T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Cavi di alimentazione unknow.

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da turo91 il Lun 30 Dic 2013 - 20:18

@sickshotshow ha scritto:Come mai questo alone di mistero?
Non potete dirci di che dac si tratta?

Perchè non mi ricordo il nome  Laughing 
avatar
turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4587
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da sickshotshow il Lun 30 Dic 2013 - 20:23

Bryston BDA-2?
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da Occasu il Lun 30 Dic 2013 - 21:04

@sickshotshow ha scritto:Come mai questo alone di mistero?
Non potete dirci di che dac si tratta?

Solo per sapere come si chiama devi mandare un bonifico di 200 euro.

 Laughing 
avatar
Occasu
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.08.09
Numero di messaggi : 679
Località : Portese
Provincia (Città) : Bipolare
Impianto : *

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da Occasu il Lun 30 Dic 2013 - 21:10

@grunter ha scritto:
@flovato ha scritto:

Ho dato una letta veloce al link che hai messo e guarda cosa scrivono:

<<La miglior teminazione è il cavo spellato (senza banane e senza forcelle).>>

È una vita che le mie orecchie me lo dicono e mo me tocca pure leggerlo.  Laughing 

Infatti per contenere i costi l'ho preso così.
Su audiophonics viene poco più di 13€ al metro... solo che devo imparare a spellare il cavo e giuntare insieme a manina i cavi 2 a 2 quelli opposti (e si che sono imbranato... mi sa che mi faccio aiutare dalla moglie).

Ho letto solo un frammento dell'articolo: suggerisce di evitare i cavi rivestiti in PVC, ma quel Viablue non è rivestito proprio in PVC?

avatar
Occasu
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.08.09
Numero di messaggi : 679
Località : Portese
Provincia (Città) : Bipolare
Impianto : *

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da grunter il Lun 30 Dic 2013 - 21:46

Si é il Meitner ma 1.
I cavi... si mi sembrano rivestiti in pvc... ma il link lo mettevo per il discorso della sezione.
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da sonic63 il Lun 30 Dic 2013 - 21:50

@Occasu ha scritto:
@grunter ha scritto:

Infatti per contenere i costi l'ho preso così.
Su audiophonics viene poco più di 13€ al metro... solo che devo imparare a spellare il cavo e giuntare insieme a manina i cavi 2 a 2 quelli opposti (e si che sono imbranato... mi sa che mi faccio aiutare dalla moglie).

Ho letto solo un frammento dell'articolo: suggerisce di evitare i cavi rivestiti in PVC, ma quel Viablue non è rivestito proprio in PVC?

Il PVC per rivestire i cavi audio è una schifezza, ha un'elevato effetto memoria.
 Hello 

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da sonic63 il Lun 30 Dic 2013 - 21:52

@Occasu ha scritto:
@sickshotshow ha scritto:Come mai questo alone di mistero?
Non potete dirci di che dac si tratta?

Solo per sapere come si chiama devi mandare un bonifico di 200 euro.

 Laughing 
Anche il mio DAC è canadese Mmm ...ho buone possibilità che suoni bene anche il mio... Very Happy 
 Hello 

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da Claudiohi-fi il Lun 30 Dic 2013 - 22:00

@sonic63 ha scritto:
@Occasu ha scritto:

Solo per sapere come si chiama devi mandare un bonifico di 200 euro.

 Laughing 
Anche il mio DAC è canadese Mmm ...ho buone possibilità che suoni bene anche il mio... Very Happy 
 Hello 

OT: tutto ok a Napoli? Hai avuto problemi?
avatar
Claudiohi-fi
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 05.01.13
Numero di messaggi : 328
Località : Taormina
Occupazione/Hobby : non si capisce?
Provincia (Città) : Messina
Impianto : In progress

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da sonic63 il Lun 30 Dic 2013 - 22:05

@Claudiohi-fi ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
Anche il mio DAC è canadese Mmm ...ho buone possibilità che suoni bene anche il mio... Very Happy 
 Hello 

OT: tutto ok a Napoli? Hai avuto problemi?
No, niente problemi, solo qualche prova per trovare le giuste condizioni di funzionamento.
Il trapianto è riuscito ...adesso suona con il CS8412.
AUGURI!!!!!!!!!! BUON 2014 Drinking Drinking 
 Hello 

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da Claudiohi-fi il Lun 30 Dic 2013 - 22:10

@sonic63 ha scritto:
@Claudiohi-fi ha scritto:

OT: tutto ok a Napoli? Hai avuto problemi?
No, niente problemi, solo qualche prova per trovare le giuste condizioni di funzionamento.
Il trapianto è riuscito ...adesso suona con il CS8412.
AUGURI!!!!!!!!!! BUON 2014 Drinking Drinking 
 Hello 
Ma io mi riferivo al terremoto di ieri......altro che Digicode!
Buon anno anche a te  Drinking  Drinking e leggi la tua mail, c'è posta
avatar
Claudiohi-fi
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 05.01.13
Numero di messaggi : 328
Località : Taormina
Occupazione/Hobby : non si capisce?
Provincia (Città) : Messina
Impianto : In progress

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da sonic63 il Lun 30 Dic 2013 - 22:23

@Claudiohi-fi ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
No, niente problemi, solo qualche prova per trovare le giuste condizioni di funzionamento.
Il trapianto è riuscito ...adesso suona con il CS8412.
AUGURI!!!!!!!!!! BUON 2014 Drinking Drinking 
 Hello 
Ma io mi riferivo al terremoto di ieri......altro che Digicode!
Buon anno anche a te  Drinking  Drinking e leggi la tua mail, c'è posta

Il terremoto?
Pensavo fossero i miei sub.....
 Hello 

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da Claudiohi-fi il Lun 30 Dic 2013 - 22:29

@sonic63 ha scritto:
@Claudiohi-fi ha scritto:
Ma io mi riferivo al terremoto di ieri......altro che Digicode!
Buon anno anche a te  Drinking  Drinking e leggi la tua mail, c'è posta

Il terremoto?
Pensavo fossero i miei sub.....
 Hello 
Meglio così  Oki 
avatar
Claudiohi-fi
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 05.01.13
Numero di messaggi : 328
Località : Taormina
Occupazione/Hobby : non si capisce?
Provincia (Città) : Messina
Impianto : In progress

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da robertopisa il Lun 30 Dic 2013 - 23:50

Il vantaggio è solo immediato: nel tempo, la parte spellata si ossida e va peggio delle banane, mentre le banane di qualità garantiscono una performance più stabile. Inoltre con un trattamento opportuno dei cavi (facendoci passare tanta corrente) si limita l'effetto negativo delle saldature. Detto dal mio amico che li costruisce.

@grunter ha scritto:
@flovato ha scritto:

Ho dato una letta veloce al link che hai messo e guarda cosa scrivono:

<<La miglior teminazione è il cavo spellato (senza banane e senza forcelle).>>

È una vita che le mie orecchie me lo dicono e mo me tocca pure leggerlo.  Laughing 

Infatti per contenere i costi l'ho preso così.
Su audiophonics viene poco più di 13€ al metro... solo che devo imparare a spellare il cavo e giuntare insieme a manina i cavi 2 a 2 quelli opposti (e si che sono imbranato... mi sa che mi faccio aiutare dalla moglie).
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1675
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da grunter il Mar 31 Dic 2013 - 0:27

Se mi vieni a trovare paghi pegno facendomi da assistente per la fase di spellatura del cavo.
Non sarebbe sbagliato fare una stagnatura una volta spellato il tutto.
Nonostante abbia recuperato uno spella cavi (non sono sicuro che si chiami così) non ho ancora avuto il coraggio di iniziare il lavoro.
Ho anche il tester per identificare i 4 cavi.
Sono talmente imbranato nelle cose pratiche... preferisco di gran lunga reinstallare windows server 2012 e ottimizzarlo come ho fatto ieri notte  Laughing 
So proprio nerd..aiolo...  Laughing 
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da Gappone il Mar 31 Dic 2013 - 1:32

@robertopisa ha scritto:Il vantaggio è solo immediato: nel tempo, la parte spellata si ossida e va peggio delle banane, mentre le banane di qualità garantiscono una performance più stabile. Inoltre con un trattamento opportuno dei cavi (facendoci passare tanta corrente) si limita l'effetto negativo delle saldature. Detto dal mio amico che li costruisce.
 Oki
avatar
Gappone
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.06.08
Numero di messaggi : 615
Località : Reggio Emilia
Impianto : Sorgente = SDTrans384 - Odroid C2 con Volumio 2; Dac = La Scala; Finali = Audion Silver Night Anniversary 300B hard wired stereo;
Casse = Autocostruite con 12" Philips; Cavi di segnale = Auditorium23; alimentazione =NC Cooper; digitale = USB iFi Mercury; potenza = Auditorium23

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da robertopisa il Mar 31 Dic 2013 - 2:16

Te li posso spellare e stagnare quando vengo... che razza di audiofilo sei? Smile

@grunter ha scritto:Se mi vieni a trovare paghi pegno facendomi da assistente per la fase di spellatura del cavo.
Non sarebbe sbagliato fare una stagnatura una volta spellato il tutto.
Nonostante abbia recuperato uno spella cavi (non sono sicuro che si chiami così) non ho ancora avuto il coraggio di iniziare il lavoro.
Ho anche il tester per identificare i 4 cavi.
Sono talmente imbranato nelle cose pratiche... preferisco di gran lunga reinstallare windows server 2012 e ottimizzarlo come ho fatto ieri notte  Laughing 
So proprio nerd..aiolo...  Laughing 
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1675
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da mikelangeloz il Mar 31 Dic 2013 - 2:24

@grunter ha scritto:
Sono talmente imbranato nelle cose pratiche... preferisco di gran lunga reinstallare windows server 2012 e ottimizzarlo come ho fatto ieri notte  Laughing 
So proprio nerd..aiolo...  Laughing 

Questa me la segno... Sarebbe da xkcd...  Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing 
avatar
mikelangeloz
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.08.11
Numero di messaggi : 1007
Località : Firenze - Verona
Occupazione/Hobby : Fare cose, vedere gente
Provincia (Città) : Come fosse Antani
Impianto : Naim Nait 5i - Opera Consonance Don Curzio - Sonus Faber Toy Tower e una sfilza di schedine con Volumio


https://volumio.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da flovato il Mar 31 Dic 2013 - 8:38

@robertopisa ha scritto:Il vantaggio è solo immediato: nel tempo, la parte spellata si ossida e va peggio delle banane, mentre le banane di qualità garantiscono una performance più stabile. Inoltre con un trattamento opportuno dei cavi (facendoci passare tanta corrente) si limita l'effetto negativo delle saldature. Detto dal mio amico che li costruisce.

Sui trattamenti non mi pronuncio, mai provato solo letto molto in rete.
Mai avuto un cavo così tanto tempo fino a vederne l'ossidazione  Laughing 
E poi al limite taglio un pezzo e via, avanti con un'altra giro.
La differenza la sento in particolare se i connettori sono di qualità scadente.
Una volta provai con delle banane finte Nakamichi... inascoltabile.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da sonic63 il Mar 31 Dic 2013 - 9:54

@flovato ha scritto:
@robertopisa ha scritto:Il vantaggio è solo immediato: nel tempo, la parte spellata si ossida e va peggio delle banane, mentre le banane di qualità garantiscono una performance più stabile. Inoltre con un trattamento opportuno dei cavi (facendoci passare tanta corrente) si limita l'effetto negativo delle saldature. Detto dal mio amico che li costruisce.

Sui trattamenti non mi pronuncio, mai provato solo letto molto in rete.
Mai avuto un cavo così tanto tempo fino a vederne l'ossidazione  Laughing 
E poi al limite taglio un pezzo e via, avanti con un'altra giro.
La differenza la sento in particolare se i connettori sono di qualità scadente.
Una volta provai con delle banane finte Nakamichi... inascoltabile.
Il problema è anche quello: la scarsissima qualità dei materiali usati per le terminazioni.
Banane(ma anche connettori RCA) di scarsa qualità rovinano il suono, allora meglio senza (quando si può).
Pensare che chi produce una terminazione che costa 10 euro chiede quella cifra solo perchè è un "ladro" e pensare che per 50-60 centesimi si può avere un prodotto equivalente è come credere a Babbo Natale.
 Hello 
Tanti auguri Fabio e Buon 2014 a tutti

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da robertopisa il Mar 31 Dic 2013 - 10:05

Probabilmente basta usare le banane al rodio che vengono impiegate negli strumenti di laboratorio, costano relativamente poco e non manca loro nulla rispetto a quelle audiofile.

@sonic63 ha scritto:
@flovato ha scritto:

Sui trattamenti non mi pronuncio, mai provato solo letto molto in rete.
Mai avuto un cavo così tanto tempo fino a vederne l'ossidazione  Laughing 
E poi al limite taglio un pezzo e via, avanti con un'altra giro.
La differenza la sento in particolare se i connettori sono di qualità scadente.
Una volta provai con delle banane finte Nakamichi... inascoltabile.
Il problema è anche quello: la scarsissima qualità dei materiali usati per le terminazioni.
Banane(ma anche connettori RCA) di scarsa qualità rovinano il suono, allora meglio senza (quando si può).
Pensare che chi produce una terminazione che costa 10 euro chiede quella cifra solo perchè è un "ladro" e pensare che per 50-60 centesimi si può avere un prodotto equivalente è come credere a Babbo Natale.
 Hello 
Tanti auguri Fabio e Buon 2014 a tutti
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1675
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da blues 66 il Lun 6 Gen 2014 - 10:06

10:05:50 ordunque  Don't know  quale è sto DAC ?
grazie
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1656
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
Cavi autonomi

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavi di alimentazione unknow.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum