T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
queOggi alle 0:54Allen smithee
POPU VENUS Ieri alle 19:05giucam61
Smsl ad18Mer 22 Mar 2017 - 19:57MaxDrou
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
ALIENTEK D8Mar 21 Mar 2017 - 21:03Luca Marchetti
Posso usare un ta 2024 Mar 21 Mar 2017 - 20:12RAIS
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
[ARGHHH!!!] ;)Mar 21 Mar 2017 - 15:09Alessandro Marchese
Nad 1000 o nad c350Mar 21 Mar 2017 - 10:24Motogiullare
(RM) Cuffie Nad Viso hp50Lun 20 Mar 2017 - 23:20kocozze
US3, mi aiutate?Lun 20 Mar 2017 - 21:41vinse
Gabris amp CalypsoLun 20 Mar 2017 - 19:54natale55
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
61% / 11
No, era meglio quello vecchio
39% / 7
I postatori più attivi della settimana
51 Messaggi - 23%
48 Messaggi - 22%
36 Messaggi - 16%
17 Messaggi - 8%
16 Messaggi - 7%
12 Messaggi - 5%
11 Messaggi - 5%
10 Messaggi - 5%
10 Messaggi - 5%
10 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
249 Messaggi - 21%
221 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 12%
126 Messaggi - 11%
100 Messaggi - 9%
72 Messaggi - 6%
71 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 6%
62 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15427)
15427 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 33 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 33 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Pegasotrail
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 04.05.10
Numero di messaggi : 212
Località : Ponente Ligure
Provincia (Città) : Imperia (Ventimiglia)
Impianto : nuforce .... e altri tentativi ...

Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 0:08
Appena iscritto e oso proporre una considerazione frutto di una mia recentissima esperienza.
Ho realizzato per il mio impianto vari cavi su progetti tnt e modifiche proposte anche su questo forum, come quella con i cat5e di rete realizzata da Vincenzo.
Ho realizzato dai cavi di alimentazione a quelli di segnale e di potenza.
Ho percepito differenze nette rispetto ai cavi rosso e nero che usavo prima.
ho anche realizzato dei cavi di segnale secondo il recente progetto di Albamaiuscola schermando del tasker con vari strati di teflon ecc. ecc.
Ma soprattutto su questi non sentivo grandi differenze rispetto ai tasker normali o ai costosissimi audioquest che in un momento di pazzia ho acquistato.
Poi ho avuto la brutta idea di sottoporre il test a mia moglie e ai miei due figli di 14 anni, che studiano piano fra l'altro, e ..
ahime loro percepiscono differenze e sfumature che io non colgo !!! Sigh !!
Voi direte: e a noi che ce ne importa ?
Ma vorrei porvi questo ragionamento, quante delusioni, tentativi per migliorare il nostro ascolto, quante discussioni .... e poi, e dico forse anzi lo ripeto, forse quanto invece dipende dal nostro impianto auditivo !!??
Cella
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 0:41
E' proprio così.

Passiamo il tempo a raccontare impressioni parziali e a fondare su queste ultime il nostro giudizio, come se noi fossimo il termine di riferimento assoluto.

Qualcuno qui scrive che per sentire le differenze in gamma alta serva un impianto rivelatore, mentre proprio perché è una passione per persone agiate, almeno economicamente, l'anello debole della catena non è solo l'udito, ma in un secondo momento anche nostro il cervello.

A chi sostiene che circuiti come il TA2024 non siano rivelatori ho preferito non rispondere, ben consapevole di essere entrato anch'io nella fase di declino.

Alle donne capita in età molto più avanzata, come al solito.
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 4:59
Il cervello ci prende in giro a volte.
Domandatevi se il vostro impianto suona sempre alla stessa maniera?, non vi capitano giorni in cui sentite tutto molto meglio ed altri in cui dalla perplessità andate a verificare i collegamenti perchè avete la sensazione che qualcosa non vada?
Eppure nulla è cambiato.
Ciao
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2840
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 5:58
christian.celona ha scritto:E' proprio così.
...
Qualcuno qui scrive che per sentire le differenze in gamma alta serva un impianto rivelatore, mentre proprio perché è una passione per persone agiate, almeno economicamente, l'anello debole della catena non è solo l'udito, ma in un secondo momento anche nostro il cervello.
Confermo al 100%.
In molti delle prove che ho effettuato (e di cui ho pubblicato relazioni nel forum), proprio conscio dei miei limiti uditivi (si può dedurre la mia età dal fatto che non mi faccio mai fregare dalle provocazioni e dai flame Very Happy ), chiamo spesso a fare da "cavie" mia moglie, mio figlio (ora diciassettenne e apprendista metallaro) che hanno una sensibilità uditiva che io ho solo più nei ricordi Smile
Tuttavia, come succede in altri campi, l'esperienza supplisce moltissimo. Wink
Se non sento più i superacuti, tuttavia noto (ancora e sempre di più) molti dettagli "costruiti" in produzione e post-produzione, scelte interpretative degli artisti, stonature e aggiustamenti "al volo" di suonatori di archi o ottoni, battute fuori tempo eccetera.
Insomma, sono diventato un "loggionista dell'hi-fi".
Per me la scoperta della classe T è equivalsa al ritrovamento, a costi molto abbordabili, di sensazioni uditive che, con l'andar degli anni, credevo di aver perduto per senescenza. Invece, erano solo pigrizia mentale, adattamento a schemi sensoriali ricorrenti e oltre 20 anni trascorsi con lo stesso impianto, senza averlo mai paragonato in tempo reale con altri.
Inoltre, come dice Massimo, non solo il cervello ci prende in giro "a volte" (quante cantonate ho fatto prendere e figuracce ho fatto fare a sedicenti hi-fighetti con prove "in cieco"! Arrgh! ), ma, in bene e in male, è un filtro efficace ed efficiente di una sofisticazione sublime. Chi fa il radioamatore, specie chi opera in CW (codice morse), sa che il miglior "filtro antidisturbo" è nel cervello: con la pratica si riesce a isolare e a comprendere chiaramente un segnale debolissimo nel bailamme più totale.
Oppure, esso può "ricostruire" le informazioni mancanti (come fa anche per gli altri sensi, in primis la vista) restituendo, nonostante i limiti e i difetti di registrazione, sensazioni ed emozioni da esecuzione dal vivo. Caso tipico quando ascolto, che so, le voci di Caruso o della Callas, le sinfonie dirette da Toscanini o il ragtime di Scott Joplin...

P.S.
Un test uditivo on-line può essere effettuato qui: www.audiocheck.net
Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 7:23
@Pegasotrail ha scritto:quanto invece dipende dal nostro impianto auditivo !!??
E' un'altra delle innumerevoli variabili (componenti, cavi, ambiente, posizionamenti delle casse e di chi ascolta, ecc) probabilmente la più importante. Anche a me capita spesso di sentire le stesse cose in maniera diversa ed ho notato un adattamento a come si ascolta di solito con la tendenza poi a prendere quel tipo di suono come punto di riferimento. Io poi sono fisiologicamente poco audiofilo in quanto ho l'udito attenuato nelle medie frequenze e quindi il loudness, diciamo, "incorporato". Very Happy
avatar
Pegasotrail
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 04.05.10
Numero di messaggi : 212
Località : Ponente Ligure
Provincia (Città) : Imperia (Ventimiglia)
Impianto : nuforce .... e altri tentativi ...

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 9:22
Con le vostre risposte mi confortate.
Effettivamente anch'io mi sto rendendo conto che alla mancanza di sensibilità auditiva verso certe frequenze si compensa con una maggiore attenzione verso la ricostruzione olografica della scena, la posizione del cantante piuttosto che quella dei fiati, ecc.
Però che delitto !!
Quando avevo 18 anni e avevo orecchie da pipistrello ascoltavo con un Marantz 1072, 4 diffusori AR18 un Thorens td 125 e non facevo caso a nulla, m'importava solo di poter sentire la musica che mi esaltava (in quel periodo soprattutto The Wall) a un volume sufficiente da far urlare i vicini
tino84
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 10:00
@Massimo ha scritto:Il cervello ci prende in giro a volte.
Domandatevi se il vostro impianto suona sempre alla stessa maniera?, non vi capitano giorni in cui sentite tutto molto meglio ed altri in cui dalla perplessità andate a verificare i collegamenti perchè avete la sensazione che qualcosa non vada?
Eppure nulla è cambiato.
Ciao

nel mio,ho l impressione si senta solo meglio,mai peggio Laughing
soprattutto dopo aver passato un pò di tempo con la morosa Laughing Laughing
avatar
dtraina
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 1788
Località : Albenga (SV)
Impianto : da pianto
http://macelloindustriale@blogspot.com

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 10:20
o.t.

Ciao Pegaso,

riviera di ponente dove ????


Ciao

Davide
avatar
Pegasotrail
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 04.05.10
Numero di messaggi : 212
Località : Ponente Ligure
Provincia (Città) : Imperia (Ventimiglia)
Impianto : nuforce .... e altri tentativi ...

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 10:38
Ave Ingauno !
Sono di Ventimiglia, in odor di Francia !
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 10:42
@dtraina ha scritto:o.t.

Ciao Pegaso,

riviera di ponente dove ????


Ciao

Davide

Infatti noto con piacere che recentemente ci sono molti nuovi arrivi dalla Liguria
..............
sarà a causa della depressione causata dal fatto che l'idolatrato Crazy Crazy Crazy Scajola (o Scaiola?) se la sta prendendo nel.....
Mmm Mmm Mmm
Hehe Hehe
avatar
Pegasotrail
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 04.05.10
Numero di messaggi : 212
Località : Ponente Ligure
Provincia (Città) : Imperia (Ventimiglia)
Impianto : nuforce .... e altri tentativi ...

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 10:47
[quote="Claudio Arzani"]
@dtraina ha scritto:o.t.



Infatti noto con piacere che recentemente ci sono molti nuovi arrivi dalla Liguria
..............
sarà a causa della depressione causata dal fatto che l'idolatrato Crazy Crazy Crazy Scajola (o Scaiola?) se la sta prendendo nel.....
Mmm Mmm Mmm
Hehe Hehe

Scajola chi ? Non conosco !!! boh !
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 10:50
diventa sempre più fattibile la possibilità di fare un bel "meeting musical-gastronomico" in zona, magari d'estate sulla spiaggia
eh?
avatar
offshore
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 22.02.10
Numero di messaggi : 344
Località : Sanremo
Occupazione/Hobby : Nautica, Astronimia, Musica Pc, e... tanti altri!
Provincia (Città) : bho???
Impianto : impianto audio-video Home Theatre Denon
Giocondo SEKT88 By Roberto.

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 11:11
@Pegasotrail ha scritto:Appena iscritto e oso proporre una considerazione frutto di una mia recentissima esperienza.
Ho realizzato per il mio impianto vari cavi su progetti tnt e modifiche proposte anche su questo forum, come quella con i cat5e di rete realizzata da Vincenzo.
Ho realizzato dai cavi di alimentazione a quelli di segnale e di potenza.
Ho percepito differenze nette rispetto ai cavi rosso e nero che usavo prima.
ho anche realizzato dei cavi di segnale secondo il recente progetto di Albamaiuscola schermando del tasker con vari strati di teflon ecc. ecc.
Ma soprattutto su questi non sentivo grandi differenze rispetto ai tasker normali o ai costosissimi audioquest che in un momento di pazzia ho acquistato.
Poi ho avuto la brutta idea di sottoporre il test a mia moglie e ai miei due figli di 14 anni, che studiano piano fra l'altro, e ..
ahime loro percepiscono differenze e sfumature che io non colgo !!! Sigh !!
Voi direte: e a noi che ce ne importa ?
Ma vorrei porvi questo ragionamento, quante delusioni, tentativi per migliorare il nostro ascolto, quante discussioni .... e poi, e dico forse anzi lo ripeto, forse quanto invece dipende dal nostro impianto auditivo !!??

...dicasi anche psicoacustica......anche io a volte faccio sentire della musica a mia moglie, e senza dirgli niente di cosa modifico...ogni qualvolta mi da una risposta diversa! Very Happy Very Happy Very Happy

credo comunque che il nostro orecchio personale sia il miglior giudice per determinare se una situazione sia meglio di un'altra......
avatar
offshore
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 22.02.10
Numero di messaggi : 344
Località : Sanremo
Occupazione/Hobby : Nautica, Astronimia, Musica Pc, e... tanti altri!
Provincia (Città) : bho???
Impianto : impianto audio-video Home Theatre Denon
Giocondo SEKT88 By Roberto.

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 11:13
--OT ON--

Claudio Arzani ha scritto:diventa sempre più fattibile la possibilità di fare un bel "meeting musical-gastronomico" in zona, magari d'estate sulla spiaggia
eh?

se dovessi passare per Sanremo fammi un fischio, che un caffè c'è sempre!!

--OT OFF--
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 11:19
Oki
avatar
Pegasotrail
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 04.05.10
Numero di messaggi : 212
Località : Ponente Ligure
Provincia (Città) : Imperia (Ventimiglia)
Impianto : nuforce .... e altri tentativi ...

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 11:20
Forse è psicoacustica, ma con i miei figli è stata micidiale, perchè le prove più volte ripetute li hanno visti ogni volta trovare tutti e due le stesse, o più o meno le stesse, differenze.

Ma nessuno conosce trucchetti o esercizi per migliorare la propria sensibilità auditiva ?
Per la vista, per esempio, esistono degli esercizi che aiutano a migliorare la capacità percettiva e altri che aiutano a rinforzare i muscoli migliorando così la capacità di mettere a fuoco con maggiore precisione e con tutti e due gli occhi.
oppure bisogna rassegnarci al decadimento ? Muble

ot
per il meeting mi sembra una bella idea, l'importante e scegliere la spiaggia giusta ! qui ultimamente alcune stanno diventando equivoche Cool
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 11:31
un bel lavaggio degli organi interessati dall'ottorino?
scherzo....pero' funziona
Wink
ot
la spiaggia di Roquebrune Cap-Martin ovviamente sarebbe il massimo
al crepuscolo é fantastica






pero' per gli albenghesi (?) e genovesi sarebbe il caso di trovare una via di mezzo
...........imperia?
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione
http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 11:44
State facendo un pò di confusione...
Quello di cui state parlando, è quella che si definisce "educazione all'ascolto" e niente altro.
Praticamente bisogna essere "istruiti" a saper riconoscere un suono da un'altro. Cme una qualsiasi altra capacità umana, bisgna allenarla e istruirla nel modo giusto.
Faccio l'esempio che passa tra un sommelier e un astemio:
Il sommelier ti saprà riconoscere al primo sorso un vino da un'altro e ti dirà anche che annata è.
L'astemio non saprà riconoscere un Tavernello da un Chianti classico(o quasi).
Eppure l'astemio ha bevuto due vini COMPLETAMENTE diversi.
Ecco, bisogna che qualcuno gli dica "cosa" e "come" assaggiare il vino e quali e quanti "sentori" deve provare per riconoscere un vino da un'altro.
Nella capacità media di un audiofilo-ascoltatore viene incontro la frequentazione a concerti e musica dal vivo in generale.
Se questo non avviene, l'udito dell'audiofilo di turno non si formerà su concrete e "reali" basi, ma su basi totalmente errate e "ingannatorie"(impianti audio mal assortiti o insufficienti come resa e su sole registrazioni audio e non da musica dal vivo), rischiando alla fine di fargli preferire il Tavernello al Chianti.
Spero di essermi spiegato decentemente
albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 12:05
Anche io sono del parere che in riproduzione audio esistano assolutamente dei parametri abbastanza oggettivi. Un contrabbasso ben riprodotto (non ho detto fedelmente) lo si riconosce perchè si sa come suona davvero un contrabbasso.
Altrimenti, altro che Tavernello... Hehe

E questa "educazione", ci aiuta anche ad essere molto meno sensibili alle influenze esterne (e certo, anche all'autosuggestione), che a volte sono responsabili di ciò che "crediamo" di udire, non c'è dubbio.

Tuttavia io credo che l'"alta fedeltà", in se di "altamente fedele" non abbia nulla.
Chiunque vada spesso a concerti, sa bene che anche nel migliore degli impianti (e ne ho ascoltati molti, anche molto molto "hi"...) un contrabbasso non si avvicina neppur lontanamente alla riproduzione reale. Almeno, per i miei parametri, un contrabbasso reale è quello che ho davanti. Punto.
Ciò vale indiscutibilmente per la musica acustica; se palriamo di quella amplificata, lì il risultato è già più verosimile, ma occorrerebbero appunto impianti "da musica amplificata" (ampli pro, diffusori ad altissima efficienza), e soprattutto SPAZI da musica live amplificata (...).
albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 12:08
Claudio Arzani ha scritto:
la spiaggia di Roquebrune Cap-Martin ovviamente sarebbe il massimo
al crepuscolo é fantastica


Smile spettacolare
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 12:09
Ehhh
peccato che stai a Padova..........
Hehe Hehe Hehe Hehe
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 12:10
P.S.: pero' d'altra parte tu ..................hai da studiare, no?
Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe
tino84
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 12:14
@albamaiuscola ha scritto:.
Ciò vale indiscutibilmente per la musica acustica; se palriamo di quella amplificata, lì il risultato è già più verosimile, ma occorrerebbero appunto impianti "da musica amplificata" (ampli pro, diffusori ad altissima efficienza), e soprattutto SPAZI da musica live amplificata (...).

ti quoto in tutto,solo che "amplifico" quel "già più verosimile" per la musica "amplificata":
hai voglia a trovare quella distorsione di chitarra o quello slap del basso elettrico,non solo in quanto a mera "corrente" ma anche solo in quanto ad energia.
per non parlare delle voci,per me che il riferimento è il growl/scream,nulla batte l'impatto di un vero vocione live piuttosto che una ottima registrazione.
il resto è solo gusto,nonchè chiarezza e fruibilità.la maggior parte di noi credo vada già bene un impianto che restituisce in maniera chiara e facile all ascolto la scena sonora,il resto son perlopiù gusti,no? Smile
albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 12:23
Claudio Arzani ha scritto:P.S.: pero' d'altra parte tu ..................hai da studiare, no?
Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe

http://www.youtube.com/watch?v=1KLQKMbyMFw

Laughing
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Ma le orecchie ?

il Mer 5 Mag 2010 - 12:25
No, scusa Alberto ma........sono al lavoro, mica posso stare a guardare youtube, ti pare?
Hehe Hehe
Laughing Laughing
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum