T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» DAC con 2-3 ingressi ottici
Oggi alle 2:37 Da Kha-Jinn

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 1:41 Da Nadir81

» Ifi iPurifier2
Oggi alle 1:01 Da dinamanu

» Il vintage, quello buono.
Oggi alle 0:23 Da dinamanu

» Teac cd-p800nt
Ieri alle 23:04 Da Luca Marchetti

» diffusori 18 sound
Ieri alle 22:02 Da lello64

» amplificatore rotto?
Ieri alle 20:36 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 20:32 Da CHAOSFERE

» Miglior Integrato usato per 500 euro
Ieri alle 19:43 Da silver surfer

» SOS: Impianto AKAI 1980
Ieri alle 19:26 Da mikunos

» Il mio angolo e non solo
Ieri alle 18:16 Da SubitoMauro

» Wrapping Rega RP1
Ieri alle 17:58 Da bob80

» Nuovo amplificatore ...ritorno al futuro?
Ieri alle 15:30 Da lello64

» Multipresa
Ieri alle 15:14 Da sportyerre

» sostituzione testina vecchio piatto Marantz TT275
Ieri alle 13:46 Da franci92

» Douk dac vs altri
Ieri alle 7:26 Da Luca Marchetti

» [to] Canton gle 496
Ieri alle 0:42 Da krell2

» Trasmettitore bt
Mar 27 Giu 2017 - 22:27 Da Luca Marchetti

» Trovatemi un DAC
Mar 27 Giu 2017 - 19:03 Da Calbas

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Mar 27 Giu 2017 - 16:09 Da dieggs

» Cannucce nel condotto reflex
Mar 27 Giu 2017 - 14:32 Da Sestante

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Mar 27 Giu 2017 - 14:21 Da Adr2016

» Ci risiamo
Lun 26 Giu 2017 - 22:42 Da zimone-89

» Consiglio sull usato
Lun 26 Giu 2017 - 20:34 Da giucam61

» (PD) vendo m2tech Young prima serie
Lun 26 Giu 2017 - 17:00 Da alluce

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Lun 26 Giu 2017 - 15:38 Da mumps

» cd723 + SL PG200A
Lun 26 Giu 2017 - 15:32 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Lun 26 Giu 2017 - 13:02 Da fritznet

» Ciare PH 250 - Le contro Zu in stile italiano
Lun 26 Giu 2017 - 9:08 Da Tancredi76

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Dom 25 Giu 2017 - 23:30 Da uncletoma

Statistiche
Abbiamo 10868 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Marco Sospiri

I nostri membri hanno inviato un totale di 789472 messaggi in 51254 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9069)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 32 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 32 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


La Punto non sarà mai una Porsche…

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Removed_0001 il Ven 14 Mag 2010 - 13:40

La Punto non sarà mai una Porsche…
Negli ultimi 15 anni ho avuto modo di ascoltare, molti apparecchi nuovi, valvolari e a stato solido anche di costo molto elevato ma devo dire che oggi sono purtroppo davvero poche le volte in cui mi sono realmente emozionato davanti al suono. Questo non significa che gli impianti attuali non sono al livello dei primi, concordo che la tecnologia abbia fatto passi da gigante, ma sostenere con troppi facili entusiasmi che con un amplificatore da 20 euro sia una risposta definitiva o quasi, a me sembra un po’ inverosimile, non intendo dire che per ascoltare bene bisogna avere impianti da ipotecare la casa, anche perché il vero piacere è solo la musica.
Perdonatemi, sto sparando sulla croce rossa, ma le modifiche, ( 20 euro il costo di una sure e 200 euro per gli upgrading), che leggo sul forum, non giustificano a mio parere un miglioramento proporzionale di 1/10, una Punto non sarà mai una Porsche, ma sarà sempre una Punto!
Oggi stanno nascendo molti siti “Vintage Audio” moltissimi appassionati, soprattutto quelli di vecchia data, posseggono e usano ancora, macchine audio con 15, 20 e più anni alle spalle e molto spesso con ancora tanta soddisfazione; il giorno che decidessero di sostituirle, troverebbero sul mercato una notevolissima varietà di modelli, marchi e tipologie (apparentemente tutti diversi ma in realtà molto più uguali di quanto si pensi) infatti molti ampli moderni con la fama di suonare bene copiano di sana pianta vecchi schemi, con qualche minima variante sparsa, ci sarà un motivo?
Da’ un po sul forum è nata una sezione vintage e negli impianti in firma di alcuni membri si leggono apparecchiature vintage da poco inserite, (Flightangel con l’ultimo arrivato, l’ottimo LUXMAN L 510 ne è un esempio..) forse si è arrivati ad una consapevolezza che con lo stesso budget di una sure + modifiche si puo’ acquistare un ottimo vintage con alle spalle un progetto realizzato da un equipe di ingegneri?
Nonostante tutto, sono anch’io contento che sia arrivato qualcosa che possa permettere alla maggioranza di avere un buon suono a costi contenuti ( tra poco provero’ per la prima volta una tk2050 con un alimentatore per pc) ma a parità di euro, un Nad 3020 o un Luxman sono molto meglio, e pilotano di più, senza spendere ulteriori soldi in modifiche, che comunque non potrà mai diventare uno Spectral o un Mark Levinson, nonostante sia un gran bell'oggetto.

Removed_0001
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 12.04.09
Numero di messaggi : 59

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Oscar il Ven 14 Mag 2010 - 13:54

raffmil ha scritto:La Punto non sarà mai una Porsche…
Negli ultimi 15 anni ho avuto modo di ascoltare, molti apparecchi nuovi, valvolari e a stato solido anche di costo molto elevato ma devo dire che oggi sono purtroppo davvero poche le volte in cui mi sono realmente emozionato davanti al suono. Questo non significa che gli impianti attuali non sono al livello dei primi, concordo che la tecnologia abbia fatto passi da gigante, ma sostenere con troppi facili entusiasmi che con un amplificatore da 20 euro sia una risposta definitiva o quasi, a me sembra un po’ inverosimile, non intendo dire che per ascoltare bene bisogna avere impianti da ipotecare la casa, anche perché il vero piacere è solo la musica.
Perdonatemi, sto sparando sulla croce rossa, ma le modifiche, ( 20 euro il costo di una sure e 200 euro per gli upgrading), che leggo sul forum, non giustificano a mio parere un miglioramento proporzionale di 1/10, una Punto non sarà mai una Porsche, ma sarà sempre una Punto!
Oggi stanno nascendo molti siti “Vintage Audio” moltissimi appassionati, soprattutto quelli di vecchia data, posseggono e usano ancora, macchine audio con 15, 20 e più anni alle spalle e molto spesso con ancora tanta soddisfazione; il giorno che decidessero di sostituirle, troverebbero sul mercato una notevolissima varietà di modelli, marchi e tipologie (apparentemente tutti diversi ma in realtà molto più uguali di quanto si pensi) infatti molti ampli moderni con la fama di suonare bene copiano di sana pianta vecchi schemi, con qualche minima variante sparsa, ci sarà un motivo?
Da’ un po sul forum è nata una sezione vintage e negli impianti in firma di alcuni membri si leggono apparecchiature vintage da poco inserite, (Flightangel con l’ultimo arrivato, l’ottimo LUXMAN L 510 ne è un esempio..) forse si è arrivati ad una consapevolezza che con lo stesso budget di una sure + modifiche si puo’ acquistare un ottimo vintage con alle spalle un progetto realizzato da un equipe di ingegneri?
Nonostante tutto, sono anch’io contento che sia arrivato qualcosa che possa permettere alla maggioranza di avere un buon suono a costi contenuti ( tra poco provero’ per la prima volta una tk2050 con un alimentatore per pc) ma a parità di euro, un Nad 3020 o un Luxman sono molto meglio, e pilotano di più, senza spendere ulteriori soldi in modifiche, che comunque non potrà mai diventare uno Spectral o un Mark Levinson, nonostante sia un gran bell'oggetto.

Come non quotarti in toto.
GIUSTISSIMO!
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Barone Rosso il Ven 14 Mag 2010 - 14:12

Se il futuro dell'audio sta nel vintage allora c'è qualcosa che non funziona nel mercato, oppure non c'è più nessuno che abbia voglia di progettare.

Per il resto la tecnologia va avanti: una punto 16 valvole moderna è sicuramente meglio di una Porsche di 30 anni fa. Su questo c'è poco da fare. Considerazione estetiche e feticistiche a parte.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8021
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  schwantz34 il Ven 14 Mag 2010 - 14:18

@Barone Rosso ha scritto: una punto 16 valvole moderna è sicuramente meglio di una Porsche di 30 anni fa.

Laughing Laughing Laughing




de gustibus ...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  thema2000ie il Ven 14 Mag 2010 - 14:22

Io nella mia limitatissima esperienza con il mio impiantino semi-vintage mi trovo a meraviglia! Ok
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Barone Rosso il Ven 14 Mag 2010 - 14:25

@schwantz34 ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto: una punto 16 valvole moderna è sicuramente meglio di una Porsche di 30 anni fa.

Laughing Laughing Laughing




de gustibus ...

Sull'estetica hai perfettamente ragione meglio la Porsche.

Ma su altri fattori come motore, consumi, sicurezza durata dei materiali frequenza dei guasti ... come la mettiamo.

Per un viaggio di 1000Km preferiresti una utilitaria moderna o una Porsche di 30 anni fa.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8021
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  schwantz34 il Ven 14 Mag 2010 - 14:28

@Barone Rosso ha scritto:Se il futuro dell'audio sta nel vintage allora c'è qualcosa che non funziona nel mercato, oppure non c'è più nessuno che abbia voglia di progettare.

.

che il futuro dell'audio stia nel vintage mi pare che non l'abbia affermato nessuno ...che diversi ampli di qualche decina d'anni sul groppone suonino meglio di kit , schedine amplificatrici , amplificatori "minimali" è un fatto . Possiamo anche illuderci che non sia così e va comunque bene ...alla fine se uno ascolta la musica e secondo lui la sente bene , il problema non si pone .
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Oscar il Ven 14 Mag 2010 - 14:29

@Barone Rosso ha scritto:Se il futuro dell'audio sta nel vintage allora c'è qualcosa che non funziona nel mercato, oppure non c'è più nessuno che abbia voglia di progettare.

Per il resto la tecnologia va avanti: una punto 16 valvole moderna è sicuramente meglio di una Porsche di 30 anni fa. Su questo c'è poco da fare. Considerazione estetiche e feticistiche a parte.

Mi sà che non hai mai guidato una Porche di 30anni fà... Cool
Personalmente dopo averne guidata una, a salire poi su una punto, per quanto gti16v, sembrava rotta al confronto... dimenticati la stessa accelerazione, potenza in frenata, tenuta di strada.
Forse guadagni con i consumi, ma mi domando: chi si fà una sportiva e poi stà attento ai consumi?
Sfortunatamente la qualità si paga, nessuno te la regala, può esistere un best-buy, ma rimane confinato nella sua classe di prezzo, non potra MAI surclassare un modello superiore, per ovvi motivi di economia industriale.
Che poi ci siano tante bufale in giro sopravalutate, questo non ci piove, ma ci tengo sempre a precisare, che gli "ammazza giganti" non esistono, esistono solamente impianti MALE ASSORTITI.
Quindi se non devi fare il giro veloce a Monza, o vincere il campionato mondiale FIA GT, una Porche di qualche anno addietro è sicuramente superiore in tutto anche all'ultimissimo modello di Alfa Romeo GT...
Senza contare che per poco più trovi le vecchie Ferrari della serie 208 e 308 che con pochi soldini sopra sono ancora meglio ed hai anche un blasone ancora più famoso.
Stesso IDENTICO discorso vale per le elettroniche e i diffusori vintage, basta saperli cercare e conoscere.
Per esempio i diffusori hanno più di 25anni, i finali ne hanno 20... fai un pò te.
Certamente non costano come un t-amp da 50euro, ma neanche ti salassi come le elettroniche superfighe di adesso. Se cerchi bene troverai delle occasioni ottime riuscendo a comprare tutto per un paio di migliaia di euro. Sono consapevole che c'è uno zero di troppo per molti di voi, ma sinceramente a meno la vedo difficile trovare qualcosa di "definitivo" nel vero senso della parola.
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  schwantz34 il Ven 14 Mag 2010 - 14:31

@Barone Rosso ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto: una punto 16 valvole moderna è sicuramente meglio di una Porsche di 30 anni fa.

Laughing Laughing Laughing




de gustibus ...

Sull'estetica hai perfettamente ragione meglio la Porsche.

Ma su altri fattori come motore, consumi, sicurezza durata dei materiali frequenza dei guasti ... come la mettiamo.

Per un viaggio di 1000Km preferiresti una utilitaria moderna o una Porsche di 30 anni fa.


se sono 1000 km ci vado in aereo

ps:guarda che non parlo solo di estetica ...


Ultima modifica di schwantz34 il Ven 14 Mag 2010 - 18:05, modificato 1 volta
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  schwantz34 il Ven 14 Mag 2010 - 14:38

@Oscar ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:Se il futuro dell'audio sta nel vintage allora c'è qualcosa che non funziona nel mercato, oppure non c'è più nessuno che abbia voglia di progettare.

Per il resto la tecnologia va avanti: una punto 16 valvole moderna è sicuramente meglio di una Porsche di 30 anni fa. Su questo c'è poco da fare. Considerazione estetiche e feticistiche a parte.

Mi sà che non hai mai guidato una Porche di 30anni fà... Cool
Personalmente dopo averne guidata una, a salire poi su una punto, per quanto gti16v, sembrava rotta al confronto... dimenticati la stessa accelerazione, potenza in frenata, tenuta di strada.
Forse guadagni con i consumi, ma mi domando: chi si fà una sportiva e poi stà attento ai consumi?
Sfortunatamente la qualità si paga, nessuno te la regala, può esistere un best-buy, ma rimane confinato nella sua classe di prezzo, non potra MAI surclassare un modello superiore, per ovvi motivi di economia industriale.
Che poi ci siano tante bufale in giro sopravalutate, questo non ci piove, ma ci tengo sempre a precisare, che gli "ammazza giganti" non esistono, esistono solamente impianti MALE ASSORTITI.
Quindi se non devi fare il giro veloce a Monza, o vincere il campionato mondiale FIA GT, una Porche di qualche anno addietro è sicuramente superiore in tutto anche all'ultimissimo modello di Alfa Romeo GT...
Senza contare che per poco più trovi le vecchie Ferrari della serie 208 e 308 che con pochi soldini sopra sono ancora meglio ed hai anche un blasone ancora più famoso.
Stesso IDENTICO discorso vale per le elettroniche e i diffusori vintage, basta saperli cercare e conoscere.
Per esempio i diffusori hanno più di 25anni, i finali ne hanno 20... fai un pò te.
Certamente non costano come un t-amp da 50euro, ma neanche ti salassi come le elettroniche superfighe di adesso. Se cerchi bene troverai delle occasioni ottime riuscendo a comprare tutto per un paio di migliaia di euro. Sono consapevole che c'è uno zero di troppo per molti di voi, ma sinceramente a meno la vedo difficile trovare qualcosa di "definitivo" nel vero senso della parola.

Oscar ... è una missione impossibile ...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  jankovic il Ven 14 Mag 2010 - 14:40

@Oscar ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:Se il futuro dell'audio sta nel vintage allora c'è qualcosa che non funziona nel mercato, oppure non c'è più nessuno che abbia voglia di progettare.

Per il resto la tecnologia va avanti: una punto 16 valvole moderna è sicuramente meglio di una Porsche di 30 anni fa. Su questo c'è poco da fare. Considerazione estetiche e feticistiche a parte.

Mi sà che non hai mai guidato una Porche di 30anni fà... Cool
Personalmente dopo averne guidata una, a salire poi su una punto, per quanto gti16v, sembrava rotta al confronto... dimenticati la stessa accelerazione, potenza in frenata, tenuta di strada.
Forse guadagni con i consumi, ma mi domando: chi si fà una sportiva e poi stà attento ai consumi?
Sfortunatamente la qualità si paga, nessuno te la regala, può esistere un best-buy, ma rimane confinato nella sua classe di prezzo, non potra MAI surclassare un modello superiore, per ovvi motivi di economia industriale.
Che poi ci siano tante bufale in giro sopravalutate, questo non ci piove, ma ci tengo sempre a precisare, che gli "ammazza giganti" non esistono, esistono solamente impianti MALE ASSORTITI.
Quindi se non devi fare il giro veloce a Monza, o vincere il campionato mondiale FIA GT, una Porche di qualche anno addietro è sicuramente superiore in tutto anche all'ultimissimo modello di Alfa Romeo GT...
Senza contare che per poco più trovi le vecchie Ferrari della serie 208 e 308 che con pochi soldini sopra sono ancora meglio ed hai anche un blasone ancora più famoso.
Stesso IDENTICO discorso vale per le elettroniche e i diffusori vintage, basta saperli cercare e conoscere.
Per esempio i diffusori hanno più di 25anni, i finali ne hanno 20... fai un pò te.
Certamente non costano come un t-amp da 50euro, ma neanche ti salassi come le elettroniche superfighe di adesso. Se cerchi bene troverai delle occasioni ottime riuscendo a comprare tutto per un paio di migliaia di euro. Sono consapevole che c'è uno zero di troppo per molti di voi, ma sinceramente a meno la vedo difficile trovare qualcosa di "definitivo" nel vero senso della parola.

per esperienza...posso contraddirti alla voce "potenza in frenata"? su tutto il resto ( parlo di una 911 di quasi 30 anni fa..) sono assolutamente in accordo con te Very Happy
avatar
jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  vicarious il Ven 14 Mag 2010 - 14:41

@schwantz34 ha scritto:


se sono 1000 km ci vado in aereo

....ovviamente vintage però

avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Oscar il Ven 14 Mag 2010 - 14:41

@schwantz34 ha scritto:Oscar ... è una missione impossibile ...

In che senso? Mmm Intendi nel "convincerli"?
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Oscar il Ven 14 Mag 2010 - 14:43

@vicarious ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:


se sono 1000 km ci vado in aereo

....ovviamente vintage però


BELLISSIMO!!!!
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  vicarious il Ven 14 Mag 2010 - 14:46

@Oscar ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:Oscar ... è una missione impossibile ...

In che senso? Mmm Intendi nel "convincerli"?

Io sono sostenitore del vintage, ma devo dire che non è per tutti...
Se si è esperti e soprattutto si "smanetta" con il saldatore è un conto, altrimenti è facile trovare brutte sorprese e dover spendere alla fine più soldi di quelli prefissati.
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Oscar il Ven 14 Mag 2010 - 14:54

@jankovic ha scritto:
per esperienza...posso contraddirti alla voce "potenza in frenata"? su tutto il resto ( parlo di una 911 di quasi 30 anni fa..) sono assolutamente in accordo con te Very Happy

I freni di allora sicuramente non erano il massimo, ma se fai un confronto a parità di velocità di decelarazione(da 100Km/h>0Km/h) sull'asciutto, vedrai che comunque saranno più potenti quelli della Porche.
Per non parlare della stabilità in frenata...
Forse in accelerazione in uscita curva ci possono essere dei problemi di tenuta, ma sai che figata farlo di traverso con una trasmissione potesriore come quella??? Dribbling
Personalmente sono un amante del 4x4 sportivo=Subaru
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  schwantz34 il Ven 14 Mag 2010 - 14:57

@Oscar ha scritto:
@jankovic ha scritto:
per esperienza...posso contraddirti alla voce "potenza in frenata"? su tutto il resto ( parlo di una 911 di quasi 30 anni fa..) sono assolutamente in accordo con te Very Happy

I freni di allora sicuramente non erano il massimo, ma se fai un confronto a parità di velocità di decelarazione(da 100Km/h>0Km/h) sull'asciutto, vedrai che comunque saranno più potenti quelli della Porche.
Per non parlare della stabilità in frenata...
Forse in accelerazione in uscita curva ci possono essere dei problemi di tenuta, ma sai che figata farlo di traverso con una trasmissione potesriore come quella??? Dribbling
Personalmente sono un amante del 4x4 sportivo=Subaru

buongustaio ...sono un contentissimo utente di una forester turbo , auto un po' per tutte le stagioni...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Oscar il Ven 14 Mag 2010 - 14:58

@vicarious ha scritto:
@Oscar ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:Oscar ... è una missione impossibile ...

In che senso? Mmm Intendi nel "convincerli"?

Io sono sostenitore del vintage, ma devo dire che non è per tutti...
Se si è esperti e soprattutto si "smanetta" con il saldatore è un conto, altrimenti è facile trovare brutte sorprese e dover spendere alla fine più soldi di quelli prefissati.

Beh, con il vintage audio è come con il vintage auto: o sei un esperto di quello che devi-vuoi acquistare, oppure ti devi affidare ad un tuo meccanico di fiducia o richiedere uno straccio di garanzia.
Non ci vedo nulla di anormale.
Senza contare da quello che leggo qui sul forum, che sono più gli "aggeggi" cinesi comprati per due lire che non funzionano al 100% al primo colpo, che quelli perfettamente funzionanti...
Quindi dove sarebbe il problema??
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Barone Rosso il Ven 14 Mag 2010 - 15:02

@schwantz34 ha scritto:
se sono 1000 km ci vado in aereo

Vallo a spiegare agli olandesi .....
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8021
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  jankovic il Ven 14 Mag 2010 - 15:02

@Oscar ha scritto:
@jankovic ha scritto:
per esperienza...posso contraddirti alla voce "potenza in frenata"? su tutto il resto ( parlo di una 911 di quasi 30 anni fa..) sono assolutamente in accordo con te Very Happy

I freni di allora sicuramente non erano il massimo, ma se fai un confronto a parità di velocità di decelarazione(da 100Km/h>0Km/h) sull'asciutto, vedrai che comunque saranno più potenti quelli della Porche.
Per non parlare della stabilità in frenata...
Forse in accelerazione in uscita curva ci possono essere dei problemi di tenuta, ma sai che figata farlo di traverso con una trasmissione potesriore come quella??? Dribbling
Personalmente sono un amante del 4x4 sportivo=Subaru
il modello "targa" spremuto da me forse aveva qualche piccolo problema ai freni ma non è certo una punto il termine di paragone Very Happy beh della guida che dire..spettacolo puro...stile fuoribordo Laughing il 2.7 sbraitava da dio!! peccato non possederne una Sad
avatar
jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  jankovic il Ven 14 Mag 2010 - 15:03

@schwantz34 ha scritto:
@Oscar ha scritto:
@jankovic ha scritto:
per esperienza...posso contraddirti alla voce "potenza in frenata"? su tutto il resto ( parlo di una 911 di quasi 30 anni fa..) sono assolutamente in accordo con te Very Happy

I freni di allora sicuramente non erano il massimo, ma se fai un confronto a parità di velocità di decelarazione(da 100Km/h>0Km/h) sull'asciutto, vedrai che comunque saranno più potenti quelli della Porche.
Per non parlare della stabilità in frenata...
Forse in accelerazione in uscita curva ci possono essere dei problemi di tenuta, ma sai che figata farlo di traverso con una trasmissione potesriore come quella??? Dribbling
Personalmente sono un amante del 4x4 sportivo=Subaru

buongustaio ...sono un contentissimo utente di una forester turbo , auto un po' per tutte le stagioni...
non ti facevo utente di una familiare Very Happy
avatar
jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Cella il Ven 14 Mag 2010 - 15:06

Il problema è mal posto: io che vivo a Milano la Porsche di 30 anni fa' posso solo tenermela parcheggiata nel box, con un danno doppio: ho gettato alle ortiche il valore dell'auto e quello del garage (senza contare assicurazione e bollo).

Continuare a sostenere che componenti audio di 30 anni fa' abbiano una gamma alta aperta e pulita come quelli contemporanei francamente non credo che possa trovare grandi riscontri. All'epoca la qualità di rifermento era un'altra e siccome non ne sono mai stato estimatore, non andrò oltre. Oggi nessuno si occupa di fare un disco stabilendo l'ordine delle tracce in base ai limiti del supporto dalla risposta mai lineare e con molto in più oltre alla musica. Precisione meccanica a parte.

Sulla storia degli ammazza giganti, anziché rinfacciarla a quanti sul forum hanno apparecchi simili, dovreste discuterla con chi l'ha coniata.

Chiedetevi piuttosto come mai di simili meraviglie se ne trovino molte in vendita, anche da parte di chi sta' partecipando a questa discussione e con le inserzioni nello stesso forum.

Se fossi io quello che vende favolosi NAD, che giganti non son mai stati, mi asterrei dal fare troppi commenti, ma il mio vuole essere solo un esempio ed ho citato forse il più corretto dei membri.

Tornando all'audio io vivo in condominio ed ho fatto il percorso inverso, passando da amplificatori più robusti a soluzioni integrate e seppure non mi sia mai spinto di molto oltre i mille Euro, posso assicurarvi di essere più soddisfatto ora con un TA2024C.

Ho comprato anche i modelli più potenti di Tripath, come ben sa chi ne sta discutendo con me altrove, e li ho scartati. Potenza e qualità sono due cose diverse e io prediligo la prima. La qualità a bassa potenza è molto più semplice ed economica da ottenere.

E del rumore della Porsche ne posso fare volentieri a meno. Il vostro motto dovrebbe chi si accontenta è un pirla, mentre il detto dice "gode" e io aggiungo la musica di sicuro.

Continuate pure a torturarvi e a spendere 10 volte di più per poco valore aggiunto, ma non raccontateci che l'elettronica non ha fatto passi avanti, che le valvole le abbiamo già calde così. Se c'è una cosa su cui sono stati fatti passi da gigante e nella produzione dei wafer di silicio e osservare come si comportano in altri campi a frequenze ben più alte ne è la prova migliore.

Per concludere, il cane è andato nello spazio prima dell'uomo e non per merito del suo udito. Voi avete una visione troppo romantica del mondo.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  vicarious il Ven 14 Mag 2010 - 15:09

@Oscar ha scritto:Beh, con il vintage audio è come con il vintage auto: o sei un esperto di quello che devi-vuoi acquistare, oppure ti devi affidare ad un tuo meccanico di fiducia o richiedere uno straccio di garanzia.
Non ci vedo nulla di anormale.
Senza contare da quello che leggo qui sul forum, che sono più gli "aggeggi" cinesi comprati per due lire che non funzionano al 100% al primo colpo, che quelli perfettamente funzionanti...
Quindi dove sarebbe il problema??

Se ti va bene mettere in preventivo un giro dal meccanico di fiducia con relativi costi nessun problema....e sul fatto della garanzia sul vintage mi sembra abbastanza strano. Almeno io non l'ho avuta.
Dire però che sono più gli aggeggi cinesi che non funzionano da quelli che funzionano mi sembra un pò una esagerazione, ma sul forum ci sarà chi ha esperienza in merito.
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Oscar il Ven 14 Mag 2010 - 15:12

@jankovic ha scritto:il modello "targa" spremuto da me forse aveva qualche piccolo problema ai freni ma non è certo una punto il termine di paragone Very Happy beh della guida che dire..spettacolo puro...stile fuoribordo Laughing il 2.7 sbraitava da dio!! peccato non possederne una Sad

Il problema invece è proprio questo: il termine di paragone è PROPRIO la Punto, visto che nuova costa quanto, se non di più, di una Porche usata...
Vatti a vedere a quanto si vendono ora una 928S4... due lire due... e come prestazioni pure è anche superiore alla coeva 911
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Barone Rosso il Ven 14 Mag 2010 - 15:12

raffmil ha scritto:La Punto non sarà mai una Porsche…
Negli ultimi 15 anni ho avuto modo di ascoltare, molti apparecchi nuovi, valvolari e a stato solido anche di costo molto elevato ma devo dire che oggi sono purtroppo davvero poche le volte in cui mi sono realmente emozionato davanti al suono. Questo non significa che gli impianti attuali non sono al livello dei primi, concordo che la tecnologia abbia fatto passi da gigante, ma sostenere con troppi facili entusiasmi che con un amplificatore da 20 euro sia una risposta definitiva o quasi, a me sembra un po’ inverosimile, non intendo dire che per ascoltare bene bisogna avere impianti da ipotecare la casa, anche perché il vero piacere è solo la musica.

Il problema è proprio la distorsione del mercato, gli impianti da ipotecare una casa non dovrebbero esistere.
E la scheda da 20euro di solito la si deve modificare pesantemente prima di fargli fare qualcosa di buono, non penso che con la sure liscia avrai molte soddisfazioni.

Io direi che un amplificatore dovrebbe costare al massimo sui 1500 euro, andare oltre non ha senso.
E la tecnologia moderna è più che sufficiente per far dimenticare i pezzi vintage (in modo del tutto indipendente dalla classe di amplificazione A A/B D T Z ecc...).
Solo che da quello che dici sembra quasi che nessuno abbia voglia di usarla.


Ultima modifica di Barone Rosso il Ven 14 Mag 2010 - 18:50, modificato 1 volta
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8021
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Punto non sarà mai una Porsche…

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum