T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 21
No, era meglio quello vecchio
51% / 22
Ultimi argomenti
Ho dato una svecchiata al layout del forumOggi alle 2:46maurettoCambio diffussori da scaffale max 500euroOggi alle 0:15Luca MarchettiALIENTEK D8Oggi alle 0:06fritznetCostruzione del kit di Chiomenti Lo scherzoIeri alle 23:26giogra8Scheda audio senza preteseIeri alle 23:09Marco RavichProgetto gainclone lm3886Ieri alle 22:37Allen smitheeChromecast audio Ieri alle 22:17lello64Abbinamento Denon 4308Ieri alle 22:12Luchigno8Lettore bd per cd e networkIeri alle 22:10Luca Marchettisigla transistorIeri alle 20:58sportyerreCambio Amplificatore Ieri alle 20:35giucam61[AN] Van Den Hul D-102 MKIII HybridIeri alle 20:17Masterixrichiesta tipo pre amplificatoreIeri alle 19:39Silver BlackPOPU VENUS Ieri alle 16:54antbomDiffusori Elac.Ieri alle 15:48Lele67Casse KEF LS-50 rovinate?Ieri alle 14:24Lele67AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finaleIeri alle 13:47giucam61INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...Ieri alle 11:15giucam61Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...Ieri alle 9:15Snap...and Kirishima for all!Sab 25 Mar 2017 - 22:20giucam61Smsl ad18Sab 25 Mar 2017 - 21:45giucam61Posso usare un ta 2024 Sab 25 Mar 2017 - 21:30p.cristalliniConsiglio subwoofer Sab 25 Mar 2017 - 17:56thechainHelp collegamenti......scusate l'ignoranzaSab 25 Mar 2017 - 11:05SnapLa grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSLSab 25 Mar 2017 - 9:24scontinposizionamento reflexVen 24 Mar 2017 - 20:13Luca MarchettiGriglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca MarchettiSostituzione condensatori uscita vecchio Pioneer PD-101Ven 24 Mar 2017 - 19:57IJGKit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04neroneAutocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
I postatori più attivi della settimana
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
I postatori più attivi del mese
283 Messaggi - 22%
244 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
140 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
81 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15435)
15435 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 33 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 33 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 17:40
@pallapippo ha scritto:L'ambiente è un componente importante della "catena acustica", e come tale merita un adeguato investimento. Ovviamente l'importo di quest'ultimo deve essere proporzionato al valore del resto dell'impianto: per cui, se il setup sorgente+ampli+casse+varie costasse complessivamente 500 € direi che spendere 300 € per quanto da te sopra suggerito risulterebbe IMHO troppo elevato

Hello

quindi facendo una proporzione anche 100 € di consulenza per metter su un impianto da 400 € sono elevati imho Wink

Allora vieni a me e al mio discorso, è un impianto da consigliare a priori per ogni ambiente quello diciamo "Standard" che AG propone un pò a tutti ?

Quello che mi comincio a chiedere e che mi porta ad avere molti dubbi è

Ma che idea avete dell'Hi Fi ragazzi ?

Come può un musicista dire che un T da 12 watt da il massimo con la classica ? come viene riprodotta la 1812 o il mussorgi 3° movimento andante vivo o il firebird dove: serve una buona dose di ciccia per rendere la scena reale quando ci sono le bordate di grancassa

Ma siete mai andati ad assistere ad un concerto di classica dal vivo ?

con un T se metto il bolero di Ravel mi sento mezza canzone visto che inizia molto piano

Se ad oggi dovessi consigliare un affordable Hi Fi davvero non terrei in considerazione un T per il solo motivo che, ad ogni momento potrei sentirmi dire "ma che c@zz0 mi hai fatto comprare" basta solo sentire altro in casa di amici

Questo è un Affordable imho per la mia metrica

http://www.audiocostruzioni.com/r_s/ampli/quad-34-306/quad%2034%20e%20606%20150.JPG

@ Sergione

Manjardi pilota quel ben di dio con due POA 2400 che pensa il nostro esperto affordable sentenzio essere mal suonanti senza andarsi a vedere la tenuta in corrente, il damping e altri fattori che sia io che altri guardiamo ma, cosa ci si aspetta da chi etichetta le Focal Utopia come peggiori rispetto alle cocaine Smile

Vedi come è vario questo mondo ? ognuno dice la sua e guai nel contrastarlo passi subito per uno che cerca di destabilizzare il forum

è tutto riassunto un questo post del gentilissimo Andrea Aghemo importatore di diversi brand tra cui il mio Adcom

http://forum.audioreview.it/VB/showpost.php?p=191150&postcount=42


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 17:43
@gianlu71 ha scritto:
@Silver Black ha scritto:
@piero7 ha scritto:Inoltre questo professionista, sa i miei gusti?[...]

Questo è il punto! Ok

penso che se è un professionista te lo chiede quali sono i tuoi gusti....
se vai dal sarto a comprare una giacca ti chiede come la vuoi...non te ne fa una a gusto suo...
ti potrà consigliare, ma fondamentalmente cercherà di accontentarti e se è bravo oltre a fartela come la volevi la farà anche che ti sta bene addosso, che non è la stessa cosa.

sempre secondo me Smile

quando vado dal sarto, so che voglio un abito, mi mostra colore, tessuto etc e li VEDO e decido. Cosa può farmi ascolare un "professionista"? Una classe T? Un Monotriodo? Un PP? Un 1541 NOS ed uno con oversampling? Very Happy

avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 17:44
@wasky ha scritto:
@pallapippo ha scritto:L'ambiente è un componente importante della "catena acustica", e come tale merita un adeguato investimento. Ovviamente l'importo di quest'ultimo deve essere proporzionato al valore del resto dell'impianto: per cui, se il setup sorgente+ampli+casse+varie costasse complessivamente 500 € direi che spendere 300 € per quanto da te sopra suggerito risulterebbe IMHO troppo elevato

Hello

quindi facendo una proporzione anche 100 € di consulenza per metter su un impianto da 400 € sono elevati imho Wink

Allora vieni a me e al mio discorso, è un impianto da consigliare a priori per ogni ambiente quello diciamo "Standard" che AG propone un pò a tutti ?

Quello che mi comincio a chiedere e che mi porta ad avere molti dubbi è

Ma che idea avete dell'Hi Fi ragazzi ?

Come può un musicista dire che un T da 12 watt da il massimo con la classica ? come viene riprodotta la 1812 o il mussorgi 3° movimento andante vivo o il firebird dove: serve una buona dose di ciccia per rendere la scena reale quando ci sono le bordate di grancassa

Ma siete mai andati ad assistere ad un concerto di classica dal vivo ?

con un T se metto il bolero di Ravel mi sento mezza canzone visto che inizia molto piano

Se ad oggi dovessi consigliare un affordable Hi Fi davvero non terrei in considerazione un T per il solo motivo che, ad ogni momento potrei sentirmi dire "ma che c@zz0 mi hai fatto comprare" basta solo sentire altro in casa di amici

Questo è un Affordable imho per la mia metrica

http://www.audiocostruzioni.com/r_s/ampli/quad-34-306/quad%2034%20e%20606%20150.JPG

@ Sergione

Manjardi pilota quel ben di dio con due POA 2400 che pensa il nostro esperto affordable sentenzio essere mal suonanti senza andarsi a vedere la tenuta in corrente, il damping e altri fattori che sia io che altri guardiamo ma, cosa ci si aspetta da chi etichetta le Focal Utopia come peggiori rispetto alle cocaine Smile

Vedi come è vario questo mondo ? ognuno dice la sua e guai nel contrastarlo passi subito per uno che cerca di destabilizzare il forum

è tutto riassunto un questo post del gentilissimo Andrea Aghemo importatore di diversi brand tra cui il mio Adcom

http://forum.audioreview.it/VB/showpost.php?p=191150&postcount=42


Rob ho visto il setup di Mjandi , diffusori heresy etc...tutta roba pa che pero ' ha settato in maniera eccelsa , e spendendo pochi talleri per l hw ...beato lui!
avatar
gianlu71
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 28.07.09
Numero di messaggi : 512
Località : arezzo
Impianto : work in progress

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 18:07
@piero7 ha scritto:
quando vado dal sarto, so che voglio un abito, mi mostra colore, tessuto etc e li VEDO e decido. Cosa può farmi ascolare un "professionista"? Una classe T? Un Monotriodo? Un PP? Un 1541 NOS ed uno con oversampling? Very Happy

Piero, tu secondo me rientri anche poco nel discorso perchè se un filtro non ti piace te lo modifichi da solo, se il pre non ti soddisfa appieno lo rifai.
anche solo per il gusto di farlo. Smile

secondo me il "professionista" di cui stiamo parlando qui non ti deve fare ascoltare proprio un bel niente, nè venderti niente.

dovrebbe in alcuni casi ottimizzare quello che hai già, in altri casi farti solo una diagnosi strumentale, darti comunque dei consigli.

quello che ho in testa io è difficile da spiegare...
quello che ho in testa io è uno che ottimizza quello che c'è...il più possibile.
o ti da un consiglio mirato DOPO aver fatto un'analisi accurata (dei tuoi gusti, del tuo ambiente, del materiale che hai a disposizione, ecc....) anche "misurando".

certo che non pagheresti poco in questo caso...ma di sicuro avresti MOLTO in cambio.
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5040
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 18:07
@wasky ha scritto:Allora vieni a me e al mio discorso, è un impianto da consigliare a priori per ogni ambiente quello diciamo "Standard" che AG propone un pò a tutti ?
IMHO, no.

Hello
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15435
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 18:12
@wasky ha scritto:[Come può un musicista dire che un T da 12 watt da il massimo con la classica ? come viene riprodotta la 1812 o il mussorgi 3° movimento andante vivo o il firebird dove: serve una buona dose di ciccia per rendere la scena reale quando ci sono le bordate di grancassa

Ma siete mai andati ad assistere ad un concerto di classica dal vivo ?

Infatti è risaputo che i musicisti, direttori d'orchestra compresi, sono tra i peggiorei intenditori di hifi, proprio perchè di hifi non gliene frega niente, a loro importa solo la musica (e giustamente!).

La Classica decisamente è il genere più assetato di potenza, vista l'alta dinamica. Secondo me il TA-2024 è ottimale per musica classica da camera/barocca. Direi che in questo contesto è insuperabile, specialmente se associato a diffusori molto sensibili e di facile pilotaggio.

Da quindi, ce ne passa a dire che un impianto ruotante attorno al TA-2024 sia un'impianto che va bene per tutto e per tutti.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 18:18
@Silver Black ha scritto:


Infatti è risaputo che i musicisti, direttori d'orchestra compresi, sono tra i peggiorei intenditori di hifi, proprio perchè di hifi non gliene frega niente
ah è risaputo? ma vedi te quanto cose che s'emparano su sto forum...
chiaro i musicisti ascoltano a casa la musica col mangianastri che avevano da piccoli sul commodore 64 :-)

Direi che in questo contesto è insuperabile, specialmente se associato a diffusori molto sensibili e di facile pilotaggio.
secondo me un nva ap10 se lo magna sia un 2024 che un 2020 ...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 18:33
A proposito , ecco il professionista che sonorizza "eventi" e che non c'azzecca nulla con il tarare l'impianto del soggiorno all'opera ... Very Happy quando si parla tanto per dar aria all'ugola ...

http://forum.audioreview.it/VB/showthread.php?t=13388


Ultima modifica di schwantz34 il Mer 30 Giu 2010 - 19:54, modificato 1 volta
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 18:36
@gianlu71 ha scritto:
@piero7 ha scritto:
quando vado dal sarto, so che voglio un abito, mi mostra colore, tessuto etc e li VEDO e decido. Cosa può farmi ascolare un "professionista"? Una classe T? Un Monotriodo? Un PP? Un 1541 NOS ed uno con oversampling? Very Happy

Piero, tu secondo me rientri anche poco nel discorso perchè se un filtro non ti piace te lo modifichi da solo, se il pre non ti soddisfa appieno lo rifai.
anche solo per il gusto di farlo. Smile

secondo me il "professionista" di cui stiamo parlando qui non ti deve fare ascoltare proprio un bel niente, nè venderti niente.

dovrebbe in alcuni casi ottimizzare quello che hai già, in altri casi farti solo una diagnosi strumentale, darti comunque dei consigli.

quello che ho in testa io è difficile da spiegare...
quello che ho in testa io è uno che ottimizza quello che c'è...il più possibile.
o ti da un consiglio mirato DOPO aver fatto un'analisi accurata (dei tuoi gusti, del tuo ambiente, del materiale che hai a disposizione, ecc....) anche "misurando".

certo che non pagheresti poco in questo caso...ma di sicuro avresti MOLTO in cambio.

be' ovviamente io non faccio testo, ma anche senza saperci metter le mani, ma tu, spenderesti 300 euro (giuisto per dare cifre di cui abbiam parlato) per sentirsi dire: hai un buco a questa frequenza nel tuo soggiorno? E poi, come lo chiudiamo sto buco? E diamo sempre per scontato che tutto l'impianto risponda bene, ed il buco, sempre per esempio, è dovuto a riflessioni e non perchè l'ampli o le casse fanno cag@re (anche perchè non credo esista un ampli con un buco clamoroso nella risposta di frequenza). E poi? Che si fa? Si riequalizza il crossover delle casse? Si acquistano tube traps? E magari, fino a ieri, eri ben contento del tuo impianto. E chi mi dice che questo "professionista" non ci marci, non per venderti alcunché, ma per giustificare la sua parcella?

Queste cose, son quelle cose che chi ha memoria degli scritti di certi santoni, ogni tanto leggevi: un amico facoltoso, mi ha chiesto di ottimizzargli l'impianto e.... blablabla L'amico facoltoso, il santone che si recava a casa del danaroso, spostava le casse 2 cm qui o 3 cm li, cambia il cavo XXX con il cavo ZZZ, aggiungi i piedini o una basetta antisismica ( Laughing ) sotto il lettore, tanto non capisce una mazza di tecnica, elettronica di base e principi e... Laughing Questo facevano i santoni, quando non facevano cambiare Krell con ML o Jeff Rowland con Audio Research ma da XXXXXXXX (il rivenditore, che, guarda caso, aveva proprio quei pezzi li Laughing ).

Boh! Io farmi pijare per il sedere da uno così non ce la farei... Mi tengo il buco a XXX herz, i miei cavi, della basetta antisismica ci faccio il brodo, e vive felice lo stesso. E quei 300 euro me li vado a mangiare con gli amici!

Il problema è che in queste cose c'è troppa soggettività e poca obiettività per affidarsi a terzi. Non è una scienza esatta l'ascolto. Io ti invito ad andar a sentire un impianto da 50.000 o più euro. Ma cosa pensi di sentire di più? Ma davvero pensate che avrete la sensazione di "vedere" il musicista li a destra? Sono favole! Stiamo parlando di ascolti in salotti domestici e non alla gara di chi butta giù il muro ovviamente.... Ma qualcuno davvero pensa che spende 19.000 euro di Ref3 di Audio Research e Bill Evans si materializza in mezzo al salotto? Laughing

Come diceva quello di aiazzone? Provare per credere? Prova, prova poi mi saprai dire...

Trovo molto più interessante far suonare bene (che non significa il meglio dell'universo) un dac da 90 dollari di ebay che spendere 19.000 euro per il Ref3. Sopratutto se sei tu che devi cacciare i 90$ del primo e i 19.000 euro del secono. Vedrai come ci resti male quando Evans continua a latitare nel tuo salotto! Cool
masmau
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 29.12.09
Numero di messaggi : 425
Località : Cecina (LI)
Impianto : Sorgente: Philips CD 582-Ampli:Topping TP 20--Diffusori:monovia con hi vi b3n-

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 19:45
Condivido in toto quello che dice Piero e ho quindi deciso di iniziare la mia carriera di esperto in Affordable Gnoc . Vengo a casa vostra ,prendo le misure,cerco di capire i vostri gusti, e in base al vostro budget vi consiglio un setup . Non so perche' ma sono convinto che in questo nuovo settore ci sarebbero meno discussioni di lana caprina (pecorina ? ) e verrebbe piu' voglia a tutti ( dopo ) di bere la famosa birretta di Piero . Ciao a tutti
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico
Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.


http://www.youtube.it/patrickfisichella

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 19:56
@masmau ha scritto:Condivido in toto quello che dice Piero e ho quindi deciso di iniziare la mia carriera di esperto in Affordable Gnoc . Vengo a casa vostra ,prendo le misure,cerco di capire i vostri gusti, e in base al vostro budget vi consiglio un setup . Non so perche' ma sono convinto che in questo nuovo settore ci sarebbero meno discussioni di lana caprina (pecorina ? ) e verrebbe piu' voglia a tutti ( dopo ) di bere la famosa birretta di Piero . Ciao a tutti

Questa è veramente un'idea meravigliosa! Laughing
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 20:50
@masmau ha scritto:Condivido in toto quello che dice Piero e ho quindi deciso di iniziare la mia carriera di esperto in Affordable Gnoc . Vengo a casa vostra ,prendo le misure,cerco di capire i vostri gusti, e in base al vostro budget vi consiglio un setup . Non so perche' ma sono convinto che in questo nuovo settore ci sarebbero meno discussioni di lana caprina (pecorina ? ) e verrebbe piu' voglia a tutti ( dopo ) di bere la famosa birretta di Piero . Ciao a tutti

quella, è sempre disponibile, ma più di quella n'c'è gnente! Laughing
avatar
perfidoclone
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 09.03.10
Numero di messaggi : 344
Occupazione/Hobby : nessun hobby tutte occupazioni
Provincia (Città) : umore?
Impianto :
Spoiler:

Ampli x cuffia:
TPaudio 2A3 modificato
Mhz Marrano NOS
VHF-N (il mio preferito)
Lighting in costruzione

Grado:
PS1000 Black Dragon Cable
GS1000
RS1
HP2i
HP2

AKG K1000
Magnum v.4 + Norse Audio
LCD2.0
Ultrasone Ed. 10
JVC DX1000
Denon D5000 Cocobolo Premium Wood Cup
Fidelio X1


Re: L'Affordable Hi Fi

il Mer 30 Giu 2010 - 21:43
la parcella di Majandi e' di circa 1000€.
se viene senza fare misurazioni e' gratis..
io l'ho chiamato visto che ho la stanza alta 1,85mt larga 5 e lunga 7, ma non ho ancora deciso il dafarsi visto che ho i miei dubbi sulla fattibilita' della cosa.. senza mettere in dubbio la professionalita' del personaggio.
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 11:44
Credo che si stia facendo un pò di confusione tra "impianto Affordable" e Hi Fi economica ovvero

CDP Hinno Hit + T-Amp + mosscade 502 e un impianto tipo che ha cmq un suo costo visto che in molti bambacioni si sono presi T da molti Roiz

quell'impianto potrebbe essere valido per chi davvero non ha molti soldini e cultura dell'ambiente oppure, l'ascolto musicale non è la sua priorita assoluta e fin qui ci siamo ma, dire che con setup del genere si raggiunge il nirvana Dio no vi prego

Dove trovate pressione sonora ? dove trovate soundstage a volumi elevati se, i volumi elevati non ci sono ? che lo vogliate o no la musica si sente a volumi sostanziosi a basso volume tutto suona bene Wink

E non mi venite a dire che basta connettere un T ad un AP con molta efficenza e sensibilita che scoppio a ridere, a riguardo leggetevi gli articoli di Fulvio Chiappetta sull'alta efficenza scritti su FDS



Roberto

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 12:12
@wasky ha scritto:
Dove trovate pressione sonora ? dove trovate soundstage a volumi elevati se, i volumi elevati non ci sono ? che lo vogliate o no la musica si sente a volumi sostanziosi a basso volume tutto suona bene Wink
In pratica, se si ascolta sotto i 90 dB, non ha alcun senso la ricerca di una qualità maggiore?
Cosa intendi per volume elevato?
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 12:17
@wasky ha scritto:

Dove trovate pressione sonora ? dove trovate soundstage a volumi elevati se, i volumi elevati non ci sono ? che lo vogliate o no la musica si sente a volumi sostanziosi a basso volume tutto suona bene Wink

E non mi venite a dire che basta connettere un T ad un AP con molta efficenza e sensibilita che scoppio a ridere, a riguardo leggetevi gli articoli di Fulvio Chiappetta sull'alta efficenza scritti su FDS



Roberto

Che ne dici di questa recensione:
http://www.6moons.com/audioreviews/sonicimpact/t.html

Dove arriva confrontare il t-amp (originale e non modificato) al pass-aleph 3

Non penso che serva molto volume nel 90% dei casi. Anche considerando che molta della musica dal vivo (acustica) difficilmente va sopra i 100dB. E il rock registrato è solo compresso.

E tutti quelli che non hanno una mega sala in una casa in campagna isolata non penso che possano andare avanti a 100 dB e passa di pressione acustica. Quindi si finisce per ascoltare a volumi medio bassi.

110 dB sono i picchi di un orchestra o di una banda di fiati ascoltati da vicino, cosa che nella realtà non si avrà mai.
Un quartetto d'archi suona molto soft e difficilmente va sopra i 60 - 70 dB, e qui è più importante la raffinatezza.
Stesso storia per la voce.

E dubito fortemente che esista un impianto in grado di riprodurre fedelmente il suono di una gran cassa.



avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15435
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 12:24
@Barone Rosso ha scritto:E dubito fortemente che esista un impianto in grado di riprodurre fedelmente il suono di una gran cassa.

Vero, è difficilissimo da riprodurre, credo ci voglia un amplificatore con potenza tendente a infinito.
Comunque rileggiti la recensione di Lucio sul NuForce Ref9, dove parla proprio della riproduzione della grancassa...

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 12:30
@Silver Black ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:E dubito fortemente che esista un impianto in grado di riprodurre fedelmente il suono di una gran cassa.

Vero, è difficilissimo da riprodurre, credo ci voglia un amplificatore con potenza tendente a infinito.
Comunque rileggiti la recensione di Lucio sul NuForce Ref9, dove parla proprio della riproduzione della grancassa...

Per la gran cassa ci vogliono i diffusori giusti (diciamo un subwoofer che sappia andare molto in basso)
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 12:51
Ma la pressione sonora di cosa? Di un concerto live dei Pink Floyd con 10.000 watt? Ma non sono pressioni reali quelle!

La settimana scorsa ero ad un concerto, Carmina Burana di Orff, in una cornice di un castello medioevale. Ho fatto pure qualche foto.



tutta la gente che si vede sul palco (strumenti compresi) anche nelle parti più "rumorose" del brano, consentivano di parlare senza bisogno di gridare a squarciagola nell'orecchio del vicino, anche nelle prime file, cosa che non succede ad un concerto con 1 milione di watt.

Ricordo che stiamo parlando di musica in un soggiorno, e pressioni sonore relative, compatibili per i pochi mq della stanza, e non di un campo di calcio.
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 13:13
@Barone Rosso ha scritto:
@Silver Black ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:E dubito fortemente che esista un impianto in grado di riprodurre fedelmente il suono di una gran cassa.

Vero, è difficilissimo da riprodurre, credo ci voglia un amplificatore con potenza tendente a infinito.
Comunque rileggiti la recensione di Lucio sul NuForce Ref9, dove parla proprio della riproduzione della grancassa...

Per la gran cassa ci vogliono i diffusori giusti (diciamo un subwoofer che sappia andare molto in basso)

Sicuro di questo ?

Il t-friend che porto a Terni ha due 17 da 25 € sotto Wink scende molto di più di certi pseudo subwoofer Wink

Basta un ottimo 18 come quello di roby2K per sconvolgere questa convinzione del subwoofer


Roberto

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 13:22
@Barone Rosso ha scritto:

Che ne dici di questa recensione:
http://www.6moons.com/audioreviews/sonicimpact/t.html

Dove arriva confrontare il t-amp (originale e non modificato) al pass-aleph 3

Che se fosse vero quello che dice tutti in casa avremmo un T Wink come se era vero che le logitech sono certificate THX sentivamo tutti i film con quegli AP

Nessuno toglie nulla a questo ampli ma è molto lontano dal concetto di poter riprodurre un evento scenico reale Wink se poi, si ha il problema del condominio, della mamma che non vuole che si alza o della moglie che porta i pantaloni e fa la pipi sui muri quello è un'altro discorso ma, per colpa delle proprie esigenze non si può modificare il concetto di Hi Fi e adattarlo a chiunque


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 13:28
@wasky ha scritto: se poi, si ha il problema ... della mamma che non vuole che si alza o della moglie che porta i pantaloni e fa la pipi sui muri quello è un'altro discorso
ma, per colpa delle proprie esigenze non si può modificare il concetto di Hi Fi e adattarlo a chiunque

Clap grande Rob ! Clap
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 13:57
@wasky ha scritto:
Che se fosse vero quello che dice tutti in casa avremmo un T Wink come se era vero che le logitech sono certificate THX sentivamo tutti i film con quegli AP

Nessuno toglie nulla a questo ampli ma è molto lontano dal concetto di poter riprodurre un evento scenico reale Wink se poi, si ha il problema del condominio, della mamma che non vuole che si alza o della moglie che porta i pantaloni e fa la pipi sui muri quello è un'altro discorso ma, per colpa delle proprie esigenze non si può modificare il concetto di Hi Fi e adattarlo a chiunque

E cosa è il concetto di hi-fi?
Chi decide questo concetto, quando è stato deciso?

Per me sono quelle cose dove ognuno può fare quello che vuole e come gli e piace.
Se uno vuole seguire qualche guru (ufficiale) faccia pure ... se non vuole faccia lo scisma e si faccia il suo dogma eretico.

Un altra nota sui volumi alti:
I colpi di gran cassa o di timpani in una composizione orchestrale sono molto rari. Forse l'esempio piu eloquente è il The Firebird, certamente usato per testare la dinamica degli impianti, ma se lo si ascolta da cima a fondo si ha ha che fare con una composizione orchestrale a volume sempre piuttosto basso, tranne che in un movimento di 3 min (che poi è quello popolare fra gli audiofili).



Ultima modifica di Barone Rosso il Gio 1 Lug 2010 - 13:58, modificato 1 volta
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 13:58
@schwantz34 ha scritto:
@wasky ha scritto: se poi, si ha il problema ... della mamma che non vuole che si alza o della moglie che porta i pantaloni e fa la pipi sui muri quello è un'altro discorso
ma, per colpa delle proprie esigenze non si può modificare il concetto di Hi Fi e adattarlo a chiunque

Clap grande Rob ! Clap

Purtroppo è cosi Sergio è come quello che crede di aver comprato il top per i film con le Bose THX poi, se le deve nastrare sulle orecchie per avere i 105 db come da standard THX appunto e le connette ad un DVD di auchan che non permette nessuna regolazione come time align e HRFT

http://www.thx.com/consumer/home-entertainment/home-theater/surround-sound-speaker-set-up/#5.1

http://it.kioskea.net/contents/audio/thx-select-thx-ultra.php3

Parliamo con persone serie di HT che è meglio Very Happy

http://forum.audioreview.it/VB/showthread.php?goto=newpost&t=14395

Gli stessi danno dell'imbecille a chi come me ha un Kilowatt per poter arrivare a quel livello Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: L'Affordable Hi Fi

il Gio 1 Lug 2010 - 14:03
@Barone Rosso ha scritto:

E cosa è il concetto di hi-fi?
Chi decide questo concetto, quando è stato deciso?



E' un pò come il concetto del THX che attesta i 105 db al punto di ascolto chi lo ha stabilito si sa e si conosce è George Lucas, non puoi far passare un impianto per HT con qualità THX se non puoi alzare il volume Wink

Il concetto di ascolto hi fi è quello di replicare il più fedelmente possibile un evento live non l'ho scritto io il sacro testo ma, sono cose che si sanno Smile non a caso si pone il limite di ascolto a 113 db come livello

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum