T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Oggi alle 1:18 Da Aunktintaun

» quale classe T economico più musicale?
Oggi alle 0:13 Da giucam61

» Quale Gira ?
Oggi alle 0:01 Da kalium

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 23:31 Da IlTossico

» ALIENTEK D8
Ieri alle 21:07 Da nerone

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri alle 20:57 Da anto.123

» abrahamsen audio
Ieri alle 19:57 Da giucam61

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 16:22 Da giucam61

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Ieri alle 15:27 Da Seti

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Ieri alle 15:09 Da RAIS

» Consiglio lettore Blu-ray
Ieri alle 15:08 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Ieri alle 14:07 Da nerone

» NuforceDDa 120
Ieri alle 13:44 Da dinamanu

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Ieri alle 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Dom 23 Apr 2017 - 23:09 Da danidani1

» Consiglio cuffie in-ear
Dom 23 Apr 2017 - 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Dom 23 Apr 2017 - 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Dom 23 Apr 2017 - 19:01 Da Aunktintaun

» USB no 24?
Dom 23 Apr 2017 - 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Dom 23 Apr 2017 - 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Caterham Seven Exclusive
Sab 22 Apr 2017 - 20:08 Da natale55

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

» Il numero uno ci ha lasciati...
Sab 22 Apr 2017 - 1:38 Da scontin

» Stato dell'arte e piccolo impianto per musica liquida e Giradischi
Sab 22 Apr 2017 - 0:39 Da giucam61

» Gabris amp Calypso
Ven 21 Apr 2017 - 17:16 Da giucam61

» Vendo Cayin 220 CU
Ven 21 Apr 2017 - 16:44 Da wolfman

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784323 messaggi in 50982 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
anto.123
 
dinamanu
 
nerone
 
Egidio Catini
 
Zio
 
gianni1879
 
Seti
 
Silver Black
 
RAIS
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 23 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 23 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  Patrick il Gio 13 Mag 2010 - 21:24

In questi giorni, mentre elogiavo con svariate persone le qualità della classe t, mi è stato detto dell' esistenza di questo tipo di tecnologia, CCI, già parzialmente presente negli ampli Grundig anni 70/80 e poi ulteriormente sviluppata da Massimo Ambrosini. Secondo un mio concittadino sarebbe un qualcosa di stratosferico, "altro che classe t", almeno a suo dire. Ha provato a spiegarmi in cosa consista questa tecnologia, ma sinceramente non è stato molto chiaro. Mi ha detto di avere ascoltato alcuni di questi prodotti a Roma e di essere rimasto senza parole. Per saziare la mia voglia di conoscenza ho fatto qualche giro su internet, tuttavia continuo a non capire in cosa consista 'sto CCI, l'unica cosa che ho capito è che si tratta di un sistema di interfacciamento tra i circuiti e lo chassis, ma mi è tutto estremamente poco chiaro. Sono sicuro che voi potrete chiarirmi le idee, visto che finora ho trovato solo fumo al riguardo, anche su internet le spiegazioni di Ambrosini sul funzionamento di tale CCI sembrano avvicinarsi a quelle fatte nei meeting della stufetta miracolosa (l'avete vista su striscia?).
Resto in fiduciosa attesa! Kiss
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  MaurArte il Gio 13 Mag 2010 - 21:27

avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7251
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  thema2000ie il Gio 13 Mag 2010 - 21:30

E' proprio quello il punto: Ambrosini non l'ha mai spiegato e intende far rimanere questa cosa un mistero. Dovrebbe essere una schermatura dei vari componenti per ridurre le interferenze. Secondo il mio modesto parere è tutto fumo e niente arrosto (MaurArte ha pienamente ragione). Di sicuro alcuni Grundig potranno suonare discretamente ma dietro non c'è nulla di magico e non sono la panacea di tutti i mali, come Ambrosini vuole far credere. Pensa che secondo lui e i suoi "seguaci" mettere un telecomando nella stanza d'ascolto in una posizione piuttosto che in un'altra cambia il suono! Crazy Crazy Crazy

Comunque se ne è già parlato (fin troppo direi):
http://www.tforumhifi.com/hifi-in-generale-f9/grundig-e-cci-testimonianze-dirette-t835.htm?highlight=grundig

Oki Oki Oki
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  pentrio il Gio 13 Mag 2010 - 21:56

Pensa che secondo lui e i suoi "seguaci" mettere un telecomando nella stanza d'ascolto in una posizione piuttosto che in un'altra cambia il suono! Crazy Crazy Crazy



Non solo ....... ma se non fai il giro intorno all'impianto almeno tre volte e rigorosamente in senso antiorario l'impianto non suona bene Laughing Laughing
avatar
pentrio
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 842
Località : Sannio-Pentro
Occupazione/Hobby : Agente di commercio.
Provincia (Città) : variabile
Impianto : Di tutto un pò!!!!!!
The fisher 400, SE el 34 altro ancora.
Pre: Audiolab 8000q. pre a valvole.
Sorgente: computer + V-dac
Lettore: Cambridge Audio 640 V2
Diffusori: Usher x 719

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  Barone Rosso il Gio 13 Mag 2010 - 21:56

La fantomatica, miracolosa e misteriosissima tecnologia rilevata a Massimo Ambrosini direttamente da un extraterrestre audiofilo, proveniente da Alpha Centauri, in missione per conto della Madonna di Grundig, che dopo avergli fatto sentire il suo hi-fi in fibra di plutonio ha deciso di rivelargli tutti i segreti del suono cesellato; consiste in un condensatore ceramico collegato fra l'ingresso del segnale e la massa.

Shocked Shocked
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  porfido il Gio 13 Mag 2010 - 22:14

@Barone Rosso ha scritto:La fantomatica, miracolosa e misteriosissima tecnologia rilevata a Massimo Ambrosini direttamente da un extraterrestre audiofilo, proveniente da Alpha Centauri, in missione per conto della Madonna di Grundig, che dopo avergli fatto sentire il suo hi-fi in fibra di plutonio ha deciso di rivelargli tutti i segreti del suono cesellato; consiste in un condensatore ceramico collegato fra l'ingresso del segnale e la massa.

Shocked Shocked

Ma cos'è? Perchè ceramico?
Per eventuali disturbi?
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  madqwerty il Gio 13 Mag 2010 - 22:30

dai però, non credo che il CCI sia solo un passabasso in ingresso.. Wink

ah, e poi c'è tutto il discorso delle vibrazioni, ottimizzazioni sul morbido, sul rigido, sul medio..
vacce a capì ! Wink
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  thema2000ie il Gio 13 Mag 2010 - 22:38

@madqwerty ha scritto:, e poi c'è tutto il discorso delle vibrazioni, ottimizzazioni sul morbido, sul rigido, sul medio..
Sì, sull'asciutto, sul bagnato... Very Happy

avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  madqwerty il Gio 13 Mag 2010 - 22:57

Hehe
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  nd1967 il Gio 13 Mag 2010 - 23:24

ma perchè state continuando a parlare di Massimo Ambrosini?

per me è sempre stato uno scarparo



Laughing Laughing Laughing

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  Virgilio il Gio 13 Mag 2010 - 23:46

@Barone Rosso ha scritto:consiste in un condensatore ceramico collegato fra l'ingresso del segnale e la massa.
@madqwerty ha scritto:dai però, non credo che il CCI sia solo un passabasso in ingresso
beh.. se è solo questo avete mai provato?
avatar
Virgilio
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.08
Numero di messaggi : 233
Località : Como
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  Patrick il Ven 14 Mag 2010 - 0:15

@MaurArte ha scritto:

E allora avevo visto giusto. Poi se lo dici tu ogni dubbio svanisce. Grazie mille a tutti!
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  Barone Rosso il Ven 14 Mag 2010 - 8:29

@Virgilio ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:consiste in un condensatore ceramico collegato fra l'ingresso del segnale e la massa.
@madqwerty ha scritto:dai però, non credo che il CCI sia solo un passabasso in ingresso
beh.. se è solo questo avete mai provato?

Moltissimi impianti hanno un ceramico fra terra e segnale in ingresso.
Solo che la modifica miracolosa funziona solo con i grundig e solo quelli certificati da Ambrosini ... quindi nulla.

Da quello che ho capito è davvero un condensatore .....

Poi nella pratica mi sembra solo una ..... pazzesca.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  wasky il Ven 14 Mag 2010 - 14:44

Io sul mio ampli ho messo il micro T le sue sospensioni ad Olio e Aria aiutano nel miglioramento della Microfranosita del basso e al setoso arpeggio dei violini

Inoltre aumenta la separazione tra Pianoforte e sedia del musicista evitando l'influenza del pedale sul cuscino di Raso



La scena ora è Talmente dettagliata che si riesce a respirare l'alito dei musicisti e l'odore di Brillantina Linetti del direttore d'orchestra













































Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  pentrio il Ven 14 Mag 2010 - 14:50

La scena ora è Talmente dettagliata che si riesce a respirare l'alito dei musicisti e l'odore di Brillantina Linetti del direttore d'orchestra
Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
La brillantina Linetti lol! lol! lol! Me la ricordo!!!! Ma ancora la vendono???
avatar
pentrio
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 842
Località : Sannio-Pentro
Occupazione/Hobby : Agente di commercio.
Provincia (Città) : variabile
Impianto : Di tutto un pò!!!!!!
The fisher 400, SE el 34 altro ancora.
Pre: Audiolab 8000q. pre a valvole.
Sorgente: computer + V-dac
Lettore: Cambridge Audio 640 V2
Diffusori: Usher x 719

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  wasky il Ven 14 Mag 2010 - 15:13

@pentrio ha scritto:
La scena ora è Talmente dettagliata che si riesce a respirare l'alito dei musicisti e l'odore di Brillantina Linetti del direttore d'orchestra



Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing


La brillantina Linetti lol! lol! lol! Me la ricordo!!!! Ma ancora la vendono???

Solo ai direttori di Orchestra Hehe Hehe Hehe

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  madqwerty il Ven 14 Mag 2010 - 15:35

quella macchinina Dribbling
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  Silver Black il Ven 14 Mag 2010 - 19:40

@wasky ha scritto:Io sul mio ampli ho messo il micro T le sue sospensioni ad Olio e Aria aiutano nel miglioramento della Microfranosita del basso e al setoso arpeggio dei violini

Inoltre aumenta la separazione tra Pianoforte e sedia del musicista evitando l'influenza del pedale sul cuscino di Raso

Ma non senti fruscio quando il triangolista si scaccola?

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15455
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  thema2000ie il Ven 14 Mag 2010 - 20:11

@Silver Black ha scritto:
@wasky ha scritto:Io sul mio ampli ho messo il micro T le sue sospensioni ad Olio e Aria aiutano nel miglioramento della Microfranosita del basso e al setoso arpeggio dei violini

Inoltre aumenta la separazione tra Pianoforte e sedia del musicista evitando l'influenza del pedale sul cuscino di Raso

Ma non senti fruscio quando il triangolista si scaccola?
Guarda io sì, però solo se sono le 21:07 di un martedì di luna piena, se c'è bel tempo e se quella sera ho mangiato pizza! Orrified Orrified
Pensavo di essere l'unico!! Orrified

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  tino84 il Ven 14 Mag 2010 - 20:39

guardate che con un bottiglione di olio di oliva da 35l in camera,aumenta la profondità ed il dettaglio che potrete capire quali e quanti orchestrali la sera della registrazione han mangiato fagioli Laughing

tino84
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  Andrea Gianelli il Sab 22 Mag 2010 - 15:31

Cari amici, per quanto mi riguarda la discussione avrebbe potuto serenamente fermarsi alla bella (ed eloquente) immagine inserita dal buon Maurarte o ai commenti che wasky (altro personaggio onesto e competente) aveva postato in risposta ai miei elogi sui diffusori Grundig, sottolineando una risposta in frequenza davvero pessima, segno che nelle catene full Grundig il segreto è evidentemente la compensazione tra elettroniche e diffusori, e non di certo l'intrinseca qualità dei singoli componenti, che presi singolarmente sono nella migliore delle ipotesi onesti e niente di più.
Parliamo ora del fantomatico CCI: robertor può forse chiarici meglio il mistero, ma in estrema sintesi si tratta della messa a massa del circuito, cosa vecchia quanto l'elettronica... due esempi veloci veloci?
Proprio questa mattina ho riconsegnato al mio vicino di casa il suo vecchio ampli Pioneer SA-770 del 1986, da me revisionato: una volta aperto ho notato che ogni uscita era messa a massa e l'intero circuito collegato allo chassis. Ebbene, CCI significa proprio Circuit Chassis Interface ed ecco svelato un mistero coperto da paroloni altisonanti per indicare qualcosa di ben noto, al punto che nessuno si è mai sognato di pubblicizzare proprio in quanto dato per scontato nella costruzione e assemblaggio di un componente hi-fi consumer di qualità almeno decente.
Secondo esempio: mio papà ha deciso di costruirmi un nuovo alimentatore per la Fenice 20, giusto per un discorso estetico. Ebbene, anche nella sua costruzione il tutto è collegato a massa.
Massimo Ambrosini è una persona simpatica e disponibile, nonchè un tecnico preparato, ma tutto ciò nella vita non basta a sbarcare il lunario (e qui sono in molti a saperlo, a partire dal sottoscritto, che non nuota certo nell'oro) e così l'arte di trasformare in business qualcosa che già esiste è assai più semplice che inventare nuove soluzioni (ci scommetto che il povero Massimo non ha cavato un soldo dai suoi sudati brevetti, dato che ne ha) e questo diventa quindi molto redditizio ed è lecito quanto un qualunque spot pubblicitario, dove più bianco non si può.
Buona musica a tutti!
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  wasky il Sab 22 Mag 2010 - 15:38

Bentrovato Andrea

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  Andrea Gianelli il Sab 22 Mag 2010 - 15:45

@wasky ha scritto:Bentrovato Andrea

Hello Bentrovato a te, caro Roberto: link e commento sono stati appena inviati anche all'amico Lucio Cadeddu.
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  thema2000ie il Sab 22 Mag 2010 - 15:51

Bentornato Andrea! Smile
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio  wasky il Sab 22 Mag 2010 - 16:01

@Andrea Gianelli ha scritto:
@wasky ha scritto:Bentrovato Andrea

Hello Bentrovato a te, caro Roberto: link e commento sono stati appena inviati anche all'amico Lucio Cadeddu.

Io credo che il sig. Cadeddu abbia già inquadrato la situazione CCI e Grundig Andrea basta leggere le sue lettere in risposta al sig. Ambrosini


Piuttosto devo ricordarmi di scriverti un PVT importante


Roberto

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum