T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Tuner Teac T-H 380 NT

Andare in basso

Tuner Teac T-H 380 NT Empty Tuner Teac T-H 380 NT

Messaggio Da sportyerre Mer 25 Gen 2012 - 15:40

Siccome la moglie si lamenta in continuazione che il sintonizzatore Cyrus Tuner non ha i tasti per cambiare stazione Arrgh! ed il telecomando non lo trova mai...
mi sono deciso a fare il salto tecnologico ordinando in un negozio Ebay tedesco questo giocattolino:

Tuner Teac T-H 380 NT TH380NT

AM, FM con RDS, DAB e DAB+, WEB Radio, e NET audio player

Stesse dimensioni del Cyrus, 399€ di listino ma in Italia è venduto praticamento solo in abbinamento ad un set di prodotti (quando ero giovane si chiamava "coordinato"), 199€ +15€ di spedizione.
Gli unici commenti li ho trovati in un forum tedesco (per leggere tre pagine ho perso una nottata con google translator), voi avete notizie a proposito?
Tanto oramai l'ho preso lol!

Tra l'altro ho trovato sul catalogo Teac un CD Player strano, due tasti (praticamente se si rompe il telecomando lo puoi buttare)
TEAC PD-H01

Tuner Teac T-H 380 NT TEA-2065001

Ha uscite spdif, audio e....USB, può essere usato ANCHE come drive per PC: quale sistema migliore per rippare i propri dischi?
Circa 300€, ma anche qui poche info

Ed ora la moglie spinge per vendere il Cyrus Tuner..ma per ora faccio finta di niente e lo imbosco nel fondo del mio armadio, ho perso un anno per trovarlo!
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 4008
Località : Milano
Provincia : MI
Occupazione/Hobby : R&D
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Tuner Teac T-H 380 NT Empty Re: Tuner Teac T-H 380 NT

Messaggio Da sportyerre Mer 1 Feb 2012 - 22:17

-magari non ve ne frega niente, ma io vi agiorno lo stesso Very Happy -
E' arrivato, 24 ore dalla tedeschia a Milano, 5 giorni per arrivare a destinazione....a Milano

Solido, niente plastica, in dotazione antenna fm, dab, am e wifi, c'è la presa RJ45 ma si collega in wifi senza problemi e subito: un cavo in meno che gira.
Non è dotato di telecomando proprio ma è gestibile da un modello in dotazione ad un ampli della serie (dubito possa fare tutto quello che è possibile fare con la manopola)
AM , vabbè, oramai è preistoria, funziona e non si sentono ronzii o scariche.
FM, ottima ricezione con un dipolo che avevo già montato in precedenza, sintonia man-auto-mem, le memorie si selezionano in sequenza, pochi comandi semplici e funzionali, rds pronto e veloce; sintonia stabile e silenziosa.
Suona, vabbè è fm, la Cyrus suonava forse un pelino più "morbida" ma rimane una radio
DAB, il problema è italiano , poche stazioni e dimenticate, anche qui c'è radio maria....non commento, ma penso che il prossimo passo sia ascoltarla al citofono
Suono del dab: un pelo più silenzioso dell'fm, non saprei se meglio, certe stazioni viaggiano a 128k, quelle più basse suonano come un lettore mp3 di quelli che ti regalano con il detersivo...
Ricerca lenta ma una volta agganciata non si muove più
INTERNET RADIO, beh diciamo che l'ho presa per questo, motore di ricerca brillante nonostante i pochi comandi ed un display relativamente limitato, velocità accettabile, in opzione, registrandosi sul sito del costruttore del micro, si crea la lista dei preferiti direttamente dal loro sito con il pc ed immediatamente appare il menù sulla radio.
Suono, nettamente meglio delle altre sorgenti, ho avuto solo un paio di sec di attesa per buffering con una stazione russa.
MEDIA PLAYER, e qui la sorpresa più grossa; una funzione che non consideravo importante in quanto già c'è un pc dedicato collegato tramite V-DAC II che fa il suo mestiere e che pesca da un NAS.
Ma già che c'ero ho portato a pescare anche il teac.
Il NAS non lo può sfogliare ma usando un'altro pc che ho in rete e condividendo il catalogo multimediale di media player (che non usa perleggere ma solo per catalogare) si ritrova tutti i brani per album, autore, genere, titolo etc etc.......Ma SUBITO!
..e suona, anche se non ho trovat indicazioni su formati o baud rate compatibili, ma suona anche bene.
Ed allora, salta subito il D/A interno e collegalo al V-DAC ..e suona meglio anche se l'uscita digitale è solo ottica.
Intanto il giro di chitarra di "tales of mystery and immagination" di Alan Parson's stà riempiendo dolcemente la sala come solo sistemoni sanno fare.
Non voglio fare paragoni, è presto ed il dispositivo è nato per ascoltare la radio, ma tanto di cappello!
199€ (390 di listino in Italia) e vi ritrovate una "sorgente musicale globale" ben suonante
9+
PS il manuale d'uso non è dei migliori, diciamo che si basa molto sull'intuito personale
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 4008
Località : Milano
Provincia : MI
Occupazione/Hobby : R&D
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Tuner Teac T-H 380 NT Empty Re: Tuner Teac T-H 380 NT

Messaggio Da sportyerre Ven 18 Gen 2013 - 11:11

Aggiornamento che mi ero dimenticato:
l'uscita ottica funziona solo con le sorgenti digitali (non avrebbe senso altrimenti), l'ho collegata ad un dac 707 superpro che mi avanzava, molto ma molto meglio!
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 4008
Località : Milano
Provincia : MI
Occupazione/Hobby : R&D
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Tuner Teac T-H 380 NT Empty Re: Tuner Teac T-H 380 NT

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.