T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi alle 11:48 Da magistercylindrus

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 11:40 Da sportyerre

» preamp economico per spotify?
Oggi alle 11:26 Da parpas

» Rombo Giradischi
Oggi alle 10:39 Da valterneri

» costruire nuova cassa per subwoofer
Oggi alle 10:39 Da rcr5

» pioneer pl970
Oggi alle 10:32 Da valterneri

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi alle 10:20 Da mumps

» scelta DAC o AMPLI/DAC "definitivo" - mia lista - un vostro aiuto/consiglio
Oggi alle 10:10 Da brc2012

» Dodocool DA106 di nuovo disponibile, con sconto
Oggi alle 9:52 Da scontin

» lettura file SACD compattati
Oggi alle 9:42 Da Masterix

» DAC e casse 2.1
Oggi alle 1:46 Da Kha-Jinn

» primo impianto hifi
Oggi alle 0:34 Da stepad

» suono cupo
Ieri alle 22:47 Da franzfranz

» consiglio diffusori pavimento
Ieri alle 22:40 Da frugolo80

» DIY Sb acoustic e Fabrix di Audiojam
Ieri alle 20:03 Da bru.b

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 18:40 Da Fedor il mago

» é da prendere???
Ieri alle 18:22 Da valterneri

» 24/192 ?
Ieri alle 15:53 Da Nadir81

» Quali casse da controsoffitto?
Ieri alle 15:07 Da Albert^ONE

» Dac per tv HELP!!
Ieri alle 12:11 Da aquero

» Hypex N-core!
Ieri alle 10:47 Da Alex81+

» Audio Bronze 2 o Elac Debut B6?
Ieri alle 1:11 Da maoc65

» Raspberry, Volumio e software volume control
Ven 19 Gen 2018 - 22:47 Da alexdz

» Multilettore usato max 250€, consigli?
Ven 19 Gen 2018 - 21:39 Da homesick

» (Bo) Gustard x20 usb
Ven 19 Gen 2018 - 19:56 Da homesick

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Ven 19 Gen 2018 - 17:59 Da giucam61

» Pioneer pl 320 stroboscopio
Ven 19 Gen 2018 - 17:42 Da scontin

» TPA3116 2.1 collegamento a Scythe Kro Craft
Ven 19 Gen 2018 - 17:11 Da MATTGTR

» La scelta è fatta !
Ven 19 Gen 2018 - 15:24 Da Ark

» Ampli HiFi con valvole anni 30
Ven 19 Gen 2018 - 14:56 Da Albert^ONE

Statistiche
Abbiamo 11337 membri registrati
L'ultimo utente registrato è __Ale__

I nostri membri hanno inviato un totale di 805087 messaggi in 52200 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
mumps
 
Masterix
 
scontin
 
lello64
 
silver surfer
 
stepad
 
Telstar
 
sportyerre
 
valterneri
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9333)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 96 utenti in linea: 12 Registrati, 0 Nascosti e 84 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

bru.b, hernandezhk47, lalosna, magistercylindrus, mumps, pallapippo, Renzo Badiale, sed95, sonic63, sportyerre, Telstar, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Pagina 12 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Stentor il Gio 23 Giu 2011 - 17:14

@Albert^ONE ha scritto:Signori,tutti abbiamo molte perplessità sulle cose scritte dal signor Delle Curti,ma a quanto pare i suoi cavi da 2 lire suonano bene,equiparandosi se non superando cavi dal costo di diverse centinaia di euro

Beh questo sarebbe da verificare .... comunque Delle Curti sul suo sito dice che sono paragonabili a cavi solamente da € 55.000,00 in su Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe

C'è da sbellicarsi dalle risate ....cmq ...imho... non li utilizzerei mai nella mia catena ...

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  cucicu il Gio 23 Giu 2011 - 17:15

@sonic63 ha scritto:
@cucicu ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@cucicu ha scritto:se volete provarlo è sempre un'esperienza, ma vi ripeto che l'effetto cambia in base alla sorgente, e laddove nelle mie prove questo era udibile, non era niente di più che un passa-alto
secondo me è come ha scritto Fernando, erano i bassi che latitavano.
Tu che impressione hai avuto aumento degli alti o diminuzione dei bassi?


entrambe le cose, ma soprattutto aumento degli alti, come se la banda passante si fosse spostata a dx di un paio di ottave, ecco perchè l'ho subito rimosso dal mio impiantino
Banda passante spostata a dx intendi verso le alte frequenze?
Scusami, ma sai quant'è un'ottava? Very Happy


si intendo verso le alte frequenze, mancano un pò di frequenze in basso ed è più pompato sugli alti
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  freedo il Gio 23 Giu 2011 - 18:03

Il cavo con le due resistenze da 6800hom in parallelo lo uso da qualche mese.
Fino alla scorsa settimana lo usavo tra lettore integrato e ampli integrato.
Nel mio impianto la differenza con il medesimo cavo coassiale senza resistenze si sentiva, il suono era più aperto e le voci più cristalline.
Da qualche giorno ho messo il medesimo cavo tra uscita lettore e dac, poi un'altra coppia dalle stesse caratteristiche tra dac e ampli.
Il suono era notevolmente migliorato ma proprio ieri mi è partito un canale dell'ampli.

Mmm

Mi sorge un PICCOLO BUBBIO Suicide
avatar
freedo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.03.11
Numero di messaggi : 215
Località : Roma
Impianto : Sony TA-F555 es2, Werner turner T-1301, Werner cassette deck PC-1301, Onkyo DV-SP501, Dynaudio 1.3 se, Electrocompaniet ECI-3, Cec TL51 transport, XiangSheng DA02A, cavi impastati a mano.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  cucicu il Gio 23 Giu 2011 - 18:05

@freedo ha scritto:Il cavo con le due resistenze da 6800hom in parallelo lo uso da qualche mese.
Fino alla scorsa settimana lo usavo tra lettore integrato e ampli integrato.
Nel mio impianto la differenza con il medesimo cavo coassiale senza resistenze si sentiva, il suono era più aperto e le voci più cristalline.
Da qualche giorno ho messo il medesimo cavo tra uscita lettore e dac, poi un'altra coppia dalle stesse caratteristiche tra dac e ampli.
Il suono era notevolmente migliorato ma proprio ieri mi è partito un canale dell'ampli.

Mmm

Mi sorge un PICCOLO BUBBIO Suicide

Shocked Shocked Shocked Shocked

provvedo subito a fare 4 spezzoni dai 2 cavi RCA, naturalmente usando una tronchesina.
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  sonic63 il Gio 23 Giu 2011 - 18:24

@freedo ha scritto:Il cavo con le due resistenze da 6800hom in parallelo lo uso da qualche mese.
Fino alla scorsa settimana lo usavo tra lettore integrato e ampli integrato.
Nel mio impianto la differenza con il medesimo cavo coassiale senza resistenze si sentiva, il suono era più aperto e le voci più cristalline.
Da qualche giorno ho messo il medesimo cavo tra uscita lettore e dac, poi un'altra coppia dalle stesse caratteristiche tra dac e ampli.
Il suono era notevolmente migliorato ma proprio ieri mi è partito un canale dell'ampli.

Mmm

Mi sorge un PICCOLO BUBBIO Suicide
io non credo che l'ampli si sia rotto per colpa del cavo, ma mi dispiace che si sia rotto Crying or Very sad
Ho letto che lo usavi tra uscita del lettore (immagino uscita digitale) e DAC, allora i dubbi dovevi farteli venire prima. E' assurdo usare questo cavo per un collegamento digitale, visto che le linee digitali hanno impedenza di 75 OHM, potevi usare anche un cavo per antenna, invece hai usato il cavo meno adatto.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  freedo il Gio 23 Giu 2011 - 18:34

Uso out lettore coax, in dac coax, out dac valvolare
avatar
freedo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.03.11
Numero di messaggi : 215
Località : Roma
Impianto : Sony TA-F555 es2, Werner turner T-1301, Werner cassette deck PC-1301, Onkyo DV-SP501, Dynaudio 1.3 se, Electrocompaniet ECI-3, Cec TL51 transport, XiangSheng DA02A, cavi impastati a mano.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  sonic63 il Gio 23 Giu 2011 - 18:36

@freedo ha scritto:Uso out lettore coax, in dac coax, out dac valvolare
non ho capito un 'acch Very Happy

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  freedo il Gio 23 Giu 2011 - 18:56

Very Happy
Uscita lettore coassiale, entrata dac coassiale, uscita dac valvolare
avatar
freedo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.03.11
Numero di messaggi : 215
Località : Roma
Impianto : Sony TA-F555 es2, Werner turner T-1301, Werner cassette deck PC-1301, Onkyo DV-SP501, Dynaudio 1.3 se, Electrocompaniet ECI-3, Cec TL51 transport, XiangSheng DA02A, cavi impastati a mano.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  sonic63 il Gio 23 Giu 2011 - 19:17

@freedo ha scritto: Very Happy
Uscita lettore coassiale, entrata dac coassiale, uscita dac valvolare

Poichè avevi scritto questo : "Il cavo con le due resistenze da 6800hom in parallelo lo uso da qualche mese.
Fino alla scorsa settimana lo usavo tra lettore integrato e ampli integrato.
Nel mio impianto la differenza con il medesimo cavo coassiale senza resistenze si sentiva, il suono era più aperto e le voci più cristalline.
Da qualche giorno ho messo il medesimo cavo tra uscita lettore e dac, poi un'altra coppia dalle stesse caratteristiche tra dac e ampli."
avevo capito che avevi usato il cavo con le due resistenze da 6800 in parallelo anche tra uscita CD e DAC.
Allora ho capito male ? Very Happy

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  madqwerty il Gio 23 Giu 2011 - 19:35

@sonic63 ha scritto:
@freedo ha scritto:Il suono era notevolmente migliorato ma proprio ieri mi è partito un canale dell'ampli.
io non credo che l'ampli si sia rotto per colpa del cavo, ma mi dispiace che si sia rotto Crying or Very sad
eh Sad Sad
che è successo, parli del finale?
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  piero7 il Gio 23 Giu 2011 - 20:25

Cari amici, provate così:

1) prendete un cavo che già avete (uno qualunque)
2) svitare uno dei due RCA (a scelta)
3) saldate in parallelo una resistenza (valore a scelta, da 1000 a 10.000 ohm ma se lo volete proprio uguale a quello epi_qualche_cosa_di_roboante metteteci due resistenze da 6800 ohm in parallelo o una da 3400ohm) tra i due poli dell'RCA che avete svitato
4) Montatelo e ascoltate e fatevi tutte le pippe mentali che volete

Io continuo con il mio di sganasciamento sulle impedenze, gli adattamenti etc etc etc e mi bevo na bella bira fresca Laughing
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Barone Rosso il Gio 23 Giu 2011 - 20:33

Ecco come funziona un cavo epigenetico Laughing Laughing

avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  cucicu il Gio 23 Giu 2011 - 20:34

@Barone Rosso ha scritto:Ecco come funziona un cavo epigenetico Laughing Laughing



Ok
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  sonic63 il Gio 23 Giu 2011 - 20:46

@piero7 ha scritto:

4) Montatelo e ascoltate e fatevi tutte le pippe mentali che volete

Laughing
Ho l'impressione che finalmente stai parlando di cose che conosci molto bene Laughing Laughing

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  sonic63 il Gio 23 Giu 2011 - 21:06

@Barone Rosso ha scritto:Ecco come funziona un cavo epigenetico Laughing Laughing


Laughing Laughing

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Smigol il Gio 23 Giu 2011 - 21:20

E' passato un anno dal primo post, sarebbe interessante capire prima di trarre qualsivoglia conclusione, se ci sono state esperienze dirette di ascolto in casa "Delle Curti"... o qualcuno che ha sezionato un cavo da lui realizzato
per il resto i dubbi ci sono...cmq per essere li' qualche sostenitore esiste
avatar
Smigol
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.05.10
Numero di messaggi : 453
Località : Napoli
Impianto : In completa evoluzione............

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  freedo il Ven 24 Giu 2011 - 14:59

@madqwerty ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@freedo ha scritto:Il suono era notevolmente migliorato ma proprio ieri mi è partito un canale dell'ampli.
io non credo che l'ampli si sia rotto per colpa del cavo, ma mi dispiace che si sia rotto Crying or Very sad
eh Sad Sad
che è successo, parli del finale?

Scusa per il ritardo, mia moglie ieri si faceva insistente per...
Si, m'è partito un canale del finale che nel mio caso è un ampli integrato.
Comunque lo buttata la, sinceramente non credo sia stata colpa dei cavi, sono più incline a credere ad una coincidenza, anche se + o - l'ampli ha iniziato a sfarfallare da quando uso questi cavi, però non posso dire con assoluta certezza se fosse stato prima o dopo dell'introduzione degli stessi.
Questo cavo indebolisce il segnale, quindi non credo possa fare danni, il finale arriva fin dove arriva, o almeno credo.
Ho letto sostenere in web's specializzate nel campo audio, que il segnale inviato dal lettore/dac verso il pre/ampli o integrato, è enormemente maggiore del necessario e che questo esùbero si traduce in rumore, quindi deleterio al nostro fine ultimo, cioè di ascoltare la misica nel migior modo possibile, chiaramente con una birra gelata o del buon vino fresco il piacere si raddoppia.
Anzi me vado a fa na biretta alla salute di tutti. Beer Dribbling
avatar
freedo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.03.11
Numero di messaggi : 215
Località : Roma
Impianto : Sony TA-F555 es2, Werner turner T-1301, Werner cassette deck PC-1301, Onkyo DV-SP501, Dynaudio 1.3 se, Electrocompaniet ECI-3, Cec TL51 transport, XiangSheng DA02A, cavi impastati a mano.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Fabio il Ven 24 Giu 2011 - 19:39

@Smigol ha scritto:E' passato un anno dal primo post, sarebbe interessante capire prima di trarre qualsivoglia conclusione, se ci sono state esperienze dirette di ascolto in casa "Delle Curti"... o qualcuno che ha sezionato un cavo da lui realizzato
per il resto i dubbi ci sono...cmq per essere li' qualche sostenitore esiste

Anche Vanna Marchi stava li finchè non se la sono bevuta Laughing
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  piero7 il Sab 25 Giu 2011 - 0:12

Ecco come si spiega il perché quelli come vanna marchi continueranno a fare una barca di soldi... Sad
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Stentor il Sab 25 Giu 2011 - 0:24

@Smigol ha scritto:E' passato un anno dal primo post, sarebbe interessante capire prima di trarre qualsivoglia conclusione, se ci sono state esperienze dirette di ascolto in casa "Delle Curti"... o qualcuno che ha sezionato un cavo da lui realizzato
per il resto i dubbi ci sono...cmq per essere li' qualche sostenitore esiste

Presente .... io ho ascoltato il tutto a casa di Delle Curti Smile

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  DR AUDIO il Mer 23 Nov 2011 - 12:25

@Stentor ha scritto:
@Smigol ha scritto:E' passato un anno dal primo post, sarebbe interessante capire prima di trarre qualsivoglia conclusione, se ci sono state esperienze dirette di ascolto in casa "Delle Curti"... o qualcuno che ha sezionato un cavo da lui realizzato
per il resto i dubbi ci sono...cmq per essere li' qualche sostenitore esiste

Presente .... io ho ascoltato il tutto a casa di Delle Curti Smile


E comè?
avatar
DR AUDIO
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 150
Località : Ortona

http://www.audiolife.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  belozoglu il Mer 23 Nov 2011 - 12:40

@Stentor ha scritto:
@Smigol ha scritto:E' passato un anno dal primo post, sarebbe interessante capire prima di trarre qualsivoglia conclusione, se ci sono state esperienze dirette di ascolto in casa "Delle Curti"... o qualcuno che ha sezionato un cavo da lui realizzato
per il resto i dubbi ci sono...cmq per essere li' qualche sostenitore esiste

Presente .... io ho ascoltato il tutto a casa di Delle Curti Smile

Compreso il woofer mondiale? Smile
avatar
belozoglu
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.11
Numero di messaggi : 941
Località : Milàn, già Mediolanum, già Medhelan
Provincia (Città) : Uless
Impianto : fra 6 e 400 watt. su 8 Ohm, ne.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  alessandro1 il Mar 14 Feb 2012 - 19:48

Non può finire così!
Vorrei poter leggere di Frodo (Cadeddu) portare l'unico anello a Mordor (sala RDC) accompagnato dai valorosi guerrieri e maghi umani ed elfici (Stentor, Barone, Maurarte...)
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3674
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 12 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum