T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Consiglio Primo impianto HiFi
Oggi alle 15:20 Da Rock86

» Rip DSD
Oggi alle 14:10 Da Calbas

» Charles Mingus ‎– Mingus Ah Um
Oggi alle 13:38 Da andy65

» Mettere i diffusori "sdraiati". Controindicazioni?
Oggi alle 13:01 Da Masterix

» Ipotesi Preamplificatore per finale NAD
Oggi alle 12:27 Da sound4me

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 12:15 Da dinamanu

» hi-fi jvc mx-g7
Oggi alle 12:13 Da michele.francia

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Oggi alle 11:31 Da mistervolt

» Vostre esperienze di inversione di polarità
Oggi alle 11:18 Da fritznet

» ALLO – THE BOSS PLAYER
Oggi alle 8:48 Da nerone

» Un aiuto per una profana totale!
Oggi alle 0:45 Da giucam61

» Appello per driver
Ieri alle 23:56 Da Olegol

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 18:40 Da nerone

» hertz hd8 vs audison bit one
Ieri alle 18:27 Da scontin

» Quale Full range 3" scegliere?
Ieri alle 16:28 Da Zio

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Ieri alle 15:22 Da uncletoma

» Minidisc & Batteria
Ieri alle 15:01 Da livio151

» Vu meter audio
Ieri alle 14:42 Da Albert^ONE

» Indiana Line Dj 308
Ieri alle 12:38 Da Masterix

» Cavo I2S
Ieri alle 12:34 Da Masterix

» [AN] Interfaccia/trasporto XMOS USB
Ieri alle 11:07 Da Masterix

» Dac
Ieri alle 10:14 Da giucam61

» FX 802 vs Bantam Monoblock vs Nad 325BEE
Ieri alle 8:23 Da GP9

» [NA] Vendo Asus Xonar Essence One - 280 euro spedita
Gio 19 Ott 2017 - 17:27 Da MrTheCarbon

» Radio Internet
Gio 19 Ott 2017 - 17:24 Da Lhifi

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Gio 19 Ott 2017 - 17:01 Da mastri81

» mcintosh mx 132 sempre "mute"
Gio 19 Ott 2017 - 16:59 Da marco stentella

» player di rete denon o marantz , ne vale la pena?
Gio 19 Ott 2017 - 16:46 Da ftalien77

» "Soundbreaking", una serie di documentari che mi entusiasma
Gio 19 Ott 2017 - 11:50 Da pallapippo

» Diffusore triste, voglio provare
Gio 19 Ott 2017 - 10:19 Da V-Twin

Statistiche
Abbiamo 11090 membri registrati
L'ultimo utente registrato è michele.francia

I nostri membri hanno inviato un totale di 797650 messaggi in 51718 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
ftalien77
 
lello64
 
dinamanu
 
clipper
 
Kha-Jinn
 
nicola.corro
 
uncletoma
 
sound4me
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
sound4me
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15485)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9200)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 77 utenti in linea: 7 Registrati, 0 Nascosti e 70 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

brico, Calbas, dieggs, Luca Marchetti, p.cristallini, Poiuytrew, Val73

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  porfido il Dom 6 Giu 2010 - 20:43

Eh, come trattare l'ambiente ed i punti di riflessione più critici nella vostra sala d'ascolto senza far imbestialire la belva domestica e senza spendere un botto?
Bella domanda, direte, voi.....
Ma la mia mente geniale e perversa ha una risposta per voi, cari miei! Cool
Vado ad illustrarla, senza ulteriori preamboli:

FASE 1: Strategie di disturbo e camuffamento sull'avversario.

( Conosci il tuo nemico. - Sun Tzu "L'arte della guerra")

Affrontatela come fareste con un toro infuriato o con un rottweiler digiuno da tre settimane: non guardatela dritta negli occhi e non fate movimenti bruschi. Utilizzate lo stesso tono di voce che usereste per un cavallo ombroso ed accarezzandola sotto il mento e sulla testa, sussurratele:
" AMMMAUREEEE, hai mai notato come quei bastardi degli svedesi (sebbene abbiano un reddito pro capite che è tipo cinque volte il nostro, 'sti str....) riescano ad arredare casa con cose semplicissime ma di grande effetto e poco dispendiose? Hai mai notato il loro stile tenue, ma incisivo e come riesca a valorizzare gli ambienti senza appesantirli? Oh, MIODDIO, me ne sono proprio innamorato! Seh, seh, carissima!" Accompagnate il tutto con movenze flessuose ed ipnotiche in modo da distrarla e concludete con un "AMMAURE, stasera cucino io! Pucci pucci pu, la mia stellina! Riposati che ti vedo stanca, dai, che domani andiamo all'Ikea!"
Segue circa una mezz'ora nella quale dovrete spiegarle che non siete diventati omosessuali tutto d'un tratto, ma solo più sensibili all'estetica....

FASE 2. Strategie di diversione ed attacco in stile guerriglia.

( Al mio segnale, scatenate l'inferno. - Massimo Decimo Meridio)

Recatevi all'Ikea ed ora il gioco si fa duro, cari miei.
Dovrete procurarvi dei telai TYGLOSA (cacchio di nomi.....) a 2,90 euro al pezzo:
http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/70126044
sono telai 50 x 50 sui quali avvolgere e fissare la stoffa di vostra preferenza in modo da formare una sorta di quadro.
Le stoffe sono molteplici e di varia foggia, con un mt lineare coprite due telai:
http://www.ikea.com/it/it/catalog/categories/departments/living_room/10655?sorting=relevance&pageNumber=0
Ora, il vostro problema è:
procurarvi ciò che vi serve, ma fare in modo da evitare la classica frase: "Te l'avevo detto che non stava bene, tu non capisci niente di arredamento!" e la soluzione è una sola: far scegliere a lei le fantasie della stoffa! Non c'è altro modo, credetemi!
Ma mica è finita qui, cari miei, perchè il problema maggiore è farle scegliere 'ste menate senza che si faccia distrarre dai soliti inutili oggettini della minchia che ogni volta riempiono un carrello senza che voi ve ne accorgiate! Bisogna tenerla assolutamente lontana dai soliti portaceneri CIKKUNG, dagli scovolini per il water SMERDKUL e via dicendo, altrimenti ve ne troverete la casa piena....
Ricordatevi la missione innanzitutto e non fatevi prendere da inutili rimorsi, nè abbiate pietà alcuna!
Convincetela ad andare dritti al reparto stoffe, dicendo che poi vorreste mangiare le deliziose polpettine Ikea perchè avete molta fame e che poi con comodo potrete farvi un giretto nel negozio.
Attendete le necessarie sei-sette ore in cui lei avrà deciso il colore di quattro pulciosi pezzi di stoffa in croce, poi recatevi al ristorante.
Prendete le polpette per voi ed il salmone per lei e come comincia a mangiare, distraetela con un: "Marò, hai visto che belle scarpe ha quella là?"
Come lei si gira, distribuite non meno di 25 gocce di Guttalax nel suo salmone. Vedrete che gli effetti (del sesto o settimo grado della scala Mercalli) non tarderanno ad arrivare e poichè ogni donna che si rispetti si trova a disagio nel fare la cacca in luoghi a lei non familiari esclamerete "Bastardi! Il salmone era avariato! Qua non ci torniamo più!", pagherete i telai, la stoffa e correrete a casa, senza inutili giretti nel resto dell'infernale magazzino svedese.

FASE 3 - Vittoria

( Adoro l'odore del napalm la mattina: è l'odore della vittoria! - Col. William "Bill" Kilgore)

Sconfitta la belva, dedicatevi ai vostri acquisti:
soprassediamo sulle 4 viti in croce da stringere per comporre i pannelli, tagliate dei pezzi adatti a ricoprirli con la stoffa aquistata ed usate una puntatrice (non i chiodi forniti col telaio) per fissarla:





Procuratevi poi dei pezzi di bugnato, a misura, come questi:



ma credo possano andare anche due strati di filtro per cappe aspiranti o lana di roccia spessa meno di tre cm....

Appoggiate il bugnato nel telaio con le bugne verso la tela:


(questo pezzo è un pò più piccolo del necessario, perchè avevo finito il pannello che ho tagliato....)

Poi potete fissare il pannello in modo che non esca dal telaio, magari spillando uno scampolo di tela avanzata da prima:



Tiè, finito il lavoro, potete appenderli dove più vi aggrada, sfruttando le apposite fessure interne al telaio, studiate per incastrarsi con viti o chiodi senza lasciare nulla in vista ed aderendo al muro totalmente....


avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  Smigol il Dom 6 Giu 2010 - 20:49

Troppo semplice..sottovaluti il nemico.... Mad
avatar
Smigol
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.05.10
Numero di messaggi : 453
Località : Napoli
Impianto : In completa evoluzione............

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  porfido il Dom 6 Giu 2010 - 20:49

Smigol ha scritto:Troppo semplice..sottovaluti il nemico.... Mad

Falla bere! Laughing
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  Smigol il Dom 6 Giu 2010 - 20:52

e la suocera ? Very Happy
avatar
Smigol
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.05.10
Numero di messaggi : 453
Località : Napoli
Impianto : In completa evoluzione............

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  porfido il Dom 6 Giu 2010 - 21:00

Smigol ha scritto:e la suocera ? Very Happy

Cacchio, non l'avevo considerata! Orrified
Macchejefrega alla suocera di cosa appendi ai muri? Mad
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  Smigol il Dom 6 Giu 2010 - 21:01

Infatti..forse è l'unica cosa che non jenefrega....
avatar
Smigol
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.05.10
Numero di messaggi : 453
Località : Napoli
Impianto : In completa evoluzione............

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  porfido il Dom 6 Giu 2010 - 21:02

Smigol ha scritto:Infatti..forse è l'unica cosa che non jenefrega....

Te compriendo, Pedro.... Sad
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  madqwerty il Dom 6 Giu 2010 - 21:07

stending ovescion !!! Laughing
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  diechirico il Dom 6 Giu 2010 - 21:25

Grandissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
avatar
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3967
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  albamaiuscola il Dom 6 Giu 2010 - 21:31

Bravo Porfido, bellissima idea Wink

Se posso contribuire, due consigli:

1) usa come fonoassorbente il DACRON. E' uno di quelli con maggior potere di assorbimento, e fa alla grande il suo dovere. Il bugnato agisce soto sulle alte-altissime.
Lo trovi... ... ... Dentro i cuscini sintetici Smile

2) il top è staccare dal muro i pannelli di circa 2-3cm: così facenso crei una specie di "gabbia" per i bassi.

Posizionando un pannello del genere sulla parete posteriore al punto d'ascolto il risultato è ottimo, davvero Wink

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  piero7 il Dom 6 Giu 2010 - 21:38

certo che sei fortunato ad avere una donna che non ti fa trovare tutte quelle cose in strada...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  vastx il Dom 6 Giu 2010 - 22:13

Porfido, sei un mito!!! Clap
Complimenti per l'idea economica e perchè m'hai fatto morire dal ridere! Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  mgiombi il Dom 6 Giu 2010 - 23:29

Thread esilarante!
avatar
mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  Fox il Lun 27 Dic 2010 - 22:45

Me sto a spezzà dal rideee, però l'idea è geniale, a breve capatina all'ikea
avatar
Fox
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 12
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Elettricista Industriale
Provincia (Città) : Eterno Fancazzista
Impianto : Onkyo sr606
Wharfedale Diamond 10.6
Wharfedale Diamond 10 CM
Wharfedale WH20
T BOX PRO ACHAT 112 SUBA

http://www.pcbrain.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  acvtre il Lun 27 Dic 2010 - 23:19

Ma tutto questo lavoro è servito a qualcosa o non si notano differenze?
Sto ancora cercando nel catalogo lo scovolino SMERDKUL, mica lo trovo. Laughing
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  belozoglu il Ven 23 Mar 2012 - 0:42

Per chi può interessare pannellata low-cost

8 pali di abete 4x5x400 cm x 3 euro
viti 5 euro
fodera recuperata al kg da spaccio bassetti 16 euro
sughero recuperato in casa
150 graffette circa 1 euro
fibra di poliestere 30 euro circa

tot; 77 euri







ps1; leggera scartavetrata ai pezzi di abete per togliere schegge e impurità
ps2; l'ambiente di ascolto non è questo
avatar
belozoglu
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.11
Numero di messaggi : 941
Località : Milàn, già Mediolanum, già Medhelan
Provincia (Città) : Uless
Impianto : fra 6 e 400 watt. su 8 Ohm, ne.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  rferrinid il Ven 23 Mar 2012 - 9:57

Si attendono offerte sul forum per fornitori di guttalax Punishment Goodbye
Ottimo consiglio comunque.
Ma senza ikea dove andremmo a finire ?
avatar
rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1636
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Rega Brio-r
Dac Beresford tc-7520
Dynaudio DM 2/7
Tune rds Teac TH-300MKIII
Cuffie :
Beyerdynamic DT990Pro
Akg K550
Koss PortaPro
SoundMagic E10
Docet 10/d
Cavi:
Mogami 2964 coax
Mogami 2534 "Stentor"
Sommer Cable Orbit
Baldassarri TNT-TTS
Audioquest evergreen

2° impianto (analogico)
Thorens TD166MKII restaurato da Simone Lucchetti con Audio Technica AT95E
Plinto Audio-affectus
Technics SU-8080
pre phono tc-750
Kef Chorale
Fiio d3
lettore dvd philips

in parcheggio:
Tpa 3116



Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  yota82 il Mar 16 Ott 2012 - 0:58

belozoglu ha scritto:Per chi può interessare pannellata low-cost

8 pali di abete 4x5x400 cm x 3 euro
viti 5 euro
fodera recuperata al kg da spaccio bassetti 16 euro
sughero recuperato in casa
150 graffette circa 1 euro
fibra di poliestere 30 euro circa

tot; 77 euri







ps1; leggera scartavetrata ai pezzi di abete per togliere schegge e impurità
ps2; l'ambiente di ascolto non è questo

ciao Smile
bel progettino

pannelli cosi vanno benone per pareti laterali e posteriore al punto di ascolto vero?

ho letto ke dietro le spalle sono buoni anke dei "diffusori" oltre ke degli assorbenti...ne sai qualcosa?
grazie Wink
avatar
yota82
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 18.09.12
Numero di messaggi : 272
Località : roma
Impianto :
Amplificazione: Sintoamplificatore Yamaha RX V667
Muse Ta2024

Diffusori: Paradigm Reference Studio 60

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  Stentor il Mar 16 Ott 2012 - 1:15

C'è un punto preciso dove metterli ....lo spessore dovrebbe essere di 5 cm per fare i bassocontinuo clone ....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  mikelangeloz il Mar 16 Ott 2012 - 1:46

Porfido da nobel!
avatar
mikelangeloz
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.08.11
Numero di messaggi : 1007
Località : Firenze - Verona
Occupazione/Hobby : Fare cose, vedere gente
Provincia (Città) : Come fosse Antani
Impianto : Naim Nait 5i - Opera Consonance Don Curzio - Sonus Faber Toy Tower e una sfilza di schedine con Volumio


https://volumio.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  Alessandro LXIV il Mar 16 Ott 2012 - 8:28

porfido ha scritto:
Affrontatela come fareste con un toro infuriato...
Che lirica! Very Happy

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  yota82 il Mer 17 Ott 2012 - 20:26

belozoglu ha scritto:Per chi può interessare pannellata low-cost

8 pali di abete 4x5x400 cm x 3 euro
viti 5 euro
fodera recuperata al kg da spaccio bassetti 16 euro
sughero recuperato in casa
150 graffette circa 1 euro
fibra di poliestere 30 euro circa

tot; 77 euri







ps1; leggera scartavetrata ai pezzi di abete per togliere schegge e impurità
ps2; l'ambiente di ascolto non è questo
dovrebbe andare bene anke la juta come tessuto?
avatar
yota82
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 18.09.12
Numero di messaggi : 272
Località : roma
Impianto :
Amplificazione: Sintoamplificatore Yamaha RX V667
Muse Ta2024

Diffusori: Paradigm Reference Studio 60

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  Albert^ONE il Mer 17 Ott 2012 - 21:47

Ci vorrebbe anche una desert eagle per abbattere il toro infuriato Wink Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5465
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  robertopisa il Mer 17 Ott 2012 - 21:53

avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1665
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  thom981 il Ven 15 Feb 2013 - 17:11

azz...
sul sito ikea non vi è traccia dei telai di cui parli qui, e neanche di qualcosa di simile Sad
qualcuno ha idea di dove trovare qualcosa di simile (come prezzo soprattutto)?

thom981
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 30.03.12
Numero di messaggi : 105
Località : roma
Impianto : Ampli: Onix A55 MKI
Sorgenti: Project Debut III - Goldring 2100, Yamaha CDS-300
Diffusori: Monitor Audio RX6
Cavi: Alimentazione TNT TTS, segnale TNT Shield, potenza VDH CS-122


Tornare in alto Andare in basso

Re: Trattamento ambientale ad alto fattore WAF - Tutorial

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum