T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» DIY Sb acoustic e Fabrix di Audiojam
Oggi alle 7:03 pm Da bru.b

» costruire nuova cassa per subwoofer
Oggi alle 6:45 pm Da Telstar

» DAC e casse 2.1
Oggi alle 6:09 pm Da sed95

» pioneer pl970
Oggi alle 6:05 pm Da SGH

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Oggi alle 5:40 pm Da Fedor il mago

» é da prendere???
Oggi alle 5:22 pm Da valterneri

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 5:01 pm Da mumps

» primo impianto hifi
Oggi alle 4:38 pm Da giucam61

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi alle 3:04 pm Da giucam61

» 24/192 ?
Oggi alle 2:53 pm Da Nadir81

» Quali casse da controsoffitto?
Oggi alle 2:07 pm Da Albert^ONE

» Dac per tv HELP!!
Oggi alle 11:11 am Da aquero

» Dodocool DA106 di nuovo disponibile, con sconto
Oggi alle 10:11 am Da settore 7-g

» Hypex N-core!
Oggi alle 9:47 am Da Alex81+

» consiglio diffusori pavimento
Oggi alle 9:13 am Da giucam61

» Audio Bronze 2 o Elac Debut B6?
Oggi alle 12:11 am Da maoc65

» Raspberry, Volumio e software volume control
Ieri alle 9:47 pm Da alexdz

» Multilettore usato max 250€, consigli?
Ieri alle 8:39 pm Da homesick

» (Bo) Gustard x20 usb
Ieri alle 6:56 pm Da homesick

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Ieri alle 4:59 pm Da giucam61

» Pioneer pl 320 stroboscopio
Ieri alle 4:42 pm Da scontin

» TPA3116 2.1 collegamento a Scythe Kro Craft
Ieri alle 4:11 pm Da MATTGTR

» La scelta è fatta !
Ieri alle 2:24 pm Da Ark

» Ampli HiFi con valvole anni 30
Ieri alle 1:56 pm Da Albert^ONE

» Nuova xmos u216
Ieri alle 12:01 pm Da Telstar

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Ieri alle 9:07 am Da mumps

» AR3a
Ieri alle 6:00 am Da frugolo80

» Meglio sansui 217 ll oppure nad 60
Ieri alle 2:43 am Da mauretto

» t-amp ...fritto ?
Gio Gen 18, 2018 9:31 pm Da Saxabar

» scelta DAC o AMPLI/DAC "definitivo" - mia lista - un vostro aiuto/consiglio
Gio Gen 18, 2018 9:28 pm Da Saxabar

Statistiche
Abbiamo 11335 membri registrati
L'ultimo utente registrato è tintin68

I nostri membri hanno inviato un totale di 805058 messaggi in 52198 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
mumps
 
Masterix
 
scontin
 
lello64
 
silver surfer
 
Telstar
 
stepad
 
sportyerre
 
danilopace
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9332)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 76 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 70 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

bru.b, franzfranz, ildomi, p.cristallini, robertor, SLD

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun Mag 25, 2015 1:01 pm
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Masterizzazione e fedeltà

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  Silver Black il Lun Ott 27, 2008 11:14 am

@maurizio3929 ha scritto:Quoto quanto affermi. Tuttavia, proprio Nero non mi consente di scegliere al di sotto dei 4X.

E' proprio la tua unità che non supporta la velocità 1X.
Nota che pochi masterizzatori scendono a 4X, quindi sei fortunato (io arrivo a 8X, vedremo con il Plextor che deve arrivarmi, ma credo 4X).
Che masterizzatore hai, marca e modelli preciso?

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 03.02.08
Numero di messaggi : 15501
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  maurizio3929 il Lun Ott 27, 2008 11:30 am

@Silver Black ha scritto:
@maurizio3929 ha scritto:Quoto quanto affermi. Tuttavia, proprio Nero non mi consente di scegliere al di sotto dei 4X.

E' proprio la tua unità che non supporta la velocità 1X.
Nota che pochi masterizzatori scendono a 4X, quindi sei fortunato (io arrivo a 8X, vedremo con il Plextor che deve arrivarmi, ma credo 4X).
Che masterizzatore hai, marca e modelli preciso?

Samsung SH-S162L, aggiornato al firmware TS08 (se la memoria non mi inganna).
Ciao
m.
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  nd1967 il Lun Ott 27, 2008 11:34 am

@Silver Black ha scritto:Quello che ti accade con Ubuntu Linux avviene perchè non è stato riconosciuto perfettamente il firmware del tuo masterizzatore, quindi vengono presentate delle velocità che non sempre corrispondono alle velocità di scrittura realmente compatibili con l'unità in questione. Quindi si corre il rischio di una masterizzazione non perfetta o, nel caso migliore, di buttare via il supporto ottico.
Non sono esperto in materia per cui non so cosa rispondere
Ti dirò... ho fatto Cd audio e DVD e non ho mai avuto problemi.
Bohhhh Wink

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  maurizio3929 il Lun Ott 27, 2008 11:40 am

@nd1967 ha scritto:
@Silver Black ha scritto:Quello che ti accade con Ubuntu Linux avviene perchè non è stato riconosciuto perfettamente il firmware del tuo masterizzatore, quindi vengono presentate delle velocità che non sempre corrispondono alle velocità di scrittura realmente compatibili con l'unità in questione. Quindi si corre il rischio di una masterizzazione non perfetta o, nel caso migliore, di buttare via il supporto ottico.
Non sono esperto in materia per cui non so cosa rispondere
Ti dirò... ho fatto Cd audio e DVD e non ho mai avuto problemi.
Bohhhh Wink

Se utilizzi supporti come i verbatim, puoi andare sul sicuro anche a velocità, per così dire, sostenute.
A proposito, i supporti li acquisto spesso da qui (con gruppo di amici, per ammortizzare i costi di spedizione): www.nierle.it
Spero sia un'info utile Smile Smile
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  Silver Black il Lun Ott 27, 2008 11:42 am

@nd1967 ha scritto:Non sono esperto in materia per cui non so cosa rispondere
Ti dirò... ho fatto Cd audio e DVD e non ho mai avuto problemi.
Bohhhh Wink

Può anche essere che il software non capisse che velocità reali andasse a utilizzare la tua unità, ma che poi questa, sentendosi richiedere una velocità inferiore, scrivesse poi alla velocità più simile a quella richiesta, garantendo in questo modo la corretta masterizzazione del supporto. In alternativa il problema potresti non averlo notato ma sussistere (magari minor duratura delle masterizzazioni...).

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 03.02.08
Numero di messaggi : 15501
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  maurizio3929 il Lun Ott 27, 2008 11:48 am

@maurizio3929 ha scritto:
@nd1967 ha scritto:
@Silver Black ha scritto:Quello che ti accade con Ubuntu Linux avviene perchè non è stato riconosciuto perfettamente il firmware del tuo masterizzatore, quindi vengono presentate delle velocità che non sempre corrispondono alle velocità di scrittura realmente compatibili con l'unità in questione. Quindi si corre il rischio di una masterizzazione non perfetta o, nel caso migliore, di buttare via il supporto ottico.
Non sono esperto in materia per cui non so cosa rispondere
Ti dirò... ho fatto Cd audio e DVD e non ho mai avuto problemi.
Bohhhh Wink

Se utilizzi supporti come i verbatim, puoi andare sul sicuro anche a velocità, per così dire, sostenute.
A proposito, i supporti li acquisto spesso da qui (con gruppo di amici, per ammortizzare i costi di spedizione): www.nierle.it
Spero sia un'info utile Smile Smile
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  maurizio3929 il Lun Ott 27, 2008 11:49 am

[quote="maurizio3929"][quote="maurizio3929"]
@nd1967 ha scritto:
@Silver Black ha scritto:Quello che ti accade con Ubuntu Linux avviene perchè non è stato riconosciuto perfettamente il firmware del tuo masterizzatore, quindi vengono presentate delle velocità che non sempre corrispondono alle velocità di scrittura realmente compatibili con l'unità in questione. Quindi si corre il rischio di una masterizzazione non perfetta o, nel caso migliore, di buttare via il supporto ottico.
Non sono esperto in materia per cui non so cosa rispondere
Ti dirò... ho fatto Cd audio e DVD e non ho mai avuto problemi.
Bohhhh Wink

Se utilizzi supporti come i verbatim, puoi andare sul sicuro anche a velocità, per così dire, sostenute.
A proposito, i supporti li acquisto spesso da qui (con gruppo di amici, per ammortizzare i costi di spedizione): www.nierle.it (prezzi e prodotti al top)
Spero sia un'info utile Smile Smile
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  cloroformio il Mar Gen 27, 2009 7:36 pm

Scusate ma con la durata di questi cd come la mettiamo. Io ho cd non masterizzati di 20 anni fa che funzionano perfettamente ma non altrettanto posso dire di tutti i cd (audio e non ) che ho masterizzato da allora. Magari se il cd vergine è di qualità dura di più ma il sospetto è che la vita media di un cd masterizzato sia abbastanza più corta della vita media di un individuo (oltre che di quella di un cd originale). E io i miei cd voglio portarmeli fino alla fine dei miei giorni, anzi sarà proprio allora, se la salute mi assiste, che avrò più tempo di ascoltarli!

cloroformio
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 17.01.09
Numero di messaggi : 96
Località : Fano
Impianto : yamaha ax 497 casse jbl e50 lettore dvd samsung E235

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  Silver Black il Mar Gen 27, 2009 11:43 pm

Ovvio che durano molto meno, specialmente se non sono conservati in condizioni buone (es. sottoposti a luce diretta, messi in luoghi molto caldi, ecc.). Ma i CD masterizzati si fanno solo per leggere musica liquida col proprio lettore CD oppure per fare copie di riserva. Quindi, in ogni caso, hai sempre la copia originale che puoi rimasterizzare.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 03.02.08
Numero di messaggi : 15501
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  Flightangel il Mer Gen 28, 2009 8:10 am

Posso aggiungere che i cd masterizzati da me fino ad oggi,per fortuna durano ancora.
Ho acquistato il mio Masterizzatore audio Pioneer CDR555RW nel Febbraio del 1999 al modico prezzo di £ 1.120.000 ( unmilionecentovetimila lire) Shocked
Da allora ho utilizzato solo supporti TDK o PHILIPS. Dopo quasi dieci anni, nessun decadimento di prestazioni si è verificato. Diversamente con alcuni supporti di SONY, ho sperimentato dei problemi, soprattutto di compatibilità su alcuni lettori; che si dimostravano riluttanti a leggere i cd SONY, forse per il colore non argenteo della parte incisa.[img][/img]
avatar
Flightangel
CDP Expert
CDP Expert

Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2352
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli autocostruito con chip classe D
Texas Instruments "TAS 5630"
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico

http://www.esternitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  b.olivaw il Mer Gen 28, 2009 9:32 am

sapete che esiste una corrente di pensiero (con autorevoli sostenitori!) che afferma che il masterizzato è superiore all'originale????
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  mgiombi il Mer Gen 28, 2009 9:58 am

@b.olivaw ha scritto:sapete che esiste una corrente di pensiero (con autorevoli sostenitori!) che afferma che il masterizzato è superiore all'originale????
Certo, aumenta il rapporto Q/P! Smile
Scherzi a parte, quale sarebbe la motivzione?
avatar
mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  pincellone il Mer Gen 28, 2009 10:04 am

Probabilmente tutto gira attorno alla qualità del supporto, non vedo altre spiegazioni. Quando estrai le tracce senza errori tramite pc e poi le masterizzi su un cd di qualità eccellente e' probabile che a volte questo sia superiore a un CD "pressato" originale e che quindi vi siano meno errori in lettura.
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  Barone Rosso il Mer Gen 28, 2009 10:48 am

La qualità sta tutta nel cd su cui scrivi e sugli errori di lettura fatti durante il ripping.

Quindi se puoi usa EAC, comunque non è strettamente necessario per cd di alta qualità.

Per il cd di destinazione usa cd di alto livello, quelli economici degenerano rapidamente e nel audio si sente (la scrittura di dati è meno sensibile a queste cose).

Se mai verifica le tracce del cd dopo aver masterizzato (opzione presente in tutti i software)
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  Silver Black il Mer Gen 28, 2009 11:25 am

In ogni caso, qualità del supporto superiore all'originale o no, un CD masterizzato "in casa" non è creato con lo stesso processo di masterizzazione industriale.

Nel primo caso infatti gli 0 e gli 1 corrispondono semplicemente a zone bruciate da un laser o no (quindi variazioni di riflettività), mentre nel secondo caso ci sono dei veri pit e land, ossia delle variazioni della superficie.

Da qui è facile capire come la modifica nel tempo di un CD prodotto industrialmente sia molto più duraturo nel tempo, in quanto molto più difficile che si alteri fisicamente la superficie del disco con l'usura.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 03.02.08
Numero di messaggi : 15501
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  b.olivaw il Mer Gen 28, 2009 11:25 am

@pincellone ha scritto:Probabilmente tutto gira attorno alla qualità del supporto, non vedo altre spiegazioni. Quando estrai le tracce senza errori tramite pc e poi le masterizzi su un cd di qualità eccellente e' probabile che a volte questo sia superiore a un CD "pressato" originale e che quindi vi siano meno errori in lettura.

bingo!
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  mgiombi il Mer Gen 28, 2009 11:36 am

Non sono molto convinto...comunque, a questo punto, potete indicare qualche prodotto che classificate come eccellente?
avatar
mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  pincellone il Mer Gen 28, 2009 12:57 pm

I produttori di supporti digitali sono in realtà pochissimi, al di la' dei brand utilizzati. Uno dei migliori e piu' falsificati e' senz'altro Taiyo Yuden .

Molti Verbatim sono fatti da loro.

Ci sono degli applicativi che consentono di verificare chi e' il vero produttore del supporto. Inserite un disco vergine e lanciate questo

http://www.softpedia.com/get/CD-DVD-Tools/CD-DVD-Rip-Other-Tools/CDR-Media-Code-Identifier.shtml

Quello che conta e' anche il materiale utilizzato per fabbricarli, ci sono quelli "long strategy" (Cianina) e quelli "short strategy" (ftalocianina).

Stavolta ho senz'altro rubato le parole di bocca a Flightangel, vero Andrew?

Come al solito il marchio non e' garanzia assoluta di qualità, il marketing e il contenimento dei costi prevalgono. Questo tool vi permette di badare alla sostanza...
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  cloroformio il Gio Gen 29, 2009 6:05 pm

[quote="b.olivaw"]
@pincellone ha scritto:Probabilmente tutto gira attorno alla qualità del supporto, non vedo altre spiegazioni. Quando estrai le tracce senza errori tramite pc e poi le masterizzi su un cd di qualità eccellente e' probabile che a volte questo sia superiore a un CD "pressato" originale e che quindi vi siano meno errori in lettura.


Sono d'accordo. Mi è capitato di rigare un cd DG originale che aveva grosse difficoltà ad essere letto dal lettore cd dello stereo e dopo un'estrazione a bassa velocità e relativa masterizzazione è tornato al suo antico splendore nella copia. Mi è capitato a volte di avere dei cd parzialmente difettati di fabbrica (lo noti dal fatto che alcuni lettori per pc più recenti e ad alta velocità hanno difficoltà a leggerli, non riuscendo a correggere gli errori) che dopo essere stati estratti a bassa velocità mi hanno permesso la realizzazione di una copia superiore all'originale. Utilizzo un vecchio masterizzatore DVD BTC che mi permette di leggere anche ad 1x e che mi ha sempre dato grosse soddisfazioni. Se l'estrazione dall'originale è fatta bene e il supporto di masterizzazione è di qualità, non c'è differenza nella copia, in fondo si tratta solo di bit...

cloroformio
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 17.01.09
Numero di messaggi : 96
Località : Fano
Impianto : yamaha ax 497 casse jbl e50 lettore dvd samsung E235

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  Silver Black il Gio Gen 29, 2009 6:08 pm

@cloroformio ha scritto:Sono d'accordo. Mi è capitato di rigare un cd DG originale che aveva grosse difficoltà ad essere letto dal lettore cd dello stereo e dopo un'estrazione a bassa velocità e relativa masterizzazione è tornato al suo antico splendore nella copia. Mi è capitato a volte di avere dei cd parzialmente difettati di fabbrica (lo noti dal fatto che alcuni lettori per pc più recenti e ad alta velocità hanno difficoltà a leggerli, non riuscendo a correggere gli errori) che dopo essere stati estratti a bassa velocità mi hanno permesso la realizzazione di una copia superiore all'originale. Utilizzo un vecchio masterizzatore DVD BTC che mi permette di leggere anche ad 1x e che mi ha sempre dato grosse soddisfazioni.

Mah, è molto strano. Forse il CD era rovinato perchè in questo caso sicuramente una rimasterizzazione aiuta (fermo restando il punto sulla durata nel tempo per i motivi che ho citato prima), altrimenti in base alla mia esperienza tutti i lettori leggono molto più facilmente i CD originali. Tant'è che quando si compra un CD "vecchiotto" su eBay la prima cosa che si sente chiedere è: "Legge anche i masterizzati?" oppure da qualche audiofilo con lettore CD che comincia a dare i primi segni di vecchiaia "Non legge più i CD masterizzati". Questo proprio perchè i masterizzati, visto come sono scritti (luce contro incisione fisica), sono molto più critici in lettura.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 03.02.08
Numero di messaggi : 15501
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  cloroformio il Gio Gen 29, 2009 7:31 pm

Forse mi sono espresso male. Il cd l'ho rovinato io rigandolo, dal momento che mi era sfuggito di mano. Chiaramente se il cd originale non ha difetti, allora è sicuramente meglio leggibile e costituisce a tutti gli effetti un supporto migliore. Però a volte capita, specie con cd di basso costo, che ci siano un certo numero di settori difettosi che una lettura a bassa velocità riesce comunque a correggere e in questo caso la copia masterizzata risulta migliore dell'originale.

cloroformio
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 17.01.09
Numero di messaggi : 96
Località : Fano
Impianto : yamaha ax 497 casse jbl e50 lettore dvd samsung E235

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  Flightangel il Gio Gen 29, 2009 7:46 pm

@pincellone ha scritto:................................Stavolta ho senz'altro rubato le parole di bocca a Flightangel, vero Andrew?.................
Condivido in pieno. Aggiungo solo che la Tayido Yuden era la produttrice di un'altro marchio di nastri Hi Fi (that's), coi quali mi divertii un mondo in quegli anni a fare comparazioni tra il suono del mio cd LUXMAN D111 di allora, e la piastra TEAC V5000, cercando di cogliere le differenze tra CD e Cassetta. Devo dire che la qualità della cassetta "THAT'S - Suono" era eccezionale, una Metal che costava 13.000 lire.
Altri produttori di supporti magnetici a me noti, in ordine di qualità, sono: TDK, BASF,SONY.
avatar
Flightangel
CDP Expert
CDP Expert

Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2352
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli autocostruito con chip classe D
Texas Instruments "TAS 5630"
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico

http://www.esternitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  Marko il Sab Dic 26, 2009 9:08 pm

@Flightangel ha scritto:
@pincellone ha scritto:................................Stavolta ho senz'altro rubato le parole di bocca a Flightangel, vero Andrew?.................
Condivido in pieno. Aggiungo solo che la Tayido Yuden era la produttrice di un'altro marchio di nastri Hi Fi (that's), coi quali mi divertii un mondo in quegli anni a fare comparazioni tra il suono del mio cd LUXMAN D111 di allora, e la piastra TEAC V5000, cercando di cogliere le differenze tra CD e Cassetta. Devo dire che la qualità della cassetta "THAT'S - Suono" era eccezionale, una Metal che costava 13.000 lire.
Altri produttori di supporti magnetici a me noti, in ordine di qualità, sono: TDK, BASF,SONY.

I miei cd cloni li masterizzo con cd in oro 24k vedi questi
http://cgi.ebay.it/Delkin-eFilm-Archival-Gold-CD-R-INKJET-300-Year-10-PK_W0QQitemZ370305853991QQcmdZViewItemQQptZBI_Blank_Media?hash=item5637f2ea27

masterizzo con K3b clone cd software di linux free. Anche gnomebaker che mi da la possibilità di masterizzare a 1X anche se il masterizzatore è dell'ultima generazione,il mio è un pioneer DVR116
Ciao
avatar
Marko
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.09.09
Numero di messaggi : 151
Località : Italia
Occupazione/Hobby : musica bike sole mare, e tanto relaks
Provincia (Città) : VICINISSIMO AL MARE FRONTE SPA
Impianto : Lettore multimediale Kaiboer , 24/192khz, Teac P700 meccanica, dac musiland modificato, Preamplificatori a valvole aloia, conrdad johnson EV20 autocostruiti, Finale ibrido valvole mosfet Conrad-Johnson EV.2000 0 feedbk.autocostruito nel 1992, suona ancora divinamente; .Diffusori dipolo Hawthorne Audio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  madqwerty il Sab Dic 26, 2009 9:37 pm

@Marko ha scritto:
@Flightangel ha scritto:
@pincellone ha scritto:................................Stavolta ho senz'altro rubato le parole di bocca a Flightangel, vero Andrew?.................
Condivido in pieno. Aggiungo solo che la Tayido Yuden era la produttrice di un'altro marchio di nastri Hi Fi (that's), coi quali mi divertii un mondo in quegli anni a fare comparazioni tra il suono del mio cd LUXMAN D111 di allora, e la piastra TEAC V5000, cercando di cogliere le differenze tra CD e Cassetta. Devo dire che la qualità della cassetta "THAT'S - Suono" era eccezionale, una Metal che costava 13.000 lire.
Altri produttori di supporti magnetici a me noti, in ordine di qualità, sono: TDK, BASF,SONY.

I miei cd cloni li masterizzo con cd in oro 24k vedi questi
http://cgi.ebay.it/Delkin-eFilm-Archival-Gold-CD-R-INKJET-300-Year-10-PK_W0QQitemZ370305853991QQcmdZViewItemQQptZBI_Blank_Media?hash=item5637f2ea27

masterizzo con K3b clone cd software di linux free. Anche gnomebaker che mi da la possibilità di masterizzare a 1X anche se il masterizzatore è dell'ultima generazione,il mio è un pioneer DVR116
Ciao
14 euri l'uno, ancora da spedire, dall'altra parte del mondo.. Shocked
c'è evidenza delle loro migliori performance ?

nella mia totaleglobale ignoranza, sa un po' di cd "abarth", non so se mi spiego Wink
non è che il mondo dell'informatica sia dotato di supporti molto più sicuri e molto più economici?
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  Marko il Dom Dic 27, 2009 10:01 am

14 euro per 10 pezzi. Li uso da diversi anni e mai un problema. Prova dopo 5 o 10 anni a fare i test e paragonalo con i vari verbatim o sony e mi dirai. Il loro coso è giustificato dalla qualità.
Buon anno.
Ciao.
avatar
Marko
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.09.09
Numero di messaggi : 151
Località : Italia
Occupazione/Hobby : musica bike sole mare, e tanto relaks
Provincia (Città) : VICINISSIMO AL MARE FRONTE SPA
Impianto : Lettore multimediale Kaiboer , 24/192khz, Teac P700 meccanica, dac musiland modificato, Preamplificatori a valvole aloia, conrdad johnson EV20 autocostruiti, Finale ibrido valvole mosfet Conrad-Johnson EV.2000 0 feedbk.autocostruito nel 1992, suona ancora divinamente; .Diffusori dipolo Hawthorne Audio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Masterizzazione e fedeltà

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum