T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Bose wave sound touch music system 4
Oggi alle 10:23 Da Tankomicio

» Botta e un mm
Oggi alle 0:05 Da antbom

» Diffusori per nad302
Ieri alle 17:29 Da SubitoMauro

» [CE] Vendo TPA 3116 2.1 con filtro passa basso per subwoofer
Ieri alle 16:25 Da didacus59

» Posizionamento induttanze
Ieri alle 14:42 Da mecoc

» Denon pma1500 vs Rega Brio
Sab 23 Giu 2018 - 23:39 Da SubitoMauro

» [GE + s.s.] Sistema Philips 2.1 MMS 430G/00
Sab 23 Giu 2018 - 19:59 Da sh4d3

» [SV] Fiio E17 + cavo custom SPDIF
Sab 23 Giu 2018 - 19:59 Da sh4d3

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Sab 23 Giu 2018 - 19:58 Da sh4d3

» Brainpool - Junk (2004)
Sab 23 Giu 2018 - 15:24 Da Olegol

» Consiglio cuffie per gaming/film/musica
Sab 23 Giu 2018 - 14:10 Da Caius

» Amplificatore valvolare TH-102
Sab 23 Giu 2018 - 14:01 Da Charli48

» multipresa
Sab 23 Giu 2018 - 11:50 Da SubitoMauro

» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Sab 23 Giu 2018 - 1:15 Da giucam61

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ven 22 Giu 2018 - 20:38 Da kalium

» Dodocool DA106 di nuovo disponibile, con sconto
Ven 22 Giu 2018 - 18:35 Da Moisey92

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ven 22 Giu 2018 - 13:35 Da lello64

» Naim Nait 2 + Linn Index II
Ven 22 Giu 2018 - 10:20 Da herr1965

» Dac Raspberry I2s o Usb?
Ven 22 Giu 2018 - 10:08 Da gubos

» Bryan Scary: un caleidoscopio pop-prog
Ven 22 Giu 2018 - 0:07 Da Nadir81

» QUEEN! quali album preferite?
Ven 22 Giu 2018 - 0:04 Da Nadir81

» [VENDO] [ROMA/ITALIA] HiFiMan HE-400 (Cuffie) - 250€ spedizione inclusa
Gio 21 Giu 2018 - 22:49 Da donluca

» [VENDO] [ROMA/ITALIA] Perreaux SXH2 (Ampli cuffie) - 300€ inclusa spedizione
Gio 21 Giu 2018 - 22:48 Da donluca

» Canton Quinto 540 a 209 euro con garanzia
Gio 21 Giu 2018 - 21:19 Da lello64

» Autocostruzione cavi segnale/alimentazione
Gio 21 Giu 2018 - 13:53 Da SubitoMauro

» You Tube Music
Gio 21 Giu 2018 - 12:38 Da lello64

» [VENDO] Interfaccia USB MHDT labs USBridge 50 Euro
Gio 21 Giu 2018 - 12:07 Da blackhole

» Ottenere un canale mono da due stereo
Mer 20 Giu 2018 - 21:56 Da valterneri

» Brano tratto dal CD Audio B&W Audiophile Collection Vol. 2
Mer 20 Giu 2018 - 14:36 Da jimmix93

» [Vendo] Amplificatore cuffie Little Dot 1+ a 90 euro + s.s.
Mer 20 Giu 2018 - 13:48 Da Nadir81

Statistiche
Abbiamo 11700 membri registrati
L'ultimo utente registrato è SteveTartan

I nostri membri hanno inviato un totale di 814774 messaggi in 52906 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Tankomicio
 
giucam61
 
antbom
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
SubitoMauro
 
Nadir81
 
nerone
 
antbom
 
fritznet
 
giucam61
 
sportyerre
 
mumps
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9619)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 50 utenti in linea: 7 Registrati, 1 Nascosto e 42 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

giucam61, gubos, kondor, mcgregorio, Pinve, sportyerre, Tankomicio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Pagina 16 di 17 Precedente  1 ... 9 ... 15, 16, 17  Seguente

Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  merkutio il Mer 25 Ago 2010 - 17:51

lello sicuramente alfredo ha avuto le sue " colpe " , non voglio entrare nel merito della questione
però non si può negare che è stato attaccato anche perchè aveva rececnsito positivamente
il carotone

le mie erano principalmente 2 provocazioni perchè mi è sembrato che si siano usati 2 pesi e 2 misure
e poi la forte reazione che si è avuta nel difendere AR mi ha lasciato un pò perplesso



avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1674
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  MaurArte il Mer 25 Ago 2010 - 17:58

Stiamo appestando il forum con chiacchere ormai inutili... BASTA PER PIETA' Please Please Please 26 pagine!!!
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7316
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  debenedetti il Mer 25 Ago 2010 - 18:02

@merkutio ha scritto: Il fatto che una rivista così prestigiosa segnali un prodotto dà, ad esso, in maniera più o meno implicita, del valore aggiunto. Questo è innegabile, sono le leggi base del marketing, e non importa se l'azienda abbia pagato o meno per ottenere l'inserzione.
Saranno pure le leggi del marketing ma non quelle del giornalismo. Dal punto di vista deontologico per i professionisti che ci lavorano (ma non so se ci lavorano in quella rivista perché non la conosco e apprendo della sua esistenza qui sul forum) il problema è proprio quello di mantenersi distinti dalle leggi del marketing. Gli editori, infatti, tendono a farla scomparire questa distinzione. Sul piano strettamente professionale, invece, il giornalista sempre se segue l'etica professionale, è tenuto a rispettarla. Questo in linea di principio. Nella realtà la commistione è totale e ha però effetti perversi sul piano dell'informazione.
@merkutio ha scritto:
Se invece è sufficiente pagare per ottenere una segnalazione nel mio giornale, di sicuro non preservo la qualità e la reputazione del giornale.
Tu sai però che è difficile provare che l'azienda che propone un prodotto abbia pagato per farsi buona stampa. La pubblicità occulta, infatti, è il metodo che viene utilizzato proprio per mantenere alto il profilo della testata e nei fatti invece operare come agenzia di pubblicità. I redazionali sono il compromesso, mal riuscito a mio parere, per mantenere un po' di dignità alla faccenda. E poi c'è modo e modo di pagare.
L'esempio che fai del mondo della moda è calzante, proprio perché è quello nel quale si sono segnalati e costantemente si segnalano casi di assoluto spregio delle norme deontologiche. Non è bello e indica una disfunzione del sistema dell'informazione grave. Questo è il dibattito nella categoria con risvolti giuridici anche importanti e discussi che qui ovviamente non riporto. Credo che anche nel settore dell'hi-fi la trasparenza nei rapporti tra giornalisti specializzati e produttori sia un traguardo ben lontano dall'essere raggiunto... anzi. A me personalmente, interessa proprio mantenere chiara la distinzione. A maggior ragione su un forum di appassionati che, presumibilmente, sono tenuti d'occhio in qualche modo dai produttori o distributori proprio perché sono un veicolo essenziale per penetrare il mercato. Per certi versi è inevitabile e anche positivo se i distributori, seguendo le discussioni e le informazioni dei tread, fossero stimolati a migliorare l'offerta al pubblico. Negativo se invece, come in alcuni casi segnalati, i distributori considerassero i forum il parco buoi (come si diceva dei piccoli azionisti in borsa) per le loro scorrerie. La difesa del forum come spazio libero da eccessive e scorrette attenzioni da parte dei distributori mi pare sacrosanta.

debenedetti
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 21.03.10
Numero di messaggi : 32
Località : Milano
Occupazione/Hobby : giornalista scrittore
Impianto : Amplificatore Ampino + Casse A; casse Tukan Linn; Concept MoodLab DAC; Apple Mini; HA INFO NG COAX;

http://www.riccardodebenedetti.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  merkutio il Mer 25 Ago 2010 - 18:02

@schwantz34 ha scritto:

@merkutio ha scritto:
E' come se un giornale di alta moda segnalasse un prodotto , fabbricato in cina, ma venduto a prezzi da made in italy.Secondo voi quel giornale come verrebbe considerato nel mondo della moda?

allineato alla concorrenza ... Smile

ps:mia zia lavorava in Krizia ...

sicuramente non sarebbe considerata una rivista di alta moda attendibile Wink

Dipende quale sia la scelta editoriale di AR
da semplice lettore mi verrebbe da pensare che il carotone è un buon prodotto !
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1674
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  schwantz34 il Mer 25 Ago 2010 - 18:02

@MaurArte ha scritto: Stiamo appestando il forum con chiacchere ormai inutili... BASTA PER PIETA' Please Please Please 26 pagine!!!

e c'hai ragione Maurizio , ora vedo di fare quanto avevo scritto un par di volte ...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15631
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  porfido il Mer 25 Ago 2010 - 18:09

@debenedetti ha scritto:
@andreac ha scritto:
@debenedetti ha scritto:Sono iscritto all'Ordine dei giornalisti dal lontano 1985

Non ti preoccupare, non te ne faremo una colpa Lol eyes shut

No no è proprio una colpa!! Con tutta la disistima che si può avere della categoria (e io ce l'ho per questioni molto più serie delle nostre passioni audiofile) cmq è buona norma avere sempre qualche elemento in più per valutare la situazione. Ho messo il n. di tessera solo per evitare repliche del tipo chi sei e perché parli. Dopo di che, nelle discussioni tecniche del forum che leggo con interesse e ammirazione, la competenza e l'autorevolezza va tutta alle persone che si espongono e distribuiscono un sapere tecnico spesso di pregio e utilissimo. Il forum da questo punto di vista è molto molto valido. Su questioni diverse a volte può anche sbandare, ma non si può essere tutto...


E' in ogni caso un gran piacere leggerti.... Smile
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  merkutio il Mer 25 Ago 2010 - 18:12

@debenedetti ha scritto:
@merkutio ha scritto: Il fatto che una rivista così prestigiosa segnali un prodotto dà, ad esso, in maniera più o meno implicita, del valore aggiunto. Questo è innegabile, sono le leggi base del marketing, e non importa se l'azienda abbia pagato o meno per ottenere l'inserzione.
Saranno pure le leggi del marketing ma non quelle del giornalismo. Dal punto di vista deontologico per i professionisti che ci lavorano (ma non so se ci lavorano in quella rivista perché non la conosco e apprendo della sua esistenza qui sul forum) il problema è proprio quello di mantenersi distinti dalle leggi del marketing. Gli editori, infatti, tendono a farla scomparire questa distinzione. Sul piano strettamente professionale, invece, il giornalista sempre se segue l'etica professionale, è tenuto a rispettarla. Questo in linea di principio. Nella realtà la commistione è totale e ha però effetti perversi sul piano dell'informazione.
@merkutio ha scritto:
Se invece è sufficiente pagare per ottenere una segnalazione nel mio giornale, di sicuro non preservo la qualità e la reputazione del giornale.
Tu sai però che è difficile provare che l'azienda che propone un prodotto abbia pagato per farsi buona stampa. La pubblicità occulta, infatti, è il metodo che viene utilizzato proprio per mantenere alto il profilo della testata e nei fatti invece operare come agenzia di pubblicità. I redazionali sono il compromesso, mal riuscito a mio parere, per mantenere un po' di dignità alla faccenda. E poi c'è modo e modo di pagare.
L'esempio che fai del mondo della moda è calzante, proprio perché è quello nel quale si sono segnalati e costantemente si segnalano casi di assoluto spregio delle norme deontologiche. Non è bello e indica una disfunzione del sistema dell'informazione grave. Questo è il dibattito nella categoria con risvolti giuridici anche importanti e discussi che qui ovviamente non riporto. Credo che anche nel settore dell'hi-fi la trasparenza nei rapporti tra giornalisti specializzati e produttori sia un traguardo ben lontano dall'essere raggiunto... anzi. A me personalmente, interessa proprio mantenere chiara la distinzione. A maggior ragione su un forum di appassionati che, presumibilmente, sono tenuti d'occhio in qualche modo dai produttori o distributori proprio perché sono un veicolo essenziale per penetrare il mercato. Per certi versi è inevitabile e anche positivo se i distributori, seguendo le discussioni e le informazioni dei tread, fossero stimolati a migliorare l'offerta al pubblico. Negativo se invece, come in alcuni casi segnalati, i distributori considerassero i forum il parco buoi (come si diceva dei piccoli azionisti in borsa) per le loro scorrerie. La difesa del forum come spazio libero da eccessive e scorrette attenzioni da parte dei distributori mi pare sacrosanta.

debenedetti sono completamente d'accordo
forse la mia provocazione, fatta usando puramente la logica, non è stata capita

infatti io non credo alla differenza tra redazionale e "recensione positiva" dietro cui si mascherano gli editori
per me , semplice lettore, è una forma di pubblicità
vedo un prodotto segnalato da una rivista top del settore -------> associo qualità al prodotto
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1674
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  porfido il Mer 25 Ago 2010 - 18:16

@merkutio ha scritto:
infatti io non credo alla differenza tra redazionale e "recensione positiva" dietro cui si mascherano gli editori
per me , semplice lettore, è una forma di pubblicità
vedo un prodotto segnalato da una rivista top del settore -------> associo qualità al prodotto

D'accordissimo.
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  andreac il Mer 25 Ago 2010 - 20:00

@debenedetti ha scritto:
@andreac ha scritto:
@debenedetti ha scritto:Sono iscritto all'Ordine dei giornalisti dal lontano 1985

Non ti preoccupare, non te ne faremo una colpa Lol eyes shut

No no è proprio una colpa!! Con tutta la disistima che si può avere della categoria [...]

Ciao, la mia voleva essere una battuta sugli "Ordini" in generale, non sui giornalisti Smile
avatar
andreac
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.09
Numero di messaggi : 1045
Occupazione/Hobby : Tecnico aeronautico / motociclismo, basket

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  ingemar il Mer 25 Ago 2010 - 20:16

nel mio piccolo penso che se, giustamente, critichiamo ADP per aver parlato di quella ciofeca del cartone sul suo sito, non vedo per quale motivo non possiamo farlo anche con audioreview (che non conosco, né ho mai frequentato/letto). i motivi "etici" e deontoligici sono gli stessi, in fondo. non dici che quel prodotto è una porcheria? sbagli. è un redazionale = hai preso dei soldi per scrivere quello che ti dicevano loro, senza curarti dell'attinenza alla realtà o all'effettiva qualità di quello di cui si parla? sbagli doppio.
avatar
ingemar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 01.04.09
Numero di messaggi : 1578
Località : GE
Impianto : sorgenti: Marantz CD63SE, SYSTEMDEK IIX con Stanton 681 EEE MkII-S;
pre: QUAD 33
finale: QUAD 303;
speaker: Tannoy Cambridge T-115

http://www.yellowblueandgreen.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  andreac il Mer 25 Ago 2010 - 20:39

@porfido ha scritto:
@debenedetti ha scritto:
@andreac ha scritto:
@debenedetti ha scritto:Sono iscritto all'Ordine dei giornalisti dal lontano 1985

Non ti preoccupare, non te ne faremo una colpa Lol eyes shut

No no è proprio una colpa!! Con tutta la disistima che si può avere della categoria[...]


E' in ogni caso un gran piacere leggerti.... Smile

Condivido Smile
avatar
andreac
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.09
Numero di messaggi : 1045
Occupazione/Hobby : Tecnico aeronautico / motociclismo, basket

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  Barone Rosso il Mer 25 Ago 2010 - 20:41

@ingemar ha scritto:nel mio piccolo penso che se, giustamente, critichiamo ADP per aver parlato di quella ciofeca del cartone sul suo sito, non vedo per quale motivo non possiamo farlo anche con audioreview (che non conosco, né ho mai frequentato/letto). i motivi "etici" e deontoligici sono gli stessi, in fondo. non dici che quel prodotto è una porcheria? sbagli. è un redazionale = hai preso dei soldi per scrivere quello che ti dicevano loro, senza curarti dell'attinenza alla realtà o all'effettiva qualità di quello di cui si parla? sbagli doppio.

C'è chi può e chi non può:

Vedi anche:
http://it.wikipedia.org/wiki/Ad_auctoritatem

avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  schwantz34 il Mer 25 Ago 2010 - 20:48

@Barone Rosso ha scritto:
@ingemar ha scritto:nel mio piccolo penso che se, giustamente, critichiamo ADP per aver parlato di quella ciofeca del cartone sul suo sito, non vedo per quale motivo non possiamo farlo anche con audioreview (che non conosco, né ho mai frequentato/letto). i motivi "etici" e deontoligici sono gli stessi, in fondo. non dici che quel prodotto è una porcheria? sbagli. è un redazionale = hai preso dei soldi per scrivere quello che ti dicevano loro, senza curarti dell'attinenza alla realtà o all'effettiva qualità di quello di cui si parla? sbagli doppio.

C'è chi può e chi non può:

Vedi anche:
http://it.wikipedia.org/wiki/Ad_auctoritatem


peccato che ci sia gente che non ha criticato nè l'uno nè gli altri , non abbia fatto il maccartista da strapazzo come si vede fare molto spesso ultimamente ,
poi in primis bisogna capire se quel prodotto è veramente una porcheria , in secundis mi risulta che non abbiano preso soldi quelli di ar per il redazionale . e ribadisco che il redazionale parlava del prodotto in questione proprio in quanto tale non decantando alcuna virtu ' sonica , detto questo direi che i tempi sono maturi per chiudere sto thread mefitico fatto d'aria fritta ...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15631
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  lello64 il Mer 25 Ago 2010 - 20:57

vorrei tanto capire perchè se a qualcuno non piace un post non può semplicemente non guardarlo più .... che cosa costa ? non ci clicchi sopra ... è semplice
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 8972
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  Barone Rosso il Mer 25 Ago 2010 - 21:11

@schwantz34 ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
@ingemar ha scritto:nel mio piccolo penso che se, giustamente, critichiamo ADP per aver parlato di quella ciofeca del cartone sul suo sito, non vedo per quale motivo non possiamo farlo anche con audioreview (che non conosco, né ho mai frequentato/letto). i motivi "etici" e deontoligici sono gli stessi, in fondo. non dici che quel prodotto è una porcheria? sbagli. è un redazionale = hai preso dei soldi per scrivere quello che ti dicevano loro, senza curarti dell'attinenza alla realtà o all'effettiva qualità di quello di cui si parla? sbagli doppio.

C'è chi può e chi non può:

Vedi anche:
http://it.wikipedia.org/wiki/Ad_auctoritatem


peccato che ci sia gente che non ha criticato nè l'uno nè gli altri , non abbia fatto il maccartista da strapazzo come si vede fare molto spesso ultimamente ,
poi in primis bisogna capire se quel prodotto è veramente una porcheria , in secundis mi risulta che non abbiano preso soldi quelli di ar per il redazionale . e ribadisco che il redazionale parlava del prodotto in questione proprio in quanto tale non decantando alcuna virtu ' sonica , detto questo direi che i tempi sono maturi per chiudere sto thread mefitico fatto d'aria fritta ...

Sul prodotto penso che suoni abbastanza bene, visto che quegli scatolotti cinesi, basati sul ta2024, in genere vanno bene.
Il problema sono le pratiche commerciali poco chiare portate avanti da openitem.

E se qualcuno illuso dal carotone si compra il più costoso nero nano (che ho sentito, non il nero ma uno dei tanti amplificatori identici, anzi direi che era una versione migliorata rispetto al nero) che suona davvero male.

Poi si tratta di una news quindi avrà preso un comunicato stampa e lo ha messo sul sito .... non è certo una recensione.

Comunque è sempre divertente vedere lo scatolotto cinese finire su una rivista come quella ...


avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Torna in alto Andare in basso

RE:

Messaggio  cele il Gio 26 Ago 2010 - 10:13

Ragazzi non vi accalorate per così poco, fate un po più di sesso..... (col CarotOne?)

Saluti

Cele

cele
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 271
Località : roma
Impianto : magari fosse definitivo....

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  daniele il Gio 26 Ago 2010 - 21:29

@lello64 ha scritto:vorrei tanto capire perchè se a qualcuno non piace un post non può semplicemente non guardarlo più .... che cosa costa ? non ci clicchi sopra ... è semplice

a me da fastidio perchè occupa una riga di "ultimi argomenti" sulla sinistra Hehe

daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1726
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a


Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  Chicco_ il Sab 18 Set 2010 - 23:54

Ciao a tutti, non ho letto tutte le pagine del post iniziato. Volevo dirvi che oggi ho potuto ascoltare dal vivo l'amplificatore in questione, l'Ernestolo . Ad esso erano collegati diffusori Cocaine. Suona come tutti i Tripath, quindi bene. Bellissima la valvola del preamplificatore illuminata di blu che è possibile usare per pilotare una cuffia.

Chicco_
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.09.09
Numero di messaggi : 18
Località : Monza
Impianto : Autocostruito

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  lello64 il Lun 20 Set 2010 - 14:14

@Chicco_ ha scritto:
Suona come tutti i Tripath, quindi bene.


per cui se c'è qualche masochista che vuole spendere 210 euro anzichè 50 lo compri pure Smile
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 8972
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  fritznet il Lun 20 Set 2010 - 14:38

Si maaaa, se spendi solo 50€ o meno, non avrai la bellissima valvola illuminata di blu.
Laughing
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9619
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : quercetoland
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  Barone Rosso il Lun 20 Set 2010 - 15:04

@fritznet ha scritto:Si maaaa, se spendi solo 50€ o meno, non avrai la bellissima valvola illuminata di blu.
Laughing

Un led blu costa 0.50 euro, inoltre i cinesi devono averne una sovra-produzione visto che li mettono ovunque Very Happy
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  Stentor il Lun 20 Set 2010 - 15:09

@Barone Rosso ha scritto:
@fritznet ha scritto:Si maaaa, se spendi solo 50€ o meno, non avrai la bellissima valvola illuminata di blu.
Laughing

Un led blu costa 0.50 euro, inoltre i cinesi devono averne una sovra-produzione visto che li mettono ovunque Very Happy

Ciao a tutti,
ho ascoltate con attenzione il carotone al TAV e posso assicurarvi che suona decisamente peggio di una semplice Fenice liscia. Il pre a valvole, oltre ad illuminare, porta anche delle nefaste conseguenze.

Peccato perchè dal vivo è carino e il prezzo nemmeno esagerato.

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  Stentor il Lun 20 Set 2010 - 15:11

@Chicco_ ha scritto:Ciao a tutti, non ho letto tutte le pagine del post iniziato. Volevo dirvi che oggi ho potuto ascoltare dal vivo l'amplificatore in questione, l'Ernestolo . Ad esso erano collegati diffusori Cocaine. Suona come tutti i Tripath, quindi bene. Bellissima la valvola del preamplificatore illuminata di blu che è possibile usare per pilotare una cuffia.

Ciao, forse non hai sentito i tripath che suonano bene perchè ti assicuro che la valvolina riusciva a togliere tutti i pregi del 2024 (trasparenza, velocità equilibrio timbrico) lasciandone i difetti (pochi watt e difficoltà di pilotaggio)

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  Barone Rosso il Lun 20 Set 2010 - 15:24

@Stentor ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
@fritznet ha scritto:Si maaaa, se spendi solo 50€ o meno, non avrai la bellissima valvola illuminata di blu.
Laughing

Un led blu costa 0.50 euro, inoltre i cinesi devono averne una sovra-produzione visto che li mettono ovunque Very Happy

Ciao a tutti,
ho ascoltate con attenzione il carotone al TAV e posso assicurarvi che suona decisamente peggio di una semplice Fenice liscia. Il pre a valvole, oltre ad illuminare, porta anche delle nefaste conseguenze.

Peccato perchè dal vivo è carino e il prezzo nemmeno esagerato.

E ci voleva pure la conferma Very Happy
Non oso immaginare il confronto con una sure-el ultra-modificata Hehe Hehe .

Quella è una scheda cinese messa li senza nessun criterio, non bisogna aspettarsi molto.

avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  Tfan il Lun 20 Set 2010 - 15:33

@Chicco_ ha scritto:Ciao a tutti, non ho letto tutte le pagine del post iniziato. Volevo dirvi che oggi ho potuto ascoltare dal vivo l'amplificatore in questione, l'Ernestolo . Ad esso erano collegati diffusori Cocaine. Suona come tutti i Tripath, quindi bene. Bellissima la valvola del preamplificatore illuminata di blu che è possibile usare per pilotare una cuffia.
curioso.... accoppiata ernestolo e cocaine.. sei fan di openitem? Very Happy Ironic Ironic Ironic

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Torna in alto Andare in basso

Re: Carot One Ernestolo Tripath TA-2024 di OpenItem

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 16 di 17 Precedente  1 ... 9 ... 15, 16, 17  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum