T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818618 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


un anno fa...

Condividi

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
@caliber ha scritto:
@albamaiuscola ha scritto:

Sulle qualità artistiche... ... ... De gustibus non est disputandum, ci mancherebbe.
Ma il fatto che praticamente ogni persona sulla faccia della terra conosca Michael Jackson dice forse qualcosa in più sul valore "pop" della sua musica.

lo è anche Britney Spears

@albamaiuscola ha scritto:
Paragonare il Re alla Spears (o chicchessia), e ridurre a meri fattori di marketing il suo successo... ... è leggermente presuntuoso.

non ho paragonato il "Re" a nessuno, con l'esempio volevo solo far vedere che il valore della musica non è misurabile sulla base del successo (locale,nazionale, interplanetario).....
non volevo assolutamente insinuare che MJ fosse assimilabile ad altri nomi del pop o che fosse meglio ascoltarne altri...
@albamaiuscola ha scritto:

Saper coinvolgere così tante persone, non è assolutamente semplice...

Per me è molto semplice invece e si chiama marketing e comunicazione, e il creare gruppi di fan ne è una delle basi, anzi il fan è il prodotto finale più desiderato e ricercato da qualsiasi operatore...è quasi acritico, fedele nel tempo e il principale consumatore nel merchandising
@albamaiuscola ha scritto:

Che siamo, tutti una massa di macachi che ci facciamo abbindolare da 30 anni (30anni...) dal primo che passa?

non è il primo che passa, questo è sicuro.

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
Per me è molto semplice invece e si chiama marketing e comunicazione, e il creare gruppi di fan ne è una delle basi, anzi il fan è il prodotto finale più desiderato e ricercato da qualsiasi operatore...è quasi acritico, fedele nel tempo e il principale consumatore nel merchandising

vedi è qui che ti sbagli generalizzando grossolanamente....Jackson lo conosceva anche mia nonna, e sta pur certo che non era una sua fan... come non lo sono io... a me piace la musica, da qualunque parte provenga... se è valida... dal pop al blues al rock al jazz alla world e chi più ne ha più ne metta...
a parte il fatto che fan si diventa perchè piace l'artista... ricordati a ognuno il suo.... un mio amico impazzisce per i black eye peas... a me fanno cagare...
poi se a te non piace MJ sticazzi... ahem.. de gustibus... ma da qui a cercare di convincermi (ci) che sono un cretino vittima del marketing ne passa scusa.... Hehe

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
Piace(va) tanto pure a me. Ma io sono un cretino vittima del marketing sul serio, quindi ditemelo pure Laughing

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
beh ma che centra,anche mia nonna sapeva chi era MJ,ma non di certo per la musica,quanto per i (supposti) scandali e notizie gossippare Smile
sono d'accordo con caliber su praticamente tutto. Smile

@tfan; invece non credo qui nessuno debba convincere nessuno,tantomeno credo stia cercando di farlo caliber.gli artisti/gruppi come MJ,madonna,Britney sono creati per piacere ovviamente.
anche a me ad esempio,piacciono i paramore di riot,con tutto che non si direbbe dati gli altri miei ascolti.di certo,son imparagonabili a molto altri mostri sacri denominati Artisti,ma anche qui de gustibus,ma non per questo uno è cretino o meno se cede a un pò di "sano" marketing.anche se il principio a mio avviso,è quello citato da caliber,ma tant'è no? Smile

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
@tino84 ha scritto:

@tfan; invece non credo qui nessuno debba convincere nessuno,tantomeno credo stia cercando di farlo caliber.gli artisti/gruppi come MJ,madonna,Britney sono creati per piacere ovviamente.

E' lecito parlare di marketing quando si discute di fenomeni con questa taratura commerciale. Ma se al solo marketing non si affianca un minimo talento non si realizzano 40anni di carriera.
Il solo marketing è spiegabile per boys band o sex-symbol improvvisati cantanti che durano l'arco di una stagione discografica, non può essere l'unica chiave per descrivere fenomeni artistico/commerciali come il caso di MJJ.
Il marketing c'è, è ovvio, (anche la morte del soggetto è stata analizzata in chiave commerciale, si leggano le recenti dichiarazioni di La Toya) ma in questo caso è solo una colonna del successo e non la spiegazione principale.

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
porca pupazza, una fa una fatica boia a riquotare pezzo per pezzo in modo da non essere equivocato... Crying or Very sad sperando che nessuno possa mal interpretare quanto scritto ed abbia l'alibi per rispondere prevenuto...e Tfan non mi hai proprio capito, e che ti devo dire?esticazzi Very Happy
....
Però sono d'accordo sul fatto che occorra avere sostanza per creare un fenomeno che abbia una scadenza oltre la moda, cioè oltre l'innovazione e la bravura ormai assodata ed assimilata dal grande pubblico, così come un qualcosa che tenga vivo l'interesse sul personaggio nel passare delle generazioni, e magari provare a renderlo artisticamente non più giudicabile, perchè qualunque cosa faccia: l'ha fatta lui ed è il migliore, anche se è solo una raccolta di vecchi brani remixati se ne può vendere 7-8milioni Surprised

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
Grande Jacko, onore a te e alla tua musica, giù il cappello quando si sente la tua Musica e si cominci a ballare...
Riposta in pace, sei un mito immortale.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
Credo che in questo forum la cosa giusta è criticarlo musicalmente e non per la persona o la vita che ha fatto, ricordo sportivi ed altri cantanti che ne hanno anche fatto di peggio ma GRANDI ARTISTI.
Il mio giudizio musicale è stato un grande ricordiamoci il primo video musicale di Thriller , credo che non ha sfruttato al massimo tutto il suo potenziale.
Ciao

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
Boh?! Definirlo grande artista musicale a mio parere è inesatto. Forse lo possiamo definire un grande artista nell'intrattenimento, come i grandi clown (lo dico con grande rispetto, attenzione), i grandi illusionisti o anzi, ancor meglio, i cabarettisti. Michael Jackson senza il ballo ad esempio sarebbe stato tutt'altra cosa, no?!

Personalmente non ho mai apprezzato più di tanto, ma questo poco conta, è personale appunto.

Sinceramente invece ho quasi pianto (la lacrimuccia è uscita) il 6 marzo 2010 per la morte di Mark Linkous (Sparklehorse), quella sì che per me è stata una grande perdita.

Questo per dire che tutto è relativo in queste cose. Persino per il grande Jacko. Lo sapete qual'è stata la cosa che ho pensato alla notizia? "Meno male, finalmente finirà la ridda di voci, processi, dicerie, crimini veri o presunti".
Anche perchè musicalmente era già da un bel po' che era morto, diciamoci la verità.

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
Sono d'accordo con te che musicalmente era morto già da un pezzo e come persona era uno sfigato , ma è stato circondato soltanto da persone che ne hanno approfittato. volevo dare un giudizio per quello che ha fatto e se non è poco a fatto ballare tutti i ragazzi del mondo per più di 20 anni scusa se è poco , credo che questo tipo di musica possa non piacere a tutti ma i fatti parlano , non mi ricordo esattamente quanti dischi abbia venduto , ma credo tanti. Sicuramente non è musica per audiofili ma fa piacere ascoltarlo di tanto in tanto.
Ciao

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
@HypFra ha scritto:
Boh?! Definirlo grande artista musicale a mio parere è inesatto. Forse lo possiamo definire un grande artista nell'intrattenimento, come i grandi clown (lo dico con grande rispetto, attenzione), i grandi illusionisti o anzi, ancor meglio, i cabarettisti. Michael Jackson senza il ballo ad esempio sarebbe stato tutt'altra cosa, no?!

Personalmente non ho mai apprezzato più di tanto, ma questo poco conta, è personale appunto.

Sinceramente invece ho quasi pianto (la lacrimuccia è uscita) il 6 marzo 2010 per la morte di Mark Linkous (Sparklehorse), quella sì che per me è stata una grande perdita.

Questo per dire che tutto è relativo in queste cose. Persino per il grande Jacko. Lo sapete qual'è stata la cosa che ho pensato alla notizia? "Meno male, finalmente finirà la ridda di voci, processi, dicerie, crimini veri o presunti".
Anche perchè musicalmente era già da un bel po' che era morto, diciamoci la verità.


Ma tu l'hai visto This Is It, il film (che poi è il dietro le quinte del suo concerto mai fatto)? Vedresti che razza di artista completo sia stato, dal canto al ballo, vedresti quanto era professionista nel dirigere gli altri, nel indicare ai musicisti come suonare certe cose, ai cantanti come cantarle. Lui sapeva non solo ballare, ma sapeva davvero cantare, sapeva davvero comporre Musica con la M maiuscola.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
quoto al 100% e inoltre.. ma ballare non è arte???

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
Ho detto che era un grande artista, dove avete letto il contrario non so.

Rispetto al resto, e in particolare, posso dire che era un grande interprete (vocalmente eccellente, senza dubbio) e un ottimo ballerino ma:

- gli arrangiamenti (che sono il pezzo forte, assai più della composizione) dei suoi primi album li faceva Quincy Jones: andato Jones, finito Jackson a livello "compositivo" (Dangerous, gli inediti di History e Invincible sono davvero poca poca cosa).
- anche se è stato un ottimo ballerino e coreografo (probabilmente la parte più notevole del suo essere "artista" imho) il moonwalk non l'ha inventato di certo lui Smile

Quando parlo di "clown" ne parlo a ragion veduta: Jackson è stato un grande intrattenitore. "Neutro" di quella neutralità di cui sono fatti i clown: quasi nè uomo nè donna, nè bianco nè nero (sia fisicamente che vocalmente), di un'età imponderabile. Parte del suo successo universale è dovuta al "personaggio", alla fortissima caratterizzazione universale di cui disponeva. E infatti (senza alcun doppio senso o ironia) piaceva da morire ai bambini, fin da piccolissimi.

Il fatto di comporre musica con la "M" maiuscola... beh credo sia lecito che io la pensi come mi pare (visto che non mi pare che ciò che scrivo sia scolpito nella pietra: esprimo delle opinioni, se vi va bene). Per me è stato un grande intrattenitore pop, ma parlare di grande compositore... per me i grandi compositori, anche pop, sono altri. Dovessi fare una lista dei miei preferiti che hanno venduto più di 40/50 milioni di dischi in carriera (se proprio volete prendere questo insensato metro di giudizio per valutare la qualità di un artista, lui ne avrà venduti almeno 200 milioni, quindi è superiore a chiunque) ce ne sono decine e decine e decine che vengono prima di lui.

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
@HypFra ha scritto:
Ho detto che era un grande artista, dove avete letto il contrario non so.

Rispetto al resto, e in particolare, posso dire che era un grande interprete (vocalmente eccellente, senza dubbio) e un ottimo ballerino ma:

- gli arrangiamenti (che sono il pezzo forte, assai più della composizione) dei suoi primi album li faceva Quincy Jones: andato Jones, finito Jackson a livello "compositivo" (Dangerous, gli inediti di History e Invincible sono davvero poca poca cosa).
- anche se è stato un ottimo ballerino e coreografo (probabilmente la parte più notevole del suo essere "artista" imho) il moonwalk non l'ha inventato di certo lui Smile

Quando parlo di "clown" ne parlo a ragion veduta: Jackson è stato un grande intrattenitore, "neutro" di quella neutralità di cui sono fatti i clown: quasi nè uomo nè donna, nè bianco nè nero (sia fisicamente che vocalmente), di un'età imponderabile. Parte del suo successo universale è dovuta al "personaggio", alla fortissima caratterizzazione universale di cui disponeva. E infatti (senza alcun doppio senso o ironia) piaceva da morire ai bambini, fin da piccolissimi.

Il fatto di comporre musica con la "M" maiuscola... beh credo sia lecito che io la pensi come mi pare (visto che non mi pare che ciò che scrivo sia scolpito nella pietra: esprimo delle opinioni, se vi va bene). Per me è stato un grande intrattenitore pop, ma parlare di grande compositore... per me i grandi compositori, anche pop, sono altri. Dovessi fare una lista dei miei preferiti che hanno venduto più di 40/50 milioni di dischi in carriera (se proprio volete prendere questo insensato metro di giudizio per valutare la qualità di un artista, lui ne avrà venduti almeno 200 milioni, quindi è superiore a chiunque) ce ne sono decine e decine e decine che vengono prima di lui.



ciao Hypfra , gia' vero ! anche tu sai che il moonwalk era un invenzione del compianto Cab Calloway , quello di minnie the moocher (vedi blues brothers) !
un salutone ,
s.

https://www.youtube.com/watch?v=08wOPt-2PeE

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
A me sinceramente non piace MJ... mi sembra sopravvalutato.

Ultima modifica di vicarious il Mar 7 Set 2010 - 16:30, modificato 2 volte

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
Ciao schwantz, come butta? Smile

Io veramente sapevo che il moonwalk risalisse addirittura a Marcel Marceu, che non per nulla era un mimo (anzi, "il" mimo, per tanti) e non per nulla aveva tanto cerone in faccia (come i clown) Wink

Eccolì qui insieme, i ragazzi. Jackson e Marceau:


Wink

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
@HypFra ha scritto:
Ciao schwantz, come butta? Smile

Io veramente sapevo che il moonwalk risalisse addirittura a Marcel Marceu, che non per nulla era un mimo (anzi, "il" mimo, per tanti) e non per nulla aveva tanto cerone in faccia (come i clown) Wink

Eccolì qui insieme, i ragazzi. Jackson e Marceau:


Wink


non c'e' male , grazie ! A te ?
comq è vero marsel marso' fu il secondo ad adottare tale "tecnica" tersicorea ...

da wilcopedia :"
History
Cab Calloway executed steps similar to the moonwalk as early as 1932.

There are many recorded instances of the moonwalk, similar steps are reported as far back as 1932, used by Cab Calloway.[4] In 1985, Calloway said that the move was called "The Buzz" when he and others performed it in the 1930s.[5] In 1955 it was recorded in a performance by tap dancer Bill Bailey. He performs a tap routine, and at the end, backslides into the wings. [6] The French mime artist Marcel Marceau used it throughout his career (from the 1940s through the 1980s), as part of the drama of his mime routines. In Marceau's famous "Walking Against the Wind" routine Marceau pretends to be pushed backwards by a gust of wind.[7]

James Brown used the move,[8] for instance in the 1980 film The Blues Brothers. David Bowie was probably the first rock musician to perform it, though he remained stationary.[9] An embryonic version of the move appears in Bowie's 1960s mime pieces; he had studied mime under Étienne Decroux, Marcel Marceau's teacher,[10] and under Lindsay Kemp, who had trained with Marceau. By the time of Bowie's 1974 Diamond Dogs Tour, Michael Jackson was among those attending Bowie's Los Angeles shows, later remarking on Bowie's strange moves.[11] Another early moonwalker was popper and singer Jeffrey Daniel, who moonwalked in a performance of Shalamar's "A Night To Remember" on Top of the Pops in the UK in 1982, and was known to perform backslides in public performances (including weekly Soul Train episodes) as far back as 1974.[12] Michael Jackson was a fan of Jeffrey Daniel's dancing and would eventually seek him out. They soon met, and Daniel taught the "backslide" to Jackson. Eventually, it would be forever renamed the Moonwalk. Also in 1982, Debbie Allen performs a moonwalk during a scene with Gwen Verdon in Season 1, Episode 10 "("Come One, Come All") of the 1982 TV series Fame.[13] There is a similar dance to the moonwalk as well. It is known today as the 'airwalk.'"

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
Sopravvivo abbastanza agevolemente, il che non è poco Laughing

Non sapevo di Calloway e dei '30! Grazie Smile

Io sapevo che a Jackson pare fosse stata passata da Bowie, che l'aveva a sua volta "imparata" da Lindsay Kemp, che l'aveva ripresa da Marceau. Ma mi sa che è ancora più complicata la cosa Laughing

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
MJ non ha inventato il moonwalk, è vero, molti artisti prima hanno eseguito il moonwalk fin dagli anni '30. Resta il fatto che non si è mai visto nessuno eseguire quel passo come faceva lui, infatti solo lui è riuscito a rendere celebre questo passo, facendolo diventare la sua firma e il passo di danza più conosciuto ed eseguito al mondo.

Tutto quello che MJ faceva, copiava, inventava, indicava, guardava... è diventato "oro" (in senso figurato).
E ha completamente rinnovato il genere della danza che ormai aveva già detto tutto.

Se questo è sopravvalutare...

Poi la sua musica può piacere o non piacere, come quella di qualsiasi altro artista.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
@Silver Black ha scritto:
E ha completamente rinnovato il genere della danza che ormai aveva già detto tutto.


Il resto è accettabile se non addirittura condivisibile, ma credo che questa frase sarebbe oggetto di generose contestazioni da parte degli amanti di Tersicore.
Ma non è mio interesse approfondire, nè ritengo di essere abbastanza preparato per approfondire questo argomento.

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
@Silver Black ha scritto:
MJ nfatti solo lui è riuscito a rendere celebre questo passo, facendolo diventare la sua firma e il passo di danza più conosciuto ed eseguito al mondo.





beh diciamo magari che ai tempi di Calloway (anni 30/40) , non c'era tutta la copertuta mediatica che c'era ai tempi di Jacko e magari mettici pure una 2a guerra mondiale ...chiaramente la gente aveva qualcosa piu' urgente da fare che stare a vedere i passi di danza di chicchessia ...
comprende? :-)

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
@Silver Black ha scritto:



E ha completamente rinnovato il genere della danza che ormai aveva già detto tutto.



e ho detto tutto ... Very Happy

ps: ma quindi Nureyev (il grande amore di Freddie Mercury) , Barishnikov , Behart ...non hanno aggiunto nulla ? Smile

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
Bello , olto interessante quello che avete scritto , forse non ha inventato niente ha soltanto copiato un passo , l'ha fatto meglio degli altri e lo ha reso celebre nel mondo. Scusa se è poco. Nessuno ha detto che è stato il numero 1 del pop abbiamo detto che è stato un grande artista completo in tutto. Il video di Thriller nessuno ci credeva ma rimane nella storia. Io credo che qualcosa abbia fatto per essere ricordato come artista. Per quanto riguarda i dischi venduti e si che contano altrimenti anche se sei bravo rimani sempre uno sfigato.
Ciao

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
@magnaco ha scritto:
Bello , olto interessante quello che avete scritto , forse non ha inventato niente ha soltanto copiato un passo , l'ha fatto meglio degli altri e lo ha reso celebre nel mondo. Scusa se è poco. Nessuno ha detto che è stato il numero 1 del pop abbiamo detto che è stato un grande artista completo in tutto. Il video di Thriller nessuno ci credeva ma rimane nella storia. Io credo che qualcosa abbia fatto per essere ricordato come artista. Per quanto riguarda i dischi venduti e si che contano altrimenti anche se sei bravo rimani sempre uno sfigato.
Ciao


Concordo su tutto, tranne su una cosa: secondo me è stato il NUMERO 1 INDISCUSSO DEL POP, il Re.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

descriptionRe: un anno fa...

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum