T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

un'inutile autocastrazione... o no?

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da fritznet il Mar 17 Dic - 18:07

@Switters ha scritto:Chissà che il tutto non nasca da un inconsapevole bisogno di sentirsi "giusti" o dalla parte del giusto, da una necessità istintiva (?) di individuare i "cattivi" per sentirsi "buoni".
Questo spirito di divisione e contrapposizione sembra una costante del comportamento umano... materiale per una ricerca, una bella tesi di laurea in neuroscienze...

Non solo, ci sono anche spunti antropologici, e secondo me è una costante umana che ha anche una spiegazione biochimica/antropologica, quando il gruppo diventa troppo numeroso, calando le possibilità di sopravvivenza/accoppiamento (stante un numero x di individui femminili  Very Happy ), c'è una separazione, da un gruppo ne nascono due...
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10012
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da schwantz34 il Mar 17 Dic - 18:10

antropologici, sociologici, psicologici, psichiatrici...io l'ho detto che qui c'e' una miniera!!! un osservatorio incredibboli!!!  Very Happy 
schwantz34
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15762
Località : Caerdydd
Provincia : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da mauz il Mar 17 Dic - 18:23

per Switters, tutto è contenuto nel principio dualista gnostico, augh!
mentre Fritz pensa solo ad acchiapar le tope (e del resto è nella sua natura)  Laughing 
e sì Sergio, l'è un posto scalcagnato ma ricco  Very Happy
mauz
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3343
Località : collina
Provincia : (BI)
Impianto :
NVA a30px
ION Obelisk 100
Royd Merlin
Topping E30
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Raspberry PI 3B+
Allo DigiOne
Topping E30
SMSL sAp 12
SoundMAGIC HP1000

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da Switters il Mar 17 Dic - 18:28

@fritznet ha scritto:Non solo, ci sono anche spunti antropologici, e secondo me è una costante umana che ha anche una spiegazione biochimica/antropologica, quando il gruppo diventa troppo numeroso, calando le possibilità di sopravvivenza/accoppiamento (stante un numero x di individui femminili  Very Happy ), c'è una separazione, da un gruppo ne nascono due...

Mi sfugge il motivo della divisione che dipenderebbe dal "numero x di individui femminili", perché se si dividono anche loro, sempre "x" rimane il numero complessivo, a meno di "ratti delle sabine"... Hehe Hehe Hehe 
Comunque qui il problema sembra non porsi vista l'esigua presenza femminile.

Interessante invece la considerazione che quando un gruppo diventa numeroso prima o poi c'è una separazione. Mi chiedo se ciò non possa dipendere dal fatto che quanto più numeroso è il gruppo tanto più si percepisce una differenza e una distanza tra sé e il gruppo. Inizialmente non c'è nemmeno un "gruppo", c'è un "noi", poi pian piano il "noi" diventa "gruppo", sempre più diverso e distante da "io/noi" e si tende a tornare a un gruppo ridotto in cui la distanza percepita sia minore.

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da Switters il Mar 17 Dic - 18:34

@mauz ha scritto:per Switters, tutto è contenuto nel principio dualista gnostico, augh!

Può pure esse', sai?
Io non lo so se è così, ma a me gl'indiani me stavano simpatici... augh!!!

PS: sì, lo so che non sono indiani, ma se chiameno pellerossa o nativi 'meregani, ma io li chiamo indiani, eccheppalle...

mentre Fritz pensa solo ad acchiapar le tope (e del resto è nella sua natura)  Laughing 

Dici che sarebbe disposto a dare qualche lezione in proposito?
Però chiediglielo tu per cortesia, che io mi vergogno...

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da mauz il Mar 17 Dic - 18:36

oramai quello che doveva essere fatto, è stato fatto  Laughing 
mauz
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3343
Località : collina
Provincia : (BI)
Impianto :
NVA a30px
ION Obelisk 100
Royd Merlin
Topping E30
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Raspberry PI 3B+
Allo DigiOne
Topping E30
SMSL sAp 12
SoundMAGIC HP1000

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da fritznet il Mar 17 Dic - 18:36

@Switters ha scritto:
@fritznet ha scritto:Non solo, ci sono anche spunti antropologici, e secondo me è una costante umana che ha anche una spiegazione biochimica/antropologica, quando il gruppo diventa troppo numeroso, calando le possibilità di sopravvivenza/accoppiamento (stante un numero x di individui femminili  Very Happy ), c'è una separazione, da un gruppo ne nascono due...

Mi sfugge il motivo della divisione che dipenderebbe dal "numero x di individui femminili", perché se si dividono anche loro, sempre "x" rimane il numero complessivo, a meno di "ratti delle sabine"... Hehe Hehe Hehe 
Comunque qui il problema sembra non porsi vista l'esigua presenza femminile.

Interessante invece la considerazione che quando un gruppo diventa numeroso prima o poi c'è una separazione. Mi chiedo se ciò non possa dipendere dal fatto che quanto più numeroso è il gruppo tanto più si percepisce una differenza e una distanza tra sé e il gruppo. Inizialmente non c'è nemmeno un "gruppo", c'è un "noi", poi pian piano il "noi" diventa "gruppo", sempre più diverso e distante da "io/noi" e si tende a tornare a un gruppo ridotto in cui la distanza percepita sia minore.

Andrea nelle migrazioni di piccoli gruppi tribali di homo sapiens del neolitico, le femmine solitamente restavano perlopiù al gruppo di origine, per motivi intuibili, crescita della prole, rapporti stabili etc, mentre i "ribelli" (solitamente giovani maschi) se ne andavano a piccoli gruppi.

Non so fino a che punto poi la pressione ormonale li spingesse a comportamenti predatorii, così almeno mi sembra di ricordare di aver letto sull'argomento.
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10012
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da fritznet il Mar 17 Dic - 18:39

@Switters ha scritto:...

mentre Fritz pensa solo ad acchiapar le tope (e del resto è nella sua natura)  Laughing 

Dici che sarebbe disposto a dare qualche lezione in proposito?
Però chiediglielo tu per cortesia, che io mi vergogno...


 Laughing Laughing Laughing 

Purtroppo non ho nulla da insegnare nemmeno su questo argomento, anzi meno che mai su questo argomento  Laughing 

Monogamo e contento, pure  Smile 
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10012
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da mauz il Mar 17 Dic - 18:41

@fritznet ha scritto:
@Switters ha scritto:

Mi sfugge il motivo della divisione che dipenderebbe dal "numero x di individui femminili", perché se si dividono anche loro, sempre "x" rimane il numero complessivo, a meno di "ratti delle sabine"... Hehe Hehe Hehe 
Comunque qui il problema sembra non porsi vista l'esigua presenza femminile.

Interessante invece la considerazione che quando un gruppo diventa numeroso prima o poi c'è una separazione. Mi chiedo se ciò non possa dipendere dal fatto che quanto più numeroso è il gruppo tanto più si percepisce una differenza e una distanza tra sé e il gruppo. Inizialmente non c'è nemmeno un "gruppo", c'è un "noi", poi pian piano il "noi" diventa "gruppo", sempre più diverso e distante da "io/noi" e si tende a tornare a un gruppo ridotto in cui la distanza percepita sia minore.

Andrea nelle migrazioni di piccoli gruppi tribali di homo sapiens del neolitico, le femmine solitamente restavano  perlopiù al gruppo di origine, per motivi intuibili, crescita della prole, rapporti stabili etc, mentre  i "ribelli"  (solitamente giovani maschi) se ne andavano  a piccoli gruppi.

Non so fino a che punto poi la pressione ormonale li spingesse a comportamenti predatorii, così almeno mi sembra di ricordare di aver letto sull'argomento.
dovrebbe essere un meccanismo naturale per prevenire l'incesto e il conseguente impoverimento del patrimonio genetico del gruppo
mauz
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3343
Località : collina
Provincia : (BI)
Impianto :
NVA a30px
ION Obelisk 100
Royd Merlin
Topping E30
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Raspberry PI 3B+
Allo DigiOne
Topping E30
SMSL sAp 12
SoundMAGIC HP1000

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da Silver Black il Mar 17 Dic - 18:52

@fritznet ha scritto:Andrea nelle migrazioni di piccoli gruppi tribali di homo sapiens del neolitico, le femmine solitamente restavano  perlopiù al gruppo di origine, per motivi intuibili, crescita della prole, rapporti stabili etc, mentre  i "ribelli"  (solitamente giovani maschi) se ne andavano  a piccoli gruppi.

Non so fino a che punto poi la pressione ormonale li spingesse a comportamenti predatorii, così almeno mi sembra di ricordare di aver letto sull'argomento.

Quindi l'importante è che le donne restino con noi!!!  Laughing 

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com
Silver Black
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 16421
Località : Bassano del Grappa
Provincia : Vicenza
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai / Kick boxing
Impianto :
pre: S.M.S.L. Sanskrit 10th
ampli: Behringer A800 (220 W @ 8 Ohm, 400 W @ 4 Ohm, 800 W in mono)
diffusori: Cerwin Vega XLS-215 (126x43x53.5 cm, 53 Kg cad., 95 db/W/m, 6 Ohm, 2 woofer da 38 cm, midrange da 17 cm, tweeter a cupola a tromba, 500 W, 38 Hz - 20 KHz)
sorgente: Sony BDP-S370 (lettore DVD/Blue-Ray e stazione multimediale streaming via rete cablata)
cavi segnale: Monster Cable MKII
cavi potenza: Qed Micro

Spoiler:

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Cerwin12 un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Smsl_s10

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Behrin14


http://www.silvercybertech.com

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da mauz il Mar 17 Dic - 18:54

ho come il sospetto che le donne che scrivono sul forum abbiano la barba e pesino novanta chili
mauz
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3343
Località : collina
Provincia : (BI)
Impianto :
NVA a30px
ION Obelisk 100
Royd Merlin
Topping E30
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Raspberry PI 3B+
Allo DigiOne
Topping E30
SMSL sAp 12
SoundMAGIC HP1000

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da fritznet il Mar 17 Dic - 18:56

@Silver Black ha scritto:
@fritznet ha scritto:Andrea nelle migrazioni di piccoli gruppi tribali di homo sapiens del neolitico, le femmine solitamente restavano  perlopiù al gruppo di origine, per motivi intuibili, crescita della prole, rapporti stabili etc, mentre  i "ribelli"  (solitamente giovani maschi) se ne andavano  a piccoli gruppi.

Non so fino a che punto poi la pressione ormonale li spingesse a comportamenti predatorii, così almeno mi sembra di ricordare di aver letto sull'argomento.

Quindi l'importante è che le donne restino con noi!!!  Laughing 

Ai fini riproduttivi direi che è una conditio sine qua non Laughing 

A proposito... l'età ce l'hai, il nido è quasi pronto... Laughing
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10012
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da Silver Black il Mar 17 Dic - 19:16

@mauz ha scritto:ho come il sospetto che le donne che scrivono sul forum abbiano la barba e pesino novanta chili

Che brutta immagine!!!  Sick Ma come, non sono così?  6 

@fritznet ha scritto:Ai fini riproduttivi direi che è una conditio sine qua non Laughing 

A proposito... l'età ce l'hai, il nido è quasi pronto... Laughing

 nothing to say

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com
Silver Black
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 16421
Località : Bassano del Grappa
Provincia : Vicenza
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai / Kick boxing
Impianto :
pre: S.M.S.L. Sanskrit 10th
ampli: Behringer A800 (220 W @ 8 Ohm, 400 W @ 4 Ohm, 800 W in mono)
diffusori: Cerwin Vega XLS-215 (126x43x53.5 cm, 53 Kg cad., 95 db/W/m, 6 Ohm, 2 woofer da 38 cm, midrange da 17 cm, tweeter a cupola a tromba, 500 W, 38 Hz - 20 KHz)
sorgente: Sony BDP-S370 (lettore DVD/Blue-Ray e stazione multimediale streaming via rete cablata)
cavi segnale: Monster Cable MKII
cavi potenza: Qed Micro

Spoiler:

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Cerwin12 un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Smsl_s10

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Behrin14


http://www.silvercybertech.com

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da schwantz34 il Mar 17 Dic - 19:26

@mauz ha scritto:per Switters, tutto è contenuto nel principio dualista gnostico, augh!
mentre Fritz pensa solo ad acchiapar le tope (e del resto è nella sua natura)  Laughing 
e sì Sergio, l'è un posto scalcagnato ma ricco  Very Happy

e sì... c'ha il suo perchè... Very Happy
schwantz34
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15762
Località : Caerdydd
Provincia : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da Guitarfabius il Mar 17 Dic - 23:57

@Switters ha scritto:Chissà che il tutto non nasca da un inconsapevole bisogno di sentirsi "giusti" o dalla parte del giusto, da una necessità istintiva (?) di individuare i "cattivi" per sentirsi "buoni".

Ci sarebbe anche da ragionare su chi non fa altro che semianre zizzània, e non perde occasione per attaccare, più o meno gratuitamente, un altro.
La mente umana è un mistero insondabile.... Crying or Very sad 

Guitarfabius
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 06.02.13
Numero di messaggi : 364
Località : La Spezia
Impianto : Arcam rDac
Cambridge Audio Azur650
Casse Totem Sttaf
Lettore Marantz "antico"

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da Switters il Mer 18 Dic - 9:26

@Guitarfabius ha scritto:
@Switters ha scritto:Chissà che il tutto non nasca da un inconsapevole bisogno di sentirsi "giusti" o dalla parte del giusto, da una necessità istintiva (?) di individuare i "cattivi" per sentirsi "buoni".

Ci sarebbe anche da ragionare su chi non fa altro che semianre zizzània, e non perde occasione per attaccare, più o meno gratuitamente, un altro.
La mente umana è un mistero insondabile.... Crying or Very sad 

Mo' non vorrei fare lo psicologo da bar, ma credo che sotto sotto il movente sia lo stesso; più in generale il contrapporsi a qualcosa/qualcuno (come il bisogno di sentirsi "giusti") è un modo di affermare (anche/soprattutto ai nostri stessi occhi) la propria esistenza...
Da questa tendenza poi probabilmente nascono anche le dinamiche di gruppo (per cui si finisce di schierarsi per "bande" o "tifoserie") e si cerca, attaccando qualcuno/qualcosa, di suscitare il consenso di un "gruppo" perché anche questo fa sentire dalla parte del giusto...

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da emmeci il Mer 18 Dic - 9:38

@mauz ha scritto:ho come il sospetto che le donne che scrivono sul forum abbiano la barba e pesino novanta chili

 Shocked Shocked Surprised Sono una donna ???!!!! ... non sono una santa!  Laughing Hehe 
emmeci
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Provincia : Roma
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da fritznet il Mer 18 Dic - 9:49

@emmeci ha scritto:
@mauz ha scritto:ho come il sospetto che le donne che scrivono sul forum abbiano la barba e pesino novanta chili

 Shocked Shocked Surprised Sono una donna ???!!!! ... non sono una santa!  Laughing Hehe 


 Laughing Laughing Laughing 

fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10012
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da schwantz34 il Mer 18 Dic - 10:05

@Switters ha scritto:
Mo' non vorrei fare lo psicologo da bar, ma credo che sotto sotto il movente sia lo stesso; più in generale il contrapporsi a qualcosa/qualcuno (come il bisogno di sentirsi "giusti") è un modo di affermare (anche/soprattutto ai nostri stessi occhi) la propria esistenza...
Da questa tendenza poi probabilmente nascono anche le dinamiche di gruppo (per cui si finisce di schierarsi per "bande" o "tifoserie") e si cerca, attaccando qualcuno/qualcosa, di suscitare il consenso di un "gruppo" perché anche questo fa sentire dalla parte del giusto...


"UHM....INTERESSANTE, CONTINUI..."

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Freud-sigmund-lettino-analitico
schwantz34
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15762
Località : Caerdydd
Provincia : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da Switters il Mer 18 Dic - 10:08

@schwantz34 ha scritto:"UHM....INTERESSANTE, CONTINUI..."

No, con gli psicologi non ci parlo, non capiscono un cazzo...  Hehe Hehe Hehe

PS: scherzo eh, non sia mai che quanto scritto venga preso alla lettera...

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da Albers il Mer 18 Dic - 11:21

@fritznet ha scritto: Amedeo, avrai già capito che ho usato un termine impropriamente, battibeccare nel senso di confrontarmi con persone che hanno visioni diverse dalla mia su più aspetti, astratti o concreti che siano, lo trovo estremamente stimolante e divertente.

Il senso era che mi dispiace quando, dal confronto anche duro, ma corretto, si passa all'insulto più o meno velato, ma comunque intenzionale, oppure quando i termini stessi del confronto scadono a infantili ed interminabili ripicche.

Purtroppo non sempre l'ironia viene letta come tale, e perfino domande non retoriche vengono scambiate per sarcasmo, l'equivoco, il fraintendimento sono sempre in agguato perfino in queste forme di comunicazione.

ciao





ciao federico, hai cambiato l'avatar!!...  molto bello. racchiude i due concetti di libertà a me più cari, quello senza argini, del sogno e quello di un meraviglioso essere vivente che è il felino: la libertà nel sangue, incoercibile
Smile

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da mauz il Mer 18 Dic - 12:06

@emmeci ha scritto:
@mauz ha scritto:ho come il sospetto che le donne che scrivono sul forum abbiano la barba e pesino novanta chili

 Shocked Shocked Surprised Sono una donna ???!!!! ... non sono una santa!  Laughing Hehe 
ma te mica usi Sofonisba come nick  Laughing

ciao, mi chiamo Sofonisba, ho un giradischi da riparare e mi piacciono i brunetti

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Fat_man11


Ultima modifica di mauz il Mer 18 Dic - 12:12, modificato 1 volta
mauz
mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3343
Località : collina
Provincia : (BI)
Impianto :
NVA a30px
ION Obelisk 100
Royd Merlin
Topping E30
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Raspberry PI 3B+
Allo DigiOne
Topping E30
SMSL sAp 12
SoundMAGIC HP1000

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da fritznet il Mer 18 Dic - 12:09

@Albers ha scritto:


ciao federico, hai cambiato l'avatar!!...  molto bello. racchiude i due concetti di libertà a me più cari, quello senza argini, del sogno e quello di un meraviglioso essere vivente che è il felino: la libertà nel sangue, incoercibile
Smile

contento che ti piaccia, a me è piaciuto subito, ma non è farina del mio sacco, diciamo che un forumer dall'intenso lirismo me ne ha fatto gradito omaggio  Very Happy 
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10012
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da emmeci il Mer 18 Dic - 12:40

@mauz ha scritto:
@emmeci ha scritto:

 Shocked Shocked Surprised Sono una donna ???!!!! ... non sono una santa!  Laughing Hehe 
ma te mica usi Sofonisba come nick  Laughing

ciao, mi chiamo Sofonisba, ho un giradischi da riparare e mi piacciono i brunetti

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Fat_man11

 Laughing No... Sofonisba no! Ma per il resto della descrizione so' proprio io!  Hehe 
emmeci
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Provincia : Roma
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da Albers il Mer 18 Dic - 16:11

@fritznet ha scritto:
@Albers ha scritto:


ciao federico, hai cambiato l'avatar!!...  molto bello. racchiude i due concetti di libertà a me più cari, quello senza argini, del sogno e quello di un meraviglioso essere vivente che è il felino: la libertà nel sangue, incoercibile
Smile

contento che ti piaccia, a me è piaciuto subito, ma non è farina del mio sacco, diciamo che un forumer dall'intenso lirismo me ne ha fatto gradito omaggio  Very Happy 

ad occhio sarà un pastello... pensavo l'avessi presa da: http://camomillandsongs.wordpress.com/2008/11/20/tu-lo-seguisti-senza-una-ragione-come-un-ragazzo-segue-un-aquilone/
... di chiunque sia, comunque molto bello...

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Torna in alto Andare in basso

un'inutile autocastrazione... o no? - Pagina 6 Empty Re: un'inutile autocastrazione... o no?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.