T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Oggi alle 1:18 Da Aunktintaun

» quale classe T economico più musicale?
Oggi alle 0:13 Da giucam61

» Quale Gira ?
Oggi alle 0:01 Da kalium

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 23:31 Da IlTossico

» ALIENTEK D8
Ieri alle 21:07 Da nerone

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri alle 20:57 Da anto.123

» abrahamsen audio
Ieri alle 19:57 Da giucam61

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 16:22 Da giucam61

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Ieri alle 15:27 Da Seti

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Ieri alle 15:09 Da RAIS

» Consiglio lettore Blu-ray
Ieri alle 15:08 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Ieri alle 14:07 Da nerone

» NuforceDDa 120
Ieri alle 13:44 Da dinamanu

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Ieri alle 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Dom 23 Apr 2017 - 23:09 Da danidani1

» Consiglio cuffie in-ear
Dom 23 Apr 2017 - 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Dom 23 Apr 2017 - 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Dom 23 Apr 2017 - 19:01 Da Aunktintaun

» USB no 24?
Dom 23 Apr 2017 - 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Dom 23 Apr 2017 - 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Caterham Seven Exclusive
Sab 22 Apr 2017 - 20:08 Da natale55

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

» Il numero uno ci ha lasciati...
Sab 22 Apr 2017 - 1:38 Da scontin

» Stato dell'arte e piccolo impianto per musica liquida e Giradischi
Sab 22 Apr 2017 - 0:39 Da giucam61

» Gabris amp Calypso
Ven 21 Apr 2017 - 17:16 Da giucam61

» Vendo Cayin 220 CU
Ven 21 Apr 2017 - 16:44 Da wolfman

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784323 messaggi in 50982 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
anto.123
 
dinamanu
 
nerone
 
Egidio Catini
 
Zio
 
gianni1879
 
Seti
 
Silver Black
 
RAIS
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 31 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 30 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Adriano Vin

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  schwantz34 il Gio 29 Apr 2010 - 15:28

che hai modificato sul bb della arcam ?
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  MaurArte il Gio 29 Apr 2010 - 15:31

@Oscar ha scritto:
@MaurArte ha scritto: Le misure di un singolo TDA1543 non sono quelle di 8 TDA1543 leggi bene.
Andrea Ciuffoli non è un Guru dell'ultima ora vai a vedere chi è e cosa ha fatto così come Doede Douma Giorgio Pozzoli e tanti altri che utilizzano paralleli di TDA1543.

Conosco perfettamente il sito di Ciuffoli e di Pozzoli, ed ambedue hanno progetti di convertitori con DAC differenti e tutti e due dicono e scrivono che il TDA1543 sono inferiori rispetto ad altri DAC di altri loro progetti.
Sono DAC construiti più economicamente come prestazioni finali.
Fanno anche dei bei confronti tecnici con misure fatte da loro in modo ottimale(non con la CLIO)
Non per nulla presentano due progetti entrambi:
uno economico con i TDA1543
uno "no-compromise" con il DAC che a loro è piaciuto di più

@MaurArte ha scritto:
8 TDA1543 soprattutto se fatti lavorare come devono ovvero senza operazionale in uscita e connessi con trasformatore hanno un suono con buone cartatteristiche.
Che poi non possa piacere è un altro discorso

8 TDA1543 se fattim lavorare senza operazionale, o comunque, senza uno stadio attivo in uscita, funzionano FUORI SPECIFICA di progetto e per questo poi si è fatto a gara a metterne sempre più in parallelo, perchè non gliela fanno...
Come dire perndo una ECC88 e ci voglio fare un finale... peccato che per avere un pò di corrente in uscita ne dovrò mettere in parallelo almeno un centinaio.
Ecco, questo è il discorso fatto per il parallelo di TDA1543.
Far funzionare una cosa per forza in un modo per cui non è stata progettata.
Che a me non piacciono come suono, credo esuli da questo discorso, ma a livello tecnico sono un non-sense mostruoso.
Quanto costano 8 TDA1543 appena-appena selezionati?
Quanto costa un solo TDA1541?
Quanto costa una coppia di PCM63K?
Come vedete non faccio comparazioni estreme, non parlo di elettroniche esoteriche, anche io sono senza una lira(al momento il mio conto in banca segna -48euro), non ho elettroniche esoteriche e credo che non me le potrò mai permettere.
Quindi se vogliamo comprare un DAC cinese, pagarlo sui 200euro, farselo modificare dall'amico di turno(altri 100euro come minimo), non sarebbe il caso di guardarsi in giro e spendere i 300euro totali in qualcosa che và nettamente meglio da subito?
Personalmente ho due DAC in casa: un Arcam Black Box con il TDA1541 preso usato da Di Prinzio per 150euri(quindi in negozio), e un Audio Alchemy DDE3.0 datomi da un amico come pagamento per alcuni lavori-favori.
Che dite, sono uno "spendaccione"?? Oppure ho "perfezionato" e vagliato attentamente le mie scelte prima di cacciare un centesimo?
Io le alternative al DAC in questione ve le ho date, stà a voi accettarle oppure no, ma non negate il mio ragionamento lapalissiano.

Ti consiglio di ascoltare un DAC con 8 TDA1543 e DIR9001 senza stadio di uscita poi riparliamo di suono del TDA1543
Che ricevitore usa l'Arcam?
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7251
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  Oscar il Gio 29 Apr 2010 - 15:37

@schwantz34 ha scritto:che hai modificato sul bb della arcam ?

Ho modificato le alimentazioni, messo componentistica passiva di maggior pregio nei punti cruciali, smorzato il cabinet con pannelli bituminosi, modificato leggermente le uscite(sono previste due uscite che in realtà è una sola con due partitori resistivi differenti) e niente altro(al momento)
Suona molto "musicale" ma perde in definizione rispetto al riferimento(il Sony CDP-X777ES modificato o all'altro convertitore Audio Alchemy DDE3.0), ma usato come convertitore per il lettore DVD Sony DVP-S7700 collegato al processore Dolby-Surround, dona ai film una resa sonora non indifferente.
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  schwantz34 il Gio 29 Apr 2010 - 15:39

@Oscar ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:che hai modificato sul bb della arcam ?

Ho modificato le alimentazioni, messo componentistica passiva di maggior pregio nei punti cruciali, smorzato il cabinet con pannelli bituminosi, modificato leggermente le uscite(sono previste due uscite che in realtà è una sola con due partitori resistivi differenti) e niente altro(al momento)
Suona molto "musicale" ma perde in definizione rispetto al riferimento(il Sony CDP-X777ES modificato o all'altro convertitore Audio Alchemy DDE3.0), ma usato come convertitore per il lettore DVD Sony DVP-S7700 collegato al processore Dolby-Surround, dona ai film una resa sonora non indifferente.

per le uscite cosa hai usato ?
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  MaurArte il Gio 29 Apr 2010 - 15:41

Oscar dimenticavo sul lavorare fuori specifiche...hai idea di quanti costruttori fanno lavorare fuori specifiche i componenti utilizzati?
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7251
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  Oscar il Gio 29 Apr 2010 - 15:57

@MaurArte ha scritto:Oscar dimenticavo sul lavorare fuori specifiche...hai idea di quanti costruttori fanno lavorare fuori specifiche i componenti utilizzati?

Ne sò qualcosa... stò impazzendo ultimamente con un paio di finali EAR509 di Tim de Paravicini
I condensatori elettrolitici di alimentazione da 250v lavoro sono fatti lavorare a 265v continui... hanno sputato tutto il liquido.
Senza contare che il circuito autooscilla che è una bellezza...
Per non parlare di tutti i Mark-Levinson che ho riparato ad amici che avevano resistenze cotte per sovrapilotaggio, schede bruciate, ec.etc.
Potrei andare avanti all'infinito
Ma non mi pare un discorso sensato, infatti sono solo problemi, non vantaggi.
Te manderesti in continuo fuorigiri il motore della tua automobile mentre fai un viaggio lungo, tipo Roma-Milano? Non credo...
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  schwantz34 il Gio 29 Apr 2010 - 16:02

Crisbio , da De Paravicini , questo non me l'aspettavo ... Shocked
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  cestma il Gio 29 Apr 2010 - 16:05

Uso da circa un anno un Dac Gigalab (8 TDA1543, con le modifiche proposte da Maurarte) collegato via usb alla Sure TK2050 e devo dire che i il risultato è di tutto rispetto. Non ho provato altri dac più sofisticati, ma in rapporto al SuperPro e al dac KingRex, direi che l'accoppiata classe t e gli 8 TDA1543 è più che "azzeccata".
Che si possa ottenere di meglio è fuori dubbio, ma a che costo? Il problema è tutto qui. E poi, chi come me è incapace di "metterci le mani", che fa? Molti qui perdono di vista il fatto che non tutti gli utenti del forum sono degli "maghi" del saldatore e che purtroppo devono fare riferimento a prodotti finiti.

Piccolo OT: è simpatico vedere come con l'insogere e col progredire della "crisi economica", proprio un forum che aveva così tanto a cuore non solo il portafogli, ma anche tematiche legate al "risparmio energetico" e altre "minuzie" del genere, stia spostando la sua attenzione verso appaercchiature sempre più costose e sofisticate. La cosa ha qualche aspetto "consolate": evidentemente siamo tra i "pochi" fortunati a non risentire di quanto accade a livello economico, d'altro canto pare che le statistiche confermino il più che buon andamento del mercato dell'HI FI.
Che sia la musica la migliore ricetta da proporre a Tremonti? Laughing
avatar
cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1125
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  Oscar il Gio 29 Apr 2010 - 16:07

@schwantz34 ha scritto:Crisbio , da De Paravicini , questo non me l'aspettavo ... Shocked

Non lo dire a me.... pensa quanto ci sono rimasto male quando l'ho aperto, ed è il secondo paio di EAR509 che riparo.
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  MaurArte il Gio 29 Apr 2010 - 16:07

@Oscar ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Oscar dimenticavo sul lavorare fuori specifiche...hai idea di quanti costruttori fanno lavorare fuori specifiche i componenti utilizzati?

Ne sò qualcosa... stò impazzendo ultimamente con un paio di finali EAR509 di Tim de Paravicini
I condensatori elettrolitici di alimentazione da 250v lavoro sono fatti lavorare a 265v continui... hanno sputato tutto il liquido.
Senza contare che il circuito autooscilla che è una bellezza...
Per non parlare di tutti i Mark-Levinson che ho riparato ad amici che avevano resistenze cotte per sovrapilotaggio, schede bruciate, ec.etc.
Potrei andare avanti all'infinito
Ma non mi pare un discorso sensato, infatti sono solo problemi, non vantaggi.
Te manderesti in continuo fuorigiri il motore della tua automobile mentre fai un viaggio lungo, tipo Roma-Milano? Non credo...

La pratica è diffusa ed in molti la giustificano dicendo che il suono migliora.
Con le valvole ho visto cose folli, EL84 fatte lavorare a 430 Volt, Srpp di ecc88 alimentati a 330V con sezione alta/bassa nella stesso tubo etc etc.
Per non parlare di certi costruttori italiani.....
Con i TDA1543 siamo ai limiti e non fuori specifiche (vedi tensione alimentazione Valab e corrente assorbita)
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7251
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  schwantz34 il Gio 29 Apr 2010 - 16:09

Cesare , secondo me , si puo ' essere anche in filosofia low cost senza per forza di cose sposarsi le amplificazioni tripath ...ma sai quanti oggetti ci sono nell'usato che vanno alla grandissima ? Anche cose che sulla carta paiono vetuste , ti posson dare delle gran sorprese ... , i tripath hanno avuto l'indubbio merito di avver avvicinato all'hifi tante persone o anche RI-avvicinato , ma poi secondo me si puo' anche procedere ...è questo il bello dopotutto ... o no ?
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  Oscar il Gio 29 Apr 2010 - 16:18

@MaurArte ha scritto:La pratica è diffusa ed in molti la giustificano dicendo che il suono migliora.
Con le valvole ho visto cose folli, EL84 fatte lavorare a 430 Volt, Srpp di ecc88 alimentati a 330V con sezione alta/bassa nella stesso tubo etc etc.
Per non parlare di certi costruttori italiani.....
Con i TDA1543 siamo ai limiti e non fuori specifiche (vedi tensione alimentazione Valab e corrente assorbita)

Una pratica che non mi vede affatto daccordo! Se vedi lo schema del mio pre pubblicato, è tutto tranne che tirato per i capelli, stessa cosa per i finali che uso.
Sono un pautore della CLasseA, ma implementata "cum grano salis" se no porta solamente a problemi di affidabilità e di altro genere.
Il problema dei TDA1543 è proprio nei "suoi limiti" che sono moooolto bassi.
Ma perchè spendere tutti quei soldi per un brutto anatroccolo che rimarrà sempre un brutto anatroccolo?
TDA1543 in parallelo li ho sentiti e non mi sono piaciuti. Non mi sono piaciuti messi dentro ad un impianto rivelatore e al disopra della media economico-audiofila.
Al prezzo di un convertitore simile più modifica(che non credo tu regali...), se non si vuole andare sull'usato, perchè allora non andare sul nuovo e prendersi un Cambrige DAC Magic? Ne sentireste delle belle e sarebbe up-gradabile in futuro aumentando ancor di più le sue capacità sonore.
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  cestma il Gio 29 Apr 2010 - 16:32

@schwantz34 ha scritto:Cesare , secondo me , si puo ' essere anche in filosofia low cost senza per forza di cose sposarsi le amplificazioni tripath ...ma sai quanti oggetti ci sono nell'usato che vanno alla grandissima ? Anche cose che sulla carta paiono vetuste , ti posson dare delle gran sorprese ... , i tripath hanno avuto l'indubbio merito di avver avvicinato all'hifi tante persone o anche RI-avvicinato , ma poi secondo me si puo' anche procedere ...è questo il bello dopotutto ... o no ?

Lungi da me l'dea di fare il difensore d'ufficio di chicchessia o chiccheccosa. Era un discorso del tutto generico e volutamente autoironico sulla "stramaledetta" mania che spesso ci contaggia (me per primo, e magari mi limitassi solo all'audio! Evil or Very Mad )
avatar
cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1125
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  MaurArte il Gio 29 Apr 2010 - 16:35

@Oscar ha scritto:
@MaurArte ha scritto:La pratica è diffusa ed in molti la giustificano dicendo che il suono migliora.
Con le valvole ho visto cose folli, EL84 fatte lavorare a 430 Volt, Srpp di ecc88 alimentati a 330V con sezione alta/bassa nella stesso tubo etc etc.
Per non parlare di certi costruttori italiani.....
Con i TDA1543 siamo ai limiti e non fuori specifiche (vedi tensione alimentazione Valab e corrente assorbita)

Una pratica che non mi vede affatto daccordo! Se vedi lo schema del mio pre pubblicato, è tutto tranne che tirato per i capelli, stessa cosa per i finali che uso.
Sono un pautore della CLasseA, ma implementata "cum grano salis" se no porta solamente a problemi di affidabilità e di altro genere.
Il problema dei TDA1543 è proprio nei "suoi limiti" che sono moooolto bassi.
Ma perchè spendere tutti quei soldi per un brutto anatroccolo che rimarrà sempre un brutto anatroccolo?
TDA1543 in parallelo li ho sentiti e non mi sono piaciuti. Non mi sono piaciuti messi dentro ad un impianto rivelatore e al disopra della media economico-audiofila.
Al prezzo di un convertitore simile più modifica(che non credo tu regali...), se non si vuole andare sull'usato, perchè allora non andare sul nuovo e prendersi un Cambrige DAC Magic? Ne sentireste delle belle e sarebbe up-gradabile in futuro aumentando ancor di più le sue capacità sonore.

I gusti sono gusti e in molti in tutto il mondo amano il suono dei TDA1543 in parallelo.
Ho sentito ed avuto di tutto compresi il Buffalo ed il Wolfson ,ho lettori con i 1541 in tutte le salse (lisci,S1), e ti assicuro che i 1543 hanno una loro dignità e ragione di esistere in special modo associati un un receiver come il DIR9001
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7251
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  schwantz34 il Gio 29 Apr 2010 - 16:50

@MaurArte ha scritto:
@Oscar ha scritto:
@MaurArte ha scritto:La pratica è diffusa ed in molti la giustificano dicendo che il suono migliora.
Con le valvole ho visto cose folli, EL84 fatte lavorare a 430 Volt, Srpp di ecc88 alimentati a 330V con sezione alta/bassa nella stesso tubo etc etc.
Per non parlare di certi costruttori italiani.....
Con i TDA1543 siamo ai limiti e non fuori specifiche (vedi tensione alimentazione Valab e corrente assorbita)

Una pratica che non mi vede affatto daccordo! Se vedi lo schema del mio pre pubblicato, è tutto tranne che tirato per i capelli, stessa cosa per i finali che uso.
Sono un pautore della CLasseA, ma implementata "cum grano salis" se no porta solamente a problemi di affidabilità e di altro genere.
Il problema dei TDA1543 è proprio nei "suoi limiti" che sono moooolto bassi.
Ma perchè spendere tutti quei soldi per un brutto anatroccolo che rimarrà sempre un brutto anatroccolo?
TDA1543 in parallelo li ho sentiti e non mi sono piaciuti. Non mi sono piaciuti messi dentro ad un impianto rivelatore e al disopra della media economico-audiofila.
Al prezzo di un convertitore simile più modifica(che non credo tu regali...), se non si vuole andare sull'usato, perchè allora non andare sul nuovo e prendersi un Cambrige DAC Magic? Ne sentireste delle belle e sarebbe up-gradabile in futuro aumentando ancor di più le sue capacità sonore.

I gusti sono gusti e in molti in tutto il mondo amano il suono dei TDA1543 in parallelo.
Ho sentito ed avuto di tutto compresi il Buffalo ed il Wolfson ,ho lettori con i 1541 in tutte le salse (lisci,S1), e ti assicuro che i 1543 hanno una loro dignità e ragione di esistere in special modo associati un un receiver come il DIR9001

Maurizio , hai ragione da vendere ...a me personalmente l'ottuplo 1543 piace , e non poco ... Smile
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  Oscar il Ven 30 Apr 2010 - 11:31

@MaurArte ha scritto:
I gusti sono gusti e in molti in tutto il mondo amano il suono dei TDA1543 in parallelo.
Ho sentito ed avuto di tutto compresi il Buffalo ed il Wolfson ,ho lettori con i 1541 in tutte le salse (lisci,S1), e ti assicuro che i 1543 hanno una loro dignità e ragione di esistere in special modo associati un un receiver come il DIR9001

E su questo non mi trovi d'accordo, allora secondo te dovrei fare il discorso delle mosche...
Quello che non capisco è questo accanimento di upgradite attorno al TDA1543: filtro digitale, ingressi, stadio analogico di uscita, superalimentazioni, etc.etc.
Tanto varrebbe spendere 20euro in più(perchè di questa cifra si parlerebbe) e non si avrebbero tutte le "limitazioni" del 1543.
Se poi in un impianto bisogna compensare il suono privo di corpo e un pò stridulo di una amplificazione in classe T, allora diciamo che il 1543 è una buona panacea, riesce quasi a compensare, ma non mi si può dire che sia ottimo in generale.
Hai ascoltato-fatto dac come i PCM63K o gli AD1862?
Hai provato filtri digitali come i PMD100 e PMD200?
Provali e poi mi dirai
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  spocry il Ven 30 Apr 2010 - 12:32

@Oscar ha scritto:
@MaurArte ha scritto:
I gusti sono gusti e in molti in tutto il mondo amano il suono dei TDA1543 in parallelo.
Ho sentito ed avuto di tutto compresi il Buffalo ed il Wolfson ,ho lettori con i 1541 in tutte le salse (lisci,S1), e ti assicuro che i 1543 hanno una loro dignità e ragione di esistere in special modo associati un un receiver come il DIR9001

E su questo non mi trovi d'accordo, allora secondo te dovrei fare il discorso delle mosche...
Quello che non capisco è questo accanimento di upgradite attorno al TDA1543: filtro digitale, ingressi, stadio analogico di uscita, superalimentazioni, etc.etc.
Tanto varrebbe spendere 20euro in più(perchè di questa cifra si parlerebbe) e non si avrebbero tutte le "limitazioni" del 1543.
Se poi in un impianto bisogna compensare il suono privo di corpo e un pò stridulo di una amplificazione in classe T, allora diciamo che il 1543 è una buona panacea, riesce quasi a compensare, ma non mi si può dire che sia ottimo in generale.
Hai ascoltato-fatto dac come i PCM63K o gli AD1862?
Hai provato filtri digitali come i PMD100 e PMD200?
Provali e poi mi dirai

e fare degli esempi pratici di pezzi in commercio ti costa troppo?
e i prezzi?
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Re: Valab TDA1543 NOS USB Re-Clock DAC MK-1 Luxury Version

Messaggio  Oscar il Ven 30 Apr 2010 - 13:04

@spocry ha scritto:
e fare degli esempi pratici di pezzi in commercio ti costa troppo?
e i prezzi?

Basta fare una veloce ricerca con google e hai il mondo a disposizione. Basta volerlo fare.
Ma volete per forza la pappa pronta e niente altro?
Ecco il primo link che mi è capitato di trovare:
http://cgi.ebay.it/Tube-CD-DAC-Kit-PCB-w-Parts-6DJ8-PCM63K-24-96KHz-DAC50-/290371452539
I prezzi come puoi notare sono IDENTICI al convertitore con il TDA1543
avatar
Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum