T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Acquistate Tesi 260!!!

+15
bitto
Stentor
wasky
LEPORELLO
portnoy1965
Tasso
giovaneskywalker
Vella
homesick
montauno
LakyV
Daniele Pucciarelli
lucasaudio
Orazio Privitera
ninja77
19 partecipanti

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Andare in basso

Acquistate Tesi 260!!! - Pagina 4 Empty Re: Acquistate Tesi 260!!!

Messaggio Da LakyV Mer 31 Lug 2013 - 17:17

@aiken ha scritto:Ciao a tutti
Sono nuovo, o meglio, vecchio appassionato, che si riaffaccia dopo tanto tempo a questo mondo.

Ho letto questo post con interesse, devo dire un post perfetto fino alla 4rta pagina, dopo di che non ha piu' niente a che fare con il titolo.

Sono stato ipnotizzato da questa frase:

@Daniele Pucciarelli ha scritto:
Una cosa mi resta davvero MISTERIOSA: perché ci si ostini a progettare diffusori compatti, da stand o da libreria (che normalmente vengono usati da persone che non hanno molto spazio) , se poi devono essere posti distanti dalle pareti.........Ironic
Riflettete sempre su quello che il mercato vi vuole "appioppare"..... Wink

Iniziando a leggere i vari post mi sentivo ghettizzato, non ho una sala apposita, superfici riflettenti, libreria in sala.... Ok, mi ero detto, l'hifi non e' per te.
La mia indole ribelle pero' mi diceva che nel 2013, la mia condizione doveva essere la normalita', la tecnologia fa miracoli, perche' non possono pregettare diffusori per suonare al meglio in condizioni "estreme" (se cosi' bisogna definire dentro una libreria)

Non so se fare una richiesta in questo post o aprirne un altro, ma un diffusore che suona bene in condizioni avverse (vicino al muro, in libreria, parte sinistra o destra incassata), con poca potenza... (ma questo e' un altro tema)

Siamo nel 2013, c'e' la crisi economica, crisi di energia e di spazio, lanciamo un HiFI ecologico e di qualita'.

Che ne pensate?
Ricordati di passare alle sezione presentazioni Oki Oki 

Benvenuto Wink Wink 
LakyV
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2538
Località : San Benigno C.
Provincia : Torino
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Torna in alto Andare in basso

Acquistate Tesi 260!!! - Pagina 4 Empty Re: Acquistate Tesi 260!!!

Messaggio Da Daniele Pucciarelli Mer 31 Lug 2013 - 18:43

@aiken ha scritto:Ciao a tutti
Sono nuovo, o meglio, vecchio appassionato, che si riaffaccia dopo tanto tempo a questo mondo.

Ho letto questo post con interesse, devo dire un post perfetto fino alla 4rta pagina, dopo di che non ha piu' niente a che fare con il titolo.

Sono stato ipnotizzato da questa frase:

@Daniele Pucciarelli ha scritto:
Una cosa mi resta davvero MISTERIOSA: perché ci si ostini a progettare diffusori compatti, da stand o da libreria (che normalmente vengono usati da persone che non hanno molto spazio) , se poi devono essere posti distanti dalle pareti.........Ironic
Riflettete sempre su quello che il mercato vi vuole "appioppare"..... Wink

Iniziando a leggere i vari post mi sentivo ghettizzato, non ho una sala apposita, superfici riflettenti, libreria in sala.... Ok, mi ero detto, l'hifi non e' per te.
La mia indole ribelle pero' mi diceva che nel 2013, la mia condizione doveva essere la normalita', la tecnologia fa miracoli, perche' non possono pregettare diffusori per suonare al meglio in condizioni "estreme" (se cosi' bisogna definire dentro una libreria)

Non so se fare una richiesta in questo post o aprirne un altro, ma un diffusore che suona bene in condizioni avverse (vicino al muro, in libreria, parte sinistra o destra incassata), con poca potenza... (ma questo e' un altro tema)

Siamo nel 2013, c'e' la crisi economica, crisi di energia e di spazio, lanciamo un HiFI ecologico e di qualita'.

Che ne pensate?

Ciao! Smile
La mia frase era chiaramente rivolta ai progettisti della maggior parte dei minidiffusori; infatti, non sono certo pochi quei minidiffusori che per suonare equilibrati devono stare abbastanza lontano dalle pareti. OVVIO che in questa posizione, vanno posti su stand! (A meno che non inventino minidiffusori  che stiano a 70 cm da terra per magia, e senza nessun supporto......Mmm)
Il perché spesso si progettino così sta nelle maggiori difficoltà nel calcolare/progettare un diffusore (magari anche economico...) che suoni equilibrato CON il rinforzo acustico dovuto dalla prossimità della parete posteriore, che in questi casi si verifica dalla gamma MEDIOBASSA in giù.
Però, posizionare un minidiffusore lontano dalle pareti, contiene almeno DUE controsensi:
1) un minidiffusore non può suonare ad alte pressioni sonore, per proprie limitazioni fisiche. Fin qui non ci piove sopra. Quindi non è adatto ad ambienti ampi. A meno che non vi basti ascoltare musica di sottofondo o poco più . Ma è adattissimo per ambienti compatti, piccoli; come per esempio una stanza di circa 10/12mq. Infatti in questo caso, la vicinanza dell'ascoltatore potrà sopperire (in parte) alla bassa pressione massima emettibile senza distorsione. Fin qui tutto bene; ma è anche vero che difficilmente, in un piccolo ambiente, si troverà "comodo" posizionare i suddetti diffusori lontani dalle pareti e per di più su stand. Ce li ritroveremo "in mezzo alla stanza"......Quindi che senso ha progettare piccoli diffusori così?
2) un minidiffusore che deve stare lontano dalle pareti DEVE essere posto su stand (che come minimo costano 100 euro la coppia). Beh, a quel punto conviene prendere un diffusore da pavimento, magari di quelli compatti/slim ! Se non altro, a parità di ingombri e collocazione (lontano dalle pareti) avrà una gamma bassa decisamente più profonda.
Ecco perché se hai un ambiente abbastanza ampio (diciamo oltre i 16mq) ti conviene prendere in considerazione diffusori da pavimento. Nel caso che COMUNQUE tu non volessi nessun piedistallo o diffusore lontano dalle pareti, allora ti serve un diffusore NATO per essere posto "A PARETE", od "IN LIBRERIA". E che non può suonare come si deve in nessun altra posizione. E ti accorgerai che modelli de genere sono abbastanza rari! Proprio come dicevo........

Argomento efficienza: piccole dimensioni ed alta efficienza NON vanno d'accordo. Un minidiffusore, se sarà particolarmente efficiente, vai SICURO che non scende sotto i 100hz(e sono pure ottimista). Quindi abbisogna di un subwoofer.

Ciao!
Daniele Pucciarelli
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 661
Località : Livorno
Provincia : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

https://autocostruzione.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.