T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il primo piatto

+6
valterneri
Albers
enrico massa
p.cristallini
antoniozeta63
Holdenvene
10 partecipanti

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da fritznet Mer 5 Mar 2014 - 16:19

antoniozeta63 ha scritto:
fritznet ha scritto:


@Amedeo, chiarissimo tutto e non posso non concordare, ma nella fattispecie, mi sfugge a cosa potrebbe servire una maggiore coppia, vista l'esiguità di variazione degli attriti in gioco, variazione che con un piatto dotato di massa sufficiente dovrebbe essere impercetibile ai fini della riproduzione, o no?
però allora mi chiedo a cosa servono i vari superalimentatori e motori ad alte prestazioni che vengono proposti in aftermarket per i vari Linn, Rega etc.


Secondo me, da semplice appassionato-non-esperto, servono ad arricchire chi li vende, vedi esempio di contrappesi in acciaio venduti a peso d'oro, sfere ceramiche vendute a 18£, quando con 18£ ne compri un kg circa, cinghie miracolose in gomma nitrilica "speciale" (o-ring), cinghie "specialissime" rosse (o-ring in gomma siliconica), smorzatori di vibrazione ancora più speciali (o-ring da idraulici)
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10025
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da emmeci Mer 5 Mar 2014 - 16:34

fritznet ha scritto:
antoniozeta63 ha scritto:
però allora mi chiedo a cosa servono i vari superalimentatori e motori ad alte prestazioni che vengono proposti in aftermarket per i vari Linn, Rega etc.


Secondo me, da semplice appassionato-non-esperto, servono ad arricchire chi li vende, vedi esempio di contrappesi in acciaio venduti a peso d'oro, sfere ceramiche vendute a 18£, quando con 18£ ne compri un kg circa, cinghie miracolose in gomma nitrilica "speciale" (o-ring), cinghie "specialissime" rosse (o-ring in gomma siliconica), smorzatori di vibrazione ancora più speciali (o-ring da idraulici)

 Very Happy Potrei essere d'accordo ma, il problema è sempre il solito:
in pochi campi, come nell'alta fedeltà, generalmente tutti quelli che attengono al lusso, quello che dovrebbe essere "il prezzo giusto" (ricerca, produzione, distribuzione, vendita al dettaglio, cliente) non è assolutamente correlato ai benefici in termine di qualità che si possono ottenere spendendo 100 piuttosto che 10000!
Non è che gli o-ring in gomma siliconica non siano meglio, almeno in alcuni casi, ma il problema è che se li paghi 3€ li hai strapagati, se te li fornisce la ditta esoterica a 300... mbe fate voi i vostri conti.
Ciao Mauro

PS insisto... mi fate un esempio di DD di attuale produzione che costi come un "base" della Project e che... vada meglio?
emmeci
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Provincia : Roma
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da antoniozeta63 Mer 5 Mar 2014 - 16:49

emmeci ha scritto:
fritznet ha scritto:


Secondo me, da semplice appassionato-non-esperto, servono ad arricchire chi li vende, vedi esempio di contrappesi in acciaio venduti a peso d'oro, sfere ceramiche vendute a 18£, quando con 18£ ne compri un kg circa, cinghie miracolose in gomma nitrilica "speciale" (o-ring), cinghie "specialissime" rosse (o-ring in gomma siliconica), smorzatori di vibrazione ancora più speciali (o-ring da idraulici)

 
PS insisto... mi fate un esempio di DD di attuale produzione che costi come un "base" della Project e che... vada meglio?
non c'è risposta perchè a parte gli Audiotechnica che ho citato e alcuni cloni del 1200 non ci sono Direct Drive attualmente in produzione...a parte il Brinkmann Oasis che però ha costi non paragonabili

antoniozeta63
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 74
Località : Milano
Provincia : Milano
Impianto :
Giradischi 1 Pioneer PL600X/Dynavector 10x5/Lehmann Black Cube II SE
Giradischi 2 Aiwa LP3000/Denon DL103 trafo AU320/Phono-box SE II + PSU
Giradischi 3 Pioneer PL550X/ Ortofon Vivo Blue/Trichord Diablo+PSU
Cdp Sony CDP-X77ES/Marantz UD 5005/Mycromega Mydac
Preamp. Cairn Nanda North Face
2 Finali Rotel RHB-10 Michi
Double-stacked Advent New Loudspeaker + Advent/1

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da Holdenvene Mer 5 Mar 2014 - 17:59

valterneri ha scritto:
Holdenvene ha scritto:Nel frattempo che attendo risposta sto continuando a cercare ...
Accettami questa critica:
non puoi essere indeciso tra un SL Q33, un TD 160 o un Rega
(in vendita sul mercatino al quale hai mostrato interesse)
Sono tutti troppo differenti,
è indubbio che non hai le idee chiare sulle tue preferenze,
sembri in affanno e in fretta per crisi d'astinenza

Non potresti avere più ragione, ho le idee totalmente confuse. Questo perché è il mio primo giradischi e sono completamente ignorante in materia.. Sad
Holdenvene
Holdenvene
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.01.14
Numero di messaggi : 48
Provincia : Napoli
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da valterneri Mer 5 Mar 2014 - 19:26

Holdenvene ha scritto:
valterneri ha scritto:.. non puoi essere indeciso tra un SL Q33, un TD 160 o un Rega. sono tutti troppo differenti ...
Non potresti avere più ragione, ho le idee totalmente confuse.
Questo perché è il mio primo giradischi e ...
La soluzione è di cercare e guardare tutto senza voler comprare nulla.

Pian piano affinerai le tue preferenze e arriverai ad un acquisto
meno provvisorio e immotivato su forma e tipologia.
Non ascoltare giudizi in rete,
valuta solo i materiali che vedi e che tocchi,

non costruiscono giradischi cattivi con materiali buoni
e non costruiscono giradischi buoni con materiali cattivi,
l'industria né spreca né regala, e questo è un bene e un male.

Difficile trovare oggi qualcosa di serio, questo lo è:
Il primo piatto - Pagina 3 St15011
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 6489
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da Holdenvene Mer 5 Mar 2014 - 19:48

Il fatto è che dopo aver messo da parte dei soldi con fatica (sono uno studente di 21 anni XD) sono così eccitato dal poter ascoltare tutti quei dischi che sono nella libreria da ormai 30 anni e magari condividere qualche bel momento con mio padre, mi faccio prendere la mano e vorrei il meglio è subito Very Happy
Se ragiono un attimino penso che prediligerei qualcosa di manuale e a cinghia che sia meno "computerizzata" possibile, che richieda poca manutenzione e che quando la richieda sia più economica possibile. Che non sia troppo datato perchè non ho l'occhio per valutare bene un pezzo vintage. Magari col tempo imparerò e conservando qualcosa comprerò poi qualcosa di tipo diverso.
Ho pensato soltanto a trovare il miglior giradischi in rapporto qualità prezzo.
Considerando tutto questo secondo me una buona scelta sarebbe il technics sl1200 o un buon clone, che dite?
E a prescindere grazie per la pazienza con la quale state seguendo i miei vaneggiamenti, siete immensi Smile
Holdenvene
Holdenvene
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.01.14
Numero di messaggi : 48
Provincia : Napoli
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da emmeci Mer 5 Mar 2014 - 19:54

valterneri ha scritto:
Holdenvene ha scritto:
Non potresti avere più ragione, ho le idee totalmente confuse.
Questo perché è il mio primo giradischi e ...
La soluzione è di cercare e guardare tutto senza voler comprare nulla.

Pian piano affinerai le tue preferenze e arriverai ad un acquisto
meno provvisorio e immotivato su forma e tipologia.
Non ascoltare giudizi in rete,
valuta solo i materiali che vedi e che tocchi,

non costruiscono giradischi cattivi con materiali buoni
e non costruiscono giradischi buoni con materiali cattivi,
l'industria né spreca né regala, e questo è un bene e un male.

Difficile trovare oggi qualcosa di serio, questo lo è:
Il primo piatto - Pagina 3 St15011

Stanton ST 150? Non ho dubbio alcuno che sia un buon prodotto... circa 600 euretti con testina Stanton in dotazione o... sbaglio?  Mmm 
emmeci
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Provincia : Roma
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da valterneri Mer 5 Mar 2014 - 20:13

emmeci ha scritto:
valterneri ha scritto:Il primo piatto - Pagina 3 St15011
Stanton ST 150? ...... circa 600 euretti con testina Stanton in dotazione
o ... sbaglio?  Mmm 
18 Kg, ovvero solo 33 euro a Kg.
Invece il Thorens TD 309, coi suoi 6,5 Kg, costa 250 euro a Kg.

i giradischi sono come le patate: si comprano a chili
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 6489
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da emmeci Mer 5 Mar 2014 - 20:17

valterneri ha scritto:

i giradischi sono come le patate: si comprano a chili

 Mmm Il giradischi è come la patata, mai dare per scontato che piaccia a tutti!  Cool 
emmeci
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Provincia : Roma
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da beppe61 Mer 5 Mar 2014 - 20:21

emmeci ha scritto:
valterneri ha scritto:

i giradischi sono come le patate: si comprano a chili

 Mmm Il giradischi è come la patata, mai dare per scontato che piaccia a tutti!  Cool 
E se piace, sempre la stessa, puo' venire a noia...ecco il perche' di tanti discorsi su cinghie dd puleggie etc etc........ Very Happy

beppe61
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 2382
Località : .
Provincia : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da fritznet Mer 5 Mar 2014 - 20:31


i giradischi sono come le patate: si comprano a chili


Ecco perchè ho comprato del piombo   Hehe
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10025
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da p.cristallini Mer 5 Mar 2014 - 20:42

Holdenvene ha scritto:Il fatto è che dopo aver messo da parte dei soldi con fatica (sono uno studente di 21 anni XD) sono così eccitato dal poter ascoltare tutti quei dischi che sono nella libreria da ormai 30 anni e magari condividere qualche bel momento con mio padre, mi faccio prendere la mano e vorrei il meglio è subito Very Happy
Se ragiono un attimino penso che prediligerei qualcosa di manuale e a cinghia che sia meno "computerizzata" possibile, che richieda poca manutenzione e che quando la richieda sia più economica possibile. Che non sia troppo datato perchè non ho l'occhio per valutare bene un pezzo vintage. Magari col tempo imparerò e conservando qualcosa comprerò poi qualcosa di tipo diverso.
Ho pensato soltanto a trovare il miglior giradischi in rapporto qualità prezzo.
Considerando tutto questo secondo me una buona scelta sarebbe il technics sl1200 o un buon clone, che dite?
E a prescindere grazie per la pazienza con la quale state seguendo i miei vaneggiamenti, siete immensi Smile

Hai perfettamente ragione ad avere voglia di ascoltare tutti i dischi che possiedi, magari in compagnia di tuo padre, senza aspettare le calende greche. A volte i 3D finiscono un pochino OT. La tua domanda pratica necessita di una risposta pratica. Ti avevo consigliato il Thorens TD 160 perché, oltre a possederlo da più di 40 anni, è un pezzo di storia dell'hifi analogica, d'altronde come il Technics che hai indicato, che però personalmente non conosco.
Inoltre col tuo budget puoi anche guardare nel nuovo, in particolare i Project che hanno un buon rapporto q/p.
A questo punto però probabilmente sarebbe utile sapere quali sono gli altri elementi della tua catena audio.
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3460
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:



Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da Holdenvene Gio 6 Mar 2014 - 0:02

Un paio di JBL tlx200 e un ampli con chip TA2012B più un pre phono da scegliere presumibilmente tra il TCC TC 754 e il pro-ject phono box.
La signora del thorens td 160 non ha più risposto e l'annuncio è scomparso
 Ironic  ora è comparso un annuncio con lo stesso numero di telefono per un Thorens td166 a 190 euro --> http://www.subito.it/audio-video/piatto-thorens-td-166-degli-anni-70-napoli-86038963.htm
Penso fosse ignorante in materia e si sia resa conto che stava facendo una cretinata.
Restano in lizza quindi:
thorens td 166 190€
Thorens td 170 200€ (domattina il proprietario mi da conferma della disponibilità)
Pioneer pl 112d 70€
Monacor djp 120 trovatomi da un amico dj a 100€
Holdenvene
Holdenvene
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.01.14
Numero di messaggi : 48
Provincia : Napoli
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da fritznet Gio 6 Mar 2014 - 0:12

Potendo verificarne la funzionalità anche ad occhio, prenderei il Pioneer, investimento basso, pare che sia molto robusto, buona rivendibilità nel caso decidessi in seguito che il mondo del vinile non fa per te
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10025
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da Holdenvene Gio 6 Mar 2014 - 0:15

fritznet ha scritto:Potendo verificarne la funzionalità anche ad occhio, prenderei il Pioneer, investimento basso, pare che sia molto robusto, buona rivendibilità nel caso decidessi in seguito che il mondo del vinile non fa per te

Il mondo del vinile FARÀ per me Laughing 
comunque penso che se il TD 166 è buono prendo quello, per l'impianto che ho può considerarsi quasi definitivo come qualità di giradischi a quanto mi è sembrato di capire.
Rispetto il pioneer ma preferisco spendere una sola volta e spendere bene Smile
Holdenvene
Holdenvene
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.01.14
Numero di messaggi : 48
Provincia : Napoli
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da Albers Gio 6 Mar 2014 - 10:06

fritznet ha scritto:
@Amedeo, chiarissimo tutto e non posso non concordare, ma nella fattispecie, mi sfugge a cosa potrebbe servire una maggiore coppia, vista l'esiguità di variazione degli attriti in gioco, variazione che con un piatto dotato di massa sufficiente dovrebbe essere impercetibile ai fini della riproduzione, o no?
...
gentile fritznet, solo perché non pensi che io sia un maleducato:
... dato il contesto, io ritengo di aver scritto ‘la cifra sufficiente’, al netto dei rimbrotti e delle sferzate sulle dita del maestrino in pensione, coll’occhialino e colla bacchettina nella mano dx ed il cioccolatino nella sx…

... se sei daccordo metterei un punto.  Smile 

p.s. con ‘a pari condizione’, l’inconsulto albers - notoriamente un rozzo ignorante, bruto millantatore da wikipedia - faceva riferimento allo stato d’uso in riferimento alla stabilità dei parametri di protocollo progettuale - tolleranze, giochi etc - e tutto in relazione a quanto scritto qui
Albers ha scritto: in meccanica è sempre premiata la semplicità del sistema
e qui
Albers ha scritto: capacità di erogazione costante, passo passo, di coppia motrice - alle velocità di rotazione e pesi per unità di superficie del caso dei tt ciò è importante - , affidabilità dei parametri di progetto nel tempo
 che in parte, molto in parte, dovrebbe soddisfare il tuo quesito. ciao  Smile

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da fritznet Gio 6 Mar 2014 - 17:36

Albers ha scritto:gentile fritznet, solo perché non pensi che io sia un maleducato:
... dato il contesto, io ritengo di aver scritto ‘la cifra sufficiente’, al netto dei rimbrotti e delle sferzate sulle dita del maestrino in pensione, coll’occhialino e colla bacchettina nella mano dx ed il cioccolatino nella sx…

... se sei daccordo metterei un punto.  Smile 

p.s. con ‘a pari condizione’, l’inconsulto albers - notoriamente un rozzo ignorante, bruto millantatore da wikipedia - faceva riferimento allo stato d’uso in riferimento alla stabilità dei parametri di protocollo progettuale - tolleranze, giochi etc - e tutto in relazione a quanto scritto qui
e qui
 che in parte, molto in parte, dovrebbe soddisfare il tuo quesito. ciao  Smile
Amedeo credo dai avere abbastanza fantasia, ma non tanta e così lontana dalla realtà da poter pensare che tu sia un maleducato, nemmeno sforzandomi  Laughing

Avevo letto, ma diciamo che ci sono tornato  perchè ci tenevo a sottolineare il punto e mi sarebbe piaciuto leggere anche un parere dal maestrino da altri.

Detto ciò, perdona l'insistenza, e senza alcuna polemica, ma conoscendo il VTF , la superficie di appoggio, e le velocità di rotazione e di modulazione del solco credo sia possibile ricavare la variazione di attrito data dalle tracce a più intensa modulazione, giusto?

In questo caso mi piacerebbe, numeri alla mano, confrontare questo delta-fi (non ricordo convenzionalmente la lettera attribuita al coefficiente di attrito) con, ad esempio, la somma degli attriti del perno, e degli attriti interni del motore stesso nel caso dei DD.

Ripeto, pura curiosità nessuna polemica.

Può essere che, come al solito, mi sfugga qualcosa...
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10025
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da valterneri Gio 6 Mar 2014 - 19:41

Sottintesi ed allusioni di una stralentissima reazione a catena che perde il controllo,
inizio a preoccuparmi e mi sento in colpa.
valterneri ha scritto:A parità di altro la trazione diretta è assolutamente superiore!
(per quel che serve)

quel "per quel che serve" è una mia frase significativa per capire l'importanza
che io assegno al meccanismo giradischi nel sistema di riproduzione sonora.
Quindi, senza sottintesi né fraintesi:
con la frase "per quel che serve"
intendevo dire che l'udito è per me di gran lunga incapace
di rilevare differenze tra questo e quel modo: diretta o cinghia,
quando queste sono costruite "a parità di altro"
ovvero: stessi piedi, stessa struttura, stesso metallo in rotazione.
Stesso peso in rotazione, stesso peso in opposizione, stessa precisione.

L'orecchio ne è incapace e gli strumenti di misura ci riescono.
Per quel che valgono?
Per quel che valgono, ma ci riescono.

Malgrado che io ritenga strumentalmente superiore la trazione diretta,
ne possiedo solo 3.
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 6489
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da antoniozeta63 Gio 6 Mar 2014 - 20:36

valterneri ha scritto:Sottintesi ed allusioni di una stralentissima reazione a catena che perde il controllo,
inizio a preoccuparmi e mi sento in colpa.
valterneri ha scritto:A parità di altro la trazione diretta è assolutamente superiore!
(per quel che serve)

quel "per quel che serve" è una mia frase significativa per capire l'importanza
che io assegno al meccanismo giradischi nel sistema di riproduzione sonora.


Malgrado che io ritenga strumentalmente superiore la trazione diretta,
ne possiedo solo 3.
3 su ... ?

antoniozeta63
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 74
Località : Milano
Provincia : Milano
Impianto :
Giradischi 1 Pioneer PL600X/Dynavector 10x5/Lehmann Black Cube II SE
Giradischi 2 Aiwa LP3000/Denon DL103 trafo AU320/Phono-box SE II + PSU
Giradischi 3 Pioneer PL550X/ Ortofon Vivo Blue/Trichord Diablo+PSU
Cdp Sony CDP-X77ES/Marantz UD 5005/Mycromega Mydac
Preamp. Cairn Nanda North Face
2 Finali Rotel RHB-10 Michi
Double-stacked Advent New Loudspeaker + Advent/1

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da valterneri Gio 6 Mar 2014 - 20:40

Ancora né filosofia, né poesia,
ma una domanda precisa e non retorica:

la capacità di opporsi ad una decelerazione istantanea dovuta ad aumento
improvviso di attrito
è identificabile nella capacità di arrivare o tornare in fretta a tachimetro esatto?
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 6489
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da valterneri Gio 6 Mar 2014 - 20:45

E ancora,

le imprecisioni dimensionali di una cinghia, e di una puleggia,
in che modo possono
(o in alcun modo possono?)
trasformare il movimento regolare del motore
in un trascinamento irregolare del piatto?
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 6489
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da emmeci Gio 6 Mar 2014 - 20:48

valterneri ha scritto:E ancora,

le imprecisioni dimensionali di una cinghia, e di una puleggia,
in che modo possono
(o in alcun modo possono?)
trasformare il movimento regolare del motore
in un trascinamento irregolare del piatto?

Precisione meccanica e... tutto sarebbe sacrosanto se il piatto pesasse pochi grammi ma se invece pesa 5Kg che succede?
emmeci
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Provincia : Roma
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da valterneri Gio 6 Mar 2014 - 20:51

Succede che l'errore diviene insignificante
quanto impotente la capacità di correggere lo stesso errore.


antoniozeta63 ha scritto:
valterneri ha scritto:Malgrado che io ritenga strumentalmente superiore la trazione diretta,
ne possiedo solo 3.
3 su ... ?
3 su un armadio
3 dentro l'armadio
3 dentro un cassone
3 sopra al letto
3 in cantina
3 in soffitta
3 per le scale
uno solo in forno
uno solo in frigorifero
e un Rega dentro l'acquario
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 6489
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da emmeci Gio 6 Mar 2014 - 20:56

valterneri ha scritto:Succede che l'errore diviene insignificante
quanto impotente la capacità di correggere lo stesso errore.


antoniozeta63 ha scritto:
3 su ... ?
3 su un armadio
3 dentro l'armadio
3 dentro un cassone
3 sopra al letto
3 in cantina
3 in soffitta
3 per le scale
uno solo in forno
uno solo in frigorifero
e un Rega dentro l'acquario

 Surprised E 3 civette sul comò... no?
emmeci
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Provincia : Roma
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty il primo piatto

Messaggio Da enrico massa Gio 6 Mar 2014 - 21:51

Direct Drive Turntable

Il primo piatto - Pagina 3 Flit10
enrico massa
enrico massa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.10.13
Numero di messaggi : 1456
Località : roma
Occupazione/Hobby : storia romana/lingua latina
Impianto : il dj308+marantz 1070+thorens 166 mk2+chromecast a.

Torna in alto Andare in basso

Il primo piatto - Pagina 3 Empty Re: Il primo piatto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.