T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Cavo usb

Pagina 3 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da sonic63 il Gio 30 Mag 2013 - 19:31

@studiohifi ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

Ma tu personalmente hai provato ?
Hello

In tante e tante occasioni.. ti dirò sforzandomi anche di sentirle delle differenze ma niente da fare! forse semplicemente ci sono persone suggestionabili più facilmente di altre.
Tu piuttosto.. hai mai provato a fare questa cosa al buio? Prova e poi aggiornaci sui risultati... rimarranno in molti stupiti!

No, è un pò che non faccio prove con i cavi digitali, anche con gli altri per la verità...sto provando solo qualcosa di cavi di segnale.
Però in passato ne ho fatte tantissime, da un pò ho una meccanica e convertitore collegati in I2S e prove di cavi digitali non ne ho più fatte.
Però mi mancano...quasi quasi uno di questi giorni prendo l'altro lettore e me la faccio qualche prova...giusto per non perdere l'abitudine.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da studiohifi il Gio 30 Mag 2013 - 19:32

@burmar ha scritto:Io porto la mia esperienza di ascolto (e c'era anche un'amico)
Con un cavetto autocostruito usb, in argento... suono molto dettagliato con alcuni passaggi al limite della fatica di ascolto (non voglio farmi pubblicità ma ce l'ho, per vederne le foto, sul mercatino), scena ottima ed ampia ma un poco piatta.
Cavetto Audioquest Cinnamon... sparita ogni fatica di ascolto, più musicale e scena ampia e tridimensionale, scesa la risposta in basso e meno dettaglio.
Poi abbiamo messo un usb da stampante... tolto in 30 secondi.
Terribile, scena sparita.. voci fluttuanti come fantasmi, suono confuso e piatto.
Poi dite quello che volete, ma i cavi, anche quelli usb NON sono tutti uguali.
Provare per credere come diceva il famoso schetch. Laughing

Appunto!! ..i fantasmi.....

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da burmar il Gio 30 Mag 2013 - 19:36

@sonic63 ha scritto:No, è un pò che non faccio prove con i cavi digitali, anche con gli altri per la verità...sto provando solo qualcosa di cavi di segnale.
Però in passato ne ho fatte tantissime, da un pò ho una meccanica e convertitore collegati in I2S e prove di cavi digitali non ne ho più fatte.
Però mi mancano...quasi quasi uno di questi giorni prendo l'altro lettore e me la faccio qualche prova...giusto per non perdere l'abitudine.
Hello

Aggiungo a quello che ho scritto sopra che ho fatte anche prove con i coassiali e vi assicuro che anche lì le differenze ci sono tra un cavo da supermercato ed un'altro migliore, anche se inferiori forse a quelli di segnale analogico i cavi digitali cambiano qualcosa nel suono.
non è che suonano eh... quello è chiaro ma equalizzano (nel caso dell'analogico) o cambiano quello che arriva al dac come jitter o come sequenze temporali nei digitali
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da studiohifi il Gio 30 Mag 2013 - 19:36

@sonic63 ha scritto:

No, è un pò che non faccio prove con i cavi digitali, anche con gli altri per la verità...sto provando solo qualcosa di cavi di segnale.
Però in passato ne ho fatte tantissime, da un pò ho una meccanica e convertitore collegati in I2S e prove di cavi digitali non ne ho più fatte.
Però mi mancano...quasi quasi uno di questi giorni prendo l'altro lettore e me la faccio qualche prova...giusto per non perdere l'abitudine.
Hello

Ecco adesso sei collaborativo Very Happy ..quando farai la prossima prova se ti è possibile falla al buio.. ovvero senza farti dire quale cavo è collegato e poi ci racconti..
Hello

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da burmar il Gio 30 Mag 2013 - 19:37

@studiohifi ha scritto:
Appunto!! ..i fantasmi.....

ti rinnovo la domanda che ti ha rivolto sonic63
Hai mai provato?
il tuo impianto è trasparente e rivelatore?
E' evidente la differenza.
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da emmeci il Gio 30 Mag 2013 - 19:42

@MARIO_C85 ha scritto:
Una prova fatta da uno scanner è una delle cose più inutili che abbia sentito, è ovvio che un'immagine scansionata non sarà mai uguale ad un'altra, gli scanner hanno tantissimi fattori che variano la digitalizzazione dell'immagine...

E' quello che sostengo da qualche post a questa parte, sicuramente ci sono metodi più efficaci per misurare differenze, tasso di errore ecc. ecc.
Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da flovato il Gio 30 Mag 2013 - 19:44

@studiohifi ha scritto:
@burmar ha scritto:Io porto la mia esperienza di ascolto (e c'era anche un'amico)
Con un cavetto autocostruito usb, in argento... suono molto dettagliato con alcuni passaggi al limite della fatica di ascolto (non voglio farmi pubblicità ma ce l'ho, per vederne le foto, sul mercatino), scena ottima ed ampia ma un poco piatta.
Cavetto Audioquest Cinnamon... sparita ogni fatica di ascolto, più musicale e scena ampia e tridimensionale, scesa la risposta in basso e meno dettaglio.
Poi abbiamo messo un usb da stampante... tolto in 30 secondi.
Terribile, scena sparita.. voci fluttuanti come fantasmi, suono confuso e piatto.
Poi dite quello che volete, ma i cavi, anche quelli usb NON sono tutti uguali.
Provare per credere come diceva il famoso schetch. Laughing

Appunto!! ..i fantasmi.....

Se intendi continuare con l'uno contro tutti fai pure ma da come scrivi mi sembra evidente che cerchi solo la rissa.

Un'utente ti scrive che ha sentito differenze e tu gli rispondi fantasmi.

Ok allora scrivi pure che io ti rispondo polpette.

Credo che questa discussione non abbia piú senso, saluti.

Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da holydio il Gio 30 Mag 2013 - 19:48

Non hanno mai senso le discussioni sui cavi in genere...

holydio
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.07.09
Numero di messaggi : 339
Località : chiavari
Impianto : Kemp Powerstrip-Kemp SR Plug-Kemp QA Plug-2x XLO Ultra alimentazione-ART Veloce converter 24/96-MSB Platinum IV mod (Femto 140-Upsampler-fusibili Hi-Fi Tuning Supreme3)-Gryphon Diablo mod (fusibili Hi-Fi Tuning Supreme3-Cerapuc Finite Elemente-Acustic Revive rgc-24)-Totem Wind mod (ardesia stand-4xTotem Beaks)-Neutral calbe usb Reference-Segnale Nordost Tyr XLR-Kimber Kable KS3035+KS9038-tratt ambiente by Daad Acustica Applicata.


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da burmar il Gio 30 Mag 2013 - 19:54

@holydio ha scritto:Non hanno mai senso le discussioni sui cavi in genere...

scusa... non avranno senso per te.
Per me ce l'hanno eccome, e non solo per me credo.
se perchè tu non apprezzi una cosa ti devi tappare occhi e orecchie e dire che non ha senso.. beh.
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da studiohifi il Gio 30 Mag 2013 - 19:56

Okay! Siccome sostengo che un cavo digitale non può alterare un segnale digitale discreto e finito.. e siccome flovato mi accusa di voler far la rissa con qualcuno... mi ritiro dalla discussione.
In modo pacifico e senza alcun risentimento.

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da holydio il Gio 30 Mag 2013 - 19:58

@burmar ha scritto:
@holydio ha scritto:Non hanno mai senso le discussioni sui cavi in genere...

scusa... non avranno senso per te.
Per me ce l'hanno eccome, e non solo per me credo.
se perchè tu non apprezzi una cosa ti devi tappare occhi e orecchie e dire che non ha senso.. beh.

Forse non hai ben capito il senso... Ognuno crede a ciò che vuole punto.
Se uno non vuole sentire differenze non le sente. Se uno le vuole sentire
a parità di qualsivoglia "cosa" la sente. Qua ci fermiamo ancora prima delle
prove. Ci sono i giudizi a prescindere di quello che si sa o si pensa di sapere.

holydio
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.07.09
Numero di messaggi : 339
Località : chiavari
Impianto : Kemp Powerstrip-Kemp SR Plug-Kemp QA Plug-2x XLO Ultra alimentazione-ART Veloce converter 24/96-MSB Platinum IV mod (Femto 140-Upsampler-fusibili Hi-Fi Tuning Supreme3)-Gryphon Diablo mod (fusibili Hi-Fi Tuning Supreme3-Cerapuc Finite Elemente-Acustic Revive rgc-24)-Totem Wind mod (ardesia stand-4xTotem Beaks)-Neutral calbe usb Reference-Segnale Nordost Tyr XLR-Kimber Kable KS3035+KS9038-tratt ambiente by Daad Acustica Applicata.


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da burmar il Gio 30 Mag 2013 - 19:59

@studiohifi ha scritto:Okay! Siccome sostengo che un cavo digitale non può alterare un segnale digitale discreto e finito.. e siccome flovato mi accusa di voler far la rissa con qualcuno... mi ritiro dalla discussione.
In modo pacifico e senza alcun risentimento.

Ma no.. perchè?
La discussione se educata è sempre utile e costruttiva.
Infatti non altera il segnale digitale ma il jitter e il tempo..
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da burmar il Gio 30 Mag 2013 - 20:00

@holydio ha scritto:
Forse non hai ben capito il senso... Ognuno crede a ciò che vuole punto.
Se uno non vuole sentire differenze non le sente. Se uno le vuole sentire
a parità di qualsivoglia "cosa" la sente. Qua ci fermiamo ancora prima delle
prove. Ci sono i giudizi a prescindere di quello che si sa o si pensa di sapere.

Allora sono d'accordo con te.. al 100%
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da flovato il Gio 30 Mag 2013 - 20:07

@studiohifi ha scritto:Okay! Siccome sostengo che un cavo digitale non può alterare un segnale digitale discreto e finito.. e siccome flovato mi accusa di voler far la rissa con qualcuno... mi ritiro dalla discussione.
In modo pacifico e senza alcun risentimento.

Io ti accuso per quello che ho letto.
Dimostrami che la risposta che hai dato non era provocatoria e ritiro tutto.

Tu sostieni che la terra é piatta fino a quando non ti portano le prove concrete.
Noi osserviamo con gli occhi le stelle e gli occhi ci dicono che non puó essere piatta.

Apri le orecchie e vedrai pure la costellazione del Saggitario.

Laughing

Sto scherzando... spero si caspisca.

Rispetto a quanto hai scritto sul post seguente non puoi buttare la discussione in vacca dicendo che tutto é soggettivo.

Se dico che la Gioconda fa cagare lo posso dire... é oggettivo ma é anche evidente che sto affermando una stupidaggine nel momento in cui l'opera e il valore sono evidenti a milioni di persone.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da studiohifi il Gio 30 Mag 2013 - 20:34

Flovato, ti assicuro che il mio intento non è assolutamente quello di deridere o fare una rissa con qualcuno!
Nel tuo esempio sulla terra lasci intendere che io penso che sia piatta fino a prova contraria.. Ecco siamo esattamente a 180 gradi!
Semmai siete voi che dovete dimostrare che l'influenza di un cavo c'è e si sente.. e non credo che basta dire "io la sento e tu no"!
Dunque se è un fenomeno reale, scientifico e ripetibile qualcuno mi faccia qualche esempio applicato anche ad altri ambiti.. una rete, una stampante, uno streaming video,....

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da burmar il Gio 30 Mag 2013 - 20:40

@studiohifi ha scritto:Semmai siete voi che dovete dimostrare che l'influenza di un cavo c'è e si sente.. e non credo che basta dire "io la sento e tu no"!

Ma in Alta Fedeltà non è sempre tutto riportabile a fredde dimostrazioni matematiche... ci sono sinergie tra componenti, impedenze, ambiente, materiali etc etc ed ognuna di queste cose danno differenze all'ascolto.
Guarda, anche io ero scettico.. lo sono anzi per derivazione professionale... 1+1 è sempre 2
Ma in questo campo, credimi, non è così.. e la miglior prova è l'ascolto non lo strumento!!!
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da studiohifi il Gio 30 Mag 2013 - 20:51

@burmar ha scritto:

Ma in Alta Fedeltà non è sempre tutto riportabile a fredde dimostrazioni matematiche... ci sono sinergie tra componenti, impedenze, ambiente, materiali etc etc ed ognuna di queste cose danno differenze all'ascolto.
Guarda, anche io ero scettico.. lo sono anzi per derivazione professionale... 1+1 è sempre 2
Ma in questo campo, credimi, non è così.. e la miglior prova è l'ascolto non lo strumento!!!

Sul concetto sono d'accordo con te.. Tanto è vero che mi sono appassionato nel corso degli anni sempre di più!
Ma dico.. lasciamo quest'area di aleatorietà per un cavo di potenza.. o di segnale analogico.. per un componente che deve trasformare un segnale digitale in analogico.. ci sono tante parti di un sistema così complesso ed affascinante in cui possono entrare in gioco le nostre sensazioni! Forzare le cose secondo me non fa altro che sminuire tutto!
Ripeto senza alcuna vena polemica: quanti hanno cambiato il cavo USB perché la stampante non riproduceva fedelmente una fotografia? Credo nessuno al mondo ne tanto meno qualcuno pensa possa essere per effetto del jitter (credo che facevi riferimento a quello di rete)
Hello

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da Hoogo il Gio 30 Mag 2013 - 20:59

@emmeci ha scritto:
Ma... tutti gli scanner che ho posseduto, Epson, Canon ecc. ti permettono di impostare il formato file di uscita direttamente dal loro software e prima di passare su programmi di editing, è chiaro che la scansione non avviene direttamente in "un formato", ma l'analisi del file descritta da Vella non è stato detto come è stata eseguita, penso dal file finale...

Per elaborare un'immagine, anche solo per visualizzarla, un programma deve sempre decomprimerla. I driver di cui pubblichi lo screenshot probabilmente scrivono sul disco un'immagine uguale a quella che trasmettono all'applicazione da cui sono gestiti. Sarebbe stupido depauperare il file della maggioranza dei dati che contiene, compreso quelli cromatici visto che il jpg è sRGB, il più ristretto fra gli spazi colore, prima di inviarli all'applicazione di editing. E mi sembra stupido anche così, perché raramente un'immagine viene salvata esattamente come esce dallo scanner, perciò non capisco a cosa serva un salvataggio precedente e parallelo.

PS: Laciamo perdere questo discorso per evitare di condurre due argomenti nel medesimo 3D.
avatar
Hoogo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 01.04.13
Numero di messaggi : 2199
Località : scarificata dalla miseria
Occupazione/Hobby : Musica Cinema Fotografia Informatica Comunicazione
Provincia (Città) : GE
Impianto : Non specificato | Desktop: SMSL SD 398 + SMSL SA 80 + SoundMAGIC HP100 + B&W685 () Wireworld Ultraviolet + Wireworld Luna 7 + MonsterCable XP-HP | Mobile: Sony A865 + Sony XBA3 + un'altra dozzina.

http://www.flickr.com/photos/giannimaselli/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da burmar il Gio 30 Mag 2013 - 21:04

@studiohifi ha scritto:Ripeto senza alcuna vena polemica: quanti hanno cambiato il cavo USB perché la stampante non riproduceva fedelmente una fotografia? Credo nessuno al mondo ne tanto meno qualcuno pensa possa essere per effetto del jitter (credo che facevi riferimento a quello di rete)
Hello

Anche io senza vena polemica ma ti ribadisco che la musica non ha niente a che fare con la stampa di un jpeg su carta.
Questo è il bello del gioco!!!
Allora anche due valvole ecc82 dovrebbero suonare uguali.. sono progettate per fare la stessa cosa... ma suonano ben diverse invece.
Un cavo di segnale da 2 euro suona come un cavo da 200? no di certo... almeno su un impianto che faccia sentire la differenza.
stessa cosa per l'usb.
non mi dirai che i progettisti e gli ingegneri delle varie case ci prendano solo per i fondelli?
Io ti ribadisco di trovare qualcuno con un buon impianto e metterci le orecchie.
Mi darai ragione.
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da RanocchiO il Gio 30 Mag 2013 - 21:06

@studiohifi ha scritto:
@RanocchiO ha scritto:Qua c'è uno che ha fatto qualche misura..
http://marlene-d.blogspot.it/2012/01/hot-voodoo-audio-differences-between.html
Ha scritto ben 3 articoli in merito, da leggere tutti e con calma, ci sono un bel po' di cose interessanti Smile

Internet! Scommetto che nessuno di voi si curerebbe nemmeno un brufolo leggendo un articolo in internet...
se poi invece qualcuno scrive che un segnale digitale subisce modificazioni in un cavo ci crede il 50% della popolazione!!

Io non ho cercato di convincere nessuno nè che i cavi usb suonino nè che non suonino, ho linkato un articolo che mi pare proprio tu non abbia neanche letto, ciononostante sei riuscito in qualche maniera a decretare che quel che c'è scritto sono informazioni poco attendibili.
avatar
RanocchiO
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.05.12
Numero di messaggi : 678
Provincia (Città) : vagabondo senza fissa dimora
Impianto : rigorosamente a metano

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da flovato il Gio 30 Mag 2013 - 21:12

@studiohifi ha scritto:
Ripeto senza alcuna vena polemica: quanti hanno cambiato il cavo USB perché la stampante non riproduceva fedelmente una fotografia? Credo nessuno al mondo ne tanto meno qualcuno pensa possa essere per effetto del jitter (credo che facevi riferimento a quello di rete)
Hello

Sugli esempi di cui sopra non mi pronuncio, considera che sono informatico quindi anche nel mio caso 0 e 1.

Tento di darti una spiegazione tecnica ma so già che non essendo il mio campo entro in territorio pericoloso.

Le variazioni del dominio del tempo (jitter) non comportano necessariamente una perdita di dati

Ti faccio un'esempio "analogico" in modo tu possa meglio visualizzare la questione.
Se fai andare un giradischi e rallenti i giri mettendo un dito sul piatto sentirai la musica fluire male, le voci ti appariranno ondulanti e fuori fuoco.

In questo modo non hai perso alcuna informazione, hai solo modificato il tempo.
Se capita la stessa cosa in ambito digitale i dispositivi dedicati alla conversione ricevono i pacchetti di bit con un flusso non costante.

I DAC asincroni non comunicano all'indietro il buon esisto ma sono solo in input, quello che arriva lo convertono.

Il clock interno dovrebbe sistemare le cose ma il flusso di dati é enorme e quindi le variazioni si manifestano con la perdita del fuoco... come col giradischi.

É plausibile che un buon cavo USB non faccia passare piú o meno bit di uno meno buono, é plausibile che sia meno soggetto a disturbi o ad interferenze come ad esempio l'alimentazione.

É per questo che ultimamente si tende a separare il flusso di dati dall'alimentazione, per diminuire la possibilità di disturbi.

Non si tratta solo di materiali ma anche di geometrie, i cavi flat (anche quelli economici) sono sempre preferibili ai classici tondi perché l'alimentazione viaggia esterna e lontano dal flusso dati.

My two cents. Smile
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da studiohifi il Gio 30 Mag 2013 - 21:17

@RanocchiO ha scritto:
Io non ho cercato di convincere nessuno nè che i cavi usb suonino nè che non suonino, ho linkato un articolo che mi pare proprio tu non abbia neanche letto, ciononostante sei riuscito in qualche maniera a decretare che quel che c'è scritto sono informazioni poco attendibili.

Scusa.. hai ragione... Ma sono ancora in giro e con lo smartphone è tutto più complicato...
Ho salvato il link e troverò il tempo di leggere anche questo..
Hello

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da Stentor il Gio 30 Mag 2013 - 21:25

@cossaro ha scritto:
@Stentor ha scritto:
Probabilmente non lo mastichi in ambito audio .....esistono anche fenomeni di distorsione temporale ... cmq non è assolutamente impossibile visto che le differenze sono molto evidenti.

Che poi siano significative ..... discutiamone .... ma che ci siano non c'è dubbio Wink

pero' che peccato, tutti questi progetti, tutta questa conoscenza e tecnologia digitale che doveva risolvere i problemi di qualita' dei segnali e poi si sono dimenticati dell'importanza del cavo e ci costringono a soluzioni che costano quanto mezzo apparato Hehe

scusa stentor ma quale distorsione temporale puoi misurare in un cavo di 50 cm... potresti convogliare un oceano di bit senza sfasare ne preoccuparti dell'impedenza su distanze cosi' irrisorie. Vedo che fai differenza tra file e strem ma sempre di sengnali a onda quadra sono e sicuramente sono pulitissimi anche con un doppino sfilato da un cat5e.

Guarda ... problemi non me ne faccio tanti ...io utilizzo cavi USB economici e per giunta di una lunghezza che Flovato reputa folle ...e io invece reputo marginale (5mt) .... non dico che è d'obbligo un cavo migliore di quello della stampante ....dico solo che le differenze si sentono anche con mezzo metro di cavo ....

Sarebbe bello se non ci fossero ma ci sono ..... rinnovo la sfida di un ascolto alla cieca su un impianto conosciuto e con due cavi che ben si conoscono ....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da Stentor il Gio 30 Mag 2013 - 21:26

@Vella ha scritto:
@Giovanni_14 ha scritto:Grazie, prima avevo poche idee ma confuse, adesso ne ho molte...
Scherzi a parte, il dubbio mi viene per esempio pensando alle foto, se una foto ha dimensione un mega, e la sposto da una fotocamera al pc, tramite un cavo usb da 3euro, questa continua ad avere la stessa dimensione, allora perché la musica dovrebbe perdere dati?

Hai provato a trasferire una foto con un cavo usb scamarcio e con uno più "pregiato"?
Sei sicuro che la dimensione della foto sia esatta al bit?
Tempo fa, su una rivista UK di hifi, un giornalista ci provò a traferire un'immagine dal suo scanner al pc, usando prima il cavo scarso e poi uno USB audiofilo. Le dimensioni del file trasferito erano diverse. Una manciata di bit, s'intende, ma diverse.

Poi non so cosa implichi nel discorso che si sta facendo qui, però....

Questo mi sembra molto strano ..... imho non è vero. Se differenza c'è è dovuta allo scanner che evidentemente non ha un funzionamento uniforme o all'algoritmo che evidentemente può prendere diverse "strade" ...e non al cavo ...

Prova a trasferire dei file .... in quel caso cavo stampante o esoterico non cambia nulla !


Ultima modifica di Stentor il Gio 30 Mag 2013 - 21:38, modificato 2 volte

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da studiohifi il Gio 30 Mag 2013 - 21:27

@flovato ha scritto:

Sugli esempi di cui sopra non mi pronuncio, considera che sono informatico quindi anche nel mio caso 0 e 1.

Tento di darti una spiegazione tecnica ma so già che non essendo il mio campo entro in territorio pericoloso.

Le variazioni del dominio del tempo (jitter) non comportano necessariamente una perdita di dati

Ti faccio un'esempio "analogico" in modo tu possa meglio visualizzare la questione.
Se fai andare un giradischi e rallenti i giri mettendo un dito sul piatto sentirai la musica fluire male, le voci ti appariranno ondulanti e fuori fuoco.

In questo modo non hai perso alcuna informazione, hai solo modificato il tempo.
Se capita la stessa cosa in ambito digitale i dispositivi dedicati alla conversione ricevono i pacchetti di bit con un flusso non costante.

I DAC asincroni non comunicano all'indietro il buon esisto ma sono solo in input, quello che arriva lo convertono.

Il clock interno dovrebbe sistemare le cose ma il flusso di dati é enorme e quindi le variazioni si manifestano con la perdita del fuoco... come col giradischi.

É plausibile che un buon cavo USB non faccia passare piú o meno bit di uno meno buono, é plausibile che sia meno soggetto a disturbi o ad interferenze come ad esempio l'alimentazione.

É per questo che ultimamente si tende a separare il flusso di dati dall'alimentazione, per diminuire la possibilità di disturbi.

Non si tratta solo di materiali ma anche di geometrie, i cavi flat (anche quelli economici) sono sempre preferibili ai classici tondi perché l'alimentazione viaggia esterna e lontano dal flusso dati.

My two cents. Smile

Mhmhm... Flovato stranamente quasi quasi ci troviamo d'accordo!
Solo voglio farti notare che stai puntando il dito o sulla capacità di conversione del dac o eventualmente su interferenze che possono essere associate all'alimentazione o ad una fonte esterna.
Pertanto stiamo dicendo che un buon cavo USB da 6€ opportunamente schermato e correttamente posizionato lontano da fonti di disturbi o interferenze è in tutto e per tutto uguale ad uno più costoso.
Ci troviamo?
Ma sopratutto .. stiamo dicendo ... non intervengono sulla qualità audio...

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo usb

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum