T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

La togliamo stà terra ?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da lukyluke il Gio 3 Ott 2013 - 9:07

http://sound.westhost.com/project27.htm

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 710
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Torna in alto Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da valvolas il Gio 3 Ott 2013 - 9:07

Le terre di protezione sarebbero ottime se fossero realmente a meno di 10 ohm,in realta' questo non succede perche' non vengono ''mantenute'' e salinizzate ma una volta fatte sono lasciate li,paradossalmente erano piu efficaci quando erano attaccate ai tubi dell'acqua ''corrente''.Cmq sia nel dubbio io non le utilizzo mai,perche' il gioco non vale la candela e quando nn sono buone (in pratica quasi sempre in palazzi nn di recente costruzione) diventano un collettore di porcherie elettriche che girano correnti parassite comprese.Alcuni so che le separano dal resto delle masse con una resistenza nell'ordine di mega,nn l'ho mai fatto
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da valvolas il Gio 3 Ott 2013 - 9:27

Il fatto che (le terre) fossero state staccate dai tubi dell'acqua (cosi a titolo di curiosita') è nato dal fatto che un bel giorno le ''compagnie idriche'' ufficializzarono che NON garantivano piu la continuita' dei tubi alla terra (intesa come terreno) per l'inserimento di giunti plastici il che provocava sbalzi di riferimento a seconda della massa di acqua circolante che diventava (l'acqua) l'unico conduttore almeno in certi punti della tratta,venendo a mancare il tubo metallico.
Anche a me era venuta l'idea di usare i diodi come separatori ma poi la cosa nn mi sembro' cosi rilevante e sn poco convinto reggano tensioni inverse ''importanti'' senza aprirsi se colegati in interdizione dalla macchina alla tdp ma ne vedo poco lo scopo di collegarli cosi,mentre se diretti dalla macchina verso tdp forse tengono botta ma a quel punto ho lasciato le cose come stanno.Meno roba c'e',meno roba suona (male)
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da Switters il Gio 3 Ott 2013 - 10:09

@valvolas ha scritto:Le terre di protezione sarebbero ottime se fossero realmente a meno di 10 ohm
Come si potrebbe misurare la resistenza della messa a terra?

@valvolas ha scritto:a seconda della massa di acqua circolante che diventava (l'acqua) l'unico conduttore almeno in certi punti della tratta,venendo a mancare il tubo metallico.
E l'acqua è un pessimo conduttore (dal punto di vista della conduttività "specifica". La sua pericolosità è dovuta al fatto che è facile che la superficie bagnata sia molto estesa e quindi la resistenza complessiva diminuisce).

Tempo fa avevo provato per curiosità a costruirmi un cavo di potenza con un tubetto di irrigazione contenente acqua (salata, perché conduce di più) e la resistenza era esagerata, non ricordo se nell'ordine delle centinaia di kilo-ohm o addirittura dei mega-ohm.

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Torna in alto Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da lukyluke il Gio 3 Ott 2013 - 10:44

L'acqua deionizzata è un isolante molto buono, una volta ci costruivamo dei reostati di potenza utilizzando dei bidoni pieni di acqua salata collegati alla terra di rete ed immergendo più o meno all'interno degli elettrodi sempre in ferro, la tensione alternata evitava l'elettrolisi dell'acqua. Oggi sarebbe alquanto inconcepibile. Il collegamento di un ponte di diodi come indicato da Elliot funziona molto bene e l'ho visto applicato ad apparecchiature professionali dove comunque è necessario mantenere un livello di sicurezza adeguato. in laboratorio la terra comune crea ancora più problemi non solo per i loop di massa che si creano, ma soprattutto perchè a volte è necessario fare delle misure isolate da massa. Per questo ho delle ciabatte che possono essere isolate dalla terra in comune. Non ricordo dove avevo visto un sistema di terra "dinamica" con un triac che veniva attivato in caso di tensione sulla massa da una lampadina al neon, in questo modo ogni massa era isolata e la messa a terra avveniva solo nel caso vi fosse una fuga mi è sembrata una complicazione eccessiva..

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 710
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Torna in alto Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da valvolas il Gio 3 Ott 2013 - 12:11

@Switters ha scritto:
@valvolas ha scritto:Le terre di protezione sarebbero ottime se fossero realmente a meno di 10 ohm
Come si potrebbe misurare la resistenza della messa a terra?

@valvolas ha scritto:a seconda della massa di acqua circolante che diventava (l'acqua) l'unico conduttore almeno in certi punti della tratta,venendo a mancare il tubo metallico.
E l'acqua è un pessimo conduttore (dal punto di vista della conduttività "specifica". La sua pericolosità è dovuta al fatto che è facile che la superficie bagnata sia molto estesa e quindi la resistenza complessiva diminuisce).

Tempo fa avevo provato per curiosità a costruirmi un cavo di potenza con un tubetto di irrigazione contenente acqua (salata, perché conduce di più) e la resistenza era esagerata, non ricordo se nell'ordine delle centinaia di kilo-ohm o addirittura dei mega-ohm.
si misura con un sistema a ponte tipo quello che si usa x misurare una resistenza incognita,è una procedura magagnosa fatta in campo o perlomeno lo era,oggi nn so cosa usano.Si se l'acqua scorre in un tubo plastico come quello che presumo hai usato tu conduce at minchiam,se invece sta in un tubo metallico (di ''carico'' quindi in pressione) le cose migliorano un po,in effetti come sta scritto sopra la faccenda è decaduta quando le compagnie idriche hanno interrotto le continuita' con i raccordi plastici.Poi adesso si va in un pozzetto con una ''palina'' infissa nel terreno che andrebbe salinizzato periodicamente,operazione che nn fa mai nessuno.I cavi di potenza si fanno con il rame oppure se fantasistici con conduttori che stanno in qualche angolo strano della tavola degli elementi ma che fanno male al conto corrente,in modo esagerato rispetto alla resa effettiva di una banda 50-20.000 hz (basta il rame) Laughing
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da valvolas il Gio 3 Ott 2013 - 13:26

Qui è indicato un tipo di misura (se ti interessa),mi sembra un po' diverso da come me lo ricordavo io (vedi ponte) cmq sia e' probabile che ce ne siano diversi di metodi
quello che mi ricordo io era macchinoso e ai tempi la terra doveva stare sotto i 20 e non sotto i 10 ohm.

http://it.wikipedia.org/wiki/Resistenza_di_terra
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da Switters il Gio 3 Ott 2013 - 13:45

@valvolas ha scritto:Qui è indicato un tipo di misura (se ti interessa),mi sembra un po' diverso da come me lo ricordavo io (vedi ponte) cmq sia e' probabile che ce ne siano diversi di metodi
quello che mi ricordo io era macchinoso e ai tempi la terra doveva stare sotto i 20 e non sotto i 10 ohm.

http://it.wikipedia.org/wiki/Resistenza_di_terra
Grazie mille.
Un po' complicato per fare una misura "fai da te"... Very Happy

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Torna in alto Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da valvolas il Gio 3 Ott 2013 - 14:25

@Switters ha scritto:
@valvolas ha scritto:Qui è indicato un tipo di misura (se ti interessa),mi sembra un po' diverso da come me lo ricordavo io (vedi ponte) cmq sia e' probabile che ce ne siano diversi di metodi
quello che mi ricordo io era macchinoso e ai tempi la terra doveva stare sotto i 20 e non sotto i 10 ohm.

http://it.wikipedia.org/wiki/Resistenza_di_terra
Grazie mille.
Un po' complicato per fare una misura "fai da te"... Very Happy
Io non so dove abiti ma se vai al pozzetto nelle cantine/cortile del condominio oppure se casa unica nel cortile ci butti una secchiata di acqua dentro al pozzetto gia' cambia il valore in meglio,infatti si misuravano sempre in autunno/inverno Laughing .Secondo me sono sbattimenti inutili x il ns utilizzo,e con poco o nulla di valore aggiunto alla resa
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da Switters il Gio 3 Ott 2013 - 15:32

@valvolas ha scritto:Io non so dove abiti ma se vai al pozzetto nelle cantine/cortile del condominio oppure se casa unica nel cortile ci butti una secchiata di acqua dentro al pozzetto gia' cambia il valore in meglio,infatti si misuravano sempre in autunno/inverno Laughing .Secondo me sono sbattimenti inutili x il ns utilizzo,e con poco o nulla di valore aggiunto alla resa
No, no, la mia era solo una semplice curiosità, se c'era un modo facile per misurarla magari mi sarei tolto lo sfizio ma così nun me passa manco p'a' capa...

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Torna in alto Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da luigigi il Ven 4 Ott 2013 - 8:28

@Switters ha scritto:
@valvolas ha scritto:Io non so dove abiti ma se vai al pozzetto nelle cantine/cortile del condominio oppure se casa unica nel cortile ci butti una secchiata di acqua dentro al pozzetto gia' cambia il valore in meglio,infatti si misuravano sempre in autunno/inverno Laughing .Secondo me sono sbattimenti inutili x il ns utilizzo,e con poco o nulla di valore aggiunto alla resa
No, no, la mia era solo una semplice curiosità, se c'era un modo facile per misurarla magari mi sarei tolto lo sfizio ma così nun me passa manco p'a' capa...
Se sei a Milano Sud, ti presto lo strumento per fare la misura
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2733
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Torna in alto Andare in basso

Re: La togliamo stà terra ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum