovato anche io avevo predetto anni fa che si sarebbe arrivati a questo punto. Ma non c'è da stupirsi: la gente cerca convenienza, non qualità, dovremmo averlo capito dal successo dei prodotti alimentari pre-confezionati.

Con Spotify (o chi per lui... Pandora, Quboz, Grooveshark, ecc...) hai accesso a quasi tutta la musica che esiste. Ultimamente c'ho persino trovato anche OST di alcuni videogiochi!
E ti serve solo uno smartphone (che ormai quasi tutti hanno e chi non lo ha è comunque alla sua portata), una connessione internet (che tra 3G e wi-fi gratis che si trovano in giro vai tranquillo) e un paio di cuffiette.

E' questo quello che la gente va cercando, noi siamo l'eccezione, non la regola, siamo un gruppo di appassionati.

A meno che non potenzieranno notevolmente le reti informatiche senza fili e creino offerte che ti permettano di avere a disposizione molto traffico, lo streaming in alta qualità (lossless o Hi-Res) sarà un fiasco totale perchè nessuno ad oggi s'è mai lamentato degli mp3 e la persona "normale" vive tranquillamente con mp3 da 128kbps e le cuffiette da 5 euro comprate dal cinese e non se ne lamenta... figuriamoci della qualità di spotify che se non erro usa OGG Vorbis o AAC che sono formati compressi ottimi.

Lo streaming ad alta qualità farà la stessa fine dell'SACD: un supporto conveniente di altà qualità del quale non gliene fregherà una mazza agli audiofili/musicofili perchè preferiranno comunque i loro file lossless su computer/vinile/ecc. e non attirerà il tipo comune perchè non vedrà alcuna convenienza aggiunta (anzi).

Teneteve stretti libri, CD, vinili e album fotografici... almeno avremo qualcosa da mostrare ai nostri figli (e i loro) piuttosto che metterli davanti a uno schermo a mostrargli la nostra libreria di iTunes perfettamente organizzata con tutte le copertine insieme alla nostra libreria virtuale Kindle e gli album salvati su iPhoto.

Il futuro mi mette molta tristezza.
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3751
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da homesick il Dom Ott 05, 2014 10:09 pm

@donluca
mi trovo d'accordo in parte delle tue considerazioni ma non su quella dello streaming ad alta risoluzione paragonata al sacd.
il sacd non si è sviluppato in quanto arrivato in un perido di fase calante delle vendite del cd ma soprattutto
perchè cmq legato ad una macchina specifica e a supporti fisici dal costo spesso esagerato .
nel caso dello streaming però il costo marginale di produzione è zero e questo cambia la partita in quanto finisce per avere parte o tutte le caratteristiche funzionali della teoria della coda lunga di cui avevo postato alcuni link all'inizio del 3ad.
avatar
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2581
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:Starting point system dac 3
Pre phono Schiit Mani
Lenco L78
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One


Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da flovato il Dom Ott 05, 2014 11:17 pm

Non fate l'errore di paragonare CD e vinili, uno è digitale, la liquida e lo streaming sono figli ed evoluzioni del CD, l'altro è analogico e mantiene lo stesso fascino di un libro oltre ad avere una differenza sonica notevole rispetto agli altri 3.

Sonicamente non trovo immense differenze tra i supporti digitali mentre quando sento un vinile il discorso cambia.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da fedearc89 il Lun Ott 06, 2014 12:29 am

mi sembra che l'articolo dica anche un altra cosa importante, e cioè che il vinile continua a crescere! E' inevitabile che il cd vada a morire,, è un supporto fisico che trasporta un messaggio digitale, aveva dalla sua la comodità maggiore rispetto al vinile, ma ora con lo streaming i punti a suo favore sono praticamente zero!
avatar
fedearc89
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.04.14
Numero di messaggi : 205
Località : Milano
Provincia (Città) : milano
Impianto : project debut carbon 2mred--U-Sabre USB DAC--denon pma 520 ae--IL Tesi 560

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da Silver Black il Lun Ott 06, 2014 1:12 am

MODERAZIONE
Messaggi inutili contro un utente del forum cestinati.
Cerchiamo di mantenere più civili e leggibili almeno le discussioni "HiFi".

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15647
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da bonghittu il Lun Ott 06, 2014 8:07 am

In realtà il CD è nato come via provvisoria al digitale quindi è del tutto
logico che oggi sia superato sotto tutti i punti di vista.
E' stato tenuto in vita artificialmente con ristampe e cofanetti di dubbia
utilità ma oggi ha un valore tecnologico non troppo superiore a quello
del floppy disk Wink
Pur avendo più di 40 anni e consapevole che non sia tutto perfetto
preferisco di gran lunga l'era attuale rispetto a quella precedente
(diciamo quella offline).
Abbiamo la fortuna di vivere un periodo di cambiamenti epocali perché
rimanere prigionieri del passato?
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3530
Località : Mammarranca River (CA)
Provincia (Città) : CA
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - BM-7530 + NAD C350 + ProAc EBT




Torna in alto Andare in basso

Re: Lo streaming supera il CD

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum