T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Dubbio stagnazione cavi potenza

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da noumeno il Sab 17 Mag 2014 - 23:25

la stagnazione dei cavi di potenza per prevenire l'ossidazione non  ne pregiudica la conducibilita col connettore ?
avatar
noumeno
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.11.13
Numero di messaggi : 28
Località : Genova
Occupazione/Hobby : respirare
Provincia (Città) : hakuna matata
Impianto : Nad C320, Marantz CD5000, Boston Acoustics VR1, Cambridge A3i, Xiang Sheng DA-02A, wireworld solstice 6.

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Giovanni_14 il Sab 17 Mag 2014 - 23:49

Ciao, Per me no, provato con e senza e non ho riscontrato alcuna differenza.

 Hello
avatar
Giovanni_14
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 10.04.11
Numero di messaggi : 491
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Musica e Sport
Provincia (Città) : Sassari
Impianto : Sorgente Giradischi Sansui sr 636, testina Linn K9 ampli Sansui Au 517, Diffusori Celestion Ditton 150

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da valterneri il Dom 18 Mag 2014 - 0:16

@noumeno ha scritto:la stagnazione .... ?
La stagnazione è una situazione che ha rallentato fino alla quiete:
stagnazione demografica, stagnazione occupazionale, stagnazione finanziaria ....

La stagnatura invece ha più conseguenze, sia negative che positive:

riduce la conduttività
riduce l'elasticità del filo sotto pressione
aumenta la zona di contatto

l'aumento della zona di contatto e di trasmissione prende enormemente il sopravvento
e migliora la trasmissione,
ma la perdita d'elasticità è un fattore troppo negativo,

io non stagnerei
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4029
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Albert^ONE il Dom 18 Mag 2014 - 3:29

Ummmm! non mi piace la stagnatura,metti delle banane di buona qualità.  Smile 
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5723
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Marco Ravich il Dom 18 Mag 2014 - 8:48

...certo i conduttori "in aria" tendono all'ossidazione (ossidatura ? Razz)...

L'ideale sarebbe placcare, oro od argento (IMHO).

...ecco cosa potrei farne di quel braccialetto che non indosso !  Surprised 
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3959
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da valterneri il Dom 18 Mag 2014 - 10:16

@Marco Ravich ha scritto:... certo i conduttori "in aria" tendono all'ossidazione (ossidatura ? Razz) ...

L’ossidante provoca l’ossidazione del non ossidato che se ossidabile si ossida
e se inossidabile no.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4029
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da niko35 il Dom 18 Mag 2014 - 10:51

Preferisco crimpare, e saldare di sopra per sicurezza.
avatar
niko35
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.09.13
Numero di messaggi : 486
Località : Quaelà
Provincia (Città) :
Impianto : Pc-Foobar-Asio-dmx6fire-Nad c320bee-Denon pma1500r-Rotel-RB-06-Diffusori autocostruiti.
Matrix M-Stage---K612pro

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da beppe61 il Dom 18 Mag 2014 - 17:35

@valterneri ha scritto:
@Marco Ravich ha scritto:... certo i conduttori "in aria" tendono all'ossidazione (ossidatura ? Razz) ...

L’ossidante provoca l’ossidazione del non ossidato che se ossidabile si ossida
e se inossidabile no.

E' un ossimoro???  Laughing


Ultima modifica di beppe61 il Dom 18 Mag 2014 - 17:37, modificato 1 volta (Motivazione : .)

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Marco Ravich il Dom 18 Mag 2014 - 18:32

@valterneri ha scritto:L’ossidante provoca l’ossidazione del non ossidato che se ossidabile si ossida
e se inossidabile no.
...ma il rame NON è inossidabile (quindi l'ossidante ne provoca l'ossidazione) !  Cool 

Cavi in oro non sono "in classe T".  Embarassed 

Placcatura ? (o "stagnatura ad oro", non sono un'esperto in materia)  Suspect 
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3959
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da potowatax il Dom 18 Mag 2014 - 19:27

...e usare le forchette a saldare, non elimina i due problemi in un colpo solo?
La saldatura protegge il rame, e la forchetta permette un buon contatto con i terminali dei diffusori...

o sbaglio???

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr
avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1673
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Fernando Micelli il Dom 18 Mag 2014 - 22:28

Io preferisco stagnare, il rame si ossida abbastanza velocemente ed un contatto
ossidato non è mai cosa buona.

In effetti stagnando la rigidità aumenta e la cosa migliore è riuscire ad ottenere
una buona stagnatura impiegando meno stagno possibile.

In linea di massima preferisco ancora la stagnatura al doppio-contatto che si crea
utilizzando uno qualunque dei terminali più in voga: filo-->forcella-->connettore.

Le banane ad infilare le ritengo l'ultima scelta dato il contatto spesso non proprio
dei migliori e la facilità ad essere accidentalmente estratte ed andare in corto fra
loro.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Rino88ex il Lun 19 Mag 2014 - 0:10

@noumeno ha scritto:la stagnazione dei cavi di potenza per prevenire l'ossidazione non  ne pregiudica la conducibilita col connettore ?

Io finora ho riscontrato solo migliorie. Il rame conduce bene solo se è compatto, cosa che non succede se tagliato o messo a semplice contatto. Se appoggi il saldatore caldo sul rame e sullo stagno, il calore viene trasmesso più facilmente sullo stagno che sul rame, e penso che sia la stessa cosa con l'elettricità. Il rame conduce bene lungo le sue molecole compatte e legate, ma non offre un ottimo contatto, bisogna saldarlo!!! Purtroppo saldare il rame è difficile.

Secondo me stagnando i cavi di potenza o saldandoli direttamente sui connettori a banana o forcella, ottieni più vantaggi che svantaggi. Oltre ad evitare l'ossidazione, otterresti un ottimo contatto ben saldo e durevole migliorando la conducibilità. Lo ostacolo maggiore (o meglio, la maggior resistenza) che trova la corrente non sta nel rame ma bensì nel CONTATTO!!!

P.S. Magari con un ottimo amplificatore potresti non riscontrare un sensibile miglioramento.
avatar
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1283
Località : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Provincia (Città) : Pesaro
Impianto : AKG K240 MKII + AKG K99
Pioneer DV-696k + Denon PMA-510AE
Denon avr1513 + Acoustic Research Spirit 132

www.andeanvox.com

http://www.andeanvox.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Giancarlo il Lun 19 Mag 2014 - 0:27

@Rino88ex ha scritto:Se appoggi il saldatore caldo sul rame e sullo stagno, il calore viene trasmesso più facilmente sullo stagno che sul rame, e penso che sia la stessa cosa con l'elettricità.
Se appoggi il saldatore caldo sullo stagno (t>232°C) lo stagno fonde, per forza ti sembra che il calore venga trasmesso più facilmente, ma non è così, anzi è esattamente il contrario!
Il rame conduce meglio il calore e l'elettricità dello stagno e non di poco, ma di tantissimo!
Basta andarsi a leggere le tabelle delle proprietà fisiche dei metalli.

@Rino88ex ha scritto:
Il rame conduce bene lungo le sue molecole compatte e legate, ma non offre un ottimo contatto, bisogna saldarlo!!! Purtroppo saldare il rame è difficile.
Il rame si salda benissimo.
Bisogna però usare la pasta disossidante (o pasta salda) a base di cloruro di zinco e cloruro di ammonio, che poi è quella che ci si trova già all'interno del classico filo di stagno (che è in realtà una lega)
Semmai il problema del rame è l'ossidazione dello stesso.
Hai presente il verderame?

Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da valvolas il Lun 19 Mag 2014 - 0:41

Per motivi lavorativi vedo spesso cavi di rame stagnati,a volte in condizioni proibitive di temperatura umidita' etc...continuano a lavorare tranquillamente in frequenza e la formazione del verde rame è rarissima o solo dopo esposizioni all'acqua di parecchie settimane/mesi.Il piu' delle volte si trova maggiore attenuazione proprio nei contatti tra il cavo e altri conduttori per via della contattistica per lo piu a vite,che rilascia il verde rame tra il ''morso'' e il conduttore.Naturalmente non mi sto riferendo a condizioni ambientali di un tranquillo salotto di casa  Very Happy
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Macro Muscario il Lun 19 Mag 2014 - 1:19

@Marco Ravich ha scritto:...certo i conduttori "in aria" tendono all'ossidazione (ossidatura ? Razz)...

L'ideale sarebbe placcare, oro od argento (IMHO).

...ecco cosa potrei farne di quel braccialetto che non indosso !  Surprised 


Ah ah ah ! Già, a questo punto anche i rubini forse andrebbero bene.  Smile 
avatar
Macro Muscario
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 11.07.13
Numero di messaggi : 250
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Motorette 50 cc
Provincia (Città) : Rm
Impianto : - Casse Autofatte
- Amplificatori Autofatti dal Sonic63
- Solo il Lettore cd ho comprato in negozio ma me lo voglio frullare insieme al Virtue Audio.

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da noumeno il Lun 19 Mag 2014 - 2:53

Grazie a tutti per la disponibilita'.. , in questa tabella si vede chiaramente che la resistivita elettrica nei due elementi sono molto diverse e quindi il rame   avrebbe una conduttivita quasi   7 volte quella dello stagno  :




sarebbe quindi da stabilire se l'ossidazione del rame  comporta una degradazione del segnale superiore a quella dovuta alla stagnatura....
avatar
noumeno
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.11.13
Numero di messaggi : 28
Località : Genova
Occupazione/Hobby : respirare
Provincia (Città) : hakuna matata
Impianto : Nad C320, Marantz CD5000, Boston Acoustics VR1, Cambridge A3i, Xiang Sheng DA-02A, wireworld solstice 6.

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da fritznet il Lun 19 Mag 2014 - 3:24

Ma come puoi vedere dalla tabella, la resistività dello stagno è maggiore si, ma potrebbe diventare significative se i cavi fossero di stagno, e non stagnati alle estremità.

Dubito, ma forse sbaglio (  Laughing ) che perfino il più fanatico dei cavocentrici possa affermare che stagnare dei terminali possa peggiorarne il suono in ragione della peggiore conduttività, o maggiore resistività.

Altrimenti, partendo da questo presupposto, maggiormente dovremmo preoccuparci per la peggior conduttività delle stagnature sul percorso di segnale prima, dopo, e durante lo stadio di amplificazione, e dovremmo crimpare tutti i componenti  sui circuiti, il che non mi sembra saggio (eufemismo) Laughing 

Inoltre prima di crimpare i componenti dovremmo anche carteggiarne i reofori, notoriamente stagnati, insomma se qualcuno vuole farlo e poi ci racconta le sue impressioni, massimo rispetto da parte mia, per la coerenza e la pazienza, un lavoro di simile portata spalanca la porta del paradiso audiofilo, un pò come accade per scrat.


Poi però, pulire i circuiti una volta a settimana, per prevenire le ossidazioni.

Hehe 
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9705
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : quercetoland
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Marco Ravich il Lun 19 Mag 2014 - 8:05

@Rino88ex ha scritto:Io finora ho riscontrato solo migliorie. Il rame conduce bene solo se è compatto, cosa che non succede se tagliato o messo a semplice contatto. Se appoggi il saldatore caldo sul rame e sullo stagno, il calore viene trasmesso più facilmente sullo stagno che sul rame, e penso che sia la stessa cosa con l'elettricità. Il rame conduce bene lungo le sue molecole compatte e legate, ma non offre un ottimo contatto, bisogna saldarlo!!! Purtroppo saldare il rame è difficile.
Ma tu parli di multifilari... io questo problema non ce l'ho perché uso solid-core.

@fritznet ha scritto:Altrimenti, partendo da questo presupposto, maggiormente dovremmo preoccuparci per la peggior conduttività delle stagnature sul percorso di segnale prima, dopo, e durante lo stadio di amplificazione, e  dovremmo crimpare tutti i componenti  sui circuiti, il che non mi sembra saggio (eufemismo) Laughing
Beh, dipende: ad esempio dentro i micropocessori si usa l'oro.
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3959
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Rino88ex il Lun 19 Mag 2014 - 11:19


Hai presente il verderame?
Hai mai visto un cavo di rame diventare verde??? Ci vogliono anni, decenni,... Io anzi, ho visto il rame arrugginirsi. Lo so che il rame conduce meglio sia il calore che l'elettricità, ma sempre che le molecole o gli atomi del Cu non siano spezzati. Poi chiedo alla mia ragazza che studia queste cose e magari confermo o meno... A dopo  Smile
avatar
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1283
Località : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Provincia (Città) : Pesaro
Impianto : AKG K240 MKII + AKG K99
Pioneer DV-696k + Denon PMA-510AE
Denon avr1513 + Acoustic Research Spirit 132

www.andeanvox.com

http://www.andeanvox.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da niko35 il Lun 19 Mag 2014 - 12:24

C'è lo stagno al 10% di argento se proprio si hanno fisse sulla stagnatura. Cmq in auto con evidenti sbalzi termici e umidità il rame non ofc si ossida e diventa scuro/nero dopo 4-5-anni, il rame ofc invece dopo 7-8-anni invece non l'ho visto ossidare(si può dire ?)...quindi in casa IO penso che se si usa rame ofc, si crimpa il cavo e si stagna, e se ancora per maggiore sicurezza si mette della guaina a protezione dei connettori.....io penso proprio che problemi non se ne avranno, almeno io non ne ho notati a casa, dopo anni e anni, e senza particolari precauzioni.A meno che non usate lo stereo in bagno....!!!
avatar
niko35
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.09.13
Numero di messaggi : 486
Località : Quaelà
Provincia (Città) :
Impianto : Pc-Foobar-Asio-dmx6fire-Nad c320bee-Denon pma1500r-Rotel-RB-06-Diffusori autocostruiti.
Matrix M-Stage---K612pro

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da valvolas il Lun 19 Mag 2014 - 19:36

@noumeno ha scritto:Grazie a tutti per la disponibilita'.. , in questa tabella si vede chiaramente che la resistivita elettrica nei due elementi sono molto diverse e quindi il rame   avrebbe una conduttivita quasi   7 volte quella dello stagno  :




sarebbe quindi da stabilire se l'ossidazione del rame  comporta una degradazione del segnale superiore a quella dovuta alla stagnatura....

e' una diatriba da filosofi medioevali...se vuoi fare cose fatte bene ''forcella'' i cavi e poi stagnali sulla forcella basta uno stagno buono,tutto questo se il tuo impianto non è nella foresta pluviale,ma non credo.Gia' in questo modo si risolvono le situazioni piu critiche sotto l'aspetto ambientale,ricordati che siamo in frequenze che il resto dell'elettronica industriale considera ''citofoniche'',per tratte di 2/4 mt qualcuno le calcola addirittura come se fossero in dc,senza alcuna rilevanza in frequenza vedi tu...
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da lukyluke il Mar 20 Mag 2014 - 8:36

@valvolas ha scritto:
@noumeno ha scritto:Grazie a tutti per la disponibilita'.. , in questa tabella si vede chiaramente che la resistivita elettrica nei due elementi sono molto diverse e quindi il rame   avrebbe una conduttivita quasi   7 volte quella dello stagno  :




sarebbe quindi da stabilire se l'ossidazione del rame  comporta una degradazione del segnale superiore a quella dovuta alla stagnatura....

e' una diatriba da filosofi medioevali...se vuoi fare cose fatte bene ''forcella'' i cavi e poi stagnali sulla forcella basta uno stagno buono,tutto questo se il tuo impianto non è nella foresta pluviale,ma non credo.Gia' in questo modo si risolvono le situazioni piu critiche sotto l'aspetto ambientale,ricordati che siamo in frequenze che il resto dell'elettronica industriale considera ''citofoniche'',per tratte di 2/4 mt qualcuno le calcola addirittura come se fossero in dc,senza alcuna rilevanza in frequenza vedi tu...

penso che usare delle forcelle o pin rodiati su cui brasare dopo crimpatura il cavo sia un'ottima soluzione, il contatto rimane stabile il che è la parte più importante, ancora più della resistività totale, in caso contrario avresti un contatto microfonico il che inficia il segnale assai più del cavo stesso. IMHO

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 710
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Rino88ex il Mer 11 Giu 2014 - 9:49

Io ho lasciato nell'oblio la crimpatura. Con la saldatura si migliora e aumenta il contatto. Verificato con l'orecchio. Poi, 5 o 10% di argento, cambia poco, o niente. Basta fare i calcoli.
avatar
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1283
Località : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Provincia (Città) : Pesaro
Impianto : AKG K240 MKII + AKG K99
Pioneer DV-696k + Denon PMA-510AE
Denon avr1513 + Acoustic Research Spirit 132

www.andeanvox.com

http://www.andeanvox.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da cossaro il Mer 11 Giu 2014 - 13:11

dubito che qualcuno disponga di un tester in grado di misurare la differenza in milliohm tra un contatto crudo in rame e uno stagnato. Detto questo... meglio l'affidabile stagnatura che meccanicamente e' superiore nel tempo.

Ma c'e' sempre qualcuno che sente queste diversita' timbriche ci scommetto!!!

cossaro
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 18.03.13
Numero di messaggi : 179
Località : udine
Impianto : si

Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da porfido il Mer 11 Giu 2014 - 13:22

@cossaro ha scritto:

Ma c'e' sempre qualcuno che sente queste diversita' timbriche ci scommetto!!!

Altrochè! Scherzi? Come fai a non sentire se un cavo è crimpato o stagnato?  Punishment 
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Torna in alto Andare in basso

Re: Dubbio stagnazione cavi potenza

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum