T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Smsl ad18Oggi alle 20:24audiogian
POPU VENUS Oggi alle 8:07giucam61
ALIENTEK D8Oggi alle 0:38giucam61
sky in wi fiIeri alle 17:21gigihrt
queIeri alle 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 16
No, era meglio quello vecchio
52% / 17
I postatori più attivi della settimana
76 Messaggi - 25%
63 Messaggi - 21%
45 Messaggi - 15%
19 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 5%
15 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 4%
I postatori più attivi del mese
274 Messaggi - 22%
236 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
109 Messaggi - 9%
78 Messaggi - 6%
75 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
65 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 47 utenti in linea :: 5 Registrati, 1 Nascosto e 41 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessandro Asborno, arthur barras, enrico massa, Masterix, talbain

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3516
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502



Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Gio 29 Apr 2010 - 18:52
@schwantz34 ha scritto:

naturalmente il mitico cavallino della giara Smile

Clap Clap Clap Clap

Ti posso assicurare che ci sono sardi che non sono
in grado di riconoscerlo!!
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Gio 29 Apr 2010 - 18:58
@bonghittu ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:

naturalmente il mitico cavallino della giara Smile

Clap Clap Clap Clap

Ti posso assicurare che ci sono sardi che non sono
in grado di riconoscerlo!!

ma lo sai che c'ho un feeling con la sardegna ! Smile
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3516
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502



Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Gio 29 Apr 2010 - 19:43
@schwantz34 ha scritto:

ma lo sai che c'ho un feeling con la sardegna ! Smile

Ti dico solo una cosa:

Time in Jazz

Smile
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3936
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70
http://www.forart.it/

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Ven 30 Apr 2010 - 10:17
@Patrick ha scritto:Se digitalizzi, discretizzi, ed una parte dell'onda, seppur impercettibile, la perdi comunque.
Comunque oggi esistono apparecchiature che lavorano a 32 bit / 192 KHz che riducono parecchio la perdita A/D.

In qualsiasi caso, proprio perché stiamo parlando di segnali digitali (discreti), sarebbe bene perderne il meno possibile.

Ecco perché LOSSY ad alto bitrate non è e non sarà mai come LOSSLESS (anche se magari è difficile percepirlo).

In conclusione, dato l'odierno costo per Mb (un paio di mesi fà ho pagato 60 € un disco da 1 Tb), è quindi conveniente usare LOSSLESS anziché LOSSY.
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Ven 30 Apr 2010 - 10:36
bravo! bene ! bis!
avatar
perfidoclone
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 09.03.10
Numero di messaggi : 344
Occupazione/Hobby : nessun hobby tutte occupazioni
Provincia (Città) : umore?
Impianto :
Spoiler:

Ampli x cuffia:
TPaudio 2A3 modificato
Mhz Marrano NOS
VHF-N (il mio preferito)
Lighting in costruzione

Grado:
PS1000 Black Dragon Cable
GS1000
RS1
HP2i
HP2

AKG K1000
Magnum v.4 + Norse Audio
LCD2.0
Ultrasone Ed. 10
JVC DX1000
Denon D5000 Cocobolo Premium Wood Cup
Fidelio X1


Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 0:59
@Patrick ha scritto:
Claudio Arzani ha scritto:Quindi vuol dire che rippare un cd a mp3 da 320 a livello di qualità sonora é = a un wav o flac?

No, il flac è nettamente superiore, ma noi essere umani, almeno ad oggi, non abbiamo le capacità sensoriali per renderci conto delle differenze. Quando la genetica ci permetterà di mischiare il nostro dna con quello del pipistrello o del cane, allora, forse, percepiremo la differenza.

quindi Batman riesce a riconoscere un mp3 320 da un flac? mitico!
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico
Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.


http://www.youtube.it/patrickfisichella

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 1:02
@perfidoclone ha scritto:

quindi Batman riesce a riconoscere un mp3 320 da un flac? mitico!

Si, e anche l'uomo ragno! Very Happy
avatar
Abulafia
Giovane Saggio Polemico del Forum
Giovane Saggio Polemico del Forum
Data d'iscrizione : 26.03.08
Numero di messaggi : 2653
Località : Sora (frosinone)
Occupazione/Hobby : Praticante Avvocato abilitato al patrocinio® / Lettura (Libri&Fumetti), Pc, Musica, Fantascienza
Provincia (Città) : E sempre allegri bisogna stare / che il nostro piangere fa male al re
Impianto :
Spoiler:
Giradischi Technics SL-BD22
Preamplificatore TCC TC-754
Amplificatore Sonic Impact T-Amp Prima Versione
Diffusori Indiana Line HC504

http://psogos.splinder.com/

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 12:04
@Patrick ha scritto:
@perfidoclone ha scritto:

quindi Batman riesce a riconoscere un mp3 320 da un flac? mitico!

Si, e anche l'uomo ragno! Very Happy

Lui riconosce solo l'mp3 a 320 perché "il senso di ragno" l'avverte del pericolo...

(Scusate, sono un accanito lettore di fumetti, non potevo evitare la battuta nerd -__-)
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 12:49
ma se devo fare l'estrazione dei miei cd, ed il tempo che serve per fare un mp3 o un flac è uguale, ma perchè dovrei estrarre le tracce in mp3 anche a 2048 (ammesso che esistesse) che è comunque lossy? Cosa si perde? E che importanza ha cosa si perde? Fossero pure solo le virgole del messaggio sonoro son sempre informazioni che non ci sono più. Ed inoltre, un mp3 a 320 non è piccolissimo come file e non è reversibile a differenza del flac.

Continuare ad usare mp3 è davvero senza senso. Se poi penso che molti di quelli che hanno scritto in questo post si preoccupano del medio basso, dell'aria intorno alle casse, della dinamica, di 10cm di cavo ed altre cose del genere, e continuano ad usare gli mp3, allora si che mi viene da ridere! Dinamica e mp3 non vanno a braccetto. Very Happy Non ho mai fatto una prova con un mp3 a 320, ma un mp3 a 128 ritrasformato in wav e masterizzato insieme al wav originale, la differenza si nota. E senza scomodare il medio basso ed altre stupidaggini del genere, e non c'è bisogno di avere le orecchie di un pipistrello, basta un cotton fioc!

Hifi vuol dire rispetto e riproduzione del messaggio musicale originale, senza equalizzazioni, toni, ricerche di buchi sonori nell'ambiente e artefizi vari della musica compressa.

E' vero che è il forum in classe T, ma gli mp3 lasciamoli per l'ascolto in cuffa mentre si fa jogging o in auto mentre si guida...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 12:57
amen .
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico
Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.


http://www.youtube.it/patrickfisichella

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 13:35
Mi giocherei tutta la strumentazione che possiedo che la quasi totalità degli utenti di questo forum, me compreso, con a disposizione il più rivelatore possibile degli impianti, non riconoscerebbero un mp3 a 192 da un wave, altro che 320.
In linea di principio sono d'accordissimo con chi denigra gli mp3, io sono il primo a registrare a 96khz 24bit. Purtroppo però quando devo consegnare un cd devo convertire tutto a 44.1-16bit. La perdita di dati è infinitamente superiore rispetto a quella che si ha comprimendo da wave ad mp3 a 320, anche perchè si tratta di un taglio reale, non effettuato con l'aiuto di un algoritmo intelligente che ottimizza la compressione.
Adesso, provate a convertire qualcosa non a 320, ma a 256kbps ed ascoltatelo con attenzione confrontandolo con un wave. Un mp3 a 256kbps creato con un buon codificatore è umanamente indistinguibile da un wave. Scienza, non pugnette. Adesso siate onesti e ditemi se li riconoscete.


Ultima modifica di Patrick il Sab 1 Mag 2010 - 13:52, modificato 1 volta
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 13:41
@Patrick ha scritto:Mi giocherei tutta la strumentazione che possiedo che la quasi totalità degli utenti di questo forum, me compreso, con a disposizione il più rivelatore possibile degli impianti, non riconoscerebbero un mp3 a 192 da un wave, altro che 320.
In linea di principio sono d'accordissimo con chi denigra gli mp3, io sono il primo a registrare a 96khz 32bit. Purtroppo però quando devo consegnare un cd devo convertire tutto a 44.1-16bit. La perdita di dati è infinitamente superiore rispetto a quella che si ha comprimendo da wave ad mp3 a 320, anche perchè si tratta di un taglio reale, non effettuato con l'aiuto di un algoritmo intelligente che ottimizza la compressione.
Adesso, provate a convertire qualcosa non a 320, ma a 256kbps ed ascoltatelo con attenzione confrontandolo con un wave. Un mp3 a 256kbps creato con un buon codificatore è umanamente indistinguibile da un wave. Scienza, non pugnette. Adesso siate onesti e ditemi se li riconoscete.
Avrai sicuramente i tuoi buoni motivi, ma perché non registri a frequenze multiple di 44.1, tipo 88.2 o 176.4? Si ridurrebbero molto gli artefatti... Mmm
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 13:51
tema , ma con tutta la buona volonta' , ma vogliamo veramente dare dei suggerimenti a un professionista in merito alla modalita' di operare ?! Quello è il suo lavoro !

a Milano si dice "offelèe fa el to meste' "...
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico
Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.


http://www.youtube.it/patrickfisichella

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 13:57
@thema2000ie ha scritto:
Avrai sicuramente i tuoi buoni motivi, ma perché non registri a frequenze multiple di 44.1, tipo 88.2 o 176.4? Si ridurrebbero molto gli artefatti... Mmm

Sopra i 96khz non posso salire perchè la scheda ha la sua età e non va oltre. Non la cambio perchè mi trovo troooppo da dio e nonostante il mio socio lavori con una scheda ben superiore alla mia le differenze non si sono mai notate. Poi ti dirò, spesso registro direttamente a 44,1 16bit, e va benone lo stesso.
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 14:04
@schwantz34 ha scritto:tema , ma con tutta la buona volonta' , ma vogliamo veramente dare dei suggerimenti a un professionista in merito alla modalita' di operare ?! Quello è il suo lavoro !

a Milano si dice "offelèe fa el to meste' "...

Vabbé, infatti ho premesso "avrai sicuramente i tuoi buoni motivi", la mia era una curiosità, non un suggerimento. Smile

@Patrick ha scritto:
@thema2000ie ha scritto:
Avrai sicuramente i tuoi buoni motivi, ma perché non registri a frequenze multiple di 44.1, tipo 88.2 o 176.4? Si ridurrebbero molto gli artefatti... Mmm

Sopra i 96khz non posso salire perchè la scheda ha la sua età e non va oltre. Non la cambio perchè mi trovo troooppo da dio e nonostante il mio socio lavori con una scheda ben superiore alla mia le differenze non si sono mai notate. Poi ti dirò, spesso registro direttamente a 44,1 16bit, e va benone lo stesso.

OK grazie. Ok
avatar
elenesther
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 04.01.10
Numero di messaggi : 614
Località : roma
Occupazione/Hobby : informatico /danza
Provincia (Città) : variabile tendente al sereno
Impianto :
Sorgente: pc
Dac/Pre: m-audio prof. 610
Ampli: Dayton DTA-100a
Diffusori: Mission 732i


Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 14:10
@piero7 ha scritto:ma se devo fare l'estrazione dei miei cd, ed il tempo che serve per fare un mp3 o un flac è uguale, ma perchè dovrei estrarre le tracce in mp3 anche a 2048 (ammesso che esistesse) che è comunque lossy? Cosa si perde? E che importanza ha cosa si perde? Fossero pure solo le virgole del messaggio sonoro son sempre informazioni che non ci sono più. Ed inoltre, un mp3 a 320 non è piccolissimo come file e non è reversibile a differenza del flac.

Continuare ad usare mp3 è davvero senza senso. Se poi penso che molti di quelli che hanno scritto in questo post si preoccupano del medio basso, dell'aria intorno alle casse, della dinamica, di 10cm di cavo ed altre cose del genere, e continuano ad usare gli mp3, allora si che mi viene da ridere! Dinamica e mp3 non vanno a braccetto. Very Happy Non ho mai fatto una prova con un mp3 a 320, ma un mp3 a 128 ritrasformato in wav e masterizzato insieme al wav originale, la differenza si nota. E senza scomodare il medio basso ed altre stupidaggini del genere, e non c'è bisogno di avere le orecchie di un pipistrello, basta un cotton fioc!

Hifi vuol dire rispetto e riproduzione del messaggio musicale originale, senza equalizzazioni, toni, ricerche di buchi sonori nell'ambiente e artefizi vari della musica compressa.

E' vero che è il forum in classe T, ma gli mp3 lasciamoli per l'ascolto in cuffa mentre si fa jogging o in auto mentre si guida...

nun fa 'na piega Ok
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 14:23
@Patrick ha scritto:Mi giocherei tutta la strumentazione che possiedo che la quasi totalità degli utenti di questo forum, me compreso, con a disposizione il più rivelatore possibile degli impianti, non riconoscerebbero un mp3 a 192 da un wave, altro che 320.
In linea di principio sono d'accordissimo con chi denigra gli mp3, io sono il primo a registrare a 96khz 24bit. Purtroppo però quando devo consegnare un cd devo convertire tutto a 44.1-16bit. La perdita di dati è infinitamente superiore rispetto a quella che si ha comprimendo da wave ad mp3 a 320, anche perchè si tratta di un taglio reale, non effettuato con l'aiuto di un algoritmo intelligente che ottimizza la compressione.
Adesso, provate a convertire qualcosa non a 320, ma a 256kbps ed ascoltatelo con attenzione confrontandolo con un wave. Un mp3 a 256kbps creato con un buon codificatore è umanamente indistinguibile da un wave. Scienza, non pugnette. Adesso siate onesti e ditemi se li riconoscete.

non è "denigrare" è che non ha senso nell'impianto di casa dove ci si siede di fronte e sti sta attenti alle più piccole sfumature ascoltare un mp3 che è una copia ridotta se posso avere l'originale? L'MP3 ha si un senso dove non c'è la ricerca del "pling", dove non è fondamentale quel tipo di ascolto attento che è quello del salotto di casa, in macchina, ad esempio va più che bene, tanto, si è messi da un lato, gli altoparlanti sono in posizioni assurde etc etc. Fare l'estrazione dei propri cd richiede un sacco di tempo, sopratutto se son davvero tanti, ed estraendo in flac è più conveniente pure del wav. Primo, perchè i files sono bit to bit identici. Secondo, in flac ho la comodità di avere file un po' più piccoli del wav. Terzo, in flac ho i tag che con il wav non ho, quindi salvo nel file le info sull'artista, album etc. Inoltre flac è reversibile, ritorna wav ed è esattamente come l'originale. Con l'MP3 ho un ibrido che non è carne e non è pesce. Per quanto usi alto bitrate qualche cosa la perdo sempre e comunque. Il file non è più reversibile, ritrasformato in wav avrò un wav monco, che NON E' come l'originale. Oggi con 100 euro porti a casa 1 tera di hd, a cosa serve perdere un sacco di tempo per avere i propri cd in mp3 allora? Ma flac tutta la vita!!! Very Happy

Che a 320 un MP3 sia ad orecchio indistinguibile può pure essere, ho provato solo con il 128 e la differenza era avvertibile, ma alla luce di quanto appena espresso, rippare i propri cd in mp3 e non in flac significa volersi solo far del male, con lo stesso tempo impiegato per rippare un cd in MP3 ho s-i-c-u-r-a-m-e-n-t-e un risultato migliore facendo l'estrazione in flac, e su questo proprio non ci piove, quindi, che senso ha l'MP3?
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15428
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 15:49
@piero7 ha scritto:non è "denigrare" è che non ha senso nell'impianto di casa dove ci si siede di fronte e sti sta attenti alle più piccole sfumature ascoltare un mp3 che è una copia ridotta se posso avere l'originale? L'MP3 ha si un senso dove non c'è la ricerca del "pling", dove non è fondamentale quel tipo di ascolto attento che è quello del salotto di casa, in macchina, ad esempio va più che bene, tanto, si è messi da un lato, gli altoparlanti sono in posizioni assurde etc etc. Fare l'estrazione dei propri cd richiede un sacco di tempo, sopratutto se son davvero tanti, ed estraendo in flac è più conveniente pure del wav. Primo, perchè i files sono bit to bit identici. Secondo, in flac ho la comodità di avere file un po' più piccoli del wav. Terzo, in flac ho i tag che con il wav non ho, quindi salvo nel file le info sull'artista, album etc. Inoltre flac è reversibile, ritorna wav ed è esattamente come l'originale. Con l'MP3 ho un ibrido che non è carne e non è pesce. Per quanto usi alto bitrate qualche cosa la perdo sempre e comunque. Il file non è più reversibile, ritrasformato in wav avrò un wav monco, che NON E' come l'originale. Oggi con 100 euro porti a casa 1 tera di hd, a cosa serve perdere un sacco di tempo per avere i propri cd in mp3 allora? Ma flac tutta la vita!!! Very Happy

Che a 320 un MP3 sia ad orecchio indistinguibile può pure essere, ho provato solo con il 128 e la differenza era avvertibile, ma alla luce di quanto appena espresso, rippare i propri cd in mp3 e non in flac significa volersi solo far del male, con lo stesso tempo impiegato per rippare un cd in MP3 ho s-i-c-u-r-a-m-e-n-t-e un risultato migliore facendo l'estrazione in flac, e su questo proprio non ci piove, quindi, che senso ha l'MP3?

Standing ovation! Clap Clap Clap

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
perfidoclone
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 09.03.10
Numero di messaggi : 344
Occupazione/Hobby : nessun hobby tutte occupazioni
Provincia (Città) : umore?
Impianto :
Spoiler:

Ampli x cuffia:
TPaudio 2A3 modificato
Mhz Marrano NOS
VHF-N (il mio preferito)
Lighting in costruzione

Grado:
PS1000 Black Dragon Cable
GS1000
RS1
HP2i
HP2

AKG K1000
Magnum v.4 + Norse Audio
LCD2.0
Ultrasone Ed. 10
JVC DX1000
Denon D5000 Cocobolo Premium Wood Cup
Fidelio X1


Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 16:23
molti rippano in mp3 per il fatto che e' riconosciuto da apple (ipod,iphone e itunes), mentre il flac no.
certo che se uno e' audiomalato non ha senso l'mp3.. meglio il flac.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 17:06
@perfidoclone ha scritto:molti rippano in mp3 per il fatto che e' riconosciuto da apple (ipod,iphone e itunes), mentre il flac no.
certo che se uno e' audiomalato non ha senso l'mp3.. meglio il flac.

audiomalato? Shocked Audiomalato è chi da importanza al suono di un fusibile, non chi vuole ascoltare la musica rispettando come è stata concepita dall'autore registrata!

L'ipod? L'ipod ha preso il posto del walkman, ascoltare musica in movimento, mentre l'impianto hifi è un'altra cosa rispetto all'ipod e alle sue cuffiette. E al di la del fattore mediatico non è manco un granché l'ipod. Ho un lettore della samsung che con una cuffietta senneiser intraurale suona molto meglio dell'ipod e dell'iphone, e che costava la metà dell'ipod!
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico
Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.


http://www.youtube.it/patrickfisichella

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 17:25
@piero7 ha scritto:
audiomalato? Shocked Audiomalato è chi da importanza al suono di un fusibile, non chi vuole ascoltare la musica rispettando come è stata concepita dall'autore registrata!

Consiglio vivamente a tutti una gitarella di un paio d'ore nella più vicina sala di incisione/produzione musicale. Avrete modo di rendervi conto che l'autore, dopo il lavoro di chi effettua mixing/editing/mastering finale, spesso non riconosce neppure la propria voce, strumenti e quant'altro, che vengono violentemente modificati a livello timbrico, tonale, esecutivo. Io, nel mio piccolo, alle voci che registro aggiungo e correggo anche i vibrati sulle note sostenute quando lo ritengo necessario. Vi assicuro, non è così facile associare il termine Hi-fi con "ascolto dell'esecuzione originale dell'autore", anzi spesso è la cosa più sbagliata e più lontana dalla realtà, per questi motivi a volte mi sembra di leggere concetti quantomeno "esagerati". Per carità, massimo rispetto per le idee d tutti.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 17:44
@Patrick ha scritto:
@piero7 ha scritto:
audiomalato? Shocked Audiomalato è chi da importanza al suono di un fusibile, non chi vuole ascoltare la musica rispettando come è stata concepita dall'autore registrata!

Consiglio vivamente a tutti una gitarella di un paio d'ore nella più vicina sala di incisione/produzione musicale. Avrete modo di rendervi conto che l'autore, dopo il lavoro di chi effettua mixing/editing/mastering finale, spesso non riconosce neppure la propria voce, strumenti e quant'altro, che vengono violentemente modificati a livello timbrico, tonale, esecutivo. Io, nel mio piccolo, alle voci che registro aggiungo e correggo anche i vibrati sulle note sostenute quando lo ritengo necessario. Vi assicuro, non è così facile associare il termine Hi-fi con "ascolto dell'esecuzione originale dell'autore", anzi spesso è la cosa più sbagliata e più lontana dalla realtà, per questi motivi a volte mi sembra di leggere concetti quantomeno "esagerati". Per carità, massimo rispetto per le idee d tutti.

stai facendo le pulci alle cose più assurde, ora andremo a finire ai mixer ed al suono di un microfono, che son tutte cose che son off topic rispetto a MP3 vs FLAC (o APE). La realtà è che non è vero che un algoritmo secondo cui quello che non serve all'orecchio è inutile e si può togliere, vuol solo dire che chi ascolta questa merda per scelta (non perchè costretto) ha le orecchie tappate e sta solo cercando una giustificazione ad una merda spacciata per hifi. Ed è per la stessa ragione che il vecchio analogico, giradischi e valvole, sono ancora ben vivi e vegeti, nonostante il mercato, sopratutto per i dischi neri, ha fatto di tutto per ucciderli. Nessun umano riesce a sentire i 20.000 hz, ma tagliate un tweeter a 15/16.000 hz ed ascoltate quello che ascoltate di solito (no MP3 please) e poi ti accorgi della differenza...

Andate ad ascoltare un disco nero su buon giradischi in un impianto fatto per bene anche a valvole, e capirete la differenza di cosa vuol dire la parola "musicalità", altro che bit, jitter e menate varie! La musica è arte, e l'orecchio lo si educa. Acoltando solo MP3 con pressioni sonore elevate si va solo nella direzione opposta a questi due concetti.
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 17:58
che interventi misurati , che bel minestrone ... , complimenti per le risposte ... Smile un po' come se chiedessi a qualcuno : "scusa che ore sono ?" e lui " tutto bene grazie , ti salutano anche i miei " Laughing


io quasi quasi lo chiuderei questo thread , se potessi , perchè piu' va avanti piu' pare un insulto all'intelligenza di chi pensa con la propria testa ... , ma avanti così ... continuiamo a farci del male ... Smile
avatar
wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2529
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!

  • XMPlay
  • TERRATEC Aureon Space
  • Audiotrak CARDamp MK-II@AD8065
  • KEF Cresta 10

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 18:40
@piero7 ha scritto:
@Patrick ha scritto:
@piero7 ha scritto:
audiomalato? Shocked Audiomalato è chi da importanza al suono di un fusibile, non chi vuole ascoltare la musica rispettando come è stata concepita dall'autore registrata!

Consiglio vivamente a tutti una gitarella di un paio d'ore nella più vicina sala di incisione/produzione musicale. Avrete modo di rendervi conto che l'autore, dopo il lavoro di chi effettua mixing/editing/mastering finale, spesso non riconosce neppure la propria voce, strumenti e quant'altro, che vengono violentemente modificati a livello timbrico, tonale, esecutivo. Io, nel mio piccolo, alle voci che registro aggiungo e correggo anche i vibrati sulle note sostenute quando lo ritengo necessario. Vi assicuro, non è così facile associare il termine Hi-fi con "ascolto dell'esecuzione originale dell'autore", anzi spesso è la cosa più sbagliata e più lontana dalla realtà, per questi motivi a volte mi sembra di leggere concetti quantomeno "esagerati". Per carità, massimo rispetto per le idee d tutti.

stai facendo le pulci alle cose più assurde, ora andremo a finire ai mixer ed al suono di un microfono, che son tutte cose che son off topic rispetto a MP3 vs FLAC (o APE). La realtà è che non è vero che un algoritmo secondo cui quello che non serve all'orecchio è inutile e si può togliere, vuol solo dire che chi ascolta questa merda per scelta (non perchè costretto) ha le orecchie tappate e sta solo cercando una giustificazione ad una merda spacciata per hifi. Ed è per la stessa ragione che il vecchio analogico, giradischi e valvole, sono ancora ben vivi e vegeti, nonostante il mercato, sopratutto per i dischi neri, ha fatto di tutto per ucciderli. Nessun umano riesce a sentire i 20.000 hz, ma tagliate un tweeter a 15/16.000 hz ed ascoltate quello che ascoltate di solito (no MP3 please) e poi ti accorgi della differenza...

Andate ad ascoltare un disco nero su buon giradischi in un impianto fatto per bene anche a valvole, e capirete la differenza di cosa vuol dire la parola "musicalità", altro che bit, jitter e menate varie! La musica è arte, e l'orecchio lo si educa. Acoltando solo MP3 con pressioni sonore elevate si va solo nella direzione opposta a questi due concetti.

Sul fatto che FLAC si meglio di mp3 o similia non ci piove!
Però le cosiderazioni di patrick sono sacrosante, nel momento stesso in cui tu registri un suono hai una perdita, ciò che ti interessa è che il suono stesso registrato sia poi difficilmente distinguibile o meglio indistinguibile dall'originale.
Come ha sottolineato patrick un mp3 a 320 Kbps, ma anche meno, è praticamente indistinguibile all'orecchio umano da un flac o un wave. Io ho provato parecchie volte, mosso dal tarlo lossy e non ho mai rilevato differenze.
Io personalmente comprimo usando il codec AAC a 320kbps in VBR e la qualità è ottima, si sente benissimo.

Spezzerei anche una gamba Very Happy in favore del mp3, dicendo che se non fosse per lui pagheremmo ancora i CD 30€ ed anzi la musica liquida forse non esisterebbe!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: [SOLE24ore] La riscossa dell'alta fedeltà dal giradischi al computer

il Sab 1 Mag 2010 - 18:55
@schwantz34 ha scritto:che interventi misurati , che bel minestrone ... , complimenti per le risposte ... Smile un po' come se chiedessi a qualcuno : "scusa che ore sono ?" e lui " tutto bene grazie , ti salutano anche i miei " Laughing


io quasi quasi lo chiuderei questo thread , se potessi , perchè piu' va avanti piu' pare un insulto all'intelligenza di chi pensa con la propria testa ... , ma avanti così ... continuiamo a farci del male ... Smile

tadàààà!! Tu non hai fame? Laughing

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum