T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
POPU VENUS Oggi alle 8:07giucam61
ALIENTEK D8Oggi alle 0:38giucam61
sky in wi fiIeri alle 17:21gigihrt
queIeri alle 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
Smsl ad18Mer 22 Mar 2017 - 19:57MaxDrou
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Posso usare un ta 2024 Mar 21 Mar 2017 - 20:12RAIS
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
[ARGHHH!!!] ;)Mar 21 Mar 2017 - 15:09Alessandro Marchese
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 16
No, era meglio quello vecchio
52% / 17
I postatori più attivi della settimana
71 Messaggi - 24%
63 Messaggi - 22%
45 Messaggi - 15%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 5%
16 Messaggi - 5%
15 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 4%
I postatori più attivi del mese
269 Messaggi - 22%
236 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 12%
135 Messaggi - 11%
106 Messaggi - 9%
78 Messaggi - 6%
75 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 6%
64 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 61 utenti in linea :: 7 Registrati, 1 Nascosto e 53 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

brico, marco57, Mariandrea La Rocca, Masterix, mecoc, pallapippo, sagitter

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Re: pre RIAA filosofia T

il Gio 27 Mag 2010 - 16:52
@aris69 ha scritto:
considerando l'elevato guadagno del circuito, e considerando un alimentatore duale "di media fattura" gli elettrolitici li lascerei per un maggior filtraggio delle tensioni, per i condensatori di retroazione ne possiamo discutere. Casomai li prevedo sulla PCB al limite possono essere ponticellati all'occorrenza.

L'errore è proprio pensare che così facendo si ottiene un miglior flitraggio; invece, abbinando un elettrolitico in parallelo ad un condensatore di bypass, rendi inefficace per un dato range di frequenze la funzione del condensatore di bypass.

Perché? Come saprai, i condensatori elettrolitici, per via della loro struttura interna, assumono un comportamento non poco induttivo all'aumentare della frequenza (ecco perché non si usano mai come condensatori di bypass), indi per cui, se nelle vicinanze poni un condensatore di bypass, vai a formare un circuito risonante paragonabile (non molto vagamente) ad un circuito L-C che, accordandosi ad una data frequenza, rende inefficace la funzione dei condensatori di bypass. Ecco perché è sempre sconsigliato parallelare nelle vicinanze un condensatore elettrolitico con un condensatore di bypass.

Hai paura del ripple? Vediamo se hai motivo di averne...

Immaginiamo un ipotetico alimentatore stabilizzato apparentemente "scarso" con due regolatori lineari considerati "scarsi" (senza alcun motivo reale): gli integrati della serie 78** per la tensione positiva e quello della serie 79** per quella negativa. "Bestemmia!", direte voi.

Facciamo i conti supponendo che si verifichi il peggiore dei casi...

Il tuo circuito assorbirà -occhiometricamente parlando- non più di 25-30 mA per ramo.

Immagina di usare un condensatore elettrolitico da soli 2200 µF per livellare la tensione pulsante (raddrizzata a doppia semionda, presumo). Nel peggiore dei casi, questo condensatore avrà una tolleranza in difetto del 10%, quindi la sua capacità potrà scendere a 1980 µF. Con 1980 µF di capacità e 30 mA di assorbimento, il ripple in ingresso ai regolatori lineari sarà di 152 mV.

Nei regolatori lineari, esiste un fattore chiamato PSRR (espresso in dB), che esprime l'attenuazione del ripple che sono in grado di effettuare. Più questo fattore è elevato, migliore è l'attenuazione del ripple.

Nei regolatori lineari, quello negativo è sempre quello con il PSRR più basso (sono meno efficaci si quelli positivi). Ad esempio, il 7915 ha un fattore PSRR tipico di 80 dB, che nel peggiore dei casi può scendere a 54 dB. Considerando sempre il peggiore dei casi (ovvero con PSRR = 54 dB), il ripple che avrai ai morsetti di uscita del regolatore negativo sarà di 303 µV. Direi molto basso.

Poi andiamo a considerare il tuo operazionale, che ha un fattore di PSRR tipico di 100 dB, che nel peggiore dei casi scende a 96 dB. A questo valore, il ripple residuo è di appena 4,8 nV. Troppo? Razz

Poi vabbè, c'è da considerare il circuito stampato e il noise gain del tuo operazionale (quindi la nostra previsione sarà sicuramente leggermente più bassa del reale), ma credo che questa stima molto "fru fru" (fatta, tra l'altro, considerando il peggiore dei casi) sia sufficiente ad evidenziare l'inutilità di quei due condensatori nei confronti del ripple, e la loro controproducenza (esiste come parola?) di parallelarli a due condensatori di bypass.

Mi raccomando: dedica molta cura al disegno dello stampato. I piani di massa sono quelli che fanno la differenza tra un phono silenziono ed un phono rumoroso. Di bello c'è che, usando un solo operazionale, disegnare degli ottimi piani di massa è più semplice.

Con che programma disegni i tuoi schemi elettrici? Mi sono stancato di Eagle e vorrei provare qualcosa di alternativo... Very Happy
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: pre RIAA filosofia T

il Gio 27 Mag 2010 - 16:59
ok grazie per la disquisizione teorica, per quanto riguarda la pcb, uso eagle, il file poi viene convetito con apposito software per ottenere l'immagine tridimensionale.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: pre RIAA filosofia T

il Gio 27 Mag 2010 - 17:17
aris se hai problemi di ripple, ti mando uno schemino di un regolatore parallelo a bassissimo rumore che riduce il ripple di un alimentatore + regolatore classico nell'ordine dei microvolt... di meglio c'è solo la batteria! Very Happy
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: pre RIAA filosofia T

il Gio 27 Mag 2010 - 17:38
@piero7 ha scritto:aris se hai problemi di ripple, ti mando uno schemino di un regolatore parallelo a bassissimo rumore che riduce il ripple di un alimentatore + regolatore classico nell'ordine dei microvolt... di meglio c'è solo la batteria! Very Happy
vediamo prima come va Very Happy
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Re: pre RIAA filosofia T

il Gio 27 Mag 2010 - 18:00
@aris69 ha scritto:ok grazie per la disquisizione teorica, per quanto riguarda la pcb, uso eagle, il file poi viene convetito con apposito software per ottenere l'immagine tridimensionale.

Mi riferisco allo schema elettrico che hai postato, non al PCB. Che CAD usi per disegnare quello? Smile
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: pre RIAA filosofia T

il Gio 27 Mag 2010 - 18:02
PCBWIZARD, hai un MP
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: pre RIAA filosofia T

il Lun 31 Mag 2010 - 18:08
La PCB appena sviluppata.....

avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: pre RIAA filosofia T

il Lun 31 Mag 2010 - 19:16
vista della PCB parzialmente montata



vista della pcb ripresa da altra angolazione, sullo sfondo il grafico della RIAA attentamente studiato a "tavolino"



i favolosi WIMA da 100pf per l'adattamento della MM

avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Re: pre RIAA filosofia T

il Lun 31 Mag 2010 - 21:57
bella lì Cool Clap Clap Clap Clap
la pcb sembra fatta a macchina! Ok Clap Clap Clap
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Re: pre RIAA filosofia T

il Lun 31 Mag 2010 - 23:03
Quando lo provi, dimmi se ronza o fa strani rumori di fondo se metti l'ampli ad altro volume.
avatar
nicommush
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 07.02.10
Numero di messaggi : 898
Località : ---
Impianto : ---

Re: pre RIAA filosofia T

il Mar 1 Giu 2010 - 9:03
grande aris Clap Clap Clap

adesso aspettiamo con ansia le prove.
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: pre RIAA filosofia T

il Mar 1 Giu 2010 - 20:27
Grazie a tutti per i complimenti.
Il circuito funziona alla perfezione e senza ronzio anche col volume del finale al massimo.
Per le prove ho usato il finalino valvolare da 8+8W in classe A. L'alimentazione duale e' fornita da un banalissimo circuito con 7812 e 7912, trafo standard da 15-0-15
La qualita' audio e' di tutto rispetto IMHO grazie anche al OPA2132 montato sul pre RIAA.
Ovviamente per le prove ho collegato il tutto in modo volante ed improvvisato giusto per verificare il funzionamento. Laughing
Appena ho un po di tempo inscatolo il tutto in un idoneo contenitore.



avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: pre RIAA filosofia T

il Mar 1 Giu 2010 - 20:43
aris, usa regolatori più silenziosi dei 78XX

ottimo lavoro! Oki
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: pre RIAA filosofia T

il Mar 1 Giu 2010 - 20:47
@piero7 ha scritto:aris, usa regolatori più silenziosi dei 78XX

ottimo lavoro! Oki
Grazie Piero.
Per l'alimentazione mo vediamo, o uso un LM317-LM337 oppure raddirizzo soltanto la tensione all'uscita del trafo e filtro il tutto con un paio di condensatori ceramici ed elettrolitici, senza usare i regolatori.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: pre RIAA filosofia T

il Mar 1 Giu 2010 - 21:52
per quello che assorbe basta LM317
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Re: pre RIAA filosofia T

il Mar 1 Giu 2010 - 21:52
Molto bene. Non avevo dubbi. Smile

Comunque, la tensione di alimentazione devi stabilizzarla. In questo caso, puoi permetterti indistintamente di impiegare i regolatori lineari della serie LM317 o della serie 78**, i quali differiscono in termini di PSRR (si, diciamo pure "silenziosità") di pochi dB.

Poi, il bello di usare operazionali come quelli è che puoi permetterti di non curare troppo l'alimentazione, quindi potresti andare tranquillo (= non percepire alcuna differenza) anche usando i piccolissimi regolatori della serie 78L** (visto che erogano fino a 100 mA tu ci stai dentro), con un PSRR appena peggiore ma comunque più che abbondante.

Proprio per via dello scarso assorbimento del circuito, dovresti porre due resistenze (da circa 680 ohm, ad occhio) come carico aggiuntivo per i regolatori. Infatti, cosa che non tutti sanno, i regolatori hanno un carico minimo da rispettare necessariamente: se si collega ad essi un carico che consuma troppo poco (è un errore veramente frequente), lo stabilizzatore non stabilizza e, di conseguenza, il rumore schizza alle stelle. Parallelaci due resistenze e stai tranquillo.

L'unica cosa che mi è piaciuta poco, a dire il vero, è il PCB. Quando e se avrai tempo e denaro da investirci, ti invito a fare una prova che per me è stata molto esplicativa: realizza un nuovo PCB esattamente pari a quello che hai già realizzato, ma con una differenza. Anzichè chiudere la pista di massa "ad anello" (è un ground loop, pure se piccolo), prova a lasciarla aperta e ascolta le due versioni di PCB ad alto volume: sentirai quanta differenza possa fare in termini di rumore un PCB disegnato in una certa maniera piuttosto che in un altra. Io ci sono rimasto... come dire... "di cacca", e da quella volta ho imparato a non sottovalutare i ground loops. Laughing

Per il resto, complimenti per la realizzazione veramente professional. Smile
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: pre RIAA filosofia T

il Mar 1 Giu 2010 - 21:57
stavo valutando anche la possibilita' di alimentarlo con un paio di pile da 9V. Il suono che ne esce e' molto bello e delicato, oltre ogni brillante aspettativa.
raga' mi consigliate un nome da dare al pre RIAA?
Per la pcb posso ridisegnarla ma non ne vedo il motivo essendo il circuito praticamente muto con volume a manetta.
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: pre RIAA filosofia T

il Mar 1 Giu 2010 - 21:58
@piero7 ha scritto:per quello che assorbe basta LM317
funziona in duale Wink
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: pre RIAA filosofia T

il Mar 1 Giu 2010 - 22:40
ma c'è pure un regolatore per la negativa mi pare...
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Re: pre RIAA filosofia T

il Mar 1 Giu 2010 - 23:01
LM337
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Re: pre RIAA filosofia T

il Mar 1 Giu 2010 - 23:05
@piero7 ha scritto:ma c'è pure un regolatore per la negativa mi pare...

LM337..proprio quello che aveva indicato Aris Wink
Mantis-89
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 29.04.10
Numero di messaggi : 1603
Località : *
Impianto : *

Re: pre RIAA filosofia T

il Mer 2 Giu 2010 - 0:34
@aris69 ha scritto:Il suono che ne esce e' molto bello e delicato, oltre ogni brillante aspettativa.
raga' mi consigliate un nome da dare al pre RIAA?

Pre Phono Arioso Wink
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: pre RIAA filosofia T

il Gio 3 Giu 2010 - 15:36
Aris, ti posto questo: http://rapidshare.com/files/394817939/AE300GG.pdf.html è il pre phono di NAD PP-1 ci sono ottimi spunti, dacci un'occhiata Oki
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: pre RIAA filosofia T

il Gio 3 Giu 2010 - 15:55
@piero7 ha scritto:Aris, ti posto questo: http://rapidshare.com/files/394817939/AE300GG.pdf.html è il pre phono di NAD PP-1 ci sono ottimi spunti, dacci un'occhiata Oki
Grazie Piero, alla NAD c'hanno l'ufficio complicazione affari semplici, dai dati leggo impedenza di ingresso 47K e capacita' MM 220pF (dipende sempre dal tipo di testine) ebbene si sono andati a complica' la vita con tutto quel casino all'ingresso. Bastava una resistenza verso massa ed un condensatore verso massa come ho fatto nel mio circuito. La rete di compensazione e' fatta bene, un po critici, come sempre, il valore dei componenti ma questo e' normale se ci si vuole avvicinare il piu' possibile allo standard Riaa. Interessante il circuito di alimentazione a limitazione di corrente Wink
PS se ti interessa te lo rifaccio pari pari Hehe
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione
http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Re: pre RIAA filosofia T

il Gio 3 Giu 2010 - 16:31
Perchè complicarsi la vita???
Come lo vedete questo schemino ufficiale??
L'ho fatto per un amico e non và affatto male!
http://www.national.com/pf/LM/LM4562.html#Overview
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum