T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Da windows a MAC: problemi

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: Da windows a MAC: problemi

Messaggio Da dude il Lun 30 Mag 2011 - 12:03

@madqwerty ha scritto:
4 mesi di lavoro continuativo senza UN SOLO BACKUP ? Shocked Surprised Sad
che dire, chi cerca trova Wink
l'esperienza sulla propria pelle è sempre la migliore, e spero per te vorrai farne tesoro anche lavorando sul Mac.. Wink

Comunque su Mac c'è time machine che programma i backup ad intervalli preimpostati che ti para il mulo abbastanza efficacemente lo scorso mese mi è saltato l'hard disk in modo irreparabile, in un pomeriggio me l'hanno sostituito e poi ho semplicemente clonato l'ultimo back up sul nuovo disco, il sistema funziona e ti rompe giustamente le balle se l'HD esterno è spento o scollegato nel momento programmato

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Da windows a MAC: problemi

Messaggio Da Marco Ravich il Lun 30 Mag 2011 - 12:14

@flovato ha scritto:Ho comprato PREMIERE ORIGINALE per Windows
Eh, ma pure tu... Premiere è nato per Mac e su quello devi usarlo !

http://en.wikipedia.org/wiki/Adobe_Premiere#History

Ribadisco: se volete usare Windows informatevi sui software NATIVI per esso progettati e sviluppati.

I port nati su un'altra piattaforma *PER FORZA DI COSE* creano problemi e *NON SARANNO MAI PERFETTAMENTE STABILI*.

C'è anche da dire che pure su Mac si sono introdotti un sacco di problemi nel passaggio da piattaforma PowerPC a x86.

Mi raccontava il fonico di uno studio locale - che usa solo software originale (Pro Tools) - che nel passaggio di piattaforma avvenuto durante la versione 6 punto qualcosa, addirittura il software troncava i file registrati...

Comunque secondo lui - e anche secondo me - la piattaforma PowerPC era sia più performante che più affidabile (e forse giustificava il prezzo maggiorato dei Mac).
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3959
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Da windows a MAC: problemi

Messaggio Da flovato il Lun 30 Mag 2011 - 13:28

@dude ha scritto:
@madqwerty ha scritto:
4 mesi di lavoro continuativo senza UN SOLO BACKUP ? Shocked Surprised Sad
che dire, chi cerca trova Wink
l'esperienza sulla propria pelle è sempre la migliore, e spero per te vorrai farne tesoro anche lavorando sul Mac.. Wink

Comunque su Mac c'è time machine che programma i backup ad intervalli preimpostati che ti para il mulo abbastanza efficacemente lo scorso mese mi è saltato l'hard disk in modo irreparabile, in un pomeriggio me l'hanno sostituito e poi ho semplicemente clonato l'ultimo back up sul nuovo disco, il sistema funziona e ti rompe giustamente le balle se l'HD esterno è spento o scollegato nel momento programmato

4 mesi a tempo perso la sera, cmq il discorso non cambia 4 mesi o 1 giorno hai perfettamente ragione. Sad

Appena ho uno slancio mi comprerò un WD o similari per far girare Time Machine.
Piuttosto ho appena riversato tutta la mia liquida da NAS a Mac (casa) e precedentemente da Mac (ufficio) a NAS.

La logica impone che non ci sia nessuna perdita di dati ma sarà vero ?.

Fatta così sembra una domanda idiota ma un senso ce l'ha.
Se copi un CD dal master e poi copi di nuovo partendo dalla copia qualcosa perdi, sara la stessa cosa tra Hard Disk ?

Sono contemporaneamente OT e TO (tutt'orecchi Hehe aspetto risposte).
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Da windows a MAC: problemi

Messaggio Da Stentor il Lun 30 Mag 2011 - 15:03

@Solomon ha scritto: Io non amo Mac per un semplice fatto, l'hardware costa 3 volte a parità di POTENZA.
Ironic ...se è solo per questo istallati Snow Leopard su un normale PC Laughing

Io l'ho abbandonato proprio per il software che non conosco bene e ha meno programmi disponibili in rete

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Da windows a MAC: problemi

Messaggio Da H. Finn il Lun 30 Mag 2011 - 15:10

Ciao Antigen,
anch'io a casa son passato a Mac............forever!
Wink
comunque per le foto non ho idea, ma per i file audio o i cd mi sembra t'han già detto di metterli sull'icona e te li rippa in flac automaticamente

claudio
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2616
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Cresce... ;-]]

Torna in alto Andare in basso

Re: Da windows a MAC: problemi

Messaggio Da Marco Ravich il Lun 30 Mag 2011 - 15:21

@flovato ha scritto:Se copi un CD dal master e poi copi di nuovo partendo dalla copia qualcosa perdi, sara la stessa cosa tra Hard Disk ?
Sì, come le cassette: ragazzi abbiamo le idee confuse eh ?

In digitale (011100011 zeri ed uni) quando copi un file quello è.

Se hai le immagini di dischi sul tuo HD, puoi fare quante copie vuoi e quelle rimmarranno.
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3959
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Da windows a MAC: problemi

Messaggio Da Solomon il Lun 30 Mag 2011 - 16:04

@Stentor ha scritto:
@Solomon ha scritto: Io non amo Mac per un semplice fatto, l'hardware costa 3 volte a parità di POTENZA.
Ironic ...se è solo per questo istallati Snow Leopard su un normale PC Laughing

Io l'ho abbandonato proprio per il software che non conosco bene e ha meno programmi disponibili in rete

Tra un paio d'anni tenterò. Non credo proprio che il mio hardware possa essere "visto" dallo Snow, però non sento la necessità. Win7 64 PRO per quello che faccio io è perfetto, non crasha mai, bastono gli Opteron, ho appena montato una GTX570 per giocare a The Witcher 2 (tempo permettendo).

Non mi lamento. Quello che mi manca, caro Ivano, è sempre il dac da abbinare alla catena Accuphase!! Come procede l'ascolto con lo Xiang2? Razz





_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Torna in alto Andare in basso

Re: Da windows a MAC: problemi

Messaggio Da Switters il Lun 30 Mag 2011 - 16:23

@Marco Ravich ha scritto:
In digitale (011100011 zeri ed uni) quando copi un file quello è.

Se hai le immagini di dischi sul tuo HD, puoi fare quante copie vuoi e quelle rimmarranno.

A meno di errori hardware... Wink

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Torna in alto Andare in basso

Re: Da windows a MAC: problemi

Messaggio Da flovato il Lun 30 Mag 2011 - 16:27

@Marco Ravich ha scritto:
@flovato ha scritto:Se copi un CD dal master e poi copi di nuovo partendo dalla copia qualcosa perdi, sara la stessa cosa tra Hard Disk ?
Sì, come le cassette: ragazzi abbiamo le idee confuse eh ?

In digitale (011100011 zeri ed uni) quando copi un file quello è.

Se hai le immagini di dischi sul tuo HD, puoi fare quante copie vuoi e quelle rimmarranno.

Ehi ehi ehi, calmino Laughing nessuna idea confusa ho premesso domanda idiota perché sono 30 che lavoro di bit e conosco l'abc.

Pur conoscendo l'abc esistono dei però come ad esempio le sostanziali differenze che ci sono tra un trasporto e l'altro, a ragionarci su sempre bit sono e sulla carta non dovrebbero esserci differenze cosi sostanziali ma nelle pratica d'ascolto ci sono.

Prendi un Weiss e mettilo al posto di un cavo usb entrambi trasportano gli stessi bit quindi a parte lo jitter sempre bit sono.

La domanda idiota non è proprio idiota quando mi accorgo che alcune directory che ho trasportato dal NAS al MAC per qualche motivo sconosciuto suonano male o si piantano.

Dovrò rifare la copia evidentemente è andato storto qualcosa e visto l'accaduto chiedevo al forum se qualcuno aveva avuto esperienze simili.

EDIT: Mi hai preceduto di un soffio Hehe Hehe Hehe
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Da windows a MAC: problemi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum