T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Cavo cat5

Andare in basso

Cavo cat5

Messaggio Da potowatax il Mar 9 Ott 2012 - 16:42

Spero di non ripetere l'argomento... Smile
Come avevo preannunciato nel post dedicato alla prova del Denon PMA-520AE, una settimana fa ho sostituito i cavi di potenza.
Ho utilizzato un cavo CAT5 intrecciato per un totale di 24 conduttori (12 + 12). Le terminazioni sono state eseguite saldandoli tra di loro e per finire ho limato lo stagno in eccesso per poter riportare a vivo il rame e mantenere compatto il gruppo di cavetti per essere usato direttamente nei morsetti.
Appena acceso le prime impressioni sono state positive, ma dopo, con il passar del tempo, ho notato che tutto il suono risultava impastato e poco definito. Sad
Così ho ripetuto l'ascolto che avevo già fatto per la prova che ho citato prima con stessi CD e stesse impostazioni e mi sono reso conto che effettivamente i dettagli dei suoni e la loro incisività erano, come dire, incollati tra loro. Mad
Sto pensando di rimettere i cavi già usati, ma incrementandone la sezione con una configurazione a quatto conduttori (2 + 2). Rolling Eyes
Potrebbe essere una buona idea?
O lascio la famiglia per un paio di giorni senza Sky e metto in uso il cavo SAT? Hehe
Che ne dite?
avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1673
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da Marco Ravich il Mar 9 Ott 2012 - 17:02

@potowatax ha scritto:O lascio la famiglia per un paio di giorni senza Sky e metto in uso il cavo SAT? Hehe
Scai levalo proprio ed usa il cavo sat (magari nuovo) per il tuo impianto ! Oki
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3959
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da potowatax il Mar 9 Ott 2012 - 17:41

Levarlo del tutto non posso... qui mi buttano fuori casa e si tengono pure l'impianto.... Very Happy
Ovvio che lo prendo nuovo... consigli su marca e tipo? O prendo il primo che trovo? Non voglio fare pazzie sul cavo considerata la catena in cui deve lavorare.
avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1673
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da Echo73 il Mar 9 Ott 2012 - 18:14

...almeno fagli un po' di rodaggio (minimo 100 ore) prima di buttarlo ;-)
avatar
Echo73
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 05.09.12
Numero di messaggi : 37
Località : Caldarola (MC)
Impianto : Macbook pro puremusic o Alix voyage
hiface+Lector Digicode o audiowidget+buffalo2 (diy)
coppia integrati mono D3A 2A3 (diy)
Coral beta8 in BLH (diy)


Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da potowatax il Mar 9 Ott 2012 - 18:26

@Echo73 ha scritto:...almeno fagli un po' di rodaggio (minimo 100 ore) prima di buttarlo ;-)

Ok.. gli smuovo gli elettroni ancora per un po'...

Nel frattempo preparo il CAT5 e l'altro... Very Happy
avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1673
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da gianky69 il Lun 15 Ott 2012 - 17:47

Scusa, ma non ho capito bene:
1 cavo cat5 contiene 4+4 fili intrecciati a coppie (4 colori pieni + 4 colori "tratteggiati")
tu hai 24 conduttori (12+12), quindi immagino hai intrecciato 3 cavi cat 5.
Hai fatto una versione ridotta dell'FFRC (6 cavi per canale), quindi dovresti ritrovarti con due trecce da 3 cat5, una per cassa.
La configurazione corretta è:
tutti i colorati -> rosso
tutti i tratteggiati -> nero

Se questo combacia, dovresti avere la mia stessa configurazione che devo dire funziona molto bene, forse solo un po' troppo aperta verso gli alti (ampli TA2024, casse Focal Cobalt).

Controlla di non aver sbagliato la configurazione, lo "impasto" non è per niente una caratteristica di questo cavo!


avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da Marco Ravich il Lun 15 Ott 2012 - 18:06

@gianky69 ha scritto:Se questo combacia, dovresti avere la mia stessa configurazione che devo dire funziona molto bene, forse solo un po' troppo aperta verso gli alti (ampli TA2024, casse Focal Cobalt).
"un po' troppo aperta verso gli alti" mi sembra riduttivo: è uno stramaledetto filtro passa-alto !!! Laughing

Il sat (io ne uso 2 mandate per polo, 4 cavi per cassa) è un'altro pianeta in confronto !

1/10 della fatica e il doppio della resa. Wink
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3959
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da gianky69 il Lun 15 Ott 2012 - 18:22

@Marco Ravich ha scritto:
"un po' troppo aperta verso gli alti" mi sembra riduttivo: è uno stramaledetto filtro passa-alto !!! Laughing

Il sat (io ne uso 2 mandate per polo, 4 cavi per cassa) è un'altro pianeta in confronto !

1/10 della fatica e il doppio della resa. Wink

Mah, mi sembra una valutazione esagerata.
Quali sarebbero le basi per questo giudizio (se mi convinci cambio cavi)
avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da potowatax il Mar 16 Ott 2012 - 11:30

@gianky69 ha scritto:

Se questo combacia, dovresti avere la mia stessa configurazione che devo dire funziona molto bene, forse solo un po' troppo aperta verso gli alti (ampli TA2024, casse Focal Cobalt).

Controlla di non aver sbagliato la configurazione, lo "impasto" non è per niente una caratteristica di questo cavo!



Esatto, il cavo è composto come hai descritto. Domando... la cosa che potrebbe dare questa sensazione di "incollamento" potrebbe essere l'utilizzo di un cavo di marca diversa dagli altri 2?
Potrebbe essere che il DENON digerisca poco questi cavi?

Grazie
avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1673
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da Marco Ravich il Mar 16 Ott 2012 - 11:41

@gianky69 ha scritto:Mah, mi sembra una valutazione esagerata.
Quali sarebbero le basi per questo giudizio (se mi convinci cambio cavi)
Beh, i cat5 sono twistati proprio per "filtrare" i possibili disturbi rispetto alle frequenze che devono trasportare (parliamo di MHz), ma nel nostro campo audio questo si trasforma appunto in un filtro passa-alto.

da Wikipedia
Twisted pair cabling is a type of wiring in which two conductors of a single circuit are twisted together for the purposes of canceling out electromagnetic interference (EMI) from external sources; for instance, electromagnetic radiation from unshielded twisted pair (UTP) cables, and crosstalk between neighboring pairs.

Comunque non è che ti devi fidare di quello che dico io, basta che su TNT ti guardi il progetto UBYTE-2 che è appunto basato sui sat a bassa perdita...
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3959
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da gianky69 il Mar 16 Ott 2012 - 12:01

@potowatax ha scritto:
Esatto, il cavo è composto come hai descritto. Domando... la cosa che potrebbe dare questa sensazione di "incollamento" potrebbe essere l'utilizzo di un cavo di marca diversa dagli altri 2?
Potrebbe essere che il DENON digerisca poco questi cavi?

Grazie

Potrebbe essere proprio il tuo impianto a non gradirli... Sad
avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da blues 66 il Mar 16 Ott 2012 - 13:29

potowatax
ciao prova invece , a fare come ho fatto Io Very Happy

usa 1 cavo per ogni polo , poi se ...ti darà quello che cerchi ...potrai sguainarlo cosi togli il pvc che fà da dielettrico !!

quindi in totale se li tuoi , diffusori sono Monowiring userai 4 cavi , se BI-Wiring
coppie di 2 per ogni polo Laughing

Prova e fammi sapere , vedrai che risolvi, lascia perdere gli U-Biyte , e dividere i cavi colorati ...da quelli bianchi
Usa 1 cavo per Polo come ti ho detto , e prova a tenere i 2 cavi polo neg. e polo pos. distanziati de loro Wink
ciao
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1652
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
Cavi autonomi

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da Marco Ravich il Mar 16 Ott 2012 - 13:40

@blues 66 ha scritto:usa 1 cavo per ogni polo , poi se ...ti darà quello che cerchi ...potrai sguainarlo cosi togli il pvc che fà da dielettrico !!
Io il cat5 l'ho provato in tutte le salse (vedi foto), ma il "problema" rimane... ha una twistatura troppo stretta per l'uso in campo audio, IMHO.

avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3959
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da piero7 il Mar 16 Ott 2012 - 16:16

davvero? Questo quindi, suonerà come il cat 5?

avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da blues 66 il Mar 16 Ott 2012 - 22:54

@Marco Ravich ha scritto:
@blues 66 ha scritto:usa 1 cavo per ogni polo , poi se ...ti darà quello che cerchi ...potrai sguainarlo cosi togli il pvc che fà da dielettrico !!
Io il cat5 l'ho provato in tutte le salse (vedi foto), ma il "problema" rimane... ha una twistatura troppo stretta per l'uso in campo audio, IMHO.


ciao ostrega Embarassed ho detto una cazzata ... Shut up

ERRATA CORRIGE
In monoWiring oh in BI -Wiring son sempre 2 coppie di CAT 5 per ogni polo Laughing

ciao ecco adesso , è un pochetto piu grosso Hehe
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1652
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
Cavi autonomi

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da Marco Ravich il Mer 17 Ott 2012 - 11:23

@piero7 ha scritto:davvero? Questo quindi, suonerà come il cat 5?

Diciamo che dipende dalla "fittezza" del twistaggio...

In qualsiasi caso IO preferisco il non-twistato (per evitare interferenze meglio uno schermo ben fatto, IMHO).
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3959
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da potowatax il Mer 17 Ott 2012 - 11:40

[/quote]Potrebbe essere proprio il tuo impianto a non gradirli... Sad [/quote]

Infatti è quello che ho subito pensato. In tutta sincerità le differenze con l'altro sono state notevoli.


Per Marco:
...fittezza di twistaggio, solid core, dielettrici...
Ci sono troppe variabili (compresa la coppia ampli > diffusori) in gioco per poter definire quale sia il migliore. Se poi si considera che, ulteriori limature e guadagni sull'andamento della curva di risposta in frequenza dell'impianto, vengono fatte in catena anche dai cavi di segnale... ovvio che qualsiasi combinazione che per il sottoscritto può funzionare, magari per altri (anche a parità di impianto) sembrerà inascoltabile.
Detto questo, rimane comunque accesa la voglia di sperimentare, con quello che possiedo, tutte le possibili varianti.

Nel fine settimana proverò il cavo sat. E poi voglio sperimentare una ideuccia che mi è venuta in mente...
Ovvio che farò il possibile per condividere soluzioni e impressioni...

Gianni

avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1673
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da Marco Ravich il Mer 17 Ott 2012 - 12:15

@potowatax ha scritto:Per Marco:
...fittezza di twistaggio, solid core, dielettrici...
Ci sono troppe variabili (compresa la coppia ampli > diffusori) in gioco per poter definire quale sia il migliore.
Appunto, i sat sono "dritto per dritto" e passa la paura... basta farli di lunghezza identica ! Wink
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3959
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da potowatax il Dom 2 Dic 2012 - 19:34

Eccomi di nuovo,
insomma sono passati molti giorni e l'impianto ha suonato a dovere.
Diffusori rodati... ampli rodato.... cd player rodato... no, quello suona da una vita e finalmente cavi cat5 rodati.
Che dire...
le cose sembrano migliorate, la sensazione di "impastamento" sembra diminuita, però ho l'impressione che gli alti siano diventati troppo evidenti rispetto a qualche mese fa per non dire della gamma bassa che ora è veramente la padrona della stanza.
Per gli alti, da quello che ho capito, potrebbe essere proprio il cavo, per la gamma bassa, invece, immagino che i woofer siano finalmente ben sciolti.
Il discorso quindi rimane aperto sulla definizione generale della dettaglio... non so' se riesco a spiegarmi bene. In ambito fotografico si potrebbe assimilare ad una foto da 30 mpx ma compressa in jpg a fattore 60%. Sullo schermo è micidiale ma se entri nei dettagli poi ti rendi conto della compressione e, quindi, della confusione dei colori.
Vorrei un vostro parere...
Grazie

avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1673
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavo cat5

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum