T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

segnale costante a 15.8khz in analisi spettro

2 partecipanti

Andare in basso

segnale costante a 15.8khz in analisi spettro Empty segnale costante a 15.8khz in analisi spettro

Messaggio Da segugio74 Ven 14 Mar 2014 - 12:52

ciao a tutti
qualche giorno fa, complice il tempo libero, ho fatto un po di analisi spettrogrammica (esiste questo termine??  Laughing ) dei vari rip che ho effettuato ed ho fatto una strana scoperta
in pratica ho trovato che diverse tracce presentano una linea quasi costante su tutto lo spettrogramma a circa 15.8khz
facendo una googlata ho trovato che questa frequenza è presente sui televisori/monitor CRT (a quanto pare l'attacco del tubo catodico) e se non opportunamente schermata può essere riportata, come in effetti sembra accadere, nelle incisioni.
per curiosità sono andato a vedere se il problema fosse il rip o la conversione ed ho notato che anche il WAV presentava questa frequenza.
non contento mi sono fatto una domanda: e se gli studi di registrazione/incisione negli anni 80 e 90 usavano monitor non adeguatamente schermati e questi segnali sono presenti solo su queste incisioni? in effetti analizzando tracce più nuove il fenomeno sembra sparito.....
vi è mai capitato qualcosa del genere?
vi allego un paio di screen dello spettro di pezzi che presentano questo "difetto"
il programma utilizzato per l'analisi e' SPEK
ah dimenticavo.....nonostante questa frequenza sia presente non mi pare si riesca a sentire

segnale costante a 15.8khz in analisi spettro Image

segnale costante a 15.8khz in analisi spettro Image

segugio74
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 29.10.13
Numero di messaggi : 261
Località : Roma
Provincia : Roma
Impianto : Futro S550 con Daphile
TEAC UD 501
Amplificatore Integrato Musical Fidelity A3.2
Sonus Faber Liuto Tower


Torna in alto Andare in basso

segnale costante a 15.8khz in analisi spettro Empty Re: segnale costante a 15.8khz in analisi spettro

Messaggio Da valvolas Ven 14 Mar 2014 - 18:55

segugio74 ha scritto:ciao a tutti
qualche giorno fa, complice il tempo libero, ho fatto un po di analisi spettrogrammica (esiste questo termine??  Laughing ) dei vari rip che ho effettuato ed ho fatto una strana scoperta
in pratica ho trovato che diverse tracce presentano una linea quasi costante su tutto lo spettrogramma a circa 15.8khz
facendo una googlata ho trovato che questa frequenza è presente sui televisori/monitor CRT (a quanto pare l'attacco del tubo catodico) e se non opportunamente schermata può essere riportata, come in effetti sembra accadere, nelle incisioni.
per curiosità sono andato a vedere se il problema fosse il rip o la conversione ed ho notato che anche il WAV presentava questa frequenza.
non contento mi sono fatto una domanda: e se gli studi di registrazione/incisione negli anni 80 e 90 usavano monitor non adeguatamente schermati e questi segnali sono presenti solo su queste incisioni? in effetti analizzando tracce più nuove il fenomeno sembra sparito.....
vi è mai capitato qualcosa del genere?
vi allego un paio di screen dello spettro di pezzi che presentano questo "difetto"
il programma utilizzato per l'analisi e' SPEK
ah dimenticavo.....nonostante questa frequenza sia presente non mi pare si riesca a sentire

segnale costante a 15.8khz in analisi spettro Image

segnale costante a 15.8khz in analisi spettro Image

ti sei risposto da solo sentire ''fisicamente'' 16khz,è molto relativo e accostabile all'eta' anagrafica (molti se lo dimenticano Laughing ) soprattutto se l'ampiezza del segnale è bassa e mescolata alla musica,probabilmente è un fondo si qlc apparecchiatura forse come dici tu i monitor a tubi cat.Col suono digitale moderno tagliano tutto quindi è probabile che lo abbiano ''sforbiciato'' magari anche nelle riedizioni successive,e in quelle moderne (di registrazioni) i monitor a tubi nn esistono piu, in ogni caso nei vecchi cd anche se c'era non si sentiva di conseguenza un problema che non si sente è un problema che non c'e' (non è sempre proprio vero pero'....)
valvolas
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.