T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Consigli per nuovo impianto Hi-Fi
Oggi alle 7:04 Da renatoB

» Roger Waters Nuovo Album Is This The Life We Really Want
Oggi alle 6:47 Da embty2002

» Audioquest jetterbug
Oggi alle 0:32 Da giucam61

» Una giornata con la musica e nuovi amici
Oggi alle 0:26 Da giucam61

» nad c326bee - opinioni
Oggi alle 0:01 Da dinamanu

» Quali diffusori ?
Ieri alle 23:52 Da dinamanu

» Denon Pma50 o tengo L'Alientek D8?
Ieri alle 23:42 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 20:58 Da giucam61

» ixtreamer
Ieri alle 19:41 Da erduca

» ALIENTEK D8 [parte 1]
Ieri alle 19:08 Da Silver Black

» TPA 3116
Ieri alle 13:05 Da giucam61

» Consiglio sull usato
Ieri alle 12:51 Da Gabrielefenu

» Pre-buffer schedina cinese con 6J1...impressioni
Ieri alle 1:07 Da MaxBal

» acquisto merce dalla cina
Mer 21 Giu 2017 - 23:03 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Mer 21 Giu 2017 - 21:30 Da silver surfer

» Raspberry PI 3 B con Touch Screen a 28 euro
Mer 21 Giu 2017 - 17:44 Da hsh1979

» Gemtune X-1
Mer 21 Giu 2017 - 17:21 Da dinamanu

» consiglio cuffia chiusa di ogni marca
Mer 21 Giu 2017 - 9:19 Da sportyerre

» giradischi
Mer 21 Giu 2017 - 8:56 Da mumps

» (MI) Lista vinile in vendita
Mer 21 Giu 2017 - 8:48 Da mumps

» [VENDO] Amplificatore finale Nad 2700 Thx. Appena revisionato
Mer 21 Giu 2017 - 0:10 Da alfarome

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Mar 20 Giu 2017 - 21:13 Da uncletoma

» Dual1019 testina rotta
Mar 20 Giu 2017 - 16:46 Da lello64

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Mar 20 Giu 2017 - 14:25 Da mumps

» Scheda di trasporto o DAC?
Mar 20 Giu 2017 - 13:48 Da mumps

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Mar 20 Giu 2017 - 10:50 Da CHAOSFERE

» Voltaggio condensatore
Mar 20 Giu 2017 - 7:24 Da mecoc

» Sonus Faber
Lun 19 Giu 2017 - 21:40 Da nerone

» [to] Advance Acoustic x-i 60
Lun 19 Giu 2017 - 15:48 Da krell2

» Ciao di nuovo e convertitore
Lun 19 Giu 2017 - 13:38 Da dinamanu

Statistiche
Abbiamo 10862 membri registrati
L'ultimo utente registrato è renatoB

I nostri membri hanno inviato un totale di 788977 messaggi in 51224 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
lello64
 
mumps
 
silver surfer
 
CHAOSFERE
 
chris75
 
Nadir81
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9054)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 35 utenti in linea: 2 Registrati, 1 Nascosto e 32 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

renatoB, silver surfer

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  madqwerty il Sab 25 Set 2010 - 12:40

'scolta, te lo dico chiaramente, non voglio sembrare sgarbato ma ti sconsiglio di procedere a modifiche o variazioni "inedite" su qualsivoglia elettronica,
se non hai quel minimo di competenza necessaria per gestirla,
perchè in caso contrario devi essere disposto a "rischiartela", senza però sapere di preciso quanto puoi sporgerti.. Wink

oltretutto, continui a chiedere consigli,
io uno te l'avevo dato (misura l'alimentazione originale, sia come tensioni che come correnti, in diverse condizioni di carico, per capire quantomeno con cosa hai a che fare in origine) ma misure con cui valutare il prosequio non ne ho viste Wink

detto questo, il regolatore postato da Giovyy (stando a quello che lui riporta e non ho verificato, nemmeno come precisione di regolazione quindi come efficacia finale) parrebbe essere un buon esempio di regolatore low-dropout, con cui poter usare la batteria 6V per tirarne fuori 5 (cmq da RS ti costerebbe una 15ina di euri, compresa IVA e ss Surprised )

è cmq possibile usare un solo regolatore con batteria a 12V , e forse è la soluzione più pratica, il regolatore scalderà di più ma basta dissiparlo adeguatametne (la batteria a 6V cosa costa rispetto a quella a 12V? hai già pensato al necessario caricatore? )
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  madqwerty il Sab 25 Set 2010 - 12:43

@acvtre ha scritto:
Ma scusa un attimo, non basta mettere l'integrato attaccato al filo? O ci serve roba attorno?
dipende dal regolatore, forse un 7812 lo puoi collegare senza niente attorno, che sarebbe cmq estremamente minimale,
probabilmente qualcosa attorno lo pretende anche lui, per fare le cose a modo.. si torna puto e a capo, Datasheet, Application Note, ecc.ecc...
oppure di seguire la strada già tracciata da altri Wink
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  acvtre il Sab 25 Set 2010 - 13:04

Si lo so che devo fare pratica ecc ecc, il prossimo semestre avrò un corso di elettrotecnica così romperò di meno. Very Happy
Per adesso non ho preso neanche le misure perchè mi manca il tempo materiale, e così di primo acchito non saprei neanche dove prenderle.
Ho chiesto tante opinioni e le continuo a chiedere per farmi un'idea chiara di cosa mi convenga fare, visto che non ho soldi a palate e il tentativo che posso fare è uno solo non posso permettermi di riempirmi di roba che poi non userò.
Quindi devo scegliere bene e andare sul sicuro.

EDIT:
Cmq ho deciso per la batteria da 12V, perchè potrei riutilizzarla più facilmente e poi ho trovato una buona offerta per un pacco da 3 batterie da 12V e 7Ah, e me ne servono proprio tre. Uno per il ta2024, una per il teac e una per il v-dac, che devo ancora comprare.
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  piero7 il Sab 25 Set 2010 - 13:37

@acvtre ha scritto:
@andreac ha scritto:
@acvtre ha scritto:Non so cosa sia il drop-out, anche se posso lontanamente intuirlo, figurati a cosa mi può servire leggere un datasheet Very Happy
Più che altro ho chiesto conferma, perchè rileggendo i post ho notato un po' d'incertezza.
Cmq, a questo punto vado per la 12V e ci piazzo un regolatore consigliato, tipo LT1083, anche se andreac ne consigliava due. Può bastare uno?

Io ipotizzavo l'utilizzo di due regolatori in cascata perche' temevo problemi di dissipazione, mettici un bel dissipatore e usane uno Smile
Quindi batteria 12V 7Ah e regolatore ben dissipato.
Ricordo che Oscar su questo forum consigliava l'acquisto di una pcb di Nuova Elettronica senza stare a perdere tempo con la disposizione dei componenti su millefori, prova a vedere se trovi il suo messaggio Wink
Ma scusa un attimo, non basta mettere l'integrato attaccato al filo? O ci serve roba attorno?
Da come mi diceva il tecnico sembrava che bastasse quello sul filo.

hahahaha parli di componenti elettronici come se fossero un semplice fusibile! Laughing
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  acvtre il Sab 25 Set 2010 - 13:52

@piero7 ha scritto:
@acvtre ha scritto:
@andreac ha scritto:
@acvtre ha scritto:Non so cosa sia il drop-out, anche se posso lontanamente intuirlo, figurati a cosa mi può servire leggere un datasheet Very Happy
Più che altro ho chiesto conferma, perchè rileggendo i post ho notato un po' d'incertezza.
Cmq, a questo punto vado per la 12V e ci piazzo un regolatore consigliato, tipo LT1083, anche se andreac ne consigliava due. Può bastare uno?

Io ipotizzavo l'utilizzo di due regolatori in cascata perche' temevo problemi di dissipazione, mettici un bel dissipatore e usane uno Smile
Quindi batteria 12V 7Ah e regolatore ben dissipato.
Ricordo che Oscar su questo forum consigliava l'acquisto di una pcb di Nuova Elettronica senza stare a perdere tempo con la disposizione dei componenti su millefori, prova a vedere se trovi il suo messaggio Wink
Ma scusa un attimo, non basta mettere l'integrato attaccato al filo? O ci serve roba attorno?
Da come mi diceva il tecnico sembrava che bastasse quello sul filo.
hahahaha parli di componenti elettronici come se fossero un semplice fusibile! Laughing
Ho parlato in quel modo perchè era quello che mi aveva fatto intendere il tecnico, non serve prendermi in giro per la mia ignoranza riguardo a questo argomento. Come se ti prendessi in giro perchè non sei pratico di analisi matematica.
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  piero7 il Sab 25 Set 2010 - 14:56

non ti prendo in giro, ma il sorriso è venuto spontaneo... Laughing
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  madqwerty il Sab 25 Set 2010 - 14:58

@acvtre ha scritto:Si lo so che devo fare pratica ecc ecc, il prossimo semestre avrò un corso di elettrotecnica così romperò di meno. Very Happy
bueno, una casa ben fatta si costruisce da solide fondamenta Smile
tieni pur presente che di fondamenta si parla, e non della mansarda che tu implicitamente ti aspetti essere Wink

Per adesso non ho preso neanche le misure perchè mi manca il tempo materiale, e così di primo acchito non saprei neanche dove prenderle.
Ho chiesto tante opinioni e le continuo a chiedere per farmi un'idea chiara di cosa mi convenga fare, visto che non ho soldi a palate e il tentativo che posso fare è uno solo non posso permettermi di riempirmi di roba che poi non userò.
Quindi devo scegliere bene e andare sul sicuro.
peggio che andar di notte, non hai competenze nel settore, non hai tempo e soldi per sperimentare e rischiare, ergo, DEVI muoverti su binari certi, quindi esperienze altrui, e che siano anche certificate di essere funzionali e "bomb-proof"..

intendiamoci, essere incompetenti in una certa materia, e non potersi permettere di rischiarsela, NON sono colpe, e NON ti si deve biasimare per questo (quest'ultima osservazione non è rivolta a te Wink )
ma tu, in contemporanea, DEVI tenere in considerazione questi tuoi chiamiamoli deficit..

se non ho basi solide di matematica, non posso pretendere di saper risolvere un integrale sferico, ne convieni? e manco posso pretendere che me lo si spieghi, se non conosco nemmeno la più banale delle derivate, se non ho un metodo che mi permetta di verificare la correttezza dei risultati..

io sono un ing.elettronico diplomato, ho quel minimo di competenza teorica, leggermente accresciuta da un minimo di esperienza lavorativa, ho un minimo di strumentazione e competenza nell'usarla, ma finora non mi sono mai permesso di uscire "dal seminato", sperimentando soluzioni inedite (se non alcuni piccoli dettagli su cui avevo certezza di poter agire, di poter verificare e cmq accettando il rischio connesso) perchè mi rendo conto di non saperne abbastanza, e che queste nuove esperienze richiederebbero investimento di soldi, tempo, e rischi continui di vedere andare in fumo tutto quanto..

e cmq, ieri sono andato su Wikipedia per cercare la soluzione delle eq.di 2° grado, non me la ricordavo più Laughing

il mio WAP2200 sta con il suo ali originale, e vivo felice così Wink tra l'altro, da parecchio ho il dubbio sull'efficacia di migliorare l'alimentazione di una sorgente digitale, rapportata invece all'ipotesi di migliorare la ricezione dei dati dagitali lato DAC, con un buon meccanismo di reclocking, vedi DSix d Florin (io credo che 2a vinca sulla prima come efficacia globale, in più sarebbe universale per qualsiasi sorgente digitale che trasmettesse al DAC reclockato, va cmq studiata)

io al posto tuo, approccerei la soluzione di Roby2K (previa verifica che quel regolatore sopporti i 7V abbondanti di drop-out che si genererebbe) alimentando a batteria avresti bisogno di dissipare più calore ergo un dissipatore più grosso, e praticamente nessuno può dirti a naso quale possa andare bene "di sicuro", anche dopo aver fatto calcoli tanto precisi quanto teorici, un minimo di investimento economico serve, e cmq un al minimo un tester decente e capacità di usarlo, non si può viaggiare in macchina senza saper usare il volante o i pedali..
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  acvtre il Sab 25 Set 2010 - 16:32

@madqwerty ha scritto:...cut...
Eh purtroppo hai pienamente ragione, mi rendo conto della pochissima conoscenza nel settore, per quanto mi piaccia, ma non me ne capacito mai abbastanza.
Così come non credevo che si dovesse spendere molto di più per i diffusori, ma adesso l'ho capito perfettamente, solo che son testardo come un mulo e a sti errori ci sbatto contro di continuo.

Consideravo il cambio dell'alimentazione, perchè ultimamente il mio wap scampanotta e mi capita di stare 10 minuti per avviarlo.

Per quanto riguarda il reclocking non l'avevo nemmeno preso in considerazione, ma adesso ci faccio un pensierino

P.S.: a dimostrazione che forse ho imparato le lezione sui diffuori, forse mi prenderò le elac di roby2k. Very Happy
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  giovyy il Sab 25 Set 2010 - 17:11

@acvtre ha scritto:
Considera che sia che le prenda da 6V sia che la prenda da 12V sarà sempre sui 7Ah o più.

Quei 3A che ho indicato, rappresentano l'assorbimento del carico (in questo caso il WAP)..
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  madqwerty il Sab 25 Set 2010 - 18:59

@acvtre ha scritto:
@madqwerty ha scritto:...cut...
Eh purtroppo hai pienamente ragione, mi rendo conto della pochissima conoscenza nel settore, per quanto mi piaccia, ma non me ne capacito mai abbastanza.
Così come non credevo che si dovesse spendere molto di più per i diffusori, ma adesso l'ho capito perfettamente, solo che son testardo come un mulo e a sti errori ci sbatto contro di continuo.
mai troppo tardi per apprendere cose nuove, soprattutto se interessano Wink
potresti iniziare dall'enorme manuale di Nuova Elettronica "per imparare da zero" Wink


Consideravo il cambio dell'alimentazione, perchè ultimamente il mio wap scampanotta e mi capita di stare 10 minuti per avviarlo.
ocio, NON ESISTE che l'alimentazione standard non sia in grado di darti prestazioni "standard" , ovvero l'accensione in tempi ragionevoli, e funzionamento per lo più stabile, con riavvi e inchiodamenti molto molto rari.. le pile del telecomando sono OK?
anche il mio WAP aveva iniziato a sclerare di brutto tempo fa, la soluzione era stata di farlo sostituire dal centro di assistenza in germania, quello nuovo va che è un gioiellino... Smile
tieni d'occhio la data di fine garanzia (io cmq non avevo lo scontrino, l'efficentissimo tecnico Teac era risalito alla validitità o meno dela garanzia tramite il numero seriale..)
trovi il suo indirizzo email in un post di Roby2K nel thread del WAP (quello "standard" , non questo sull'alimentazione)
se il problema inizia a diventare "continuo" (quindi facilmente replicabile anche nelle mani del tecnico tedesco Wink ) ti consiglio di agire..

Per quanto riguarda il reclocking non l'avevo nemmeno preso in considerazione, ma adesso ci faccio un pensierino
è cmq un discorso legato esclusivamente al DAC , e anche piuttosto complesso eh, non ti nego che intervenire sull'alimentazione della sorgente sia assai più semplice (ma IMHO meno efficace)
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  Toni il Dom 24 Apr 2011 - 20:43

Se permettete riapro questo 3D (senza aprirne un altro)....e chiedo quale di queste due tipologie (secondo voi) potrebbe avere un qualche miglioramento:
1) alimentazione basata su LM1084 (da auto costruire)

2a) http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=300546774796

2b) http://cgi.ebay.it/ALIMENTATORE-SWITCHING-DA-LABORATORIO-5V-DC-25-W-/250762747789
avatar
Toni
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 66
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  flovato il Dom 24 Apr 2011 - 21:52

@acvtre ha scritto:Cmq ho deciso per la batteria da 12V, perchè potrei riutilizzarla più facilmente e poi ho trovato una buona offerta per un pacco da 3 batterie da 12V e 7Ah, e me ne servono proprio tre. Uno per il ta2024, una per il teac e una per il v-dac, che devo ancora comprare.

L'alimentazione a batteria è il mio must sopratutto con le sorgenti.
Il V-DAC a batteria vola.
Cmq ascoltalo se puoi, non voglio rovinarti i piani Smile ma imho è un pelino sopravvalutato.
Con 240 euro è difficile fare meglio ma ascolterei anche altri DAC prima di buttarmi a pesce. Wink

PS: Il mio T-Slap è fantastico, giri la levetta e va in ricarica, giri dall'altra parte e alimenta i T, non vedo l'ora sia pronto il 2020. Dribbling
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  madqwerty il Lun 25 Apr 2011 - 0:36

@Toni ha scritto:Se permettete riapro questo 3D (senza aprirne un altro)....e chiedo quale di queste due tipologie (secondo voi) potrebbe avere un qualche miglioramento:
1) alimentazione basata su LM1084 (da auto costruire)
2a) http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=300546774796
2b) http://cgi.ebay.it/ALIMENTATORE-SWITCHING-DA-LABORATORIO-5V-DC-25-W-/250762747789
1 , le altre 2 sono varianti di quello che già hai Wink
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  Toni il Lun 25 Apr 2011 - 12:42

@madqwerty ha scritto:
@Toni ha scritto:Se permettete riapro questo 3D (senza aprirne un altro)....e chiedo quale di queste due tipologie (secondo voi) potrebbe avere un qualche miglioramento:
1) alimentazione basata su LM1084 (da auto costruire)
2a) http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=300546774796
2b) http://cgi.ebay.it/ALIMENTATORE-SWITCHING-DA-LABORATORIO-5V-DC-25-W-/250762747789
1 , le altre 2 sono varianti di quello che già hai
Mille grazie Madqwerty, allora vada per LM1084......domani incomincio la ricerca!
avatar
Toni
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 66
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione lineare economica per Teac Wap 2200

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum