T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Pagina 2 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da gigihrt il Gio 8 Mag 2014 - 10:02

Credo anche io che siano periodi; anche se non vengo quì spessissimo posso dire che come in tutti i forum ci sono i momenti di alti e bassi, ed in questi ultimi spesso ci sono utenti che trollano di qua e di la, vero Mulo?
avatar
gigihrt
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 25.11.12
Numero di messaggi : 436
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Pc - HRT Music Streamer II+ - Trends 10.2 - Kef Chorale (kefkit 1) ***
Bravo Audio V2 - Grado sr125i

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Albers il Gio 8 Mag 2014 - 10:48

@alessandro1 ha scritto:
@Eulero ha scritto:Anche Lazzaro lo avevano dato per spacciato. Laughing

 Mmm  il fuoco vitale di questo forum (in campo audio) era una sorta di pensiero divergente. Scevro da preconcetti, non fossilizzato, non fighetto ma sbarazzino e cane sciolto. Ora non ci vedo più nulla di questo. Ed io non sono nemmeno uno di quelli che c'è dall'inizio. Erano 3d veramente belli.




Apparentemente è come dici, osservando il tforum adesso e con gli occhi di uno che non ha vissuto gli anni scorsi le platee dei forum in rete, se ne ricava una sensazione di stasi, di lento scorrere, di approccio quasi timido da parte degli utenti.
Se giri per la rete in piattaforme simili avrai la stessa sensazione. Sta nelle cose, purtroppo. Ci siamo dovuti ricredere su molte abitudini, abbiamo abbassato l'asticella. Tornerà come prima, forse meglio di prima, vedrai. Già lo è, nel caso specifico di questo forum, prescindendo da casi sparuti ed eccessi incontrollati di protagonismo fuori luogo. Direi che, sostanzialmente, un forum ne guadagni da un diamagrimento generale, sia in termini numerici di  puro volume di frequentazione, sia riguardo ad uno smodato senso di euforia collettiva fondata su false ed ipocrite esibizioni di posticcio potere con gli inevitabili assordanti plotoni di adoranti gladiatori in cerca di gloria, ed anche relativamente al fuorviamte sfolgorio di cattedratico 'sapere', tanto ridicolo per chi ne dispensi compiacendosene, tanto insopportabile per chi ne legga le originali interpretazioni da 'pièce teatrale'.
Sul tforum stiamo bene, ti garantisco, per la serie interminabile di stravizi che c'ho in mille campi, ne frequento di forum, specie esteri ed il tforum, adesso e sottolineo adesso, sta bene, tranquillo.
Basterebbe lasciarsi scorrere addosso, come acqua sul marmo, alcune stravaganze divertenti di altrettanto divertenti buontemponi, stravaganze innocue, del tutto innocue, da assecondare se se ne ha voglia o da osservare con distacco sorridendone magari. Capisco che la voglia sarebbe quella di 'raddrizzare il ramo', è nella natura dell'uomo, ma la ragione e la cultura dovrebbe sanare, almeno in parte, codesta atavica pulsione.
 Smile

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da H. Finn il Gio 8 Mag 2014 - 10:56

ciao Alessandro
più che un cavo usb ci vorrebbe un cavo da cappio per il boyscout renzi
gli 80euro dovrebbero bastare

claudio
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2616
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Cresce... ;-]]

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Albers il Gio 8 Mag 2014 - 11:06

* rileggendo, ovviamente la frase giusta è questa: " Apparentemente è come dici, osservando il tforum adesso e con gli occhi di uno che non ha vissuto gli anni scorsi le platee dei forum in rete, se ne ricava una sensazione di stasi, di lento scorrere, di approccio quasi timido da parte degli utenti. "
ma... volendo correggere quanto già scritto, quanto tempo si ha a disposizione? 10, 20, 30 sec o poco di più, credo; è una norma stupida, secondo me... ma, vedete voi...

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da rferrinid il Gio 8 Mag 2014 - 11:41

Quando si sta per diventare padre ,è normale avere una visione pessimistica del mondo .
Siamo chiamati ad una responsabilità diversa.

Con tutto ciò concordo sulla pochezza che circonda il forum rispetto ad alcuni mesi fa , sia nei contenuti pertinenti al nostro hobby, molti se ne sono andati ed è stata una grande perdita di esperienze , sia per altri contributi in discussioni non proprio ortodosse , ma del cui spirito , arguzia e intelligenza sento molto la mancanza .

A volte non ce la facevo a leggere tutti gli argomenti che scorrono alla mia sinistra; recentemente li sfoglio svogliatamente come fossero pagine di una rivista dal barbiere.
avatar
rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1645
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Dac Ess9018
Beyerdynamic DT990Pro
Docet 10/d
2° impianto (analogico)
Rega Rp2 - Grado Gold
Rotel ra 10
Wharfedale Diamond 220
lettore dvd philips
Fiio d3
in parcheggio:
Tpa 3116



Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Tonyartemide il Gio 8 Mag 2014 - 11:47

Chi li ha visti, manco un centesimo!
avatar
Tonyartemide
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 15.06.12
Numero di messaggi : 798
Località : Martina Franca (TA)
Occupazione/Hobby : Medico
Provincia (Città) : Non ne parliamo
Impianto : Diffusori Proac Response 2.5 Clone con super crossovers e Fostex 206
Pre linea Musical Technology C3 a valvole
Pre Phono TP-Audio a valvole
CDP: Cambridge Audio Azur 550 C
Giradischi Thorens TD 160
Finale Harman Kardon HK680
Cavi di potenza: Van Den Hul Hybrid
Cavi di segnale: Mogami 2535 Stentor ed altri


Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Mulo il Gio 8 Mag 2014 - 18:05

@alessandro1 ha scritto:
@Mulo ha scritto:Elenchi i cavi USB che hai provato di persona? Poi riferiamo a Renzi che razza di elettori che ha, LOL.

intanto puoi leggere qui: https://www.tforumhifi.com/t42547p30-cavo-usb-ifi-gemini-prova

Comunque il mio è un 3d "troll" e trollante e doppiosensista, è difficile che tu possa battermi in casa.

Non ti dirò la solita solfa: "dimostrami di percepire le differenze" o "i bit sono bit", sai che non sono così scontato  Smile 

Ti chiedo, invece, come è possibile che, pur senza un cavo USB tipo i Chord... Atlas...
io, ascoltando, possa vedere violini, viole e violoncelli? Lucciole, cascate e ruscelli?
Altro che questo suona blu e questo rosso come dicevi tu... c'è una bella differenza di livello, non credi? Ti surclasso anche in fantasia  Laughing 

Sono disponibile a darti qualsiasi lista cavi, ma prima finisci questo:
https://www.goldenears.philips.com/en/login.html con il nome Mulo

E continuo a consigliarti qualche lettura di Wittgenstein, altrimenti inizio ad annoiarmi... 

 Hello
Ma credi che io abbia qualche interesse a "batterti"? Poverino... Io mi sono appena comprato l' Atlas Element USB Mini, perchè non riuscivo ad ascoltare il cavo USB in dotazione al mio DAC Pro-Ject (già confrontato on l' Audioquest Forest USB, molto più ascoltabile ma non ancora convincente per me - non mi ci metto neanche a dirti il perchè). http://www.atlascables.com/assets/files/pdfs-reviews/Atlas-ElementUSB-HFC.pdf

Gli altri miei cavi USB (Chord Silverplus e soprattutto Audioquest Carbon, ma anche l'Atlas Element A-B) me li tengo stretti stretti.... cioè non li stacco neanche morto. Rolling Eyes 


Ciao
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Mulo il Gio 8 Mag 2014 - 18:09

Nel mio elenco a pagina 1 c'è una grave lacuna: manca il Furutech Formula 2, che purtroppo non ho avuto il piacere di provare personalmente.


Ciao
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Mulo il Gio 8 Mag 2014 - 18:21

Tra l'altro ho anche un cavo USB A-B basato su Sommercable in rame 6N, pagato poco e che suona proporzionalmente, cioè non regge il confronto con i cavi summenzionati.

Quanto vorrei non poter sentire queste cose, sarei molto più "Stupidly Happy" per citare un brano degli XTC. Evil or Very Mad 


Ciao
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da alessandro1 il Gio 8 Mag 2014 - 19:59

@Mulo ha scritto:
Quanto vorrei non poter sentire queste cose, sarei molto più "Stupidly Happy" per citare un brano degli XTC. Evil or Very Mad 

@mulo: io invece sento le differenze tra le varie prese USB, trovate quelle "ok" non servono cavi blasonati !!!
Alcune porte USB suonano British, alcune Japan, altre digitali altre valvolari... poi quelle in argento suonano chiare e quelle con più rame sono più calde.

@ altri: Scherzi a parte alcune porte USB vanno bene altre no, pc che fanno schifo e altri di più, se si usano quelle sbagliate è inutile qualsiasi cosa quando la shit è già in opera. Queste cose le potete provare a costo zero, non fatevi intortare dai paolo poini e i suoi amici
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3674
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Dexterdm il Gio 8 Mag 2014 - 20:28

Butta la t1, la he6 e fatti un bel cavo usb, risparmi!!
avatar
Dexterdm
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.11
Numero di messaggi : 1302
Provincia (Città) : .
Impianto : Cool

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da alessandro1 il Ven 9 Mag 2014 - 8:05

Devo dire che comunque un cavo a Y con la batteria è forse ora che me lo faccio...
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3674
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da potowatax il Ven 9 Mag 2014 - 9:10

@alessandro1 ha scritto:Devo dire che comunque un cavo a Y con la batteria è forse ora che me lo faccio...

Il mio è autocostruito, https://www.tforumhifi.com/t40376p15-little-dot-1-beyerdynamic-dt990pro#629908 ho utilizzato un cavo microfonico per i dati ed un cavo USB di prima generazione (doppia schermatura) per l'alimentazione. Invece della batteria, sto sfruttando l'alimentatore dell'iPad da 1 A.
Ora è parecchio che lo sto usando, e l'unica differenza che ho avvertito in più, rispetto a quello che avevo già sentito subito, è una certa "asciugatura" del suono, come se fosse più netto il dettaglio che già sentivo con i tubi del LD I+.

Sinceramente, le impurità che potrebbero venir fuori dall'alimentazione dei PC e altri sistemi di alimentazione, non le ho avvertite. Così, per il mio parere, se non hai bisogno di queste differenze, magari perché il tuo setup è già dettagliato di suo, potresti anche farne a meno.

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr
avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1691
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da emmeci il Ven 9 Mag 2014 - 9:31

@potowatax ha scritto:
@alessandro1 ha scritto:Devo dire che comunque un cavo a Y con la batteria è forse ora che me lo faccio...

Il mio è autocostruito, https://www.tforumhifi.com/t40376p15-little-dot-1-beyerdynamic-dt990pro#629908 ho utilizzato un cavo microfonico per i dati ed un cavo USB di prima generazione (doppia schermatura) per l'alimentazione. Invece della batteria, sto sfruttando l'alimentatore dell'iPad da 1 A.
Ora è parecchio che lo sto usando, e l'unica differenza che ho avvertito in più, rispetto a quello che avevo già sentito subito, è una certa "asciugatura" del suono, come se fosse più netto il dettaglio che già sentivo con i tubi del LD I+.

Sinceramente, le impurità che potrebbero venir fuori dall'alimentazione dei PC e altri sistemi di alimentazione, non le ho avvertite. Così, per il mio parere, se non hai bisogno di queste differenze, magari perché il tuo setup è già dettagliato di suo, potresti anche farne a meno.

 Very Happy Come ho già detto più volte... dipende! Dipende da come è stato progettato e realizzato il DAC e da quello che esce dalla USB del vostro PC! Separando l'alimetazione in tal senso ho ottenuto in alcuni casi un netto miglioramento in altri... nulla! Tanto per farvi due esempi: M-DAC, tagliando l'alimentazione un altro pianeta (non è necessario neanche ricreargliela a batteria o alimentazione esterna, funziona benissimo "data-only"), Schiit Bifrost... non glie ne può fregare di meno!  Laughing 
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Dexterdm il Ven 9 Mag 2014 - 10:28

@emmeci ha scritto:
  Schiit Bifrost... non glie ne può fregare di meno!  Laughing 
ciao,hai fatto prove col bifrost?
avatar
Dexterdm
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.11
Numero di messaggi : 1302
Provincia (Città) : .
Impianto : Cool

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da porfido il Ven 9 Mag 2014 - 11:14

@Albers ha scritto:
@alessandro1 ha scritto:

 Mmm  il fuoco vitale di questo forum (in campo audio) era una sorta di pensiero divergente. Scevro da preconcetti, non fossilizzato, non fighetto ma sbarazzino e cane sciolto. Ora non ci vedo più nulla di questo. Ed io non sono nemmeno uno di quelli che c'è dall'inizio. Erano 3d veramente belli.




Apparentemente è come dici, osservando il tforum adesso e con gli occhi di uno che non ha vissuto gli anni scorsi le platee dei forum in rete, se ne ricava una sensazione di stasi, di lento scorrere, di approccio quasi timido da parte degli utenti.
Se giri per la rete in piattaforme simili avrai la stessa sensazione. Sta nelle cose, purtroppo. Ci siamo dovuti ricredere su molte abitudini, abbiamo abbassato l'asticella. Tornerà come prima, forse meglio di prima, vedrai. Già lo è, nel caso specifico di questo forum, prescindendo da casi sparuti ed eccessi incontrollati di protagonismo fuori luogo. Direi che, sostanzialmente, un forum ne guadagni da un diamagrimento generale, sia in termini numerici di  puro volume di frequentazione, sia riguardo ad uno smodato senso di euforia collettiva fondata su false ed ipocrite esibizioni di posticcio potere con gli inevitabili assordanti plotoni di adoranti gladiatori in cerca di gloria, ed anche relativamente al fuorviamte sfolgorio di cattedratico 'sapere', tanto ridicolo per chi ne dispensi compiacendosene, tanto insopportabile per chi ne legga le originali interpretazioni da 'pièce teatrale'.
Sul tforum stiamo bene, ti garantisco, per la serie interminabile di stravizi che c'ho in mille campi, ne frequento di forum, specie esteri ed il tforum, adesso e sottolineo adesso, sta bene, tranquillo.
Basterebbe lasciarsi scorrere addosso, come acqua sul marmo, alcune stravaganze divertenti di altrettanto divertenti buontemponi, stravaganze innocue, del tutto innocue, da assecondare se se ne ha voglia o da osservare con distacco sorridendone magari. Capisco che la voglia sarebbe quella di 'raddrizzare il ramo', è nella natura dell'uomo, ma la ragione e la cultura dovrebbe sanare, almeno in parte, codesta atavica pulsione.
 Smile

 Clap Clap Ok 
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da emmeci il Ven 9 Mag 2014 - 13:38

@Dexterdm ha scritto:
@emmeci ha scritto:
  Schiit Bifrost... non glie ne può fregare di meno!  Laughing 
ciao,hai fatto prove col bifrost?

 Smile Si... secondo me non cambia nulla! Ma come dire ogni situazione è storia a se!
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Dexterdm il Ven 9 Mag 2014 - 13:58

@emmeci ha scritto:


 Smile Si... secondo me non cambia nulla! Ma come dire ogni situazione è storia a se!
Ciao Mauro

Grazie Smile
Purtroppo questo dac da noi non è gran che "di moda" quindi una opinione in più è sempre gradita
avatar
Dexterdm
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.11
Numero di messaggi : 1302
Provincia (Città) : .
Impianto : Cool

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da emmeci il Ven 9 Mag 2014 - 14:00

@Dexterdm ha scritto:
@emmeci ha scritto:


 Smile Si... secondo me non cambia nulla! Ma come dire ogni situazione è storia a se!
Ciao Mauro

Grazie Smile
Purtroppo questo dac da noi non è gran che "di moda" quindi una opinione in più è sempre gradita

 Very Happy Peccato... uno dei migliori come q/p a mio modestissimo parere!
Se tagli l'alimentazione, devi comunque ricreare i +5V lato USB-DAC, il "data-only" con il signorino asgardiano non funge!  Laughing 
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da potowatax il Ven 9 Mag 2014 - 16:59

Ma il Bifrost non è alimentato a parte???


Possibile che ha comunque bisogno dei +5Vcc dell'USB???

Concordo che ovviamente, ogni situazione è diversa e forse con impianti veramente rivelatori (rispetto al mio) le cose cambiano di molto a dispetto di quello che ho scritto. Wink

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr
avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1691
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da emmeci il Ven 9 Mag 2014 - 17:16

@potowatax ha scritto:Ma il Bifrost non è alimentato a parte???


Possibile che ha comunque bisogno dei +5Vcc dell'USB???

Concordo che ovviamente, ogni situazione è diversa e forse con impianti veramente rivelatori (rispetto al mio) le cose cambiano di molto a dispetto di quello che ho scritto. Wink

Si, certo che ce l'ha a parte... ma se tagli il "rosso" non scoppia la bomba ma nemmeno funziona più... bisognerebbe chiedere il perché al progettista!  Very Happy 
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da potowatax il Ven 9 Mag 2014 - 17:29

Uhmm... forse perché la scheda USB è in pratica un add-on e viene alimentata proprio dall'alimentazione USB, e credo che non succede nulla di eclatante perché forse è come un fratellino (Modi) più piccolo: isolazione galvanica...

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr
avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1691
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da emmeci il Ven 9 Mag 2014 - 17:33

@potowatax ha scritto:Uhmm... forse perché la scheda USB è in pratica un add-on e viene alimentata proprio dall'alimentazione USB, e credo che non succede nulla di eclatante perché forse è come un fratellino (Modi) più piccolo: isolazione galvanica...

Probabile, bisognerebbe vedere se la "nuova" si comporta in maniera diversa! Personalmente al momento lo uso essenzialmente SPDIF, quindi poco male!
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Mulo il Ven 9 Mag 2014 - 18:24

@alessandro1 ha scritto:
@mulo: io invece sento le differenze tra le varie prese USB, trovate quelle "ok" non servono cavi blasonati !!!
Alcune porte USB suonano British, alcune Japan, altre digitali altre valvolari... poi quelle in argento suonano chiare e quelle con più rame sono più calde.
Mi costringi a ripetere l'unico commento che l'iniziatore di questo thread patetico "di doppisensi" merita: "idiota" (e tanto contorto...) Smile


Ciao
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Dexterdm il Ven 9 Mag 2014 - 18:32

Ho il bifrost con usb di 2 gen. e l'add-on uber e posso confermare che senza i 5V la usb non funziona(chiesi direttamente alla schiit)
avatar
Dexterdm
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.11
Numero di messaggi : 1302
Provincia (Città) : .
Impianto : Cool

Torna in alto Andare in basso

Re: Che cavo USB prendere con gli 80 euro di renzi ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum