T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Meccanica cd e qualità del suono

4 partecipanti

Andare in basso

Meccanica cd e qualità del suono Empty Meccanica cd e qualità del suono

Messaggio Da Claudiohi-fi Ven 3 Gen 2014 - 18:26

Da stamattina sono proprietario di una meccanica CEC TL51X, che sto facendo suonare in sostituzione della precedente meccanica Lector Digidrive, collegata via spdif rca ad un convertitore Bel Canto 1.5 con superalimentatore lineare by sonic63.  Laughing 
Le prime impressioni sono di un suono maggiormente aperto ed esteso, specialmente agli estremi banda, ed una migliore focalizzazione e posizionamento degli strumenti.
La domanda che vi porgo è questa: può una meccanica influenzare così pesantemente la resa sonica di un impianto a parità di componenti installati?
Ho letto in rete che la meccanica CEC ha le uscite digitali di ottima fattura e quindi il loro contributo ad un miglioramento generale lo danno senz'altro oppure c'è dell'altro?
In tanti anni di hifi le mie orecchie non mi hanno mai tradito e vi assicuro che non si tratta di effetto placebo dovuto al nuovo acquisto.  Wink Wink Wink 
Claudiohi-fi
Claudiohi-fi
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 05.01.13
Numero di messaggi : 328
Località : Taormina
Provincia : Messina
Occupazione/Hobby : non si capisce?
Impianto : In progress

Torna in alto Andare in basso

Meccanica cd e qualità del suono Empty Re: Meccanica cd e qualità del suono

Messaggio Da max-sound Ven 3 Gen 2014 - 19:31

aspetta un po' di tempo prima di sentenziare ascolta, ascolta... l'effetto palcebo è dietro l'angolo

max-sound
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.01.12
Numero di messaggi : 2
Località : bo?
Impianto : bo?+bo?+bo?

Torna in alto Andare in basso

Meccanica cd e qualità del suono Empty Re: Meccanica cd e qualità del suono

Messaggio Da il Carletto Ven 3 Gen 2014 - 19:32

Se il laser legge con meno errori e il circuito di correzione è particolarmente efficace nel correggere quelli che comunque passano, il risultato sarà una maggiore qualità sonora. Anche la bontà degli stadi d'uscita digitali ha la sua importanza.
Possiedo una meccanica Theta basata su un lettore Pioneer, che anche possiedo, comprato per pochi soldi come eventuale pezzo di ricambio per alcune parti comuni. Dentro condividono solo il blocco lettura, per il resto sono diversissimi.
Suonano molto diversamente...
il Carletto
il Carletto
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.12.12
Numero di messaggi : 85
Località : Firenze
Provincia : FI
Occupazione/Hobby : Fotografia, Vini,
Impianto : Streamer JB2 L.E. I2s - Meccanica cd Theta DaViD - Dac PS Audio Directstream - Preamp Spectral DMC 30SL - Finale Spectral DMA 100s - Diffusori Wilson Audio Sophia 2

Torna in alto Andare in basso

Meccanica cd e qualità del suono Empty Re: Meccanica cd e qualità del suono

Messaggio Da Claudiohi-fi Ven 3 Gen 2014 - 20:04

Credo che il connubio fra meccanica di lettura e circuitazione elettronica di contorno equivale ad uscita a basso jitter leggasi migliore qualità all'ascolto  Wink 
Claudiohi-fi
Claudiohi-fi
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 05.01.13
Numero di messaggi : 328
Località : Taormina
Provincia : Messina
Occupazione/Hobby : non si capisce?
Impianto : In progress

Torna in alto Andare in basso

Meccanica cd e qualità del suono Empty Re: Meccanica cd e qualità del suono

Messaggio Da sonic63 Ven 3 Gen 2014 - 22:23

@Claudiohi-fi ha scritto:Da stamattina sono proprietario di una meccanica CEC TL51X, che sto facendo suonare in sostituzione della precedente meccanica Lector Digidrive, collegata via spdif rca ad un convertitore Bel Canto 1.5 con superalimentatore lineare by sonic63.  Laughing 
Le prime impressioni sono di un suono maggiormente aperto ed esteso, specialmente agli estremi banda, ed una migliore focalizzazione e posizionamento degli strumenti.
La domanda che vi porgo è questa: può una meccanica influenzare così pesantemente la resa sonica di un impianto a parità di componenti installati?
Ho letto in rete che la meccanica CEC ha le uscite digitali di ottima fattura e quindi il loro contributo ad un miglioramento generale lo danno senz'altro oppure c'è dell'altro?
In tanti anni di hifi le mie orecchie non mi hanno mai tradito e vi assicuro che non si tratta di effetto placebo dovuto al nuovo acquisto.  Wink Wink Wink 
La meccanica è importantissima.
Oltre alla qualità dell'uscita digitale, all'oscilloscopio l'onda quadra(che contiene il flusso di dati) che viene fuori dall'apparecchio di lettura è diversa da apparecchio ad apparecchio, migliore o peggiore a seconda della qualità dell'apparecchio, ma la qualità del segnale in uscita non dipende solo dall'ultimo stadio.
Contano anche le altre caratteristiche della meccanica: assenza di vibrazioni(endogene ed esogene) qualità del controllo errori, alimentazioni.
 Hello 

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5402
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Meccanica cd e qualità del suono Empty Re: Meccanica cd e qualità del suono

Messaggio Da Claudiohi-fi Ven 3 Gen 2014 - 22:45

@sonic63 ha scritto:
@Claudiohi-fi ha scritto:Da stamattina sono proprietario di una meccanica CEC TL51X, che sto facendo suonare in sostituzione della precedente meccanica Lector Digidrive, collegata via spdif rca ad un convertitore Bel Canto 1.5 con superalimentatore lineare by sonic63.  Laughing 
Le prime impressioni sono di un suono maggiormente aperto ed esteso, specialmente agli estremi banda, ed una migliore focalizzazione e posizionamento degli strumenti.
La domanda che vi porgo è questa: può una meccanica influenzare così pesantemente la resa sonica di un impianto a parità di componenti installati?
Ho letto in rete che la meccanica CEC ha le uscite digitali di ottima fattura e quindi il loro contributo ad un miglioramento generale lo danno senz'altro oppure c'è dell'altro?
In tanti anni di hifi le mie orecchie non mi hanno mai tradito e vi assicuro che non si tratta di effetto placebo dovuto al nuovo acquisto.  Wink Wink Wink 
La meccanica è importantissima.
Oltre alla qualità dell'uscita digitale, all'oscilloscopio l'onda quadra(che contiene il flusso di dati)  che viene fuori dall'apparecchio di lettura è diversa da apparecchio ad apparecchio, migliore o peggiore a seconda della qualità dell'apparecchio, ma la qualità del segnale in uscita non dipende solo dall'ultimo stadio.
Contano anche le altre caratteristiche della meccanica: assenza di vibrazioni(endogene ed esogene) qualità del controllo errori, alimentazioni.
 Hello 
Che ne dici, cominci a pensare una nuova meccanica top loading "no compromise" basata sulla cd pro 2?  Dribbling  La cosa mi intriga parecchio Razz  Razz 
A proposito di ciò ti ho scritto una mail un paio di giorni fa.
Claudiohi-fi
Claudiohi-fi
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 05.01.13
Numero di messaggi : 328
Località : Taormina
Provincia : Messina
Occupazione/Hobby : non si capisce?
Impianto : In progress

Torna in alto Andare in basso

Meccanica cd e qualità del suono Empty Re: Meccanica cd e qualità del suono

Messaggio Da sonic63 Dom 5 Gen 2014 - 2:07

@Claudiohi-fi ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
La meccanica è importantissima.
Oltre alla qualità dell'uscita digitale, all'oscilloscopio l'onda quadra(che contiene il flusso di dati)  che viene fuori dall'apparecchio di lettura è diversa da apparecchio ad apparecchio, migliore o peggiore a seconda della qualità dell'apparecchio, ma la qualità del segnale in uscita non dipende solo dall'ultimo stadio.
Contano anche le altre caratteristiche della meccanica: assenza di vibrazioni(endogene ed esogene) qualità del controllo errori, alimentazioni.
 Hello 
Che ne dici, cominci a pensare una nuova meccanica top loading "no compromise" basata sulla cd pro 2?  Dribbling  La cosa mi intriga parecchio Razz  Razz 
A proposito di ciò ti ho scritto una mail un paio di giorni fa.
Già pensata!!!!!!
 Hello 

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5402
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Meccanica cd e qualità del suono Empty Re: Meccanica cd e qualità del suono

Messaggio Da Claudiohi-fi Dom 5 Gen 2014 - 8:00

@sonic63 ha scritto:
@Claudiohi-fi ha scritto:
Che ne dici, cominci a pensare una nuova meccanica top loading "no compromise" basata sulla cd pro 2?  Dribbling  La cosa mi intriga parecchio Razz  Razz 
A proposito di ciò ti ho scritto una mail un paio di giorni fa.
Già pensata!!!!!!
 Hello 
E allora che aspetti, fammi sapere by email  Wink 
Ciao Hello 
Claudiohi-fi
Claudiohi-fi
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 05.01.13
Numero di messaggi : 328
Località : Taormina
Provincia : Messina
Occupazione/Hobby : non si capisce?
Impianto : In progress

Torna in alto Andare in basso

Meccanica cd e qualità del suono Empty Re: Meccanica cd e qualità del suono

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.