T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Autocostruzione cavi segnale/alimentazione
Oggi alle 11:57 Da SubitoMauro

» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Oggi alle 11:51 Da Nadir81

» Botta e un mm
Oggi alle 11:23 Da SubitoMauro

» You Tube Music
Oggi alle 7:52 Da GP9

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 1:19 Da fritznet

» Ottenere un canale mono da due stereo
Ieri alle 21:56 Da valterneri

» Dac Raspberry I2s o Usb?
Ieri alle 20:28 Da xmnemox

» Brano tratto dal CD Audio B&W Audiophile Collection Vol. 2
Ieri alle 14:36 Da jimmix93

» [Vendo] Amplificatore cuffie Little Dot 1+ a 90 euro + s.s.
Ieri alle 13:48 Da Nadir81

» (GE) Cuffie AKG 601+ Ampli Bravo Ocean 150€
Ieri alle 13:23 Da Alessandro Asborno

» multipresa
Ieri alle 10:39 Da antbom

» Subwoofer per Klipsch La Scala
Ieri alle 10:11 Da audiophile.1963

» Vendo Arcam rPlay Music Streamer [MI-CO-MB-LC]
Ieri alle 1:19 Da wings

» Quanto conta la posizione degli
Ieri alle 0:54 Da lello64

» Sostituzione puntina Pioneer PL-512X
Mar 19 Giu 2018 - 23:09 Da valterneri

» [MI-VA] Vendo Boston Acoustic M25
Mar 19 Giu 2018 - 23:07 Da frugolo80

» Kingrex T20 + PRE + PSU
Mar 19 Giu 2018 - 23:05 Da frugolo80

» Connessione Pre Phono NAD PP2 e ampli
Mar 19 Giu 2018 - 22:51 Da valterneri

» Amp valvolare Hirtel c70s
Mar 19 Giu 2018 - 21:05 Da Sirio

» Alimentatore lineare 12V
Mar 19 Giu 2018 - 19:04 Da fritznet

» Consiglio sostituzione lettre cd con nuova sorgente sacd/dsd
Mar 19 Giu 2018 - 18:11 Da Pinve

» Premplificatore Marantz PM14 e finale Quad 405
Mar 19 Giu 2018 - 18:06 Da mauro.f

» Canton Quinto 540 a 209 euro con garanzia
Mar 19 Giu 2018 - 13:27 Da lello64

» quattro chiacchere su finali Classe AB vs CLASSE D
Lun 18 Giu 2018 - 21:34 Da Pinve

» SCHIIt multibit ?
Lun 18 Giu 2018 - 21:28 Da Pinve

» Trasformare DVD in traccia audio
Lun 18 Giu 2018 - 21:16 Da SubitoMauro

» [Roma] Vendo cavi bilanciati XLR
Lun 18 Giu 2018 - 19:04 Da dsotm

» cronaca di un cambio testina annunciato
Lun 18 Giu 2018 - 16:03 Da Pinve

» un cinesino estremamente ben suonante
Lun 18 Giu 2018 - 13:24 Da Olegol

» (CB) vendo coppia di Canton Karat 930 dc nere
Lun 18 Giu 2018 - 12:09 Da pentrio

Statistiche
Abbiamo 11692 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Lindir

I nostri membri hanno inviato un totale di 814581 messaggi in 52898 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
Nadir81
 
SubitoMauro
 
fritznet
 
giucam61
 
nerone
 
Olegol
 
Pinve
 
antbom
 
kalium
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
nerone
 
SubitoMauro
 
Nadir81
 
fritznet
 
antbom
 
sportyerre
 
mumps
 
giucam61
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9619)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 42 utenti in linea: 5 Registrati, 1 Nascosto e 36 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

lello64, mumps, Nadir81, nerone, SubitoMauro

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Contenitore LOW-COST in legno per FENICE 20

Andare in basso

Contenitore LOW-COST in legno per FENICE 20

Messaggio  Luke Skywalker il Ven 24 Ott 2008 - 20:59

Ciao ragazzi,
mi sto cimentando ad inscatolare la mia scheda Fenice 20, assieme alla relativa alimentazione nel mio caso costituita da una batteria al piombo gel (7Ah) e una basetta millefori di 4 condensatori elettrolitici in parallelo alla batteria (4 x 2200 mf). Vorrei condividere questo mio progetto con voi del forum e, perché no, accettare eventuali consigli da chi ha più esperienza di me.
Ho pensato sia una cosa saggia scegliere materiali economici e di facile reperibilità, considerando l'esiguo prezzo dell'amplificatore e il fatto che è il mio primo lavoro "DIY" (quindi ad alto rischio di insuccesso!!). Il mio obiettivo è costruire un contenitore low-cost che però non faccia da collo di bottiglia alle prestazioni soniche della Fenice.
Ho comprato una tavola in abete massello dello spessore di 1.8 cm e me la sono fatta tagliare in 5 pezzi (prezzo 10€ circa), così da poter costruire un parallelepipedo aperto superiormente. Il coperchio invece lo realizzerò in plexiglass (spessore 1cm) spazzolato, per mettere in risalto il simpatico led BLU della scheda Very Happy . I pezzi in legno intendo incollarli con colla vinilica e aggiungere se c'è bisogno qualche puntina, il coperchio invece andrà avvitato sul legno e deve poter essere rimosso e consentire lasostituzione della batteria. La finitura del legno sarà effettuata con vernice flatting trasparente! Cool
La mia scheda che presenta connettori RCA e potenziometro già montati, sarà alloggiata sul lato corto dello scatolotto in modo che il "frontalino" con i connettori esca di qualche millimetro. Lo so che il potenziometro non è un granché ma per la filosofia low-cost che intendo perseguire, almeno per questo primo lavoro ho deciso di non spendere 20€ per ALPS o simili.
Sul lato lungo posteriore ci saranno 4 boccole per i cavi di potenza, 2 boccole per connettere il caricabatterie e un pulsante deviatore bipolare (3€) per collegare la batteria al circuito di ricarica e staccare la scheda e i condensatori (quando la batteria è in carica). Inoltre ho previsto una decina di fori da 6mm di diametro per l'areazione: la batteria è di quelle sigillate ma se si dovesse liberare idrogeno in fase di carica non vorrei creare una camera esplosiva Shocked!

Passiamo all'aspetto elettrico:

Ho trovato delle boccole (1.50€ l'una) che accettano banana, cavo spellato e forcelle ma non sono dorate, è grave? Penso di no (ma con pochissima esperienza) considerando che anche su molti diffusori di fascia media (vedi Klipsch serie RB) ci sono connessioni non dorate...
I cavi di potenza sono TNT Star (cavo quadripolare schermato con sezione del singolo cavo di 1.5mm^2) e ho trovato che entrano agevolmente nel foro della boccola per connessione a cavo spellato! Per la connessione interna delle boccole alla scheda (che intendo fare bypassando la morsettiera "plasticosa" esistente, cioè saldando direttamente i cavi di potenza sulla scheda), pensavo di usare un singolo cavo da 1.5mm^2, schermato artigianalmente con carta domopack. Non ho la minima idea di come possa suonare, ma penso che essendo il collegamento molto breve non dovrebbe togliere granché. Che ne dite? E' meglio fare le connessioni interne con cavi CAT5? Accetto consigli.
Ultimo piccolo dubbio: il legno massello è certo bello ma non scherma come un contenitore metallico dalle onde elettromagnetiche e purtroppo vicino all'ampli ci sono lettore CD, televisore e anche un cordless! Devo dire però che allontanando opportunamente il cordless, anche adesso che la scheda funziona all' "aria aperta" non avverto disturbi del segnale. Comunque pensavo di avvolgere trasversalmente la scheda in doppio strato di carta di alluminio (DOMOPACK) e pellicola trasparente (per evitare corti circuiti). Questa soluzione potrebbe portare a sovrariscaldamento del chip, secondo voi? E' utile collegare la schermatura alla terra dell'impianto elettrico?

Appena finito vi mostrerò le foto! Wink
Comunque credo che con circa 25€ di spesa (considerando anche colla, flatting e dischetti di feltro per l'appoggio) sia un progetto simpatico e non troppo rinunciatario dal punto di vista sonico.
Ciao.

Luca

Luke Skywalker
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 15.10.08
Numero di messaggi : 6
Località : Salerno
Impianto : Fenice 20 alimentata da batteria al piombo 7Ah, diffusori Sony SS-RG60 3 vie woofer e mid da 13cm, lettore JVC XV-N450B, cavi di potenza Star, cavi di segnale CAT5

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitore LOW-COST in legno per FENICE 20

Messaggio  genny il Sab 4 Dic 2010 - 11:22

Sarei interessato a vedere finita la tua realizzazione!!! ciao
avatar
genny
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.11.10
Numero di messaggi : 24
Località : bari
Occupazione/Hobby : Impiegato
Impianto : Virue Audio Two.2- 4722lens 47Lab.-Lettore CD California Audiolab.DX1-Cavi Potenza DNM.

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitore LOW-COST in legno per FENICE 20

Messaggio  madqwerty il Sab 4 Dic 2010 - 16:33

@Luke Skywalker ha scritto:una batteria al piombo gel (7Ah) e una basetta millefori di 4 condensatori elettrolitici in parallelo alla batteria (4 x 2200 mf).
metti anche qualche bypass a film da 1uF , e altri bypass a film (o ceramici multistrato) da 100nF , sono forse più importanti loro della batteria di elettrolitici (cmq tutti assieme male non fanno)

@Luke Skywalker ha scritto:
Ho trovato delle boccole (1.50€ l'una) che accettano banana, cavo spellato e forcelle ma non sono dorate, è grave?
no Very Happy
si dice che, più che a migliorare il contatto elettrico di una inezia, la doratura serva come anti-ossidante della boccola, sul lungo periodo...ma va vista anche la qualità della doratura, e sul lowcost questa è necessariamente bassa..


Ultimo piccolo dubbio: il legno massello è certo bello ma non scherma come un contenitore metallico dalle onde elettromagnetiche e purtroppo vicino all'ampli ci sono lettore CD, televisore e anche un cordless! Devo dire però che allontanando opportunamente il cordless, anche adesso che la scheda funziona all' "aria aperta" non avverto disturbi del segnale.
ti sei risposto da solo Very Happy complice anche la felice scelta di lasciare pot e ingressi montati sulla scheda (meno roba soggetta a interferenze) questa funge bene anche senza schermo alcuno..


Comunque pensavo di avvolgere trasversalmente la scheda in doppio strato di carta di alluminio (DOMOPACK) e pellicola trasparente (per evitare corti circuiti).Questa soluzione potrebbe portare a sovrariscaldamento del chip, secondo voi? E' utile collegare la schermatura alla terra dell'impianto elettrico?
pellicola trasparente?? Shocked scherma tutto per bene (domopack, contenitori di alluminio usa-e-getta) fai che lo schermo sia ben saldo alle pareti (E tutte le pareti in contatto elettrico tra loro) e che anche i contatti elettrici siano ben saldi, sigillati lontani e isolati da altre parti conduttive (guaina termorestringente, magari anche a più strati) non serve altro..
la connessione a terra dello schermo potrebbe migliorare/peggiorare/essere insignificante, prova Very Happy idem la connessione della massa elettrica circuitale allo schermo e/o alla massa..
dipende da cosa fa il resto della catena elettrica, dalla qualità del tuo impianto..
nel dubbio, ti conviene prevedere tutte queste 2 connessioni, e poi inserire un interruttore su ognuna di esse, per inserirle o escluderle all'occorrenza..
lo smaltimento del calore non viene peggiorato dallo schermo (il legno è già un ottimo isolatore, quindi peggio di così.. Very Happy ) percui ti conviene prevedere qualche foro di areazione qua e là (cosa che vorresti già fare per la batteria)
Oki
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitore LOW-COST in legno per FENICE 20

Messaggio  giovyy il Sab 4 Dic 2010 - 18:46

Questo post ha più di 2 anni..
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitore LOW-COST in legno per FENICE 20

Messaggio  genny il Sab 4 Dic 2010 - 23:05

Infatti, ma ero curioso di vedere il lavoro finito! Grazie
avatar
genny
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.11.10
Numero di messaggi : 24
Località : bari
Occupazione/Hobby : Impiegato
Impianto : Virue Audio Two.2- 4722lens 47Lab.-Lettore CD California Audiolab.DX1-Cavi Potenza DNM.

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitore LOW-COST in legno per FENICE 20

Messaggio  madqwerty il Dom 5 Dic 2010 - 16:58

@giovyy ha scritto:Questo post ha più di 2 anni..
@genny ha scritto:Infatti, ma ero curioso di vedere il lavoro finito! Grazie
Very Happy prima o poi ci cascano tutti Very Happy (io compreso, non avevo visto la data del 1° post)
6 messaggi in 2 anni, la vedo dura che sia ancora un utente attivo ma sai mai Wink
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitore LOW-COST in legno per FENICE 20

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum