T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Reflex posteriore o anteriore?

Andare in basso

Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da R!ck il Dom 15 Ago 2010 - 22:53

Esiste qualche vantaggio progettuale nell'adozione del reflex posteriore rispetto a quello anteriore?

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4630
Località : Roma
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da offshore il Lun 16 Ago 2010 - 9:12

...il vantaggio progettuale non lo so...... ma so che con il reflex anteriore si possono sfruttare gli spazi per il posizionamento dei diffusori in modo migliore, in pratica si possono tenere quasi attaccati alle pareti o negli spazi angusti delle librerie o del mobilio........infatti noto una netta differenza tra due diffusori che ho, in cui uno rimbomba (reflex posteriore) ed uno no (reflex anteriore)....
avatar
offshore
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.02.10
Numero di messaggi : 344
Località : Sanremo
Occupazione/Hobby : Nautica, Astronimia, Musica Pc, e... tanti altri!
Provincia (Città) : bho???
Impianto : impianto audio-video Home Theatre Denon
Giocondo SEKT88 By Roberto.

Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da bru.b il Lun 16 Ago 2010 - 10:03

Ciao,
nella mia poca esperienza con i reflex ti posso dire che il quello posteriore sente tanto la vicinanza dalle pareti e gli angoli.
Nel mio caso se ti allontani troppo dalla parete il basso sparisce e se stai troppo vicino aumenta ma diventa confuso.
In sostanza le pareti diventano parte integrante della cassa acustica.

I diffusori andrebbero staccati comunque dalla parete per dare profondità alla scena..
avatar
bru.b
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.07.09
Numero di messaggi : 1174
Località : Salüt Dal Piemunt
Provincia (Città) : Torino (Ivrea)
Impianto : Diffusori-La Satorique 3
Ampli-Olimpia audio Osmino
Dac- 2x AK4399

Player-Foobar-WD tv live
Cavi - uno rosso ed uno nero..

Camera:
Ampli-Cayin MT12 EL 84 ,
Dac-Gigawork
Cuffia- AKG K340



Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da Ivan il Lun 16 Ago 2010 - 10:14

Nella mia esperienza e nel mio ambiente ho provato tre tipi di configurazione di BF (anteriore, posteriore e sulla base) e grandi differenze non ne ho percepite. Forse con quello anteriore puoi sfruttare meglio la distanza ma a mio avviso è una questione di una decina di centimetri e basta. Con il BF sulla base del diffusore ho notato una maggiore versatilità nel posizionamento ma si trattava anche di un bookshelf per cui non so dirti se questo posizionamento facilitato si possa imputare al minor litraggio della cassa o alla configurazione del reflex.

Fatta questa piccola riflessione, a parità di resa sonora, dei tre preferisco il bass reflex posteriore per una mera questione estetica, vedere il foro o i fori sul frontale del diffusore non mi è mai piaciuto.
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4835
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da Fabio il Lun 16 Ago 2010 - 11:22

Il reflex posteriore viene adottato per rendere meno udibili eventuali spurie alle frequenze più alte, essendo più direzionali, e anche il rumore che possono generare le turbolenze dell'aria nel condotto.
Questo però si traduce anche in una maggiore criticita di posizionamento rispetto alla parete posteriore.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da R!ck il Lun 16 Ago 2010 - 17:05

Grazie a tutti per le risposte.

La domanda nasceva dall'osservazione che nonostante le case piccole i progettisti sembrano preferire il reflex posteriore, rendendo più difficile il posizionamento.
Oltre alle ragioni descritte da Fabio IMHO il reflex posteriore dovrebbe permettere se posizionato al punto giusto una migliore profondità della scena sonora. Ma non ne sono sicuro.

Io ho dei diffusori con reflex anteriore Klipsch f3 che ho deciso di prendere al posto delle sorelle maggiori Rf82 proprio perchè potevo staccarle al massimo 30cm dalla parete di fondo e 50 da quella laterale.
Mi spaventava parecchio il discorso dei bassi "sporchi" ma poi non ho riscontrato problemi nel mio ambiente anzi nonostante i wooferoni sono abbastanza asciutte.

Il minimo per mantenere un trimensionalità accettabile della scena sonora è di 20 cm, ma il migliore risultato ce l'ho a 40 cm oltre questo valore non ci sono particolari miglioramenti.

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4630
Località : Roma
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da Zio il Gio 27 Ago 2015 - 8:38

Riapro questo 3D perchè vorrei approfondire la questione reflex anteriore o posteriore anche dal punto di vista della fase acustica.

Pensando a come lavora il reflex potrei affermare che quando il woofer avanza verso l’esterno della cassa dal reflex deve entrare aria, mentre quando il woofer rientra dal reflex deve uscire aria.
Quindi se il reflex è posteriore il lavoro del condotto è in fase con il movimento del woofer: ma l’uscita posteriore impatta contro la parete posteriore che ne inverte la direzione creando (forse) qualche cancellazione (!?).
Se il reflex è anteriore l’aria in uscita dal condotto dovrebbe essere in controfase rispetto al movimento del woofer, quindi creare un po’ di cancellazione nel punto di sovrapposizione.
L’uscita inferiore dovrebbe essere una via di mezzo, quindi limitare gli effetti.

Ha qualche senso il ragionamento fatto?
Quindi è meglio il reflex sotto?
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2940
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- DAC Denafrips ARES R2R
- Xindak XA3200-MKII
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Visaton-Monacor-Fountek Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
Nel cassetto:
- iXtreamer con passive cooler kit
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Breeze Audio TPA3116
- DAC Douk
- Netbook con Daphile
- Marantz SR-4400
- Marantz CD-67 SE
- Luxman C-03
- FX Tube-01
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ Yamaha EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- MICRO Dipolo Visaton-Monacor Diy
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- SUB JBL Diy per prima ottava
- SUB Klipsch KSW-10
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da sportyerre il Gio 27 Ago 2015 - 8:42

@Zio ha scritto:
Ha qualche senso il ragionamento fatto?
Quindi è meglio il reflex sotto?

Ni, bisogna considerare la velocità di propagazione che non è infinita.
Meglio la sospensione pneumatica Smile

avatar
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 2575
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa
Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da p.cristallini il Gio 27 Ago 2015 - 9:32

L'aria spinta dalle vibrazioni della membrana del woofer esce dal tubo del reflex con un certo ritardo rispetto a quella mossa esternamente alla cassa dalle stesse vibrazioni, in quanto deve percorrere una strada leggermente più lunga.
Questo ritardo è studiato dai tecnici del suono e deve fare in modo che tutte le vibrazioni che giungono alle orecchie dell'ascoltatore, sia quelle dirette che quelle indirette provenienti dal tubo reflex, non abbiano inversione della fase che genera interferenza distruttiva e quindi attenuazione.
Quindi la posizione del tubo reflex, come la sua lunghezza, sono argomenti tecnici che vengono studiati da appositi esperti.
avatar
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 2692
Località : Aosta
Provincia (Città) :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Thorens TD160B + SME 3009 + Audio Technica AT F-7. Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Lehmann Black Cube SE. Marantz CD72 SE (sola meccanica). PC + JRiver. Gustard U12. DAC Aqvox USB 2 D/A MKII. Pre Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattata.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. DAC diy con TDA1541/PCM2704. Amp Yarland FV 34A. Monovia diy con Fostex 207E. Amp cuffia Bravo Audio V1. Cuffia Hifiman HE400i.
# 3 - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Monrio ADN-N. Marantz cd-50 (sola meccanica). PC + JRiver. DAC diy ES9018 e CM6631. Ampli Nad C320BEE. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da Zio il Gio 27 Ago 2015 - 10:08

Concordo sul fatto che la pneumatica evita a monte queste questioni, e concordo anche sul fatto che il condotto reflex lavora con un minimo ritardo rispetto al woofer.
Pero...
diversi software di calcolo danno la possibilità di indicare la posizione del reflex e quindi probabilmente di tenerne conto nelle simulazioni, ma le incognite sono comunque molte. Dal posizionamento in stanza dei diffusori, all'altezza dello stand (nei piccoli diffusori), al tipo di arredamento della stanza, alla geometria della stanza, al disaccoppiamento previsto sotto ai diffusori fino alla posizione dell'ascoltatore.
Troppe variabili che rendono difficile una previsione in fase di progetto.

Il motivo di questa mia richiesta è che ho in previsione la costruzione di 2 piccole casse e nel progetto originale (non mio) è previsto un condotto posteriore, ma nella risposta rilevata (ovviamente non da me) vedo un picco di qualche db esattamente in corrispondenza dell'accordo del reflex.
Il mio dubio è quindi se il reflex posteriore, con il rinforzo della parete posteriore, possa amplificare questa emissione. Questa frequenza è oltretutto prossima a quella di risonanza della mia stanza, quindi potrebbero esserci dei picchi ancora più evidenti.
Forse (e dico forse) mettendo il reflex sotto potrei in qualche modo limitare il problema, magari giocando con la frequenza di accordo e l'altezza dei piedini delle casse.

Ho scritto un'altra fesseria?
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2940
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- DAC Denafrips ARES R2R
- Xindak XA3200-MKII
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Visaton-Monacor-Fountek Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
Nel cassetto:
- iXtreamer con passive cooler kit
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Breeze Audio TPA3116
- DAC Douk
- Netbook con Daphile
- Marantz SR-4400
- Marantz CD-67 SE
- Luxman C-03
- FX Tube-01
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ Yamaha EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- MICRO Dipolo Visaton-Monacor Diy
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- SUB JBL Diy per prima ottava
- SUB Klipsch KSW-10
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da sportyerre il Gio 27 Ago 2015 - 11:48

@Zio ha scritto: concordo anche sul fatto che il condotto reflex lavora con un minimo ritardo rispetto al woofer.

Il reflex funziona proprio per il ritardo: quando il ritardo è uguale a metà della lunghezza d'onda, invece di interferire, le due emissioni si sommano ed il risultato è che si ottiene un livello di emissione superiore.
Accordando il sistema ad una frequenza in cui l'altoparlante inizia a "sedersi" si può ottenere una risposta più estesa in basso.
Il reflex però può essere "rumoroso", se si mette dietro diminuisce il rumore ma la distanza dalla parete di fondo rientra nel calcolo dell'accordo del sistema.
Riassumendo, come già detto da altri, dietro e meglio ma la posizione della cassa rispetto all'ambiente è critica.
Io non adoro il bass reflex, per me da utilizzare solo nei subwoofer dove la limitata larghezza di banda utilizzata limita i danni
avatar
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 2575
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa
Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da Rino88ex il Sab 29 Ago 2015 - 17:08

@p.cristallini ha scritto:L'aria spinta dalle vibrazioni della membrana del woofer esce dal tubo del reflex con un certo ritardo rispetto a quella mossa esternamente alla cassa dalle stesse vibrazioni, in quanto deve percorrere una strada leggermente più lunga.

Due woofer in una stessa cassa chiusa... se premi uno, l'altro si sposta istantaneamente, non esiste nessun ritardo. Piu che onde si parla di pressione atmosferica e il tubo è uno sfogo.

Cmq, se si considerano le infinite riflessioni e cancellazioni, e la distanza dall'ascoltatore, la distanza dal pavimento e la distanza dalle pareti, eventuali forse possibili alterazioni del reflex, non mi preoccupano.

Il reflex anteriore mi sembra più versatile in quanto a posizionamento.
avatar
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1283
Località : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Provincia (Città) : Pesaro
Impianto : AKG K240 MKII + AKG K99
Pioneer DV-696k + Denon PMA-510AE
Denon avr1513 + Acoustic Research Spirit 132

www.andeanvox.com

http://www.andeanvox.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da Zio il Sab 29 Ago 2015 - 21:27

@Rino88ex ha scritto:
@p.cristallini ha scritto:L'aria spinta dalle vibrazioni della membrana del woofer esce dal tubo del reflex con un certo ritardo rispetto a quella mossa esternamente alla cassa dalle stesse vibrazioni, in quanto deve percorrere una strada leggermente più lunga.

Due woofer in una stessa cassa chiusa... se premi uno, l'altro si sposta istantaneamente, non esiste nessun ritardo. Piu che onde si parla di pressione atmosferica e il tubo è uno sfogo.

Cmq, se si considerano le infinite riflessioni e cancellazioni, e la distanza dall'ascoltatore, la distanza dal pavimento e la distanza dalle pareti, eventuali forse possibili alterazioni del reflex, non mi preoccupano.

Il reflex anteriore mi sembra più versatile in quanto a posizionamento.
Essendo l'aria un fluido comprimibile a mio avviso un minimo ritardo ci potrebbe essere, poi quanto influisca è tutto da vedere.
Se non fosse comprimibile il ritardo potrebbe essere nullo.

Io la penso così, ma vado solo per logica, non ho dati certi. Liberi di contraddirmi.
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2940
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- DAC Denafrips ARES R2R
- Xindak XA3200-MKII
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Visaton-Monacor-Fountek Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
Nel cassetto:
- iXtreamer con passive cooler kit
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Breeze Audio TPA3116
- DAC Douk
- Netbook con Daphile
- Marantz SR-4400
- Marantz CD-67 SE
- Luxman C-03
- FX Tube-01
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ Yamaha EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- MICRO Dipolo Visaton-Monacor Diy
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- SUB JBL Diy per prima ottava
- SUB Klipsch KSW-10
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da fritznet il Sab 29 Ago 2015 - 22:38

come potrebbe non esserci una sfasatura, visto che già l'onda emessa dalla membrana posteriormente è già sfasata di 180° rispetto all'onda emessa anteriormente?

se poi ci mettiamo anche il reflex, che, come ha giustamente sottolineato il puffo brontolone sportyerre, sfrutta questa ulteriore sfasatura per rinforzare il basso, credo si possa affermare che necessariamente l'uscita del BR è in ritardo rispetto all'emissione anteriore.

nei sistemi a labirinto viene sfruttato solo il ritardo "di percorrenza", mentre nel BR anche la risonanza propria della massa d'aria contenuta nel diffusore.

c'è anche da dire che, se ricordo bene, soprattutto scendendo in frequenza, l'aria intorno ad una sorgente sonora non sempre si comporta con la semplice somma-differenza di un circuito elettrico, proprio in virtù della sua elasticità.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9708
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : quercetoland
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da Rino88ex il Dom 30 Ago 2015 - 10:53

io invece credo che la sfasatura si debba più che altro alla diversa fonte di emissione tra il woofer e il reflex, che non coincidono.
avatar
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1283
Località : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Provincia (Città) : Pesaro
Impianto : AKG K240 MKII + AKG K99
Pioneer DV-696k + Denon PMA-510AE
Denon avr1513 + Acoustic Research Spirit 132

www.andeanvox.com

http://www.andeanvox.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Reflex posteriore o anteriore?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum