T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 2:40 Da valterneri

» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 1:19 Da fritznet

» Consiglio Produttore Cavi
Oggi alle 0:08 Da nerone

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 23:54 Da valterneri

» CAIMAN SEG
Ieri alle 23:25 Da Masterix

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:13 Da dieggs

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ieri alle 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ieri alle 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ieri alle 18:45 Da Nico_ba02

» Domani è Black Friday.....
Ieri alle 17:54 Da uncletoma

» normalizzare il volume
Ieri alle 17:03 Da timido

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 16:41 Da timido

» Mediaplayer WD TV
Ieri alle 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ieri alle 12:17 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 12:05 Da ftalien77

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:04 Da ftalien77

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Ieri alle 10:04 Da antbom

» "Specially mixed for you cassette player"... e FLAC 24/96!!
Ieri alle 9:36 Da ftalien77

» Audiolab 8000Q
Ieri alle 0:51 Da sound4me

» Consiglio Sostituzione FullRange
Ieri alle 0:07 Da giucam61

» AIUTO sostituzione laser Pioneer pd6500
Gio 16 Nov 2017 - 19:09 Da Massimo Peluso

» scelta diffusori da pavimento - klipsch r26 ??
Gio 16 Nov 2017 - 13:16 Da athxp

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Gio 16 Nov 2017 - 10:10 Da giucam61

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 9:52 Da giucam61

» DSD Amanero + filtro passivo: il miglior DAC?
Gio 16 Nov 2017 - 9:42 Da embty2002

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 6:31 Da marco55

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Gio 16 Nov 2017 - 6:13 Da Zio

» (BS) Yamaha A500
Mer 15 Nov 2017 - 23:08 Da solitario

Statistiche
Abbiamo 11149 membri registrati
L'ultimo utente registrato è fabio.n

I nostri membri hanno inviato un totale di 799836 messaggi in 51863 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
ftalien77
 
lello64
 
fritznet
 
nerone
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
timido
 
fabio.n
 
andreavnc
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9279)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 34 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 33 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

enrico massa

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Pagina 2 di 12 Precedente  1, 2, 3, ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Ivan il Mer 2 Giu 2010 - 9:41

Ivan vi aveva detto di diffidare da chi parla di se in terza persona, vedi Legrottaglie e Delle Curti Very Happy Very Happy
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4797
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  porfido il Mer 2 Giu 2010 - 10:08

@Ivan ha scritto:Ivan vi aveva detto di diffidare da chi parla di se in terza persona, vedi Legrottaglie e Delle Curti Very Happy Very Happy


Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
Grande!
Laughing Laughing Laughing Laughing
E anche di quelli che parlano in seconda persona plurale, come Quality Sound ed il mago Otelma! Hehe
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Verbal72 il Gio 3 Giu 2010 - 8:27

Chi mi ha seguito su altri 3d sà che sono un rompiballe,e che se qualcosa mi interessa contatto tutti quelli che c'è da contattare (Little Dot,Audioaffair,Emotiva e chi più ne ha più ne metta) quindi ieri ho contattato anche questo guru Hifi che non conoscevo (mamma mia però quanti ce ne sono).
Allora mi ha risposto, che le sue elettroniche sono tranquillamente acquistabili on line, ma che non gira listini per e-mail perchè altrimenti perderebbe troppo tempo Mmm (mi potevi mandare un allegato?)
Dei cavi non fornisce più i progetti, ma li realizza solo per chi acquista le sue elettroniche.
Mi ha detto che se mi voglio orientare un pò sui prezzi devo controllare su FDS o Audioguida ma che non sà se i listini sono aggiornati.
Non fà sconti al listino e non ritira l'usato.
Crazy

Però incuriosisce....
avatar
Verbal72
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 995
Località : Everywhere
Occupazione/Hobby : Modellista CAD/CAM
Provincia (Città) : Positivo
Impianto : Thin Client Voyage Mpd - HiFimeDIY Sabre USB DAC-Dac Destroyer - Cambridge Audio 340A SE - Wharfedale Diamond 8.2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  HistoireDuSoldat il Gio 3 Giu 2010 - 8:40

@Verbal72 ha scritto:Chi mi ha seguito su altri 3d sà che sono un rompiballe,e che se qualcosa mi interessa contatto tutti quelli che c'è da contattare (Little Dot,Audioaffair,Emotiva e chi più ne ha più ne metta) quindi ieri ho contattato anche questo guru Hifi che non conoscevo (mamma mia però quanti ce ne sono).
Allora mi ha risposto, che le sue elettroniche sono tranquillamente acquistabili on line, ma che non gira listini per e-mail perchè altrimenti perderebbe troppo tempo Mmm (mi potevi mandare un allegato?)
Dei cavi non fornisce più i progetti, ma li realizza solo per chi acquista le sue elettroniche.
Mi ha detto che se mi voglio orientare un pò sui prezzi devo controllare su FDS o Audioguida ma che non sà se i listini sono aggiornati.
Non fà sconti al listino e non ritira l'usato.
Crazy

Però incuriosisce....

Ho capito in che senso è un genio... Wink
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  schwantz34 il Gio 3 Giu 2010 - 8:51

scusate tutti , ma francamente sto tiro al piccione verso dellicurti mi pare del tutto gratuito , sicuramente è un appassionato , sicuramente fa dei buoni prodotti ,visto che ci sono clienti fidelizzati , ognuno ha il suo modo di fare , ora , non avete sentito nulla (io neppure) di quello che fa , ma mi domando e allora tutto sto tiro al bersaglio perche' ? e deve stringere la mano ad ambrosini , è un genio incompreso ..., è uno strano... e altre baggianate scritte che vi risparmio ..
ma che v'ha fatto ?!

Ma vivete tranquilli ...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Telstar il Gio 3 Giu 2010 - 9:57

@piero7 ha scritto:Al di la delle frasi ad effetto, ampli con accoppiamenti a trasformatore (che se fatti bene costano cari ma suonano da dio) solo che è a semiconduttori con un trafo d'uscita. Quanto chiede per questa roba?

Quell'ampli è 3 stadi di trasformatori senza componenti attivi che danno il guadagno. Il risultato dipende esclusivamente dalla qualità degli stessi trasformatori nonché dall'accoppiamento coi diffusori (infatti vanno settati ad hoc).

Se non ricordo male chiedeva sui 3000 euro.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Verbal72 il Gio 3 Giu 2010 - 10:13

@schwantz34 ha scritto:scusate tutti , ma francamente sto tiro al piccione verso dellicurti mi pare del tutto gratuito , sicuramente è un appassionato , sicuramente fa dei buoni prodotti ,visto che ci sono clienti fidelizzati , ognuno ha il suo modo di fare , ora , non avete sentito nulla (io neppure) di quello che fa , ma mi domando e allora tutto sto tiro al bersaglio perche' ? e deve stringere la mano ad ambrosini , è un genio incompreso ..., è uno strano... e altre baggianate scritte che vi risparmio ..
ma che v'ha fatto ?!

Ma vivete tranquilli ...

Credo di essere stato frainteso, il mio non voleva essere assolutamente un attacco ne alla persona ne al modo di operare ho solo riportato quello che mi aveva risposto. Tutto qui.
Poi che sia perlomeno curioso il modo di operare questo passamelo.
Tra l'altro leggendo su altri forum, alla richiesta di un utente se qualcuno avesse mai ascoltato qualcosa della RoyalDevice, la risposta è stata:
"appurato che il Sig.Dellecurti è una delle poche persone serie nel mondo Hifi ho un impianto composto solo da suoi prodotti, ma non dirò mai come suona altrimenti faccio saltare il banco......" E che è!!!!!!!!!
Ma quando si compra le sue elettroniche ci viene imposto il silenzio??????????? Laughing
avatar
Verbal72
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 995
Località : Everywhere
Occupazione/Hobby : Modellista CAD/CAM
Provincia (Città) : Positivo
Impianto : Thin Client Voyage Mpd - HiFimeDIY Sabre USB DAC-Dac Destroyer - Cambridge Audio 340A SE - Wharfedale Diamond 8.2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  tino84 il Gio 3 Giu 2010 - 10:55

ma alla fine,sto cavo epigenetico,come si fa?

tino84
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  dtraina il Gio 3 Giu 2010 - 11:28

@tino84 ha scritto:ma alla fine,sto cavo epigenetico,come si fa?





così !!!

Laughing Laughing Laughing
avatar
dtraina
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 1792
Località : Albenga (SV)
Impianto : da pianto

http://macelloindustriale@blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  tino84 il Gio 3 Giu 2010 - 11:31

@dtraina ha scritto:
@tino84 ha scritto:ma alla fine,sto cavo epigenetico,come si fa?





così !!!

Laughing Laughing Laughing

ah beh allora me lo son cotruito da tempo immemore Laughing Laughing sono un genio senza saperlo Laughing Laughing

tino84
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  dtraina il Gio 3 Giu 2010 - 11:32

@schwantz34 ha scritto:scusate tutti , ma francamente sto tiro al piccione verso dellicurti mi pare del tutto gratuito , sicuramente è un appassionato , sicuramente fa dei buoni prodotti ,visto che ci sono clienti fidelizzati , ognuno ha il suo modo di fare , ora , non avete sentito nulla (io neppure) di quello che fa , ma mi domando e allora tutto sto tiro al bersaglio perche' ? e deve stringere la mano ad ambrosini , è un genio incompreso ..., è uno strano... e altre baggianate scritte che vi risparmio ..
ma che v'ha fatto ?!

Ma vivete tranquilli ...

Ad essere sincero,

non ho niente di personale contro il personaggio in questione nè con qualsiasi altro "guru" del settore (vedi ambrosini),

forse ho solo un modo leggermente diverso di interpretare la materia ed allora ci scherzo un poco sù,

proprio per vivere tranquillo ...
avatar
dtraina
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 1792
Località : Albenga (SV)
Impianto : da pianto

http://macelloindustriale@blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  schwantz34 il Gio 3 Giu 2010 - 11:38

@dtraina ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:scusate tutti , ma francamente sto tiro al piccione verso dellicurti mi pare del tutto gratuito , sicuramente è un appassionato , sicuramente fa dei buoni prodotti ,visto che ci sono clienti fidelizzati , ognuno ha il suo modo di fare , ora , non avete sentito nulla (io neppure) di quello che fa , ma mi domando e allora tutto sto tiro al bersaglio perche' ? e deve stringere la mano ad ambrosini , è un genio incompreso ..., è uno strano... e altre baggianate scritte che vi risparmio ..
ma che v'ha fatto ?!

Ma vivete tranquilli ...

Ad essere sincero,

non ho niente di personale contro il personaggio in questione nè con qualsiasi altro "guru" del settore (vedi ambrosini),

forse ho solo un modo leggermente diverso di interpretare la materia ed allora ci scherzo un poco sù,

proprio per vivere tranquillo ...

Ma quale guru e guru , è un tizio che fa ampli e casse , e pare (ribadisco non li ho sentiti ) farli bene , non si autorpclama nè guru nè esperto , è il suo mestiere stop .
Poi se interpretare alla propria maniera , significa pigliare per le terga una persona con cui nn si ha mai avuto a che fare , prego ...
non è il mio stile .
Si abbia almeno la compiacenza di chiamarlo in causa direttamente e parlarci PRIMA ...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Alessandro LXIV il Gio 3 Giu 2010 - 11:45

Comunque Ambrosini è in calo, mi sembra che non sia stato neanche convocato nella nazionale per i mondiali. O sbaglio? Sad

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  HistoireDuSoldat il Gio 3 Giu 2010 - 11:51

Io ce l'ho con chi mistifica (e sono tanti quelli che lo fanno) a prescindere dall'ambito specifico. La mistificazione parascientifica (vestita da scienza) è il peggior sottoprodotto del pensiero moderno, leggere certe cose su di me ha l'effetto di un insulto personale.
Quando poi si scopre che questa mistificazione è alla base del suo marketing (se non emettesse certe panzane, se non creasse questo alone di mistero, di dico-non dico anche tra chi ha i suoi prodotti... forse la gente lo tratterebbe come uno dei tanti)... beh il tutto rientra nel sistema che lui dice di aborrire...
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  dtraina il Gio 3 Giu 2010 - 11:52

@schwantz34 ha scritto:
@dtraina ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:scusate tutti , ma francamente sto tiro al piccione verso dellicurti mi pare del tutto gratuito , sicuramente è un appassionato , sicuramente fa dei buoni prodotti ,visto che ci sono clienti fidelizzati , ognuno ha il suo modo di fare , ora , non avete sentito nulla (io neppure) di quello che fa , ma mi domando e allora tutto sto tiro al bersaglio perche' ? e deve stringere la mano ad ambrosini , è un genio incompreso ..., è uno strano... e altre baggianate scritte che vi risparmio ..
ma che v'ha fatto ?!

Ma vivete tranquilli ...

Ad essere sincero,

non ho niente di personale contro il personaggio in questione nè con qualsiasi altro "guru" del settore (vedi ambrosini),

forse ho solo un modo leggermente diverso di interpretare la materia ed allora ci scherzo un poco sù,

proprio per vivere tranquillo ...

Ma quale guru e guru , è un tizio che fa ampli e casse , e pare (ribadisco non li ho sentiti ) farli bene , non si autorpclama nè guru nè esperto , è il suo mestiere stop .
Poi se interpretare alla propria maniera , significa pigliare per le terga una persona con cui nn si ha mai avuto a che fare , prego ...
non è il mio stile .
Si abbia almeno la compiacenza di chiamarlo in causa direttamente e parlarci PRIMA ...

Bah,

non apriamo una polemica inutile,
nessuno prende per le terga nessuno,
se poi esprimere la propria opinione in modo "scherzoso" è una tale caduta di stile, ahimè, sarò colpevole,
io ad esempio, non mi sognerei di sentenziare come fai tu nel tuo "stile", ma che vuoi, non si è tutti uguali, l'importante è appunto, vivere sereni.

Saluti
Davide
avatar
dtraina
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 1792
Località : Albenga (SV)
Impianto : da pianto

http://macelloindustriale@blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Ivan il Gio 3 Giu 2010 - 11:57

@schwantz34 ha scritto:
Ma quale guru e guru , è un tizio che fa ampli e casse , e pare (ribadisco non li ho sentiti ) farli bene , non si autorpclama nè guru nè esperto , è il suo mestiere stop .
Poi se interpretare alla propria maniera , significa pigliare per le terga una persona con cui nn si ha mai avuto a che fare , prego ...
non è il mio stile .
Si abbia almeno la compiacenza di chiamarlo in causa direttamente e parlarci PRIMA ...
Surprised Surprised Ehhh Sergio! Tutto questo politically correct da te non me lo aspettavo proprio! Surprised
Il cavo 007 l'ho fatto e non va nemmeno tanto male anche se gli ho preferito altri progetti. Per il resto ho solo fatto riferimento al suo sito che è veramente bizarro, sulle elettroniche non posso esprimermi perchè non le ho mai sentito ma il sito è proprio curioso c'è poco da fare. Razz
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4797
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  porfido il Gio 3 Giu 2010 - 11:57

Usti, c'è il buon friulano T-Ramon ad avere questi prodotti:

Ciao a tutti
Intervengo raramente solo se posso dare un contributo sostanziale al forum
al di la' delle battute divertenti.
Ho installato da 6 mesi nel mio impianto un Ampli RD BE33 che hanno sostituito 2 TA10 in
Biamp, in precedenza ancora ho ascoltato x 1 anno il Nuforce IA7 v1.
Sorgente un datato cdp denon con modifica RDC soppiantato negli ascolti da lossless
tramite un dac con uscita a trasformatori il Magidac il tutto pilota due largabanda DIY con
i Fostex 167.
Le differenze ci sono non eclatanti perchè come spiega nel suo libro bianco Roberto anche
i classe D/TT interrompono la controreazione e anche per questo penso che siano cosi ben suonanti,
in una sola parola potrei definire il suono del BE33 cosi : naturalezza in tutti i parametri:
soundstage maggiore in profondità ma "naturalmente" analitico, gli strumenti e le voci sono
perfettamente a fuoco ma in armonia fra di loro senza vuoti.
La Dinamica diventa reale esempio un assolo di tromba ben registrato e hai l' esecutore "veramente" nella
tua stanza.
L' unica cosa che mi ha dato un p0 di lavoro è il fattore di smorzamento dei driver dato che i BE33
possono essere regolati nella loro uscita per il woofer ma in questo ho avuto un ulteriore aiuto
dal cavo epigenetico di potenza che ha attenuato i picchi di impedenza dei miei driver.
Quindi i mio giudizio IMQ con la mia catena priva di controreazione e di Xover va sicuramente ad avvalorare
le considerazioni fatte da Roberto delle Curti .

Ramon, intervenga! Smile
Però mi lascia perplesso la differenza non eclatante con i TA10....
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  porfido il Gio 3 Giu 2010 - 11:58

@Ivan ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
Ma quale guru e guru , è un tizio che fa ampli e casse , e pare (ribadisco non li ho sentiti ) farli bene , non si autorpclama nè guru nè esperto , è il suo mestiere stop .
Poi se interpretare alla propria maniera , significa pigliare per le terga una persona con cui nn si ha mai avuto a che fare , prego ...
non è il mio stile .
Si abbia almeno la compiacenza di chiamarlo in causa direttamente e parlarci PRIMA ...
Surprised Surprised Ehhh Sergio! Tutto questo politically correct da te non me lo aspettavo proprio! Surprised
Il cavo 007 l'ho fatto e non va nemmeno tanto male anche se gli ho preferito altri progetti. Per il resto ho solo fatto riferimento al suo sito che è veramente bizarro, sulle elettroniche non posso esprimermi perchè non le ho mai sentito ma il sito è proprio curioso c'è poco da fare. Razz

Me fate incazzà lo Schvantze! Laughing
Sinceramente lo 007 lo feci anch'io ed è chiuso in un cassetto....
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Alessandro LXIV il Gio 3 Giu 2010 - 12:02

@porfido ha scritto:
Sinceramente lo 007 lo feci anch'io
.....e si vede dal disegnetto che c'hai a fondo pagina.

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  schwantz34 il Gio 3 Giu 2010 - 12:03

@dtraina ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
@dtraina ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:scusate tutti , ma francamente sto tiro al piccione verso dellicurti mi pare del tutto gratuito , sicuramente è un appassionato , sicuramente fa dei buoni prodotti ,visto che ci sono clienti fidelizzati , ognuno ha il suo modo di fare , ora , non avete sentito nulla (io neppure) di quello che fa , ma mi domando e allora tutto sto tiro al bersaglio perche' ? e deve stringere la mano ad ambrosini , è un genio incompreso ..., è uno strano... e altre baggianate scritte che vi risparmio ..
ma che v'ha fatto ?!

Ma vivete tranquilli ...

Ad essere sincero,

non ho niente di personale contro il personaggio in questione nè con qualsiasi altro "guru" del settore (vedi ambrosini),

forse ho solo un modo leggermente diverso di interpretare la materia ed allora ci scherzo un poco sù,

proprio per vivere tranquillo ...

Ma quale guru e guru , è un tizio che fa ampli e casse , e pare (ribadisco non li ho sentiti ) farli bene , non si autorpclama nè guru nè esperto , è il suo mestiere stop .
Poi se interpretare alla propria maniera , significa pigliare per le terga una persona con cui nn si ha mai avuto a che fare , prego ...
non è il mio stile .
Si abbia almeno la compiacenza di chiamarlo in causa direttamente e parlarci PRIMA ...

Bah,

non apriamo una polemica inutile,
nessuno prende per le terga nessuno,
se poi esprimere la propria opinione in modo "scherzoso" è una tale caduta di stile, ahimè, sarò colpevole,
io ad esempio, non mi sognerei di sentenziare come fai tu nel tuo "stile", ma che vuoi, non si è tutti uguali, l'importante è appunto, vivere sereni.

Saluti
Davide

Ma quale sentenziare ? ma per cortesia , se devo dire qualcosa a qualcuno gliela dico senza problemi , ma non vado a prendere per il naso qualcuno con cui nn ho mai avuto a che fare ...eddai ...
poi fai come ti pare ...
la chiudo qui .
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Verbal72 il Gio 3 Giu 2010 - 12:36

@schwantz34 ha scritto:
@dtraina ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:scusate tutti , ma francamente sto tiro al piccione verso dellicurti mi pare del tutto gratuito , sicuramente è un appassionato , sicuramente fa dei buoni prodotti ,visto che ci sono clienti fidelizzati , ognuno ha il suo modo di fare , ora , non avete sentito nulla (io neppure) di quello che fa , ma mi domando e allora tutto sto tiro al bersaglio perche' ? e deve stringere la mano ad ambrosini , è un genio incompreso ..., è uno strano... e altre baggianate scritte che vi risparmio ..
ma che v'ha fatto ?!

Ma vivete tranquilli ...

Ad essere sincero,

non ho niente di personale contro il personaggio in questione nè con qualsiasi altro "guru" del settore (vedi ambrosini),

forse ho solo un modo leggermente diverso di interpretare la materia ed allora ci scherzo un poco sù,

proprio per vivere tranquillo ...

Ma quale guru e guru , è un tizio che fa ampli e casse , e pare (ribadisco non li ho sentiti ) farli bene , non si autorpclama nè guru nè esperto , è il suo mestiere stop .
Poi se interpretare alla propria maniera , significa pigliare per le terga una persona con cui nn si ha mai avuto a che fare , prego ...
non è il mio stile .
Si abbia almeno la compiacenza di chiamarlo in causa direttamente e parlarci PRIMA ...

Fatti un giro sul suo sito e guarda la prova tra diversi lettori di cd, mi sembra che il primo sia lui a non andare tanto per il sottile e ad atteggiarsi a guru.
Resta il fatto che se avessi soldi da buttare comprerei tutto per levarmi lo sfizio di sentire questo suono epigenetico,che peraltro visti i costi neanche regala.


P.s. il manuale del cavo epigenetico mi ha detto che non lo fornisce più. E' compreso nel manuale delle sue elettroniche. Hello
avatar
Verbal72
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 995
Località : Everywhere
Occupazione/Hobby : Modellista CAD/CAM
Provincia (Città) : Positivo
Impianto : Thin Client Voyage Mpd - HiFimeDIY Sabre USB DAC-Dac Destroyer - Cambridge Audio 340A SE - Wharfedale Diamond 8.2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  schwantz34 il Gio 3 Giu 2010 - 12:37

@Verbal72 ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
@dtraina ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:scusate tutti , ma francamente sto tiro al piccione verso dellicurti mi pare del tutto gratuito , sicuramente è un appassionato , sicuramente fa dei buoni prodotti ,visto che ci sono clienti fidelizzati , ognuno ha il suo modo di fare , ora , non avete sentito nulla (io neppure) di quello che fa , ma mi domando e allora tutto sto tiro al bersaglio perche' ? e deve stringere la mano ad ambrosini , è un genio incompreso ..., è uno strano... e altre baggianate scritte che vi risparmio ..
ma che v'ha fatto ?!

Ma vivete tranquilli ...

Ad essere sincero,

non ho niente di personale contro il personaggio in questione nè con qualsiasi altro "guru" del settore (vedi ambrosini),

forse ho solo un modo leggermente diverso di interpretare la materia ed allora ci scherzo un poco sù,

proprio per vivere tranquillo ...

Ma quale guru e guru , è un tizio che fa ampli e casse , e pare (ribadisco non li ho sentiti ) farli bene , non si autorpclama nè guru nè esperto , è il suo mestiere stop .
Poi se interpretare alla propria maniera , significa pigliare per le terga una persona con cui nn si ha mai avuto a che fare , prego ...
non è il mio stile .
Si abbia almeno la compiacenza di chiamarlo in causa direttamente e parlarci PRIMA ...

Fatti un giro sul suo sito e guarda la prova tra diversi lettori di cd, mi sembra che il primo sia lui a non andare tanto per il sottile e ad atteggiarsi a guru.
Resta il fatto che se avessi soldi da buttare comprerei tutto per levarmi lo sfizio di sentire questo suono epigenetico,che peraltro visti i costi neanche regala.


P.s. il manuale del cavo epigenetico mi ha detto che non lo fornisce più. E' compreso nel manuale delle sue elettroniche. Hello

ho detto che la chiudevo li , e cosi è , se devi dirgli che si atteggia da guru potevi dirglielo quando l'hai contattato . stop .
EOT
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Verbal72 il Gio 3 Giu 2010 - 12:44

Allora via chiudiamola qui e comunque una cosa gli và riconosciuta, a livello di marketing i vari Onkyo Denon Cambridge NAD ecc. ecc. hanno molto da imparare da quest'uomo epigenetico. Very Happy
avatar
Verbal72
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 995
Località : Everywhere
Occupazione/Hobby : Modellista CAD/CAM
Provincia (Città) : Positivo
Impianto : Thin Client Voyage Mpd - HiFimeDIY Sabre USB DAC-Dac Destroyer - Cambridge Audio 340A SE - Wharfedale Diamond 8.2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Barone Rosso il Gio 3 Giu 2010 - 14:04

Che il tipo racconti un pacco di balle è chiaro ed io diffiderei pure di chi parla coi cavi ....

Per intenderci questo è il suo amplificatore senza transistor (che pero, guarda a caso ha dentro dei transistor piazzati sul segnale che amplificano il segnale)

http://www.royaldevice.com/AMPLIFICATORE%20VERO.htm
http://www.royaldevice.com/PREFONO%20VERO/AMPLIF5.jpg

Poi magari le sue elettroniche suonano anche bene ... ma tutte le sue strane storie su madonne e voodu potrebbe anche risparmiarsele.


Ultima modifica di Barone Rosso il Ven 4 Giu 2010 - 13:15, modificato 3 volte
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  schwantz34 il Gio 3 Giu 2010 - 14:13

@Barone Rosso ha scritto:Che il tipo racconti un pacco di balle è chiaro ....

complimenti , io non ho parole ... Shocked
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 12 Precedente  1, 2, 3, ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum