T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 21
No, era meglio quello vecchio
51% / 22
Ultimi argomenti
Ho dato una svecchiata al layout del forumOggi alle 2:46maurettoCambio diffussori da scaffale max 500euroOggi alle 0:15Luca MarchettiALIENTEK D8Oggi alle 0:06fritznetCostruzione del kit di Chiomenti Lo scherzoIeri alle 23:26giogra8Scheda audio senza preteseIeri alle 23:09Marco RavichProgetto gainclone lm3886Ieri alle 22:37Allen smitheeChromecast audio Ieri alle 22:17lello64Abbinamento Denon 4308Ieri alle 22:12Luchigno8Lettore bd per cd e networkIeri alle 22:10Luca Marchettisigla transistorIeri alle 20:58sportyerreCambio Amplificatore Ieri alle 20:35giucam61[AN] Van Den Hul D-102 MKIII HybridIeri alle 20:17Masterixrichiesta tipo pre amplificatoreIeri alle 19:39Silver BlackPOPU VENUS Ieri alle 16:54antbomDiffusori Elac.Ieri alle 15:48Lele67Casse KEF LS-50 rovinate?Ieri alle 14:24Lele67AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finaleIeri alle 13:47giucam61INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...Ieri alle 11:15giucam61Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...Ieri alle 9:15Snap...and Kirishima for all!Sab 25 Mar 2017 - 22:20giucam61Smsl ad18Sab 25 Mar 2017 - 21:45giucam61Posso usare un ta 2024 Sab 25 Mar 2017 - 21:30p.cristalliniConsiglio subwoofer Sab 25 Mar 2017 - 17:56thechainHelp collegamenti......scusate l'ignoranzaSab 25 Mar 2017 - 11:05SnapLa grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSLSab 25 Mar 2017 - 9:24scontinposizionamento reflexVen 24 Mar 2017 - 20:13Luca MarchettiGriglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca MarchettiSostituzione condensatori uscita vecchio Pioneer PD-101Ven 24 Mar 2017 - 19:57IJGKit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04neroneAutocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
I postatori più attivi della settimana
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
I postatori più attivi del mese
283 Messaggi - 22%
244 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
140 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
81 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15435)
15435 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 29 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 28 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fabe-r

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7246
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Altra scheda con Chip TA2024

il Ven 21 Mar 2008 - 9:45
Ciao a tutti
Vi segnalo una scheda molto economica basata sul chip in oggetto.
E' fatta dalla Sure Electronics e si trova su Ebay:
http://cgi.ebay.it/2-15-watt-4ohm-TA2024-D-class-Audio-Amplifier-Board_W0QQitemZ380009092006QQihZ025QQcategoryZ3280QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem
Il prezzo è bassissimo,intorno ai 16 Euro portata a casa.
Ci sono delle modifiche indispensabili da fare subito (eliminare 2 condensatori,operazione che si fa con saldatore o alle brutte con delle pinzette )
La qualità dello stampato è buona e ci si può smanettare bene.. Wink
Se qualcuno si vuole avventurare nell'acquisto poi posso dare una mano per le modifiche ma.. bisogna saper usare in modo decoroso il saldatore.
Ecco le foto di prima (sotto) e dopo(sopra).

Ve la consiglio!!!

Saluti, Maurizio
rsan61
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 518
Località : Bari
Occupazione/Hobby : specialista rete dati / PESCASUB IN APNEA
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Mar 25 Mar 2008 - 10:00
già modificata e provata Maurizio,,nello specifico questo è l'upgrade che ho dedicato alla scheda :

C21 & C13 sostituiti con 2.2uf Epcos MKT.
C3 & C24 rimossi
R3 & R16 sostituite con 1M ohms. R1 & R18 sostituite con 15k in serie con 10k trimmers per la regolazione del DC offset.
R8 & R14 sostituite con 26k7 0.1% 15PPM resistors.
R7 & R13 sostituite con 31k6 0.1% 15PPM resistors.
D1 rimosso ed eseguito al suo posto un ponticello.
2 Panasonic FM 330uf 35V aggiunti vicino al chip.
2 Panasonic FC 2200uf 16V aggiunti sulle piste.

allego foto :




un risultato ECCEZZIONALE
ciao e buona musica
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX


http://www.google.com/+AndreaTramonte

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Mar 25 Mar 2008 - 10:12
già modificata e provata Maurizio

Ma come suonava prima delle modifiche?

E dopo a cosa assomigliava? (T-Amp, Fenice, Trends,....?)

Ciao e grazie
Andrea
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7246
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Mar 25 Mar 2008 - 13:37
Ma come suonava prima delle modifiche?

E dopo a cosa assomigliava? (T-Amp, Fenice, Trends,....?)

Prima delle modifiche è molto carente in gamma medio alta, dopo le modifiche (condensatori ingresso,condensatori booster, bobine avvolte in aria,eliminazione di due condensatori passa-basso in ingresso) a mio avviso suona meglio del Trends "liscio".
Saluti, Maurizio
rsan61
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 518
Località : Bari
Occupazione/Hobby : specialista rete dati / PESCASUB IN APNEA
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Mar 25 Mar 2008 - 14:23
@MaurArte ha scritto:
Ma come suonava prima delle modifiche?

E dopo a cosa assomigliava? (T-Amp, Fenice, Trends,....?)

Prima delle modifiche è molto carente in gamma medio alta, dopo le modifiche (condensatori ingresso,condensatori booster, bobine avvolte in aria,eliminazione di due condensatori passa-basso in ingresso) a mio avviso suona meglio del Trends "liscio".
Saluti, Maurizio

diciamo che suona uguale, lasciando le sue bobine originali

ciao
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Sab 14 Giu 2008 - 23:28
@rsan61 ha scritto:già modificata e provata Maurizio,,nello specifico questo è l'upgrade che ho dedicato alla scheda :

C21 & C13 sostituiti con 2.2uf Epcos MKT.
C3 & C24 rimossi
R3 & R16 sostituite con 1M ohms. R1 & R18 sostituite con 15k in serie con 10k trimmers per la regolazione del DC offset.
R8 & R14 sostituite con 26k7 0.1% 15PPM resistors.
R7 & R13 sostituite con 31k6 0.1% 15PPM resistors.
D1 rimosso ed eseguito al suo posto un ponticello.
2 Panasonic FM 330uf 35V aggiunti vicino al chip.
2 Panasonic FC 2200uf 16V aggiunti sulle piste.

allego foto :




un risultato ECCEZZIONALE
ciao e buona musica


A parte le due zeta, che nel post originale di Audio1st non c'erano Razz , ho visto che la tua risposta e' praticamente identica a quella originale presente nel diyaudioforum e che l'hai diligentemente tradotta (anche se hai dimenticato "resistors" che sono rimasti cosi' anche nel tuo post...)

http://www.diyaudio.com/forums/showthread.php?s=&threadid=112395&perpage=25&pagenumber=5

Anche le foto che hai postato sono di Audio1st e si trovano in quello stesso thread.

Ne posto un'altra presa sempre da li', che fa venir veramente voglia di realizzare questo progetto:



La domanda sorge spontanea: hai effettuato sul serio almeno una parte di queste modifiche? Se e' cosi, ti chiedo se il sure electronics suona meglio del Super T

GRAZIE

Pinci
rsan61
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 518
Località : Bari
Occupazione/Hobby : specialista rete dati / PESCASUB IN APNEA
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Lun 16 Giu 2008 - 15:22
@pincellone ha scritto:
@rsan61 ha scritto:già modificata e provata Maurizio,,nello specifico questo è l'upgrade che ho dedicato alla scheda :

C21 & C13 sostituiti con 2.2uf Epcos MKT.
C3 & C24 rimossi
R3 & R16 sostituite con 1M ohms. R1 & R18 sostituite con 15k in serie con 10k trimmers per la regolazione del DC offset.
R8 & R14 sostituite con 26k7 0.1% 15PPM resistors.
R7 & R13 sostituite con 31k6 0.1% 15PPM resistors.
D1 rimosso ed eseguito al suo posto un ponticello.
2 Panasonic FM 330uf 35V aggiunti vicino al chip.
2 Panasonic FC 2200uf 16V aggiunti sulle piste.

allego foto :




un risultato ECCEZZIONALE
ciao e buona musica


A parte le due zeta, che nel post originale di Audio1st non c'erano Razz , ho visto che la tua risposta e' praticamente identica a quella originale presente nel diyaudioforum e che l'hai diligentemente tradotta (anche se hai dimenticato "resistors" che sono rimasti cosi' anche nel tuo post...)

http://www.diyaudio.com/forums/showthread.php?s=&threadid=112395&perpage=25&pagenumber=5

Anche le foto che hai postato sono di Audio1st e si trovano in quello stesso thread.

Ne posto un'altra presa sempre da li', che fa venir veramente voglia di realizzare questo progetto:



La domanda sorge spontanea: hai effettuato sul serio almeno una parte di queste modifiche? Se e' cosi, ti chiedo se il sure electronics suona meglio del Super T

GRAZIE

Pinci

a parte il fatto che non comprendo il tono della tua sottolineatura, boh?! Shocked
e a parte l'errore grammaticale del segno più famoso del mondo Wink , cosa ti fà pensare che io mi sia accreditato il titolo di ideatore di quelle specifiche modifiche? Cool

se poni la stessa attenzione che hai riservato al troubleshooting grammaticale, rileveresti che, le foto riportano in calce la provenienza da te menzionata :face:

tra l'altro il mio upgrade a quella scheda è stato reso possibile grazie alle dritte datemi da un'amico di nome Alberto oltre che dalla collaborazione telefonica ricevuta da Maurizio in arte Maurarte Laughing

comunque, giusto per esaudire la tua domanda, le modifiche a quella scheda le ho realizzate, utilizzando tra l'altro componentistica audiograde come ad esempio i soniqs sugli ingressi e i nichicon sulle linee di booster e il risultato è stato quello di ottenere, almeno stando alla mia psicoacustica, un suono molto simile al trends ver. 3
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Mer 18 Giu 2008 - 10:30
OK, grazie per la tua risposta. Ho ordinato la scheda in questione, non vedo l'ora di metterci le mani sopra... :geek:

Ciao

Pinci
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Mer 18 Giu 2008 - 15:31
nuovissimo del forum e assolutamente ignorante in t-amp and family(oltre che in altre cose), preso per la gola da questo 3D ho ordinato anch'io la mother board in questione. con il saldatore me la cavo, o almeno non mi brucio ne le dita ne i mobili, spero solo che ci sia un'anima gentile che se sarò in difficoltà, e lo sarò ve lo prometto, mi possa dare una mano.
le foto sono belle e nel case ancora di più. uno dei 2 case porta l'alimentazione: è anchessa una scheda che si può acquistare e laorarci sopra o un'autocostruzione?
mi permetto di ringraziare pubblicamente rsan61 per la pazienza.

robertor
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Mer 18 Giu 2008 - 16:59
E' questa, da 13.8V, si trova ad un prezzo stracciato...

http://cgi.ebay.it/100W-13-8V-7-2A-Switching-Power-Supply-RADIO_W0QQitemZ160250204614QQihZ006QQcategoryZ48708QQcmdZViewItemQQ_trksidZp1713.m153.l1262
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Mer 18 Giu 2008 - 17:05
Per il box puoi tranquillamente usare il Galaxy maggiorato GX288 di Hifi 2000...

http://www.hifi2000.it/default.asp?id=17&mnu=17
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Mer 18 Giu 2008 - 19:53
@pincellone ha scritto:E' questa, da 13.8V, si trova ad un prezzo stracciato...

http://cgi.ebay.it/100W-13-8V-7-2A-Switching-Power-Supply-RADIO_W0QQitemZ160250204614QQihZ006QQcategoryZ48708QQcmdZViewItemQQ_trksidZp1713.m153.l1262

ERESIA! Shocked lol!

Si tratta di un alimentatore switching e NON va usato nell'audio, per motivi tecnici in genere producono un suono di bassa qualità e sono deboli sui bassi oltre al fatto che producono disturbi ad alta frequenza ecc...
[Esistono degli switching di alta qualità adatti anche all'audio ma costano veramente tanto]

L'alimentatore deve essere fatta con trasformatore classico, possibilmente toroidale, raddrizzatore e condensatori e stabilizzazione classica (il solito integrato a 3 piedini) e altri condensatori (ad alta velocità).
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 0:10
Eresia? Se parli di qualche anno fa potrei essere d'accordo, ma ormai non e' piu' cosi...

Potrei citarti molti esempi, ma dai un'occhiata a questi link...

http://www.tnt-audio.com/ampli/tripath_amps.html
"Il mio alimentatore preferito per il Gainclone era un modulo di alimentazione di tipo switching (lo Skynet 8080) e, dal momento che ha un'uscita da 12 volt, mi è sembrato naturale provarlo anche con gli ampli in classe T. Le mie conclusioni sono state che con tutti gli amplificatori in classe T l'alimentatore switching (con un condensatore da 10K in uscita) era chiaramente il migliore, e ben presto ho smesso di usarne altri. Molti storcono il naso di fronte all'alimentazione switching per uso audio, ma frequentando vari forum so di non essere il solo a preferire un alimentatore switching con un ampli in classe T."
http://www.41hz.com/Forums/topic.asp?TOPIC_ID=1066
There are several technical advantages in
using SMPS for your Amp2 or any other
class-T amplifier for that matter.

o Small size, light weight and low heat
dissipation. This qualities matches
well with the class-T amp

o Super stable output regardless of load
(within rating) and AC source which can
vary from 100 to 240 VAC.

o very low ripple figure. Typically 1/2 %

o Some audiophiles swear to hear better
sound using SMPS

A SLA battery is better in terms of ripple
figure which is 0 % (pure dc) and high
current availability. But it is unable to
sustain output at prolonged use.
E potrei proseguire...
A proposito, li usano anche per il Gainclone
http://myweb.tiscali.co.uk/nuukspot/decdun/gainclonesmps.html
In ogni caso, se preferisci consumare (e spendere molto) di + per ottenere di - fai pure Very Happy
Ciao
Pinci
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 6:16
thanks a lot for the "DRITTA".
acquistata. spero arrivi.
grazie.

robertor
rsan61
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 518
Località : Bari
Occupazione/Hobby : specialista rete dati / PESCASUB IN APNEA
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 9:24
scusate signori, stiamo parlando di alta fedeltà o di alta potenza :?:

no perchè, se non erro, questo forum è nato dall'idea del suo amministratore di discutere in materia audiophile, cosa che mal si sposa con la materia dell' alta potenza;

se vogliamo prescindere da questa impronta, beh allora parliamo di alimentazione smps, se, invece come penso, la ns volontà e discutere di come ottenere il massimo dai ns gioiellini in termini di qualità timbriche audiophile, bene allora, come dice giustamente barone rosso, non diciamo eresie o forse per meglio far comprendermi, non diciamo cazzate :!:

L'ALIMENTATORE SMPS, è un'erogatore di corrente fredda e come tale analitica senza capacitità intellettive, in grado sì di soddisfare alte richieste di energia ma a fronte di un'alta modulazione in frequenza, cosa quest'ultima, decisamente nemica al mondo dell'audiophilia, ecco che essa viene largamente usata per alimentare (chiaramente nel mondo dell'amplificazione, perchè esso è largamente utilizzato nel mondo dei PC) moduli di alte potenze , dove non è richiesta un'alta fedeltà di riproduzione,,, non entro nel merito tecnico, chi vuole imparare lo faccia a proprie spese di tempo, andando a studiarsi i paragrafi dedicati;

L'ALIMENTAZIONE LINEARE, è un'erogatore di corrente calda, dove l'analiticità e le capacità intellettive sono demandate ai componenti passivi utilizzati, in primis i condensatori di livellamento, che vanno di pari passo con il trasformatore e lo stadio rettificatore,,,questo alimentatore, viene largamente usato negli apparecchi ad alta fedeltà perchè è in grado di "leggere" il segnale, cioè erogare corrente in maniera fluida senza interruzioni (cosa che invece avviene, per causa della tecnologia PWM, utilizzata dagli alimentatori smps),,,,,,,,,,,,,,vabbè mi fermo qui, non fà per me la parte del professore, altrimenti avrei preso un'altro indirizzo lavorativo nella mia vita Very Happy
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 9:51
Non credo che che i link indicati parlino di cazzate, (primo fra tutti quello di TNT audio), non dimentichiamoci tra l'altro che Audio1st di cui tu hai copiato e incollato il post senza citare in maniera immediatamente visibile la fonte, ha realizzato il proprio progetto con un alimentatore switch (è la foto che ho postato).

Per chi non mastica l'inglese, Audio1st e' uno dei guru di diyaudio.com, un sito di riferimento dove non mi pare che si dicano cazzate (altrimenti non le avresti "citate" anche tu).

Non voglio fare polemiche, dico solo che ormai gli alimentatori switch se ben progettati, non producono alcun disturbo udibile dal'orecchio umano, anzi sono migliori di quelli tradizionali e non è un caso se alcuni guru dell'audiofilia internazionale li considerano migliori degli altri in alcune configurazioni.

Ovviamente, ciascuno è libero di scegliere ma non siamo andati fuori tema.

Ricordo contestazioni di questo tipo all'avvento della Classe D, vogliamo essere un po' piu' realisti e aperti all'innovazione?

Un abbraccio

Pinci


P.S. giuro che non avevo mai sentito parlare di corrente senza capacità intellettive prima di aver letto il tuo post, e' un concetto interessante, perche' non apri un thread a riguardo cosi' approfondiamo... :joker:
rsan61
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 518
Località : Bari
Occupazione/Hobby : specialista rete dati / PESCASUB IN APNEA
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 10:26
parto dalla fine del tuo reply...

sei così prevenuto che, non riesci a cogliere l'essenza della mia dialettica :|


per tornare alle differenze tra le due alimentazioni, tu pensi che se il guru di turno enunci il suo pensiero, tutto diventi oro e imprescindibile:?:

ti consiglio una strada, sempre che tu voglia davvero percorrerla, quella dell'autodocumentazione, dove apprenderai che tra i due tipi di alimentatori ci sono delle sostanziali differenze riguardanti il metodo di erogazione,,,una volta individuate, sempre percorrendo la strada dell'autodocumentazione, analizza l'elettronica di un'amplificatore, ponendo attenzione sulle classi di funzionamento, dopodichè confrontale con quanto hai precedentemente individuato nella tecnologia dell'alimentazione e trai le tue conclusioni e, non come molti fanno, aderire alle conclusioni di qualcun'altro;
tu mi citi come un detrattore dell'alimentazione smps, paragonandomi a coloro che qualche anno fà hanno svolto il ruolo di scettici nei confronti della classe T, che dirti....fai tu :cat:

senza alcun risentimento contraccambio il tuo abbraccio :arrow:
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 10:59
@pincellone ha scritto:Non credo che che i link indicati parlino di cazzate, (primo fra tutti quello di TNT audio), non dimentichiamoci tra l'altro che Audio1st di cui tu hai copiato e incollato il post senza citare in maniera immediatamente visibile la fonte, ha realizzato il proprio progetto con un alimentatore switch (è la foto che ho postato).

Per chi non mastica l'inglese, Audio1st e' uno dei guru di diyaudio.com, un sito di riferimento dove non mi pare che si dicano cazzate (altrimenti non le avresti "citate" anche tu).

Non voglio fare polemiche, dico solo che ormai gli alimentatori switch se ben progettati, non producono alcun disturbo udibile dal'orecchio umano, anzi sono migliori di quelli tradizionali e non è un caso se alcuni guru dell'audiofilia internazionale li considerano migliori degli altri in alcune configurazioni.

Ovviamente, ciascuno è libero di scegliere ma non siamo andati fuori tema.

Ricordo contestazioni di questo tipo all'avvento della Classe D, vogliamo essere un po' piu' realisti e aperti all'innovazione?

Un abbraccio

Pinci


P.S. giuro che non avevo mai sentito parlare di corrente senza capacità intellettive prima di aver letto il tuo post, e' un concetto interessante, perche' non apri un thread a riguardo cosi' approfondiamo... :joker:

Non ho mai testato seriamente gli switching, ma quei pochi che mi sono finiti sottomano non mi sono piaciuti, forse ho scelto male. Troppa distorsione e alte frequenza.

Nota che nell'articolo su tnt audio l'autore fa notare che usa un condensatore da 10000 uF in uscita, cosa che può salvare molti alimentatori.

Non ho mai negato che uno switching ben fatto può dare buoni risultati in particolare se si usa una frequenza molto alta. Ma alla fine dove sta la differenza se la velocità di reazione dello stabilizzatore è altrettanto veloce?

Ps. sul forum di 41Hz non tutti sono cosi entusiasti.

Il mio prossimo test sarà l'alimentazione non stabilizzata: raddrizzatore e condensatori secchi Very Happy

Vedi alimentazione (nessuno ha mai provato)
http://www.tforumhifi.com/alimentazione-f6/alimentazione-diretta-t222.htm
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 11:56
ok, capito la differenza.
che alimentatore consigli? per alimentatore intendo scheda e quant'altro da inserire in un case senza avere i vari alimentatori di tipo industriale sparsi per casa.
thanks.

robertor

p.s.: è sempre migliorabile la scheda di alimentazione segnalata?
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 12:30
@robertor ha scritto:ok, capito la differenza.
che alimentatore consigli? per alimentatore intendo scheda e quant'altro da inserire in un case senza avere i vari alimentatori di tipo industriale sparsi per casa.
thanks.

robertor

p.s.: è sempre migliorabile la scheda di alimentazione segnalata?

Visto che mi piace fare l'eretico:

Sia l'articolo di tnt audio che l'articolo sul gainclone citati in precedenza , fanno entrambi riferimento allo stesso alimentatore, che forse in questo caso funziona davvero bene (Skynet 8080).
Ma fa attenzione alla frequenza di swintching [deve essere molto piu alta delle frequenze udibili].

il Vantaggio degli switching è che possono essere pilotati con dei microcontrollori quindi in uscita possono generare di tutto (corrente alternata e/o continua) e accettano qualsiasi cosa in ingresso, garantendo un ottima flessibilita (del tutto inutile nel mondo audio).

Io uso un alimentatore industriale (stabilizzato e lineare) DIY, di cui non conosco il produttore e imbottito di condensatori in uscita.

Qua di solito consiglano gli ZetaGI, ma non li ho mai provati.


Ultima modifica di Barone Rosso il Gio 19 Giu 2008 - 12:57, modificato 2 volte
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5040
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 12:45
Ciao.

Io sino ad aprile scorso ho utilizzato gli Zetagi 143 da 3,5 A, "tradizionali" (uno per t-amp): mi hanno soddisfatto... fino a quando non ho provato l'aimentazione a batteria (vedi firma).

Approfitto, ricordando per correttezza quanto detto sopra, per dire che possiedo ancora i 2 alimentatori suddetti, pressoché perfetti (12 e 10 mesi di vita rispettivamente) ed inutilizzati: me ne posso anche privare. Nel caso interessassero a qualcuno, mandatemi una mp ed approfondiamo la cosa.

Luca.
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 12:52
Ogni tanto essere eretici fa bene...

Le tue osservazioni sono assolutamente pertinenti. Ho voluto citare qualche link per far capire che ovviamente non eravamo ne' usciti fuori tema ne tantomeno avevamo detto delle "cazzate" come erano invece state definite le cose di cui avevo accennato.

Spero che queste informazioni siano in ogni caso utili a chi si avvicina a questo mondo per la prima volta.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 13:02
@pincellone ha scritto:Ogni tanto essere eretici fa bene...

Le tue osservazioni sono assolutamente pertinenti. Ho voluto citare qualche link per far capire che ovviamente non eravamo ne' usciti fuori tema ne tantomeno avevamo detto delle "cazzate" come erano invece state definite le cose di cui avevo accennato.

Spero che queste informazioni siano in ogni caso utili a chi si avvicina a questo mondo per la prima volta.

Visto che alla fine i classe T/D sono degli apmplificatori switching potrensti usare una strategia simile:

In uschita gli metti una bobina in serie (passabasso) e alcuni condensatori eletrolitici ad alta velocita.
Qualcosa di buono lo si potrebbe ottenere.

Pero se ti piaciono le soluzioni dure: La batteria al piombo è il top.
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 13:06
OK grazie. Appena mi arriva il tutto faro' un po' di esperimenti...
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: Altra scheda con Chip TA2024

il Gio 19 Giu 2008 - 13:11
batteria al piombo 12V ma quanti amp?
le batterie al piombo delle quali si parla sono quelle grigie piccoline spero e non quella da macchina altrimenti questa volta perdo la moglie o meglio mi prepara la valigia sulla porta.

robertor
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum