T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Giovanni1975 il Ven 11 Lug 2014 - 10:14

Ciao a tutti,
sarei intenzionato alla costruzione di uno di questi due progetti.
Mi aiutate a decidere? I progetti sono visibili sul sito di Audiojam.
Saranno ben graditi, pareri e opinioni... magari basati su esperienza diretta!

Grazie in anticipo!

Giovanni1975
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.07.14
Numero di messaggi : 48
Provincia : Ferrara
Impianto : Diffusori Tower Audiojam Spika MKII
Amplificatore Cambridge Audio Azur 351A

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da natale55 il Ven 11 Lug 2014 - 17:22

io preferisco le spika , forse piu' facile da realizzare , con componenti molto buoni , mobile molto slanciato . non le ho mai sentite ma credo molto nei progetti di alberto avendone sentiti parecchi

io uso le jammy con grande soddisfazione
natale55
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3397
Località : san colombano al lambro
Provincia : milano
Occupazione/Hobby : pensionato
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Giovanni1975 il Ven 11 Lug 2014 - 21:07

Beh, anche la Keah non sono difficili da realizzare... diciamo che da quel punto di vista sono equivalenti. Quello che mi preme capire sarebbero le differenze acustiche ovvero le caratteristiche di fondo che differenziano questi due progetti.

Giovanni1975
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.07.14
Numero di messaggi : 48
Provincia : Ferrara
Impianto : Diffusori Tower Audiojam Spika MKII
Amplificatore Cambridge Audio Azur 351A

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da natale55 il Ven 11 Lug 2014 - 21:54

le spyca sono in sospensione pneumatica con 2 woofer molto veloci , le preferisco alle altre con un radiatore passivo laterale
natale55
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3397
Località : san colombano al lambro
Provincia : milano
Occupazione/Hobby : pensionato
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Giovanni1975 il Ven 11 Lug 2014 - 23:43

Però il Keah, con quel radiatore passivo, ha un basso più profondo?

Giovanni1975
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.07.14
Numero di messaggi : 48
Provincia : Ferrara
Impianto : Diffusori Tower Audiojam Spika MKII
Amplificatore Cambridge Audio Azur 351A

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Zio il Ven 11 Lug 2014 - 23:57

Uno dei migliori bassi che mi sia capitato di sentire era con 2 diffusori da stand con woofer da 13cm.
Questo per dire che a mio avviso non basta vedere che componenti si usano.
Io non ho mai sentito nessuna delle 2 casse, ma delle SPIKA c'è almeo la curva di risposta che può dare indicazioni sul suono.
Delle KEAH non si vedono curve, quindi io andrei con le SPIKA: o meglio. L'ideale sarebbe riuscire ad ascoltarle per farsi un'idea, ma la vedo dura...
Zio
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 3231
Provincia : Parma
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Lettore HD e BR Sony Uhp-h1
- DAC Gustard X20
- Xindak XA3200-MKII rivalvolatissimo!
- Advance Acoustic MAA 406
- Magneplanar 1.7
- Doppio SUB dipolo 15"
- crossover digitale Behringer DCX2496
- finale pro apart champ 2
Secondo impianto:
- Notebook con Foobar su W7
- Yarland M34 con KT66
- DAC Denafrips ARES R2R
- Grundig Box 650 pro
Nel cassetto:
- Abletec ALC240
- Dipolo Diy 3vie
- Breeze Audio TPA3116
- DAC Douk
- Marantz SR-4400
- Marantz CD-67 SE
- Luxman C-03
- FX Tube-01
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ Yamaha EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- SUB Klipsch KSW-10
- SUB JBL Ripolo Diy per prima ottava
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Bravo! Ora la sfortuna scenderà su di te e tua moglie scoprirà che ti stai prendendo gioco di lei!



Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Giovanni1975 il Sab 12 Lug 2014 - 0:15

Ragazzi, sapete che vi dico? Io mi butto con il progetto Spika... e poi si vedrà! Ad ogni modo potró sempre aggiungere un sub in futuro, vero?

Giovanni1975
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.07.14
Numero di messaggi : 48
Provincia : Ferrara
Impianto : Diffusori Tower Audiojam Spika MKII
Amplificatore Cambridge Audio Azur 351A

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Zio il Sab 12 Lug 2014 - 0:24

@Giovanni1975 ha scritto:Ragazzi, sapete che vi dico? Io mi butto con il progetto Spika... e poi si vedrà! Ad ogni modo potró sempre aggiungere un sub in futuro, vero?
Certo, ma per quel poco che ho sentito dei diffusori di Alberto, vai tranquillo che di SUB non ne ne vedranno per un bel po'!

Non avendolo sentito non mi sono sbilanciato prima, ma ora ti posso dire che tra tutti i suoi progetti, questo è quello che reputo più interessante! Ottima scelta!
Zio
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 3231
Provincia : Parma
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Lettore HD e BR Sony Uhp-h1
- DAC Gustard X20
- Xindak XA3200-MKII rivalvolatissimo!
- Advance Acoustic MAA 406
- Magneplanar 1.7
- Doppio SUB dipolo 15"
- crossover digitale Behringer DCX2496
- finale pro apart champ 2
Secondo impianto:
- Notebook con Foobar su W7
- Yarland M34 con KT66
- DAC Denafrips ARES R2R
- Grundig Box 650 pro
Nel cassetto:
- Abletec ALC240
- Dipolo Diy 3vie
- Breeze Audio TPA3116
- DAC Douk
- Marantz SR-4400
- Marantz CD-67 SE
- Luxman C-03
- FX Tube-01
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ Yamaha EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- SUB Klipsch KSW-10
- SUB JBL Ripolo Diy per prima ottava
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Bravo! Ora la sfortuna scenderà su di te e tua moglie scoprirà che ti stai prendendo gioco di lei!



Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Rino88ex il Sab 12 Lug 2014 - 1:04

@Giovanni1975 ha scritto:Ciao a tutti,
sarei intenzionato alla costruzione di uno di questi due progetti.
Mi aiutate a decidere? I progetti sono visibili sul sito di Audiojam.
Saranno ben graditi, pareri e opinioni... magari basati su esperienza diretta!

Grazie in anticipo!

Scusa eh, ma questi due non sono dei progettoni, se hai un minimo di amore patrio, io punterei su un progetto CIARE altrettanto valido. Bellino fa ancora le simulazioni con dei software datati che non tengono conto della risposta di ogni singolo altoparlante (sempre che non abbia cambiato (sul sito audiocostruzioni vedi i suoi interventi), e sempre che non abbia deciso di realizzare a mano la risposta su foglio bianco e ricalcolando l'influenza del filtro sulla risposta su un grafico fatto a mano). A parte questo, io ritengo che ogni prodotto o progetto, abbia una timbrica scelta dal produttore o dal progettista, che al consumatore finale può o non può piacere.

Io quando l'avevo consultato mi aveva dato delle risposte che, con l'esperienza che ho oggi dopo la realizzazione di 5 diffusori costruiti, sono fuori luogo, o meglio: sono consigli che non seguirei, o almeno non sempre del tutto, ma ora ne faccio totalmente a meno. Io ti consiglio di considerare più che altro il rapporto prezzo/qualità, che su questi due progetti che hai indicato, mi sembra sotto la media dei suoi progetti. Il mercato è vasto e gusti personali giocano un grandissimo ruolo al momento di decidere. Non pensare che il "primo" sarà il definitivo.

Il tweeter dello spika ha una frequenza di risonanza di 1600hz (troppo alto per un due vie)
e non  a caso Bellino complica il filtro, mettendoci una rete antirisonante, una resistenza in serie, un rete di equalizzazione, ecc (poi ci guardo meglio). Del woofer non ho trovato la risposta in frequenza ma già dai parametri Tiel & shield non piace molto. Ricordati che avrai un diffusore da 4 ohm e dalla tenuta di potenza molto bassa.

Il Keah, è poco sensibile ma mi pare una scelta migliore, anche se qui troverai una marea di correttivi al tweeter.

Purtroppo caro Giovanni, mi sembra che tu non abbia dei punti di riferimento. Se non ho capito male, questi sono i tuoi primi diffusori. Perciò andrai alla cieca comunque, ed in futuro acquisterai maggiore esperienza e conoscenza e forse cambierai idea, perciò prendi la scelta di adesso come un primo passo. Io non ho ascoltato alcun diffusore di Bellino (non ancora) ma come ti dicevo prima, il rapporto qualità/prezzo, io, non l'ho trovato conveniente.
Rino88ex
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1297
Località : Pesaro
Provincia : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Impianto : VINCENT CD-200 + VINCENT SV-227MK + El GORDO MKII + QED Performance AUdio 0.60m + Ricable SU40

https://www.instagram.com/andeanvox/

https://www.instagram.com/andeanvox/

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da natale55 il Sab 12 Lug 2014 - 22:23

io invece ne ho sentiti parecchi , non sono affatto un tecnico, non capisco niente dei grafici e delle misure , ma ho ancora 2 orecchie . i diffusori che io faccio solo solo x puro divertimento e niente affatto impegnativi . non uso programmi di calcolo ma solo progetti già collaudati e magari sentiti . ti posso assicurare che i diffusori di bellino , ognuno con caratteristiche diverse , riescono a farsi apprezzare tutti .

meriterebbero sicuramente un 'ascolto. io adoro le "W E C A N" purtroppo non posso mettere a casa diffusori a torre , ma se solo potessi ..............a quel prezzo non c'è niente di paragonabile commercialmente


poi come tutto è degustibus  Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink 
natale55
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3397
Località : san colombano al lambro
Provincia : milano
Occupazione/Hobby : pensionato
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Biagio De Simone il Sab 12 Lug 2014 - 23:24

Se posso permettermi, il problema non sta certo nella ipotizzata "complicazione del filtro" ma nel saperci eventualmente metterci le mani e la testa, e Bellino da questo punto di vista di certo non ha problemi.

Il pericolo invece è rappresentato da parte di autocostruttori che invece si ritengono esperti, un po come me  Laughing , che troppo spesso vanno incontro a cocenti delusioni rispetto ai loro presunti capolavori, che si sciolgono come neve al sole al primo confronto con situazioni non certo di riferimento, ma appena appena decenti, sempre che un po d'orecchio ci sia, e non solo cieco e sordo amor proprio.  Embarassed 

Comunque come si dice da noi, " dove c'è gusto, non c'è perdenza"...... Smile 
Biagio De Simone
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10422
Località : Neretum
Provincia : Lupiae
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Rino88ex il Dom 13 Lug 2014 - 0:05

@Biagio De Simone ha scritto:Se posso permettermi, il problema non sta certo nella ipotizzata "complicazione del filtro" ma nel saperci eventualmente metterci le mani e la testa, e Bellino  da questo punto di vista di certo non ha problemi.

Il pericolo invece è rappresentato da parte di autocostruttori che invece si ritengono esperti, un po come me  Laughing , che troppo spesso vanno incontro a cocenti delusioni rispetto ai loro presunti capolavori, che si sciolgono come neve al sole al primo confronto con situazioni non certo di riferimento, ma appena appena decenti, sempre che un po d'orecchio ci sia, e non solo   cieco e sordo amor proprio.  Embarassed 

Comunque come si dice da noi, " dove c'è gusto, non c'è perdenza"...... Smile 

Hai ragione, ma vendere il KEAH a 400euro è troppo (qui sta il problema). Orecchio orecchio orecchio, quando l'orecchio umano diverrà uno strumento di misurazione, le opinioni diverranno postulati.

Il mondo degli audiofili è strano. Io quando suono la chitarra, mi importa poco se sono in fase, vicino al muro, in un ambiente troppo piccolo, se non ho la risposta lineare o se suona meglio; mi importa solo che sia accordata e lasciarmi andare alle sensazioni. Lo stesso vale per la musica. Se si cerca tanto la perfezione dai un paio di altoparlanti, tanto vale eliminare gli intermediari, cioè: tutto l'impianto stereofonico!
Rino88ex
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1297
Località : Pesaro
Provincia : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Impianto : VINCENT CD-200 + VINCENT SV-227MK + El GORDO MKII + QED Performance AUdio 0.60m + Ricable SU40

https://www.instagram.com/andeanvox/

https://www.instagram.com/andeanvox/

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da natale55 il Dom 13 Lug 2014 - 6:27

@Rino88ex ha scritto:
@Biagio De Simone ha scritto:Se posso permettermi, il problema non sta certo nella ipotizzata "complicazione del filtro" ma nel saperci eventualmente metterci le mani e la testa, e Bellino  da questo punto di vista di certo non ha problemi.

Il pericolo invece è rappresentato da parte di autocostruttori che invece si ritengono esperti, un po come me  Laughing , che troppo spesso vanno incontro a cocenti delusioni rispetto ai loro presunti capolavori, che si sciolgono come neve al sole al primo confronto con situazioni non certo di riferimento, ma appena appena decenti, sempre che un po d'orecchio ci sia, e non solo   cieco e sordo amor proprio.  Embarassed 

Comunque come si dice da noi, " dove c'è gusto, non c'è perdenza"...... Smile 

Hai ragione, ma vendere il KEAH a 400euro è troppo (qui sta il problema).  Orecchio orecchio orecchio, quando l'orecchio umano diverrà uno strumento di misurazione, le opinioni diverranno postulati.

Il mondo degli audiofili è strano. Io quando suono la chitarra, mi importa poco se sono in fase, vicino al muro, in un ambiente troppo piccolo, se non ho la risposta lineare o se suona meglio; mi importa solo che sia accordata e lasciarmi andare alle sensazioni. Lo stesso vale per la musica. Se si cerca tanto la perfezione dai un paio di altoparlanti, tanto vale eliminare gli intermediari, cioè: tutto l'impianto stereofonico!

attenzione , io non voglio spingere nessuno verso qualche cosa , ma avendo sentito nei miei tanti anni parecchi diffusori, mi sono accorto che la maggior parte dei prodotti che ci vendono hanno prezzi che a dir poco sono quintuplicati . avendo conosciuto alberto bellino per puro caso, e incominciando adesso a conoscere i suoi diffusori e vedendo come li fà . mobile compreso ( fatto da un falegname molto capace ) il rapporto qualità prezzo mi sembra imbattibile. ogni tanto vedo da lui diffusori commerciali portati o per riparazione o per un upgrade . vedo mobili interni che probabilmente riuscirei a fare anch'io che sono una schiappa ,molti in semplicissimo truciolato , manco mdf poi magari rifiniti meglio con impiallacciature belle

ritornando al kit keah tu dici che è caro . comtrollando un po' in rete ho visto che solo di componenti ( altoparlanti morsetti e attacchi )con quelli che ho trovato a meno sono arrivato a 240 euro manca il filtro che te lo manda montato del quale non ho assolutamente idea di quanto possa costare . se ordino i pezzi in rete devo aggiungere le spese di spedizione . bellino lo fà per lavoro non per diletto , devi anche calcolare il suo guadagno e il tempo x il montaggio dei filtri , se lo faccio io probabilmente farei qualche disastro, ben conscio delle mie capacità preferisco pagare un professionista ed essere tranquillo che andare a spanne.tu che probabilmente sei molto piu' bravo di me potresti comperare tutto e risparmiare magari 100 euro , fai benissimo .ma devi montare i filtri, ordinare gli altoparlanti , sperando di trovarli tutti dallo stesso rivenditore ( altrimenti le spese di spedizione aumentrerebbero). per le mie casse mi sono fatto fare il diffusore completo anche se era un kit , l'o sicuramente pagato di piu' perchè anche il falegname deve guadagnare ma .......risultato estetico e sonoro da primato (le piccole jammy) per la musica che ascolto io ( jazz ) e il mio valvolare ( primaluna ) non le cambierei con niente al mondo ( orecchio da sessantenne ? forse) ,per me sono una meraviglia sonora poi a quel prezzo.................................

questo è il mio piccolo pensiero ,

natale55
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3397
Località : san colombano al lambro
Provincia : milano
Occupazione/Hobby : pensionato
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Rino88ex il Dom 13 Lug 2014 - 15:06

@natale55 ha scritto:
@Rino88ex ha scritto:

Hai ragione, ma vendere il KEAH a 400euro è troppo (qui sta il problema).  Orecchio orecchio orecchio, quando l'orecchio umano diverrà uno strumento di misurazione, le opinioni diverranno postulati.

Il mondo degli audiofili è strano. Io quando suono la chitarra, mi importa poco se sono in fase, vicino al muro, in un ambiente troppo piccolo, se non ho la risposta lineare o se suona meglio; mi importa solo che sia accordata e lasciarmi andare alle sensazioni. Lo stesso vale per la musica. Se si cerca tanto la perfezione dai un paio di altoparlanti, tanto vale eliminare gli intermediari, cioè: tutto l'impianto stereofonico!

attenzione , io non voglio spingere nessuno verso qualche cosa , ma avendo sentito nei miei tanti anni parecchi diffusori, mi sono accorto che la maggior parte dei prodotti che ci vendono hanno prezzi che a dir poco sono quintuplicati . avendo conosciuto alberto bellino per puro caso, e incominciando adesso a conoscere i suoi diffusori e vedendo come li fà . mobile compreso ( fatto da un falegname molto capace ) il rapporto qualità prezzo mi sembra imbattibile. ogni tanto vedo da lui diffusori commerciali portati o per riparazione o per un upgrade . vedo mobili interni che probabilmente riuscirei a fare anch'io che sono una schiappa ,molti in semplicissimo truciolato , manco mdf poi magari rifiniti meglio con impiallacciature belle

ritornando al kit keah tu dici che è caro . comtrollando un po' in rete ho visto che solo di componenti ( altoparlanti morsetti e attacchi )con  quelli che ho trovato a meno sono arrivato a 240 euro manca il filtro che te lo manda montato del quale non ho assolutamente idea di quanto possa costare . se ordino i pezzi in rete devo aggiungere le spese di spedizione . bellino lo fà per lavoro non per diletto , devi anche calcolare il suo guadagno e il tempo x il montaggio dei filtri , se lo faccio io probabilmente farei qualche disastro, ben conscio delle mie capacità preferisco pagare un professionista ed essere tranquillo che andare a spanne.tu che probabilmente sei molto piu' bravo di me potresti comperare tutto e risparmiare magari 100 euro , fai benissimo .ma devi montare i filtri, ordinare gli altoparlanti , sperando di trovarli tutti dallo stesso rivenditore ( altrimenti le spese di spedizione aumentrerebbero). per le mie casse mi sono fatto fare il diffusore completo anche se era un kit , l'o sicuramente pagato di piu' perchè anche il falegname deve guadagnare ma .......risultato estetico e sonoro da primato (le piccole jammy) per la musica che ascolto io ( jazz ) e il mio valvolare ( primaluna ) non le cambierei con niente al mondo ( orecchio da sessantenne ? forse) ,per me sono una meraviglia sonora poi a quel prezzo.................................

questo è il mio piccolo pensiero ,


Stiamo convergendo verso le stesse conclusioni. Non ho nessuna obiezione tranne che per i componenti, io calcolato una spesa di 220euro (prima non avevo previsto il radiatore) + i componenti del filtro che calcolo sui 100euro (perchè è complesso, se fosse un semplice due vie spenderebbe la metà). Da quanto ho capito, nel kit non è compreso anche il cabinet di legno. Per questi motivi dico che il rapporto qualità/prezzo è veramente basso. Autocostruirsi conviene se si fa da sé, poi costruire la cassa è sempre un problema.

Per il resto non avrà una risposta estesa ed in più non capisco perchè impiegare un radiatore passivo con un ottimo woofer dal basso qts e con buona rigidità, impiegato in una cassa chiusa da 54 litri (+20% fonoassorbente). Secondo me avrà un basso molto "ballerino" poiché il Vas è di circa 18 litri. Il progetto nel complesso non mi convince insomma, farei diversamente ma se a voi piace.... amen.

Rino88ex
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1297
Località : Pesaro
Provincia : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Impianto : VINCENT CD-200 + VINCENT SV-227MK + El GORDO MKII + QED Performance AUdio 0.60m + Ricable SU40

https://www.instagram.com/andeanvox/

https://www.instagram.com/andeanvox/

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da natale55 il Dom 13 Lug 2014 - 15:35

come ti ripeto , non ne capisco niente , per me la vas potrebbe essere benissimo un esame del sangue come la ves , pero' , da mia abitudine , non guardo mai le misure teoriche , ne ho sentiti di progetti audiocostruiti con misure bellissime ed un suono di c.....a . per me l'unica soluzione è l'ascolto , poi mi dirai , cambia amplificatore , cambia la posizione , cambia la sorgente , questo poco importa , importante è la soddisfazione . se tu riesci aa far suonare meglio un diffusore , beato te , io mi devo solo fidare delle mie povere orecchiette

natale55
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3397
Località : san colombano al lambro
Provincia : milano
Occupazione/Hobby : pensionato
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Albert^ONE il Dom 13 Lug 2014 - 16:15

Il Keah mi sembra migliore come progetto. Smile
Albert^ONE
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 6008
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da porfido il Dom 13 Lug 2014 - 18:07

@Rino88ex ha scritto:
@natale55 ha scritto:

attenzione , io non voglio spingere nessuno verso qualche cosa , ma avendo sentito nei miei tanti anni parecchi diffusori, mi sono accorto che la maggior parte dei prodotti che ci vendono hanno prezzi che a dir poco sono quintuplicati . avendo conosciuto alberto bellino per puro caso, e incominciando adesso a conoscere i suoi diffusori e vedendo come li fà . mobile compreso ( fatto da un falegname molto capace ) il rapporto qualità prezzo mi sembra imbattibile. ogni tanto vedo da lui diffusori commerciali portati o per riparazione o per un upgrade . vedo mobili interni che probabilmente riuscirei a fare anch'io che sono una schiappa ,molti in semplicissimo truciolato , manco mdf poi magari rifiniti meglio con impiallacciature belle

ritornando al kit keah tu dici che è caro . comtrollando un po' in rete ho visto che solo di componenti ( altoparlanti morsetti e attacchi )con  quelli che ho trovato a meno sono arrivato a 240 euro manca il filtro che te lo manda montato del quale non ho assolutamente idea di quanto possa costare . se ordino i pezzi in rete devo aggiungere le spese di spedizione . bellino lo fà per lavoro non per diletto , devi anche calcolare il suo guadagno e il tempo x il montaggio dei filtri , se lo faccio io probabilmente farei qualche disastro, ben conscio delle mie capacità preferisco pagare un professionista ed essere tranquillo che andare a spanne.tu che probabilmente sei molto piu' bravo di me potresti comperare tutto e risparmiare magari 100 euro , fai benissimo .ma devi montare i filtri, ordinare gli altoparlanti , sperando di trovarli tutti dallo stesso rivenditore ( altrimenti le spese di spedizione aumentrerebbero). per le mie casse mi sono fatto fare il diffusore completo anche se era un kit , l'o sicuramente pagato di piu' perchè anche il falegname deve guadagnare ma .......risultato estetico e sonoro da primato (le piccole jammy) per la musica che ascolto io ( jazz ) e il mio valvolare ( primaluna ) non le cambierei con niente al mondo ( orecchio da sessantenne ? forse) ,per me sono una meraviglia sonora poi a quel prezzo.................................

questo è il mio piccolo pensiero ,


Stiamo convergendo verso le stesse conclusioni. Non ho nessuna obiezione tranne che per i componenti, io calcolato una spesa di 220euro (prima non avevo previsto il radiatore) + i componenti del filtro che calcolo sui 100euro (perchè è complesso, se fosse un semplice due vie spenderebbe la metà). Da quanto ho capito, nel kit non è compreso anche il cabinet di legno. Per questi motivi dico che il rapporto qualità/prezzo è veramente basso. Autocostruirsi conviene se si fa da sé, poi costruire la cassa è sempre un problema.

Per il resto non avrà una risposta estesa ed in più non capisco perchè impiegare un radiatore passivo con un ottimo woofer dal basso qts e con buona rigidità, impiegato in una cassa chiusa da 54 litri (+20% fonoassorbente). Secondo me avrà un basso molto "ballerino" poiché il Vas è di circa 18 litri. Il progetto nel complesso non mi convince insomma, farei diversamente ma se a voi piace.... amen.


Cioè, in sintesi, stai ancora continuando a discutere del lavoro di Bellino dopo aver costruito la tua prima coppia di casse insieme al famoso "amicoingegnere" con un software scaricato da internet e senza averne fatto nemmeno uno straccio di misurazione?!?  Very Happy 
Ma tu ti rendi conto del fatto che una simile spocchia non la leggo elargita nemmeno dai Maurarte, Micelli, Sasachess, Wasky, Sonic63, Giobax e company, qua in mezzo?!?  Hehe
porfido
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:
Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Clickh10


Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Giovanni1975 il Dom 13 Lug 2014 - 18:21

Ho pensato di procedere con il progetto Spika MKII. Ho provato a calcolarne il costo se provassi ad acquistare gli AP online. Vi posso confermare che il costo sarebbe equiparabile al preventivo. Se a questo considerate che riceverei il filtro già pronto e collaudato, allora direi che é perfetto. Sono i miei primi diffusori e spero di non restarne deluso. Per la costruzione del mobile mi sento abbastanza sicuro... ho già fatto uno schizzo sulla finitura estetica. Non vedo l'ora di cominciare! Smile 

Giovanni1975
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.07.14
Numero di messaggi : 48
Provincia : Ferrara
Impianto : Diffusori Tower Audiojam Spika MKII
Amplificatore Cambridge Audio Azur 351A

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da natale55 il Dom 13 Lug 2014 - 18:22

Cioè, in sintesi, stai ancora continuando a discutere del lavoro di Bellino dopo aver costruito la tua prima coppia di casse insieme al famoso "amicoingegnere" con un software scaricato da internet e senza averne fatto nemmeno uno straccio di misurazione?!? Very Happy
Ma tu ti rendi conto del fatto che una simile spocchia non la leggo elargita nemmeno dai Maurarte, Micelli, Sasachess, Wasky, Sonic63, Giobax e company, qua in mezzo?!? Hehe


porfido , perfettamente d'accordo. anch'io sto' facendo dei diffusori , alla fine faranno schifo ma per me saranno i piu' belli del mondo ,ma non mi azzarderei mai dare giudizi sul lavoro di un professionista. al limite posso dire se il diffusore mi piace oppure no , ma criticare la parte tecnica , dio me ne guardi. a parte che non ne capisco un tubo. Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed 
natale55
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3397
Località : san colombano al lambro
Provincia : milano
Occupazione/Hobby : pensionato
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da natale55 il Dom 13 Lug 2014 - 18:24

@Giovanni1975 ha scritto:Ho pensato di procedere con il progetto Spika MKII. Ho provato a calcolarne il costo se provassi ad acquistare gli AP online. Vi posso confermare che il costo sarebbe equiparabile al preventivo. Se a questo considerate che riceverei il filtro già pronto e collaudato, allora direi che é perfetto. Sono i miei primi diffusori e spero di non restarne deluso. Per la costruzione del mobile mi sento abbastanza sicuro... ho già fatto uno schizzo sulla finitura estetica. Non vedo l'ora di cominciare! Smile 

vai tranquillo , secondo me non te ne pentirai , ne per il prezzo , ne per il risultato , facci sapere a lavoro finito , sono sempre pareri interessanti
natale55
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3397
Località : san colombano al lambro
Provincia : milano
Occupazione/Hobby : pensionato
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Giovanni1975 il Dom 13 Lug 2014 - 18:47

Grazie, davvero!

Giovanni1975
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.07.14
Numero di messaggi : 48
Provincia : Ferrara
Impianto : Diffusori Tower Audiojam Spika MKII
Amplificatore Cambridge Audio Azur 351A

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Rino88ex il Dom 13 Lug 2014 - 20:53

@porfido ha scritto:
@Rino88ex ha scritto:

Stiamo convergendo verso le stesse conclusioni. Non ho nessuna obiezione tranne che per i componenti, io calcolato una spesa di 220euro (prima non avevo previsto il radiatore) + i componenti del filtro che calcolo sui 100euro (perchè è complesso, se fosse un semplice due vie spenderebbe la metà). Da quanto ho capito, nel kit non è compreso anche il cabinet di legno. Per questi motivi dico che il rapporto qualità/prezzo è veramente basso. Autocostruirsi conviene se si fa da sé, poi costruire la cassa è sempre un problema.

Per il resto non avrà una risposta estesa ed in più non capisco perchè impiegare un radiatore passivo con un ottimo woofer dal basso qts e con buona rigidità, impiegato in una cassa chiusa da 54 litri (+20% fonoassorbente). Secondo me avrà un basso molto "ballerino" poiché il Vas è di circa 18 litri. Il progetto nel complesso non mi convince insomma, farei diversamente ma se a voi piace.... amen.


Cioè, in sintesi, stai ancora continuando a discutere del lavoro di Bellino dopo aver costruito la tua prima coppia di casse insieme al famoso "amicoingegnere" con un software scaricato da internet e senza averne fatto nemmeno uno straccio di misurazione?!?  Very Happy 
Ma tu ti rendi conto del fatto che una simile spocchia non la leggo elargita nemmeno dai Maurarte, Micelli, Sasachess, Wasky, Sonic63, Giobax e company, qua in mezzo?!?  Hehe

Esattamente! e gli amici ingegneri sono diventati 2 più alcuni giovanotti del liceo che stuadiano elettronica. Sinceramente sto già realizzando il sesto progetto originale, altre due torri. Purtroppo non trovo ancora nessuno nella mia zona con la strumentazione adatta per effettuare le misurazioni, ho solo le mie orecchie a disposizione. Poi il mio è sempre un parere, spero non del tutto infondato.

Io sono molto polemico di natura e il KEAH ha attirato la mia attenzione, e lo sto ancora analizzando (stavo simulando la risposta del woofer un di un foglio) perché voglio capire meglio il progetto.

Caro GIOVANNI, lo SPIKA II lo trovo un ottimo progetto, a suo tempo mi aveva affascinato, e se hai già valutato i prezzi, allora so che hai fatto un'ottima scelta, anche perché è l'unico con una misurazione decente, perché non so perché incompleta. Infine sono contento che hai deciso di realizzare la cassa con ottimismo.
Rino88ex
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1297
Località : Pesaro
Provincia : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Impianto : VINCENT CD-200 + VINCENT SV-227MK + El GORDO MKII + QED Performance AUdio 0.60m + Ricable SU40

https://www.instagram.com/andeanvox/

https://www.instagram.com/andeanvox/

Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Zio il Dom 13 Lug 2014 - 22:03

Grande Giovanni!
Sarebbe bello se tu riuscissi a postare le varie fasi di lavoro!  Oki
Zio
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 3231
Provincia : Parma
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Lettore HD e BR Sony Uhp-h1
- DAC Gustard X20
- Xindak XA3200-MKII rivalvolatissimo!
- Advance Acoustic MAA 406
- Magneplanar 1.7
- Doppio SUB dipolo 15"
- crossover digitale Behringer DCX2496
- finale pro apart champ 2
Secondo impianto:
- Notebook con Foobar su W7
- Yarland M34 con KT66
- DAC Denafrips ARES R2R
- Grundig Box 650 pro
Nel cassetto:
- Abletec ALC240
- Dipolo Diy 3vie
- Breeze Audio TPA3116
- DAC Douk
- Marantz SR-4400
- Marantz CD-67 SE
- Luxman C-03
- FX Tube-01
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ Yamaha EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- SUB Klipsch KSW-10
- SUB JBL Ripolo Diy per prima ottava
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Bravo! Ora la sfortuna scenderà su di te e tua moglie scoprirà che ti stai prendendo gioco di lei!



Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da natale55 il Dom 13 Lug 2014 - 22:16

giovanni, benvenuto tra noi miseri autocostruttori , ti divertirai un sacco , mi raccomando le fasi di costruzione del mobile , ho molto da imparare ancora da tutti voi
natale55
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3397
Località : san colombano al lambro
Provincia : milano
Occupazione/Hobby : pensionato
Impianto : AMPLI-galactron mk2240-dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - diffusori - rona (3 vie a.bellino) venusia (autocostruite a.bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook-ampli creek cas 4040 - proton am10-proton 520-diffusori autocostruiti, permian-w3aj2-jammy
diffusori conar 2 vie coassiale






Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da porfido il Lun 14 Lug 2014 - 0:16

@Rino88ex ha scritto:
@porfido ha scritto:

Cioè, in sintesi, stai ancora continuando a discutere del lavoro di Bellino dopo aver costruito la tua prima coppia di casse insieme al famoso "amicoingegnere" con un software scaricato da internet e senza averne fatto nemmeno uno straccio di misurazione?!?  Very Happy 
Ma tu ti rendi conto del fatto che una simile spocchia non la leggo elargita nemmeno dai Maurarte, Micelli, Sasachess, Wasky, Sonic63, Giobax e company, qua in mezzo?!?  Hehe

Esattamente! e gli amici ingegneri sono diventati 2 più alcuni giovanotti del liceo che stuadiano elettronica. Sinceramente sto già realizzando il sesto progetto originale, altre due torri. Purtroppo non trovo ancora nessuno nella mia zona con la strumentazione adatta per effettuare le misurazioni, ho solo le mie orecchie a disposizione. Poi il mio è sempre un parere, spero non del tutto infondato.


Sei disarmante...  Smile 
Ma dov'è il problema a dire: "non capisco una mazza di elettroacustica, ma sto cercando di capirne di più" (cosa che farebbe anche un certo onore, direi...)?
Perchè voler insistere a sembrare ciò che non si può essere  (ancora)?
Addirittura continuando a consigliare alla gente dove spendere i propri soldi?
Io, permettimi, che non capisco una mazza di elettroacustica, sto comodo nell'ultimo banco, perchè è da lì che si impara guardando tutti gli altri...
Volendo mettersi per forza in primo banco, si danno le spalle a tutti e non hai davvero il tempo di vedere i calci in culo che arrivano!
Ma sei giovane, Rino! Ti piace la materia? Ti piace muovere anche le mani? Bravissimo! E studia, ostia!  Very Happy 
POI parlerai!
Hanno cercato di fartelo capire in tanti, qua in mezzo, fin'ora...
Non c'è davvero fretta, credimi.
 Ok
porfido
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:
Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Clickh10


Torna in alto Andare in basso

Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII Empty Re: Progetto Audiojam: Keah oppure Spika MKII

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.