T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Amplificatore per chiudere il cerchio
Oggi a 21:59 Da Sistox

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 21:38 Da SubitoMauro

» JRiver 22
Oggi a 21:02 Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Oggi a 19:42 Da potowatax

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 19:00 Da giucam61

» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 18:50 Da giucam61

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Oggi a 18:44 Da Tasso

» nuove diva 262
Oggi a 17:38 Da lello64

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Oggi a 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Oggi a 16:11 Da enrico massa

» Giradischi - quesiti & consigli
Oggi a 15:52 Da p.cristallini

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Oggi a 15:04 Da R!ck

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Oggi a 12:55 Da dinamanu

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 12:12 Da kondor

» Player hi fi
Oggi a 12:09 Da Tasso

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 11:07 Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Oggi a 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Oggi a 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ieri a 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ieri a 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ieri a 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ieri a 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ieri a 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ieri a 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ieri a 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ieri a 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ieri a 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ieri a 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ieri a 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

» Amplificatore morto e giradischi con presa differente
Mer 30 Nov 2016 - 16:01 Da giucam61

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Mer 30 Nov 2016 - 14:00 Da MrTheCarbon

» Cross-over digitale senza DAC...
Mer 30 Nov 2016 - 13:44 Da dinamanu

» Cuffie per DAC PRO-JECT HEAD BOX S USB
Mer 30 Nov 2016 - 10:12 Da sportyerre

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8460)
 

Statistiche
Abbiamo 10362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriele Barnabei

I nostri membri hanno inviato un totale di 768883 messaggi in 50036 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 72 utenti in linea :: 9 Registrati, 2 Nascosti e 61 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

CHAOSFERE, Decru, emmeci, enrico massa, Kha-Jinn, mauretto, p.cristallini, Sestante, SubitoMauro

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Pagina 9 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Silver Black il Sab 26 Giu 2010 - 21:13

Bello tornare dalle ferie e trovare una discussione che fa morire dalle risate! Laughing Laughing Laughing
Con il buon umore si ricomincia a lavorare meglio! Very Happy

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15370
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  florin il Sab 26 Giu 2010 - 21:38

@Verbal72 ha scritto:
@florin ha scritto:Dicci il tuo parere,non succederà niente.

Onestamente ho tolto un cavetto che avevo a giro per casa e ho messo la coppia di 007, ma non mi pare di aver sentito niente.Comunque per curiosità farò altre prove come ho detto.

Grazie

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Stentor il Ven 16 Lug 2010 - 14:57

Ciao a tutti,
scrivo solo per raccontare della mia esperienza di ascolto con apparecchiature di RDC e i famosi cavi in questione.
L'ascolto è avvenuto presso il laboratorio di delle Curtis in quanto ero interessato all'acquisto di uno dei suoi diffusori.
Allora partiamo in ordine con i cavi "esoterici" di potenza:
in pratica sono dei semplici cavi elettrici tenuti separati in aria da dei listelli di legno. A metà i cavi rientrano in una scatoletta (alla Mit tanto per capirci) in cui ci sono alcuni componenti che a detta di Delle Curtis servono ad adattare l'impedenza e devono essere fabbricati per un determinato amplificatore e un determinato diffusore.

Passando ai suoi prodotti devo dire che i diffusori sono veramente belli: le finiture sono impeccabili e fanno concorrenza (le superano ??) alle sonus faber. Difficile non apprezzarli Smile

Prima dell'ascolto mi ha dato alcune delucidazioni tecniche sulla sua filosofia di costruzione delle elettroniche.
In questa fase ho rilevato una certa fumosità e ritrosia nel rispondere a delle semplici domande: ad esempio ero interessato anche al DAC EV33 (dac più stadio di uscita) ma non ha voluto aggiungere nessuna informazione sulla sezione di conversione; se lo volevo dovevo prenderlo sulla fiducia e sulle impressioni di ascolto ma non mi era dato di sapere le caratteristiche.
La stessa cosa vale per alcuni amplificatori: esistevano più versioni della medesima macchina ma non era possibile sapere quali fossero le migliorie introdotte a anche a domande dirette la risposta è basta solo sentirli, non voglio dare dritte alla concorrenza.

Poi siamo passati all'ascolto nella sua stanza super trattata del setup completo con diffusori da Stand e da pavimento.
La qualità generale del suono mi ha favorevolmente impressionato: non era per nulla male anche se, a mio avviso, non era a livelli dei setup più prestigiosi.

Dovendo fare un paragone rispetto al prezzo richiesto le cose si fanno più ardue perché non raggiunge le follie di certa hi-hend (ma neppure le prestazioni..) mentre rispetto alla "T-filosofia" è eccessivo.

Alla fine sarei comunque stato interessato all'acquisto di un paio di diffusori ma il sig. Delle Curtis è stato categorico sul fatto che non vende i diffusori se non si acquistano anche le elettroniche o, al massimo, se non si porta presso di lui un amplificatore in modo che lui possa verificare se è degno delle sue creature, altrimenti preferisce non venderle.

Inutile dire che questi paletti e la fumosità generale del tutto hanno spento i miei bollenti spiriti e alla fine mi sono rivolto altrove.

Ivano

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  piero7 il Ven 16 Lug 2010 - 15:03

Curioso modo di vendere devo dire, o tutto o niente... mah!

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  porfido il Ven 16 Lug 2010 - 15:06

@Stentor ha scritto:Ciao a tutti,
scrivo solo per raccontare della mia esperienza di ascolto con apparecchiature di RDC e i famosi cavi in questione.
L'ascolto è avvenuto presso il laboratorio di delle Curtis in quanto ero interessato all'acquisto di uno dei suoi diffusori.
Allora partiamo in ordine con i cavi "esoterici" di potenza:
in pratica sono dei semplici cavi elettrici tenuti separati in aria da dei listelli di legno. A metà i cavi rientrano in una scatoletta (alla Mit tanto per capirci) in cui ci sono alcuni componenti che a detta di Delle Curtis servono ad adattare l'impedenza e devono essere fabbricati per un determinato amplificatore e un determinato diffusore.

Passando ai suoi prodotti devo dire che i diffusori sono veramente belli: le finiture sono impeccabili e fanno concorrenza (le superano ??) alle sonus faber. Difficile non apprezzarli Smile

Prima dell'ascolto mi ha dato alcune delucidazioni tecniche sulla sua filosofia di costruzione delle elettroniche.
In questa fase ho rilevato una certa fumosità e ritrosia nel rispondere a delle semplici domande: ad esempio ero interessato anche al DAC EV33 (dac più stadio di uscita) ma non ha voluto aggiungere nessuna informazione sulla sezione di conversione; se lo volevo dovevo prenderlo sulla fiducia e sulle impressioni di ascolto ma non mi era dato di sapere le caratteristiche.
La stessa cosa vale per alcuni amplificatori: esistevano più versioni della medesima macchina ma non era possibile sapere quali fossero le migliorie introdotte a anche a domande dirette la risposta è basta solo sentirli, non voglio dare dritte alla concorrenza.

Poi siamo passati all'ascolto nella sua stanza super trattata del setup completo con diffusori da Stand e da pavimento.
La qualità generale del suono mi ha favorevolmente impressionato: non era per nulla male anche se, a mio avviso, non era a livelli dei setup più prestigiosi.

Dovendo fare un paragone rispetto al prezzo richiesto le cose si fanno più ardue perché non raggiunge le follie di certa hi-hend (ma neppure le prestazioni..) mentre rispetto alla "T-filosofia" è eccessivo.

Alla fine sarei comunque stato interessato all'acquisto di un paio di diffusori ma il sig. Delle Curtis è stato categorico sul fatto che non vende i diffusori se non si acquistano anche le elettroniche o, al massimo, se non si porta presso di lui un amplificatore in modo che lui possa verificare se è degno delle sue creature, altrimenti preferisce non venderle.

Inutile dire che questi paletti e la fumosità generale del tutto hanno spento i miei bollenti spiriti e alla fine mi sono rivolto altrove.

Ivano

E un confronto fra i suoi ampli ed il Trends che hai?
A spanne ovviamente.... Smile

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Stentor il Ven 16 Lug 2010 - 15:37

Ciao, molto a spanne....

sicuramente il Blue Eye che avevo sentito ha più dinamica e potenza; come impostazione timbrica sono invero simili anche se il Royal Device tendeva saltuariamente ad evidenziare qualche asprezza di troppo che il sig. Delle Curtis attribuiva alla registrazione.
Nell'insieme un buon amplificatore anche se non lo ho trovato superiore a nessuno dei miei tre in possesso, incluso il piccolo trends che come contenuto di armoniche mi sembra superiore (altri in questo 3d hanno però riscontrato il contrario).
Tieni conto però che sono solo impressioni non avendo avuto modo di ascoltarli nelle medesime situazioni, comunque non mi avevano colpito quanto le casse.
Ivano

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Stentor il Ven 16 Lug 2010 - 15:38

@piero7 ha scritto:Curioso modo di vendere devo dire, o tutto o niente... mah!

In effetti molto strano anche se ci teneva a dire che lui non è un semplice commerciante!

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Patrick il Ven 16 Lug 2010 - 19:49

@Stentor ha scritto:...In questa fase ho rilevato una certa fumosità e ritrosia nel rispondere a delle semplici domande: ad esempio ero interessato anche al DAC EV33 (dac più stadio di uscita) ma non ha voluto aggiungere nessuna informazione sulla sezione di conversione; se lo volevo dovevo prenderlo sulla fiducia e sulle impressioni di ascolto ma non mi era dato di sapere le caratteristiche.
La stessa cosa vale per alcuni amplificatori: esistevano più versioni della medesima macchina ma non era possibile sapere quali fossero le migliorie introdotte a anche a domande dirette la risposta è basta solo sentirli, non voglio dare dritte alla concorrenza...Inutile dire che questi paletti e la fumosità generale del tutto hanno spento i miei bollenti spiriti e alla fine mi sono rivolto altrove.

Ivano

Non mi piacciono comportamenti del genere. Stiamo parlando di amplificatori, dac e diffusori, non della macchina del tempo. Questa ritrosia nel dare informazioni mi fa sempre pensare che ci sia qualcosa da nascondere e spesso è così. A mio modo di vedere, hai fatto benissimo a rivolgerti altrove .

Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  florin il Ven 16 Lug 2010 - 20:52

@Stentor ha scritto:

Inutile dire che questi paletti e la fumosità generale del tutto hanno spento i miei bollenti spiriti e alla fine mi sono rivolto altrove.

Ivano

Complimenti Ivano,cosi si comportano le persone inteligenti,non si lasciano spennare di quelli che hanno scoperto la ''pietra filosofale'' in audio e alla fine vendono solo fumo a prezzo di arrosto.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  florin il Ven 16 Lug 2010 - 21:20

@Patrick ha scritto: Questa ritrosia nel dare informazioni mi fa sempre pensare che ci sia qualcosa da nascondere e spesso è così.
Oki

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Stentor il Ven 16 Lug 2010 - 23:05

Comunque per porre fine alla discussione vorrei spezzare una lancia a favore di delle Curtis: i suoi diffusori sono costruiti con una cura soppraffina e l'insieme non è comunque male, bisogna ammettere che oltre alla stranezza delle sue teorie c'è anche dell'arrosto.
Il fatto che io mi sia rivolto altrove è perchè ritenevo di poter spendere meglio (nel senso di rapporto prezzo prestazioni) i miei soldi e perchè non sopporto di acquistare a scatola chiusa senza sapere cosa c'è dentro: mi sembrava una presa di posizione quantomeno bizzarra.
Il fatto poi che debba rendere conto a quali amplificatori devo attaccare un diffusore (che per inciso pago profumatamente) mi ha fatto disilludere del tutto.
Certamente, se lui non ha bisogno di vendere a tutti i costi e preferisce selezionarsi una clientela che si affida esclusivamente o quasi alle sue intuizioni è padronissimo di farlo come chiunque è padronissimo di acquistarle: non ci vedo nulla di male.
Dal mio personale punto di vista non ci siamo propio, e questo senza nulla di personale con il sig. RDC che oltretutto è stato di una ospitalità esemplare.
Buona notte a tutti.
Ivano

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  piero7 il Ven 16 Lug 2010 - 23:29

ma i costi, quanto costano le sue cose? Diamo due cifre per avere un'ordine di idee?

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Stentor il Dom 18 Lug 2010 - 21:20

@piero7 ha scritto:ma i costi, quanto costano le sue cose? Diamo due cifre per avere un'ordine di idee?

Dai 3600 euro in su.

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  piero7 il Lun 19 Lug 2010 - 0:22

pensavo peggio... Laughing

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Albert^ONE il Mer 22 Giu 2011 - 15:17

Ho costruito il cavo 007 del signor Delle Curti,devo dire che suona alla grande,il mio riferimento è un cavo Audison oro e argento doppia schermatura,sarebbe interessante confrontarlo con cavi molto + costosi,ma per il costo irrisorio 3-4 euro ammazza cavi dal costo di 30-40 volte superiore.
Il cavo risulta molto neutro e cristallino.

Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5357
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  cucicu il Mer 22 Giu 2011 - 15:19

@Albert^ONE ha scritto:Ho costruito il cavo 007 del signor Delle Curti,devo dire che suona alla grande,il mio riferimento è un cavo Audison oro e argento doppia schermatura,sarebbe interessante confrontarlo con cavi molto + costosi,ma per il costo irrisorio 3-4 euro ammazza cavi dal costo di 30-40 volte superiore.
Il cavo risulta molto neutro e cristallino.

come si costruisce?

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  piero7 il Mer 22 Giu 2011 - 15:27

si, ci dici come lo si costruisce questo cavo delle meraviglie?

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  cucicu il Mer 22 Giu 2011 - 15:29

il progetto è tipo una cosa segreta no?

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  pallapippo il Mer 22 Giu 2011 - 15:44

Qualcosa che si richiama ad esso mi sembra sia qui.



Hello

pallapippo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 4973
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  cucicu il Mer 22 Giu 2011 - 15:45

@pallapippo ha scritto:Un esempio di realizzazione qui.



Hello

grande palla, ma funziona? per quello che costa si può provare...

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  pallapippo il Mer 22 Giu 2011 - 15:48

@cucicu ha scritto:
@pallapippo ha scritto:Un esempio di realizzazione qui.



Hello

grande palla, ma funziona?

Non ne ho idea, mai provato.

Hello

pallapippo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 4973
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  piero7 il Mer 22 Giu 2011 - 16:15

Shocked

dunque, si interrompe a metà la calza e se montano due resistenze e poi ri rimette a posto la connessione di massa interrotta tirando un'altro cavo da un capo all'altro degli rca?



Ma come se fa a credere a ste minchiate... Ma so cose da mago otelma!!! Crying or Very sad

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  Verbal72 il Mer 22 Giu 2011 - 16:39

Già costruiti a suo tempo da qualche parte avevo postato anche le foto.
Una coppia sono ancora nel mio impianto tra ampli e ampli cuffie, ma di miracoli proprio non ne ho sentiti.

@piero7 effettivamente nella mia completa ignoranza di elettronica anche io mi ero chiesto a che serviva interrompere la calza se poi mettevo il Cat5 per ripristinarla Mmm

A me di cavo di segnale è piaciuto molto di più questo http://www.audiofanatic.it/cavi_accessori/rapunzel/rapunzel.html

Verbal72
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 995
Località : Everywhere
Occupazione/Hobby : Modellista CAD/CAM
Provincia (Città) : Positivo
Impianto : Thin Client Voyage Mpd - HiFimeDIY Sabre USB DAC-Dac Destroyer - Cambridge Audio 340A SE - Wharfedale Diamond 8.2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  madqwerty il Mer 22 Giu 2011 - 16:41

@piero7 ha scritto:Ma come se fa a credere a ste minchiate... Ma so cose da mago otelma!!! Crying or Very sad
Don't know
c'è una qualche evidenza provata da qualche parte,
percui dovremmo credere più a te che a quanti han provato quel cavo, parlandone piuttosto bene?
perchè, in assenza di evidenze provate, pro o contro, io abbasserei un attimo i toni, anche 2 attimi Wink

ricordo trattarsi di progetto DIY dal costo irrisorio (per il quale se non erro si può far riferimento direttamente a RDC)
non di comprare cavi venduti a migliaia di euro fatti con surplus militare da poche decine di € + cremina magica.. Muble

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cavo Epigenetico di Roberto delle Curti

Messaggio  cucicu il Mer 22 Giu 2011 - 17:17

io li sto realizzando, stasera vi dico cosa sentono le mie orecchie

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum